Mauro Vecchio

Facebook e la carta dei regali

Legata alla nuova piattaforma Gift Shop, la carta regalo prepagata annunciata dal sito in blu permetterà agli utenti di trasformare un buono in prodotti fisici di numerosi negozi negli States

Roma - Dalla prima versione in beta del nuovo Gift Shop, Facebook ha fiutato le succulente opportunità di business dello shopping online. Il social network di Menlo Park ha ora annunciato l'avvento di una tessera regalo ricaricabile, che permetterà agli utenti statunitensi - mistero sull'eventuale lancio in altri paesi del mondo - di trasformare i propri buoni social nei più svariati regali fisici.

Da Sephora a Olive Garden, la distribuzione commerciale a stelle e strisce ha stipulato accordi con la piattaforma di Mark Zuckerberg, dando ai clienti la possibilità di acquistare prodotti con il taglio - da 8 a 100 dollari - selezionato dagli amici in blu. Al primo regalo ricevuto, i profili social dovranno controllare il proprio account di posta elettronica per visualizzare i dettagli della nuova gift card.

Con gli estremi della carta ricaricabile, gli utenti potranno controllare il proprio saldo disponibile come in un qualsiasi conto postale o bancario. Eventuali regali futuri saranno caricati ancora sulla gift card, con buoni da spendere in una serie di punti vendita destinata - almeno nei piani di Facebook - ad aumentare.
"Credo che Gifts potrà rappresentare una grande opportunità di profitto nel lungo termine", ha dichiarato il CEO Mark Zuckerberg. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessPayPal, la banca di FacebookI casual gamer del socil network potranno ora comprare i beni virtuali tramite il sistema di pagamento di eBay. I crediti Facebook ottengono un tramite internazionale, spendibile anche per l'advertising
  • BusinessFacebook, la trimestrale è mobileCresce il fatturato del social network californiano, trascinato dagli accessi da smartphone e tablet. La piattaforma in blu sembra aver trovato il modo di monetizzare al meglio le sue informazioni per la pubblicità