Mauro Vecchio

Facebook verso il tracciamento mobile

Seguire gli spostamenti degli utenti per suggerire nuove amicizie nelle vicinanze. E magari incamerare altri dati utili per vendere pubblicità sempre più su misura. Le indiscrezioni dicono che il lancio è imminente

Roma - Indiscrezioni in esclusiva dalla redazione di Bloomberg sul lancio imminente di una nuova applicazione social che permetterà a Facebook di monetizzare ulteriormente gli accessi dei suoi utenti da dispositivi in mobilità. Entro la metà del prossimo marzo la piattaforma di Menlo Park svelerà un'app per la ricerca geolocalizzata di amici in blu, ovviamente basata sulle attività di tracciamento dei possessori di smartphone e tablet.

Rimaste anonime, le due fonti interne al social network californiano hanno spiegato a Bloomberg che la nuova applicazione mobile è stata sviluppata per lavorare anche in maniera silente, ovvero dopo la sua chiusura da parte degli utenti. Per Facebook un'opportunità succulenta per la vendita di spazi pubblicitari sulla base delle posizioni geolocalizzate e dunque delle abitudini di spostamento urbano degli utenti.

Sempre secondo i rumor annunciati da Bloomberg, a guidare la squadra di sviluppo dell'applicazione è l'ex-googler Peter Deng, supportato da un gruppo di ingegneri software provenienti da Glancee e Gowalla, entrambe acquisite da Facebook e specializzate in attività di tracciamento geolocalizzato nelle reti sociali. Ne verrebbe così fuori uno strumento molto simile a quello di Apple Find My Friends, nel tentativo di trasferire parte delle connessioni via Web su centinaia di milioni di utenti attivi ogni mese in mobilità.
Lo stesso CEO Mark Zuckerberg aveva già descritto la trasformazione di Facebook in un'azienda mobile, capace - più di altre - di monetizzare al meglio un totale di 680 milioni di accessi mensili da smartphone e tablet. Lavorando anche in background, l'applicazione annunciata da Bloomberg potrebbe risultare decisiva per gli inserzionisti dell'advertising, così come una croce pesantissima per garanti e attivisti della privacy.

Nel tentativo di placare l'ira delle singole autorità nazionali, il social network statunitense ha lanciato la piattaforma AdChoices, per promuovere la visibilità di un piccolo logo triangolare che avviserà gli utenti dell'eventuale presenza di pubblicità traccianti, ovvero quelle targeted ads che sfruttano le informazioni fornite da terze parti per confezionare messaggi a misura d'utente.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
44 Commenti alla Notizia Facebook verso il tracciamento mobile
Ordina
  • Prima roba che ho spento appena comprato uno smartphone: il GPS.

    A che serve, tranne quando usi le mappe?

    Che mi frega se il mio miglior amico è appena entrato a Mediaworld?
    Ma soprattutto che frega a loro se ci sono appena entrato io? Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele Pola
    > Prima roba che ho spento appena comprato uno
    > smartphone: il GPS.
    >
    >
    > A che serve, tranne quando usi le mappe?
    >
    > Che mi frega se il mio miglior amico è appena
    > entrato a
    > Mediaworld?
    > Ma soprattutto che frega a loro se ci sono appena
    > entrato io?
    > Con la lingua fuori

    Mediaworld forse non gli frega niente.
    Ma se sei entrato in un reparto di oncologia, se sei entrato in una sinagoga, se sei entrato in un sexy shop, se sei entrato in una sezione di partito, magari a qualcuno frega...
  • Ecco un ulteriore motivo - se ce ne fosse ancora bisogno - per non iscriversi a fessbuk!
    non+autenticato
  • - Scritto da: carletto
    > Ecco un ulteriore motivo - se ce ne fosse ancora
    > bisogno - per non iscriversi a
    > fessbuk!
    altrimenti i vecchi amici di scuola come li ritrovi più?
    non+autenticato
  • - Scritto da: obbligatori o
    > - Scritto da: carletto
    > > Ecco un ulteriore motivo - se ce ne fosse
    > ancora
    > > bisogno - per non iscriversi a
    > > fessbuk!
    > altrimenti i vecchi amici di scuola come li
    > ritrovi
    > più?

    mi basta il numero di cellulare
    non+autenticato
  • Ho sinceramente paura! Ragazzi avete letto 1984 di Orwell? Manca pochissimo tra qualche anno ci ritroveremo così
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luisa Rossi
    > Ho sinceramente paura! Ragazzi avete letto 1984
    > di Orwell? Manca pochissimo tra qualche anno ci
    > ritroveremo
    > così

    Ma ci saranno anche delle automobili aeree della psicopolizia che svolazzano per la città e curiosano dentro le finestre degli appartamenti? Perché nel romanzo (non so nel film, non l'ho visto) c'erano anche quelle.
    non+autenticato
  • quelle si chiameranno droni
    non+autenticato
  • - Scritto da: Elicottero RC
    > quelle si chiameranno droni
    e gia ora i comuni italiani li comprano!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luisa Rossi
    > Ho sinceramente paura! Ragazzi avete letto 1984
    > di Orwell? Manca pochissimo tra qualche anno ci
    > ritroveremo così

    Magari !!!
    Orwell si era limitato a immaginare televisori con la telecamera e controllori umani dietro di essi. La direzione in cui stiamo andando e' scansione tridimensionale della casa e sistemi automatici che osservano e riconoscono comportamenti.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Luisa Rossi
    > > Ho sinceramente paura! Ragazzi avete letto
    > 1984
    > > di Orwell? Manca pochissimo tra qualche anno
    > ci
    > > ritroveremo così
    >
    > Magari !!!
    > Orwell si era limitato a immaginare televisori
    > con la telecamera e controllori umani dietro di
    > essi. La direzione in cui stiamo andando e'
    > scansione tridimensionale della casa e sistemi
    > automatici che osservano e riconoscono
    > comportamenti.

    Sono anche passati quasi 30 anni dal 1984: la tecnologia avanza!
  • - Scritto da: Luisa Rossi
    > Ho sinceramente paura! Ragazzi avete letto 1984
    > di Orwell?

    Lo stavo leggendo ma amazon me lo ha cancellato da remoto sul kindle!
  • Voglio la portabilita' !!!
    Ridatemi il gioco il statola !!!

    http://www.gamemag.it/news/facebook-verso-il-gamin...
    krane
    22544
  • avete presente i cartellini gialli attaccati alle orecchie delle vacche? cambia il metodo, ma e' la stessa cosa che si appicare agli "amici in blu". E in tutta onesta', se se lo lasciano fare, se lo meritano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > avete presente i cartellini gialli attaccati alle
    > orecchie delle vacche? cambia il metodo, ma e' la
    > stessa cosa che si appicare agli "amici in blu".
    > E in tutta onesta', se se lo lasciano fare, se lo
    > meritano.

    Il meccanismo descritto nell'articolo e' molto meno invasivo del cartellino giallo.
    Non c'e' alcun bisogno di piercing all'orecchio.

    L'utente potra' comodamente assumere il chip di geolocalizzazione per via rettale mediante comode supposte extra large.
  • - Scritto da: attonito
    > avete presente i cartellini gialli attaccati alle
    > orecchie delle vacche? cambia il metodo, ma e' la
    > stessa cosa che si appicare agli "amici in blu".
    > E in tutta onesta', se se lo lasciano fare, se lo
    > meritano.

    Hummm... sai che non sono tanto sicuro sul fatto di lasciarglielo fare ?
    Potrebbe avere conseguenze a dir poco disastrose e non solo per i lobotomizzati che lo usano, ma per tutti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: . . .
    > - Scritto da: attonito
    > > avete presente i cartellini gialli attaccati
    > alle
    > > orecchie delle vacche? cambia il metodo, ma e'
    > la
    > > stessa cosa che si appicare agli "amici in blu".
    > > E in tutta onesta', se se lo lasciano fare, se
    > lo
    > > meritano.
    >
    > Hummm... sai che non sono tanto sicuro sul fatto
    > di lasciarglielo fare
    > ?
    > Potrebbe avere conseguenze a dir poco disastrose
    > e non solo per i lobotomizzati che lo usano, ma
    > per
    > tutti.
    Tranquillo: "se non hai niente da nascondere..."A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: armstrong
    > - Scritto da: . . .
    > > - Scritto da: attonito
    > > > avete presente i cartellini gialli
    > attaccati
    > > alle
    > > > orecchie delle vacche? cambia il
    > metodo, ma
    > e'
    > > la
    > > > stessa cosa che si appicare agli "amici
    > in
    > blu".
    > > > E in tutta onesta', se se lo lasciano
    > fare,
    > se
    > > lo
    > > > meritano.
    > >
    > > Hummm... sai che non sono tanto sicuro sul
    > fatto
    > > di lasciarglielo fare
    > > ?
    > > Potrebbe avere conseguenze a dir poco
    > disastrose
    > > e non solo per i lobotomizzati che lo usano,
    > ma
    > > per
    > > tutti.
    > Tranquillo: "se non hai niente da nascondere..."
    >A bocca aperta

    Non è la questione di nascondere, è la loro invadenza e quello che stanno creando che mi spaventa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: . . .
    > - Scritto da: armstrong
    > > - Scritto da: . . .
    > > > - Scritto da: attonito
    > > > > avete presente i cartellini gialli
    > > attaccati
    > > > alle
    > > > > orecchie delle vacche? cambia il
    > > metodo, ma
    > > e'
    > > > la
    > > > > stessa cosa che si appicare agli
    > "amici
    > > in
    > > blu".
    > > > > E in tutta onesta', se se lo lasciano
    > > fare,
    > > se
    > > > lo
    > > > > meritano.
    > > >
    > > > Hummm... sai che non sono tanto sicuro sul
    > > fatto
    > > > di lasciarglielo fare
    > > > ?
    > > > Potrebbe avere conseguenze a dir poco
    > > disastrose
    > > > e non solo per i lobotomizzati che lo
    > usano,
    > > ma
    > > > per
    > > > tutti.
    > > Tranquillo: "se non hai niente da nascondere..."
    > >A bocca aperta
    >
    > Non è la questione di nascondere, è la loro
    > invadenza e quello che stanno creando che mi
    > spaventa.
    era solo un vago riferimento storico, niente di nuovo sotto il sole
    non+autenticato
  • - Scritto da: armstrong
    > - Scritto da: . . .
    > > - Scritto da: armstrong
    > > > - Scritto da: . . .
    > > > > - Scritto da: attonito
    > > > > > avete presente i cartellini
    > gialli
    > > > attaccati
    > > > > alle
    > > > > > orecchie delle vacche? cambia
    > il
    > > > metodo, ma
    > > > e'
    > > > > la
    > > > > > stessa cosa che si appicare
    > agli
    > > "amici
    > > > in
    > > > blu".
    > > > > > E in tutta onesta', se se lo
    > lasciano
    > > > fare,
    > > > se
    > > > > lo
    > > > > > meritano.
    > > > >
    > > > > Hummm... sai che non sono tanto
    > sicuro
    > sul
    > > > fatto
    > > > > di lasciarglielo fare
    > > > > ?
    > > > > Potrebbe avere conseguenze a dir
    > poco
    > > > disastrose
    > > > > e non solo per i lobotomizzati che
    > lo
    > > usano,
    > > > ma
    > > > > per
    > > > > tutti.
    > > > Tranquillo: "se non hai niente da
    > nascondere..."
    > > >A bocca aperta
    > >
    > > Non è la questione di nascondere, è la loro
    > > invadenza e quello che stanno creando che mi
    > > spaventa.
    > era solo un vago riferimento storico, niente di
    > nuovo sotto il
    > sole

    Conosco, conosco...
    non+autenticato
  • > E in tutta onesta', se se lo lasciano fare, se lo
    > meritano.

    Quindi immagino che tu non usi un navigatore satellitare in auto.
    Non paghi con bancomat o carta di credito.
    Non usi un telefono cellulare.
    Non usi un telepass.
    Non usi tessere fedeltà per gli sconti nei supermercati.
    Ti registri con falso nome negli alberghi e nei campeggi, anzi, non esci proprio di casa se non a piedi, nel buio, vestito di nero...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ndr
    anzi, non esci proprio di casa se non a
    piedi, nel buio, vestito di nero...


    grigio.
    il nero se cè anche un po di luna si nota.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ndr
    > > E in tutta onesta', se se lo lasciano fare, se
    > lo
    > > meritano.
    >
    > Quindi immagino che tu non usi un navigatore
    > satellitare in
    > auto.

    Si a volte.
    Ma il navigatore (a meno sia un cellulare) non trasmette.
    Riceve e basta.

    > Non paghi con bancomat o carta di credito.

    Certo, ma la transazione riporta solo l'esercizio nel quale hai fatto l'acquisto.
    Non cosa ho acquistato.
    E poi sono acquisti talmente dilazionati nel tempo che non potrebbero essere validi per un utilizzo markettaro.

    > Non usi un telefono cellulare.

    Certo.
    Ma è chiodato meglio di una bara.
    Ovviamente qualcosa trasmette, ma ai fini dell'utilizzo commerciale sono dati poco utili.
    La geo-localizzazione è bloccata.
    Se non fosse possibile, non comprerei quel modello di cellulare.
    Piuttosto ne prendo uno da 20€ che faccia il minimo indispensabile.
    Telefonare e inviare/ricevere sms, punto.

    > Non usi un telepass.

    No. Non lo uso.

    > Non usi tessere fedeltà per gli sconti nei
    > supermercati.

    No, non le uso.

    > Ti registri con falso nome negli alberghi e nei
    > campeggi,

    No uso quello vero. E quindi ?

    > anzi, non esci proprio di casa se non a
    > piedi, nel buio, vestito di
    > nero...

    Esco, esco e mi faccio un kilo di caxxi miei, cosa che voi "menti-alveare" non siete più in grado di fare o peggio, pensate di poterlo fare ugualmente, ma sempre seguiti da un'ombra sempre più invadente e soffocante.
    non+autenticato
  • Provo a rispondere.

    > Non paghi con bancomat o carta di credito.

    bancomat no, carta di credito prepagata.

    Sanno cosa compero, sanno dove lo compero. Personalmente frega una mazza che loro lo sappiano. Poi vorrei sapere loro chi sono.

    E una volta che sanno che ho finanziato progetti open?

    > Non usi un telefono cellulare.

    Se mi serve lo uso, Se mi serve vuole dire che la privacy potrebbe essere di secondo grado.
    Dopotutto telefono da posti dove sono presenti altre persone, mica dicono ti tapparsi le orecchie.

    > Non usi un telepass.

    Questo non lo uso.

    > Non usi tessere fedeltà per gli sconti nei
    > supermercati.

    Certo, sanno che compero i biscotti all'olio di girasole, sanno le mie abitudini.
    Al posto di compilare questiuonari per sapere le preferenze delle persone lo fanno in automatico dagli scontrini.

    E' la storia del bicchiere vuoto, mezzovuoto o mezzopieno.

    > campeggi, anzi, non esci proprio di casa se non a
    > piedi, nel buio, vestito di
    > nero...


    La privacy va bene, le seghe mentali no.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)