Tecnologia su due ruote

Ecco il prossimo progetto di mobilità urbana su Kickstarter

Le biciclette del futuro? Tutte come Velo-1.

Velo-1


O almeno, così immagina i mezzi di trasporto urbani su due ruote l'ingegnere Jack Al-Kahwati, che spera di far approdare la sua bicicletta supertecnologica su Kickstarter quanto prima, alla ricerca dei fondi necessari per metterla in produzione.
Velo-1 è pensata per coniugare la mobilità personale con la potenza dei sistemi di guida GPS e di Internet. Infatti, Velo-1 può connettersi via WiFi con uno smartphone, dotato di un'applicazione capace di dialogare con la bici e analizzare i dati di viaggio. Il sistema, grazie anche al GPS, individua il punto di partenza, il punto di arrivo e suggerisce il percorso più adeguato, sicuro e veloce per giungere a destinazione. La potenza delle API Google Prediction e le opportunità offerte dal cloud computing consentono anche di ottimizzare le performance relative al percorso, imparando dai dati storici di pedalata e, sulla base dei viaggi precedenti, suggerendo nuove destinazioni adatte all'utente.

L'integrazione con il cloud permette di comunicare con altri veicoli e condividere dati in modalità social, mentre il sistema di controllo elettronico integrato, che comanda i sensori e la videocamera, permette di valutare lo stato di salute del ciclista, oltre a identificare eventuali ostacoli lungo il percorso, segnalandoli per evitare le collisioni.

Un feedback aptico a vibrazione consente di comunicare in modo sicuro le notifiche al ciclista, sia in caso di pericoli da evitare sia per seguire le segnalazioni di navigazione del sistema a mappe integrato.

Il sistema di controllo ambientale consente di inviare un tweet, un SMS o un'email qualora fuori piova o qualora la batteria della bicicletta sia in esaurimento.

Velo-1, infatti, è alimentata da un motore elettrico da 450W che garantisce un'autonomia di circa 30 miglia. A tutta questa tecnologia "informatica" si associa anche un'alta tecnologia costruttiva, con freni wireless, cinghia di trasmissione in carbonio, cerchi in pittura elettroluminescente e molto altro ancora.

Ulteriori informazioni sono reperibili qui.



(via Techcrunch)
TAG: gadget
2 Commenti alla Notizia Tecnologia su due ruote
Ordina
  • Il motore jack? dov'è.. non è che ti rovinava il concept e hai soprasseduto così gli utenti vedono una bici superfiga e di danno più fondi..

    Beh manca pure la catena e le ruote del cambio. Ma quelle ti lascio il beneficio del dubbio
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Il motore jack? dov'è.. non è che ti rovinava il
    > concept e hai soprasseduto così gli utenti vedono
    > una bici superfiga e di danno più
    > fondi..

    non penso che ci metterà un cinquantino raffreddato ad aria! Sorride

    > Beh manca pure la catena e le ruote del cambio.
    > Ma quelle ti lascio il beneficio del
    > dubbio

    potrebbe avere una trasmissione a giunto cardanico ed il cambio trovarsi all'interno del pignone posteriore

    Comunque viva la bici e basta... con, eventualmente, un supporto per lo smartphone

    edit
    mi era sfuggita la parte sulla trasmissione in carbonio
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 12 febbraio 2013 16.30
    -----------------------------------------------------------