Anello da spionaggio

Una fotocamera da dito per scatti furtivi

Catturare immagini senza che nessuno se ne accorga un giorno, forse, sarà possibile senza troppa difficoltà, con Camer-ing.

Camering


Mentre i produttori hardware cercano di superare i confini dell'integrazione fra i dispositivi, i designer non sembrano avere limiti nella fantasia e immaginano dispositivi futuristici o alla James Bond, come questo anello concepito da Hyeonsik Studio e Jeon Yengwo.
Al posto di una pietra, in Camer-ing è incastonata una fotocamera capace di catturare immagini dal mondo circostante con un clic del pollice, in modo furtivo, e lesivo della privacy altrui.

I designer non forniscono le peculiarità tecniche e qualitative del dispositivo, né parlano di dati altrettanto importanti quali alimentazione, sistema di conservazione e quant'altro, ma immaginano il Camer-ing affiancato da un tablet, su cui scaricare gli scatti memorizzati poco prima, per rivederli e selezionarli.

Se il prodotto diventasse realtà, la fotografia diverrebbe una pratica davvero a portata di mano.

(via OhGizmo!)
TAG: gadget
14 Commenti alla Notizia Anello da spionaggio
Ordina