Mauro Vecchio

Google, la commedia degli stagisti

Il quartier generale di Mountain View diventa protagonista dell'ultimo film con Owen Wilson e Vince Vaughn. Due uomini medi cercano il rilancio personale abbracciando l'innovazione digitale. Con risultati, ovviamente, demenziali

Roma - Tra automobili che si guidano da sole e cervellotici cubi di Rubik, i due alfieri della commedia Owen Wilson e Vince Vaughn si ritroveranno catapultati nel reame dell'high-tech, assoldati per un tirocinio al quartier generale di Google. Nel nuovo film The Internship - dal prossimo 7 giugno nelle sale statunitensi - l'azienda di Mountain View diventa protagonista della rivoluzione digitale che sconvolge le tranquille esistenze di due uomini medi.



Venditori al dettaglio di orologi, i personaggi interpretati da Wilson e Vaughn si ritrovano all'improvviso schiacciati dalla morsa dell'innovazione basata sulle piattaforme della Rete. Decidono così di provare a rilanciare le proprie carriere all'interno di Google, ovviamente a digiuno di qualsiasi nozione che riguardi lo sviluppo di codice o la distribuzione di servizi online per milioni di persone.
Dopo il grande lavoro di Fincher in The Social Network e il prossimo biopic su Steve Jobs con Ashton Kutcher, i grandi protagonisti del web sembrano ormai diventati parte integrante dell'immaginario cinematografico. A parte le ovvie derive comico-demenziali di The Internship, Google non ha nascosto la sua soddisfazione nell'apertura del suo celebre campus per effettuare le riprese.

Una clip promozionale del film è stata poi fatta circolare a mezzo hangout sul social network Google+. (M.V.)
Notizie collegate