Alfonso Maruccia

Le insoddisfazioni mobile del vecchio Gates

Il presidente di Microsoft si dice poco soddisfatto della strategia adottata nel mercato dei gadget mobile. Ballmer ha fatto tanto, dice Gates, ma sui cellulari ha toppato. Il market share (calante) gli dà ragione

Roma - Anche se gli attuali interessi di Bill Gates vertono principalmente sulla filantropia e lo sviluppo di fonti energetiche alternative, il vecchio patron di Microsoft non perde l'occasione di parlare dell'azienda da lui co-fondata e delle sue attuali prestazioni sul mercato. Che almeno in un caso, quello degli smartphone, sarebbero il pessimo frutto di una strategia sbagliata.

Dopo le "confessioni" più o meno personali su Reddit, Gates torna a parlare al vasto pubblico nella trasmissione CBS This Morning condotta da Charlie Rose: anche in questo caso, il discorso tocca i vari fronti su cui il filantropo multi-miliardario risulta attivo e affronta la questione Microsoft in seconda battuta.


Parlare di Microsoft significa inevitabilmente parlare del rapporto di Gates con l'attuale CEO Steve Ballmer, e il founder non manca di lodare il partner di lungo corso - i due si conoscono sin dai tempi del college - e i molti successi che la corporation ha conseguito (Xbox, Surface, il lancio di Windows 8) sotto la sua gestione.
Dove invece Gates parla di strategia errata è quando affronta la spinosa questione smartphone: Microsoft si è fatta soffiare il mercato dei gadget mobile "intelligenti" da iPhone e Android dopo averlo praticamente creato con Windows CE prima e Windows Mobile poi, con un market share che nel 2007 rappresentava il 42 per cento del totale.

La quota di mercato del nuovo Windows Phone, per contro, a dicembre 2012 era ferma al 2,9 per cento, e in discesa. Si tratterebbe "chiaramente" di un errore della gestione Ballmer, ammette Gates nell'intervista, un errore che ha impedito a Microsoft di continuare a detenere la leadership di mercato anche dopo l'avvento di iPhone e Android.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàBill Gates si confessa su RedditIl presidente Microsoft interagisce con gli utenti attraverso il popolare sito di social news. Dribblando qualche domanda scomoda ma rispondendo a molti quesiti sulla tecnologia, la filantropia e il resto
67 Commenti alla Notizia Le insoddisfazioni mobile del vecchio Gates
Ordina
  • ..ad avere scelto sistemi operativi windows sui propri terminali!
    Una azienda come Nokia che riesce a fare telefoni ancora con hardware invidiabile avrebbe fatto meglio ad affidarsi a Google piuttosto che a Microsoft.
    I risultati nelle vendite dei vari Nokia Lumia danno ragione a questa mia affermazione!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Osvaldo
    > ..ad avere scelto sistemi operativi windows sui
    > propri
    > terminali!
    > Una azienda come Nokia che riesce a fare telefoni
    > ancora con hardware invidiabile avrebbe fatto
    > meglio ad affidarsi a Google piuttosto che a
    > Microsoft.
    > I risultati nelle vendite dei vari Nokia Lumia
    > danno ragione a questa mia
    > affermazione!

    Azzardo un'ipotesi seguendo la tua:

    Samsung molla Android e fonda il suo ecosistema Galaxy/Tizen. Google acquista Nokia, vi incorpora i 4 gatti che lavorano in Motorola (e soprattutto i brevetti...) e butta fuori dai piedi Windows Phone, creando il suo ecosistema Phone-X/Android. E Microsoft resta col cerino in mano: il mondo business che poteva in teoria passare a Windows Phone resterà con Blackberry, che nel frattempo ha gettato le basi per un solido ecosistema Blackberry/QNX.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo

    > Azzardo un'ipotesi seguendo la tua:
    >
    > Samsung molla Android e fonda il suo ecosistema
    > Galaxy/Tizen. Google acquista Nokia, vi incorpora
    > i 4 gatti che lavorano in Motorola (e soprattutto
    > i brevetti...) e butta fuori dai piedi Windows
    > Phone, creando il suo ecosistema Phone-X/Android.
    > E Microsoft resta col cerino in mano: il mondo
    > business che poteva in teoria passare a Windows
    > Phone resterà con Blackberry, che nel frattempo
    > ha gettato le basi per un solido ecosistema
    > Blackberry/QNX.

    Samsung e Google non si sono mai amati, quindi è prevedibile che Samsung rimanga in un prossimo futuro con un piede su Android e l'altro su un SO proprietario.
    Google dal canto suo vuole spingere verso smartphone sviluppati in casa propria, come i Nexus, ha già deciso di allargare i Google Store avvalendosi per l'hardware di colossi come LG che, ad oggi, non hanno dimostrato di avere le stesse pretese di Samsung.
    Per il resto non credo che G abbia bisogno di guardare verso Nokia, semmai sarebbe logico aspettarsi il contrario ovvero che Nokia si ravveda di avere avuto in Microsoft un partner pessimo, e che apra ad Android per vedere risollevate le proprie quote di mercato.
    Tra l'altro Nokia con i suoi Lumia non riesce nemmeno ad spuntare prezzi concorrenziali rispetto ad Android, quindi credo che se non vuole fallire qualche scelta drastica prima o poi la dovrà fare.

    Blackberry IMO è storia, è un marchio destinato a far breccia solo ai canadesi e a qualche nostalgico, non ha speranze di competere con colossi come Apple e BigG
    non+autenticato
  • LG penso che non farà più nexus per un pò dopo il macello dei prezzi.
    Sgabbio
    26178
  • Ne dubito.
    Che avrebbe fatto Gates nella sua carriera se non il gangster dell'informatica?
    Ballmer si trova a dover gestire Microsoft in una situazione in cui l'azienda non si è mai trovata: la concorrenza.
  • Beh, almeno lui ha programmato un interprete BASIC per Altair all'università. Comunque un genio, in confronto a Jobs XD
  • talmente genio che ci ha messo 10 anni (1984-1995) per copiare un OS a finestre... e l'ha copiato pure male...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alfonso Maruccia
    > Beh, almeno lui ha programmato un interprete
    > BASIC per Altair all'università. Comunque un
    > genio, in confronto a Jobs
    > XD

    Sì certo...

    Jobs verrà ricordato per Macintosh, iPod, iPhone e per il suo discorso alla Stanford University

    Gates per la famosa torta in faccia Rotola dal ridere

    Ballmer invece verrà ricordato per le sue parole su iPhone: "non ha neanche la tastiera! non ha futuro..."
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > Ne dubito.
    > Che avrebbe fatto Gates nella sua carriera se non
    > il gangster
    > dell'informatica?
    > Ballmer si trova a dover gestire Microsoft in una
    > situazione in cui l'azienda non si è mai trovata:
    > la
    > concorrenza.

    Eh già, infatti quando c'era Gates Apple non dominava il mercato. Il PC non ha soppiantato il mac grazie alle scelte di Gates, OS/2, e tutti vari pseudosistemi operativi di quel periodo non sono stati eliminati durante la guida gates e infine linux durante l'era gates è salito dall'1% all 50% del mercato grazie al fatto di essere gratuito.
    non+autenticato
  • Gates insieme poi col panzone Ballmer sono stati solo dei bravi piazzisti, niente di più!

    E non hanno fatto che entrare ed uscire dai tribunali, finanziando poi tutti i candidati presidenziali allo scopo di garantirsi l'immunità dal DoJ americano.

    Quella non è un'azienda, è molto più simile ad un'associazione a delinquere che spaccia roba tagliata male per giunta...
    iRoby
    7615
  • "Microsoft si è fatta soffiare il mercato dei gadget mobile "intelligenti" da iPhone e Android dopo averlo praticamente creato con Windows CE prima e Windows Mobile poi, con un market share che nel 2007 rappresentava il 42 per cento del totale."

    Cos'avrebbe creato Microsoft???
    il 42% di un mercato inesistente?
    mapperfavore!!!
    non+autenticato
  • http://bgr.com/2011/12/13/apple-and-google-dominat.../

    " Even though Microsoft’s former smartphone operating system, Windows Mobile, peaked at 50 percent of smartphone sales in Q2 2007... "

    You're welcome.
  • - Scritto da: Alfonso Maruccia
    > http://bgr.com/2011/12/13/apple-and-google-dominat
    >
    > " Even though Microsoft’s former
    > smartphone operating system, Windows Mobile,
    > peaked at 50 percent of smartphone sales in Q2
    > 2007...

    > "
    >
    > You're welcome.

    Maruccia... nel 2007 l'epoca degli smartphone non esisteva ancora, e stava iniziando grazie all'iPhone.
    Non so se hai ben capito, ma oggi come oggi Apple vende 50 milioni di iPhone ogni trimestre... e rappresenta solo il 30% del mercato.
    Nel 2007 si parla di cifre con due zeri in meno!!!
    Davvero vuoi considerare rilevante il 42% di Microsoft nel 2007? Ma allora diciamo anche che Microsoft aveva il 100% del mercato dei tablet, visto che nessun'altro produceva tablet nel 2007... peccato che a quei tempi di tablet ne vendevano 4 (Bill Gates, moglie, Ballmer, e Maruccia)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Crumiro
    > - Scritto da: Alfonso Maruccia
    > >
    > http://bgr.com/2011/12/13/apple-and-google-dominat
    > >
    > > " Even though Microsoft’s former
    > > smartphone operating system, Windows Mobile,
    > > peaked at 50 percent of smartphone sales in
    > Q2
    > > 2007...

    > > "
    > >
    > > You're welcome.
    >
    > Maruccia... nel 2007 l'epoca degli smartphone non
    > esisteva ancora, e stava iniziando grazie
    > all'iPhone.
    ma credi veramente a quello che dici?
    uno degli apripista (anzi IL apripista) degli smartfone e' nokia.. e il suo 3650 e' del 2002.
    Microsoft faceva robba ancora da prima, visto che il core era Windows_CE .. e gli smartfone suoi non erano dissimili dai palmari (alla iPaq) solo con la gestione telefonica .. si parte credo da "Pocket PC 2002" (con win_ce 3.) e si sale... Che fosse piu cesso e inadatto di Symbian, non ci piove.. ma e' un altro discorso

    Ovvio che i market share erano diversi da quelli di ora, e anche la potenza CPU in gioco... ma non sono parametri valido... visto come sarebbero cresciuti e avrebbero dominato (specie nokia) per anni... e la tecnologia di "ieri" e' sempre "peggiore" di quella di "oggi"
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > ma credi veramente a quello che dici?
    > uno degli apripista (anzi IL apripista) degli
    > smartfone e' nokia.. e il suo 3650 e' del
    > 2002.

    Fare "il primo smartphone" non significa certo inventare il mercato degli smartphone... il mercato si inventa quando si danno le giuste connotazioni al prodotto per renderlo un oggetto destinato ai più.

    > Microsoft faceva robba ancora da prima, visto che
    > il core era Windows_CE .. e gli smartfone suoi
    > non erano dissimili dai palmari (alla iPaq) solo
    > con la gestione telefonica .. si parte credo da
    > "Pocket PC 2002" (con win_ce 3.) e si sale... Che
    > fosse piu cesso e inadatto di Symbian, non ci
    > piove.. ma e' un altro discorso

    Perché non Palm allora?

    > Ovvio che i market share erano diversi da quelli
    > di ora, e anche la potenza CPU in gioco... ma non
    > sono parametri valido... visto come sarebbero
    > cresciuti e avrebbero dominato (specie nokia) per
    > anni... e la tecnologia di "ieri" e' sempre
    > "peggiore" di quella di "oggi"

    te c'hai le idee poco chiare su cosa significa "creare un mercato"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Crumiro
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > ma credi veramente a quello che dici?
    > > uno degli apripista (anzi IL apripista) degli
    > > smartfone e' nokia.. e il suo 3650 e' del
    > > 2002.
    >
    > Fare "il primo smartphone" non significa certo
    > inventare il mercato degli smartphone... il
    > mercato si inventa quando si danno le giuste
    > connotazioni al prodotto per renderlo un oggetto
    > destinato ai
    > più.
    esattamente quello che ha fatto nokia (e anche M$ e pochi altri player). Si vede che fino all'iphone tu dormivi... non so.

    > > Microsoft faceva robba ancora da prima,
    > visto
    > che
    > > il core era Windows_CE .. e gli smartfone
    > suoi
    > > non erano dissimili dai palmari (alla iPaq)
    > solo
    > > con la gestione telefonica .. si parte credo
    > da
    > > "Pocket PC 2002" (con win_ce 3.) e si
    > sale...
    > Che
    > > fosse piu cesso e inadatto di Symbian, non ci
    > > piove.. ma e' un altro discorso
    >
    > Perché non Palm allora?
    anche palm e' stato un player... arrivato tardino e con meno offerta. E meta' dei telefoni montavano M$. Ma c'era. Nei PDA invece e' andata meglio.

    > > Ovvio che i market share erano diversi da
    > quelli
    > > di ora, e anche la potenza CPU in gioco...
    > ma
    > non
    > > sono parametri valido... visto come sarebbero
    > > cresciuti e avrebbero dominato (specie
    > nokia)
    > per
    > > anni... e la tecnologia di "ieri" e' sempre
    > > "peggiore" di quella di "oggi"
    >
    > te c'hai le idee poco chiare su cosa significa
    > "creare un
    > mercato"
    yawn.... torna ad iFart che devo dire..
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > > Fare "il primo smartphone" non significa certo
    > > inventare il mercato degli smartphone... il
    > > mercato si inventa quando si danno le giuste
    > > connotazioni al prodotto per renderlo un oggetto
    > > destinato ai più.
    > esattamente quello che ha fatto nokia

    bullshit... basta vedere i numeri del mercato di allora e di quello attuale. Ovviamente di parla di "smartphone": se tu non sia distinguere un cellulare "normale" da uno smartphone, meglio che torni in classe, che l'intervallo è finito...

    > > Perché non Palm allora?
    >
    > anche palm e' stato un player... arrivato tardino

    ROTLF... davvero tu non sai di cosa stai parlando...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Crumiro
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > > Fare "il primo smartphone" non
    > significa
    > certo
    > > > inventare il mercato degli
    > smartphone...
    > il
    > > > mercato si inventa quando si danno le
    > giuste
    > > > connotazioni al prodotto per renderlo
    > un
    > oggetto
    > > > destinato ai più.
    > > esattamente quello che ha fatto nokia
    >
    > bullshit... basta vedere i numeri del mercato di
    > allora e di quello attuale. Ovviamente di parla
    > di "smartphone": se tu non sia distinguere un
    > cellulare "normale" da uno smartphone, meglio che
    > torni in classe, che l'intervallo è
    > finito...
    >
    > > > Perché non Palm allora?
    > >
    > > anche palm e' stato un player... arrivato
    > tardino
    >
    > ROTLF... davvero tu non sai di cosa stai
    > parlando...

    Guarda che ha ragione lui: Windows Mobile esisteva da ben prima e probabilmente non è nemmeno stato il primo tentativo. Che poi tu decida di dare personalissime definizioni tarate per sostenere il presunto primato di Apple, non cambia il fatto che il dato sia preciso, ti piaccia o meno.

    Da ex utente Windows Mobile devo dire che non è che abbiano perso un'occasione, le hanno perse tutte. L'hardware migliorava ma il SO continuava a fare schifo, e da una versione all'altra manco si capiva cosa cambiasse. Mi ci trovavo bene per usarlo come agenda, dizionario e Pocket Office, ma l'interazione con internet era sempre un ripiego.
    Izio01
    4027
  • - Scritto da: Izio01

    > Guarda che ha ragione lui: Windows Mobile
    > esisteva da ben prima e probabilmente non è
    > nemmeno stato il primo tentativo.

    WinCE e PalmOS sono entrambi del 1996, ma WinCE praticamente non se l'è filato nessuno (PalmOS dominava incontrastato) finche HP non l'ha piazzato (con 1000 problemi) sui suoi iPAQ e similari (correva l'anno 2000 o giù di lì')

    > Da ex utente Windows Mobile devo dire che non è
    > che abbiano perso un'occasione, le hanno perse
    > tutte. L'hardware migliorava ma il SO continuava
    > a fare schifo,

    Appunto: Microsoft non si è inventata un bel niente: ha semplicemente cercatro di restringere il windows Desktop dentro un telefono (e anche dentro un tablet), non creando un bel nulla e collezionando flop a raffica.
    Il boom degli smartphone (perché è di questo che stiamo parlando, non dei cellulari come il 3650) c'è stato a partire dal 2007-2008, guardacaso dopo il lancio dell'iPhone, che ha fatto da capositpite della nuova generazione di smartphone che ha conquistato il mercato. Prima dell'iPhone gli smartphone si contavano sul milione l'anno, oggi viaggiamo quasi sui 200 milioni. Oggi c'è un mercato degli smartphone, prima dle 2007 non c'era, era una nicchia che non si filava nessuno, e poco conta che WinCE avesse la maggioranza di quella nicchia, visto che non c'erano competitor e non c'era mercato. PUNTO.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Crumiro
    > Prima dell'iPhone
    > gli smartphone si contavano sul milione l'anno,
    > oggi viaggiamo quasi sui 200 milioni.

    ...a trimeste...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Crumiro
    > - Scritto da: Izio01
    >
    > > Guarda che ha ragione lui: Windows Mobile
    > > esisteva da ben prima e probabilmente non è
    > > nemmeno stato il primo tentativo.
    >
    > WinCE e PalmOS sono entrambi del 1996, ma WinCE
    > praticamente non se l'è filato nessuno (PalmOS
    > dominava incontrastato) finche HP non l'ha
    > piazzato (con 1000 problemi) sui suoi iPAQ e
    > similari (correva l'anno 2000 o giù di
    > lì')
    >

    Prima rispetto a iOS.

    > > Da ex utente Windows Mobile devo dire che
    > non
    > è
    > > che abbiano perso un'occasione, le hanno
    > perse
    > > tutte. L'hardware migliorava ma il SO
    > continuava
    > > a fare schifo,
    >
    > Appunto: Microsoft non si è inventata un bel
    > niente: ha semplicemente cercatro di restringere
    > il windows Desktop dentro un telefono (e anche
    > dentro un tablet), non creando un bel nulla e
    > collezionando flop a raffica.

    Che non abbia avuto nemmeno lontanamente il successo degli iCosi è un fatto; che sia stata una "raffica di flop" è tutto da dimostrare.
    Tra l'altro non era pensato tanto per i telefoni quanto per i sistemi embedded in generale, e da questo punto Windows CE non mi pare il peso piuma che dici tu. Quante volte ho maledetto MS per la mancanza di una qualsivoglia ottimizzazione rivolta all'utilizzo specifico in un telefono!

    > Il boom degli smartphone (perché è di questo che
    > stiamo parlando, non dei cellulari come il 3650)
    > c'è stato a partire dal 2007-2008, guardacaso
    > dopo il lancio dell'iPhone, che ha fatto da
    > capositpite della nuova generazione di smartphone
    > che ha conquistato il mercato. Prima dell'iPhone
    > gli smartphone si contavano sul milione l'anno,
    > oggi viaggiamo quasi sui 200 milioni. Oggi c'è un
    > mercato degli smartphone, prima dle 2007 non
    > c'era, era una nicchia che non si filava nessuno,
    > e poco conta che WinCE avesse la maggioranza di
    > quella nicchia, visto che non c'erano competitor
    > e non c'era mercato.
    > PUNTO.

    PUNTO un corno: un mercato c'era eccome; molto più limitato di quello odierno, è vero, ma dire che non se lo filasse nessuno è una forzatura assolutamente arbitraria. Esistevano parecchie aziende che producevano software, il quale costava tanto ed era spesso poco ottimizzato, ma non puoi cancellare la loro esistenza a tuo piacimento.
    iPhone ha surclassato Windows Mobile (anche perché la tecnologia era andata avanti, eh), e nessuno lo mette in discussione, ma secondo me è ragionevole sostenere che Apple abbia aperto il mercato, non che l'abbia creato dal nulla.
    Izio01
    4027
  • e i molti successi che la corporation ha conseguito (Xbox, Surface, il lancio di WindowsFicoso

    Dove Surface e win8 sono stati un successone ?
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > e i molti successi che la corporation ha
    > conseguito (Xbox, Surface, il lancio di Windows
    >Ficoso
    >

    >
    > Dove Surface e win8 sono stati un successone ?

    Windows 8 sicuramente... in 3 mesi ha raggiunto il 2.3 del mercato, windows 7 dopo 3 mesi era all'1.5 ... Surface è stato commercializzato in maniera talmente limitata da non potersi nemmeno considerare in listino.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome

    > Windows 8 sicuramente... in 3 mesi ha raggiunto
    > il 2.3 del mercato, windows 7 dopo 3 mesi era
    > all'1.5 ... Surface è stato commercializzato in
    > maniera talmente limitata da non potersi nemmeno
    > considerare in
    > listino.

    Windows 8 un successo ? Ma se non li vendono!
    Sgabbio
    26178
  • > Windows 8 un successo ? Ma se non li vendono!

    No, non li vendono ma la gente ci naviga ... un miracolo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > Windows 8 un successo ? Ma se non li
    > vendono!
    >
    > No, non li vendono ma la gente ci naviga ... un
    > miracolo.

    si si nel tuo universo parallelo forse Rotola dal ridere

    posta link che sostengano la tua affermazione, dai amante del link

    buhahahahahaha, ormai siete dei PERDENTI!!!!! GET THE FACTS Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Ha ragione, siete dei perdenti. Questo e' l'anno di linux. Me lo sento
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: nome e cognome
    > > > Windows 8 un successo ? Ma se non li
    > > vendono!
    > >
    > > No, non li vendono ma la gente ci naviga ...
    > un
    > > miracolo.
    >
    > si si nel tuo universo parallelo forse Rotola dal ridere
    >
    > posta link che sostengano la tua affermazione,
    > dai amante del
    > link
    >
    > buhahahahahaha, ormai siete dei PERDENTI!!!!! GET
    > THE FACTS
    > Rotola dal ridere

    ROTFL, ogni tanto in crisi da astinenza da figure di merda torni a postare?

    http://www.netmarketshare.com/2013/02/01/Windows-8...

    Toh, misura quante volte la % di linux entra dentro quello che windows 8 ha raccolto in 3 (tre visto che hai problemi con i numeri) mesi.

    E vai a vedere cosa faceva 7 a fine 2009 dopo 5 (cinque) mesi.

    O e gia che ci sei vai a vedere linux nel 2009 e oggi ROTFL.
    non+autenticato
  • vedendo la diffusione in generale di windows, XP e 7 sono diffusissimi e win 8 è di una grossa minoranza, stando allo stesso sito che hai usato tu.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: Sgabbio
    > > e i molti successi che la
    > corporation
    > ha
    > > conseguito (Xbox, Surface, il lancio di
    > Windows
    > >Ficoso
    > >

    > >
    > > Dove Surface e win8 sono stati un successone
    > ?
    >
    > Windows 8 sicuramente... in 3 mesi ha raggiunto
    > il 2.3 del mercato, windows 7 dopo 3 mesi era
    > all'1.5

    AHAHAHAHAHAHA... siamo al delirio. Windows 8 quindi secondo te sta avendo più sucesso di Windows 7!?!? AHAHAHAHAHAH... da vomitare dalle risate...
    non+autenticato
  • > AHAHAHAHAHAHA... siamo al delirio. Windows 8
    > quindi secondo te sta avendo più sucesso di
    > Windows 7!?!? AHAHAHAHAHAH... da vomitare dalle
    > risate...

    Secondo te non sta avendo successo? HAHAHAHAH da vomitare dalle risate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > AHAHAHAHAHAHA... siamo al delirio. Windows 8
    > > quindi secondo te sta avendo più sucesso di
    > > Windows 7!?!? AHAHAHAHAHAH... da vomitare
    > dalle
    > > risate...
    >
    > Secondo te non sta avendo successo? HAHAHAHAH da
    > vomitare dalle
    > risate.

    Guardando lo stesso sito che hai usato, windows 7 e al 44 percento, win 8 e al 2,qualcosa...insomma...
    Sgabbio
    26178
  • Scusi, Mr. m$...

    perché invece non parliamo della sua "benefica" (sic!) fondazione che dice di voler eliminare la fame nel mondo e intanto possiede paccate di azioni monsanto, multinazionale leader mondiale di ogm e relativi brevetti e tra i principali "affamatori" sulla faccia della terra?
    non+autenticato
  • - Scritto da: e dai


    > perché invece non parliamo della sua "benefica"
    > (sic!) fondazione che dice di voler eliminare la
    > fame nel mondo e intanto possiede paccate di
    > azioni monsanto, multinazionale leader mondiale
    > di ogm e relativi brevetti e tra i principali
    > "affamatori" sulla faccia della
    > terra?

    Non ho capito bene il nesso logico: la Monsanto è una multinazionale, leader nella produzione di sementi, sia naturali sia geneticamente modificate. In che senso affama le popolazioni?
    non+autenticato
  • google.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > google.

    Lascia rispondere e dai.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: Sgabbio
    > > google.
    >
    > Lascia rispondere e dai.

    Visto che fai la maestrina, cercatelo.
    Sgabbio
    26178
  • 01/10

    - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: Sgabbio
    > > > google.
    > >
    > > Lascia rispondere e dai.
    >
    > Visto che fai la maestrina, cercatelo.
    non+autenticato
  • che copioni.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: e dai
    >
    >
    > > perché invece non parliamo della sua
    > "benefica"
    > > (sic!) fondazione che dice di voler
    > eliminare
    > la
    > > fame nel mondo e intanto possiede paccate di
    > > azioni monsanto, multinazionale leader
    > mondiale
    > > di ogm e relativi brevetti e tra i principali
    > > "affamatori" sulla faccia della
    > > terra?
    >
    > Non ho capito bene il nesso logico: la Monsanto è
    > una multinazionale, leader nella produzione di
    > sementi, sia naturali sia geneticamente
    > modificate. In che senso affama le
    > popolazioni?

    Fa anche di peggio, ad esempio:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Aspartame

    Aspettiamo maggio 2013...
    Ubunto
    1350
  • - Scritto da: Ubunto
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: e dai
    > >
    > >
    > > > perché invece non parliamo della sua
    > > "benefica"
    > > > (sic!) fondazione che dice di voler
    > > eliminare
    > > la
    > > > fame nel mondo e intanto possiede
    > paccate
    > di
    > > > azioni monsanto, multinazionale leader
    > > mondiale
    > > > di ogm e relativi brevetti e tra i
    > principali
    > > > "affamatori" sulla faccia della
    > > > terra?
    > >
    > > Non ho capito bene il nesso logico: la
    > Monsanto
    > è
    > > una multinazionale, leader nella produzione
    > di
    > > sementi, sia naturali sia geneticamente
    > > modificate. In che senso affama le
    > > popolazioni?
    >
    > Fa anche di peggio, ad esempio:
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Aspartame

    OT

    > Aspettiamo maggio 2013...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: e dai
    >
    >
    > > perché invece non parliamo della sua
    > "benefica"
    > > (sic!) fondazione che dice di voler
    > eliminare
    > la
    > > fame nel mondo e intanto possiede paccate di
    > > azioni monsanto, multinazionale leader
    > mondiale
    > > di ogm e relativi brevetti e tra i principali
    > > "affamatori" sulla faccia della
    > > terra?
    >
    > Non ho capito bene il nesso logico: la Monsanto è
    > una multinazionale, leader nella produzione di
    > sementi, sia naturali sia geneticamente
    > modificate. In che senso affama le
    > popolazioni?

    beh già il fatto che molti ogm siano sterili obbliga chi li pianta a ricomprare i semi ogni hanno.. Nei paesi del terzo mondo si tratta di una spesa che ha messo sull'astrico parecchie persone.
    Poi ci sono altre sementi che non vanno bene per il bestiame o per l'alimentazione umana. Ci sono mille trucchi per succhiare sangue.

    Però mi chiedo perchè perdere tempo con la monsanto, già la fondazione gates è piuttosto sospetta (come tutte le grandi fondazioni americane). In fin dei conti sono veicoli di politica estera che servono a espandere l'industria e a influenzare l'opinione pubblica; e adesso va anche bene negli anni 60-70 venivano utilizzate per creare terroristi e rovesciare governi.
    Però anche ora l'influenza di una fondazione spesso porta il paese in cui si trova su un binario che conviene alla fondazione e agli interessi che rappresenta più che al paese stesso (a cui dice di fare del bene).
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome

    > beh già il fatto che molti ogm siano sterili
    > obbliga chi li pianta a ricomprare i semi ogni
    > hanno.

    peccato che nessuno obblighio nessun'altro a comprare semi OGM (che non sempre sono sterili)... e peccato che spesso i semi si comprano a prescindere, sia per avere una qualità meglio certificata, sia perché conviene vendere tutto il raccolto, sia perché la cosa migliore è differenziare la coltivazione, quindi non si semina la stessa cosa ogni anno.

    > Nei paesi del terzo mondo si tratta di
    > una spesa che ha messo sull'astrico parecchie
    > persone.

    "sull'astrico"? la morte dell'italiano

    > Poi ci sono altre sementi che non vanno bene per
    > il bestiame o per l'alimentazione umana.

    quindi? esplicita...

    > Ci sono
    > mille trucchi per succhiare sangue.

    anche per raccontare panzane...

    > Però mi chiedo perchè perdere tempo con la
    > monsanto, già la fondazione gates è piuttosto
    > sospetta (come tutte le grandi fondazioni
    > americane). In fin dei conti sono veicoli di
    > politica estera che servono a espandere
    > l'industria e a influenzare l'opinione pubblica;
    > e adesso va anche bene negli anni 60-70 venivano
    > utilizzate per creare terroristi e rovesciare
    > governi.

    L'opinione pubblica su Bill Gates? Una persona "ritirata"?
    Ma quante illazioni inutili stai facendo?

    > Però anche ora l'influenza di una fondazione
    > spesso porta il paese in cui si trova su un
    > binario che conviene alla fondazione e agli
    > interessi che rappresenta più che al paese stesso
    > (a cui dice di fare del bene).

    attento che ti si arrciglia la lingua
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)