Mauro Vecchio

Svezia, i pirati traslocano la Baia

Il Partito Pirata è stato costretto a bloccare i rifornimenti di connettività verso l'ex-tracker BitTorrent. Ci penseranno ora le divisioni del partito in Norvegia e Spagna

Roma - Come la leggendaria idra, i pirati della Baia perderanno una testa digitale per guadagnarne subito altre due. Minacciati dalla potente organizzazione anti-pirateria Rights Alliance, i vertici del Partito Pirata svedese hanno deciso di bloccare la fornitura di connettività all'ex-tracker BitTorrent The Pirate Bay.

Inizialmente disposta al cruento scontro legale, la compagine politica svedese ha dovuto arrendersi all'ultimatum dell'industria dei contenuti audiovisivi, praticamente obbligata a smettere di fungere da hosting provider per la crew della Baia. L'organizzazione anti-pirateria aveva minacciato anche Serious Tubes, società che permette allo stesso Partito Pirata di elargire banda al dominio thepiratebay.se.

L'esclusione della Baia dai server pirata non sembra preoccupare più di tanto Anna Troberg, attualmente alla guida della versione originale del partito politico. Un rifornimento di banda sarà infatti assicurato dalle divisioni in Norvegia e Catalogna (Spagna) della compagine pirata, permettendo alla crew svedese di continuare con le sue attività di condivisione online. I responsabili di Rights Alliance sono comunque stati accusati di oltraggio ai principi di libertà di espressione e comunicazione. (M.V.)
Notizie collegate
  • AttualitàUK, discografici contro il proxy pirataL'industria musicale britannica ha chiesto al Pirate Party di rimuovere uno strumento per l'aggiramento dei blocchi imposti alla Baia dalla High Court di Londra. La fazione politica fa muro
  • AttualitàUK: la Baia va filtrataIl giudice britannico ha imposto a tutti i provider di inibire l'accesso a The Pirate Bay, che risponde piccata e invita i cittadini a protestare con gli ISP e i politici
18 Commenti alla Notizia Svezia, i pirati traslocano la Baia
Ordina
  • "I responsabili di Rights Alliance sono comunque stati accusati di oltraggio ai principi di libertà di espressione e comunicazione".

    Mai sentito un reato di questo genere, in nessuno Stato al mondo. Credo che se lo siano inventato lì per lì.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > "I responsabili di Rights Alliance sono comunque
    > stati accusati di oltraggio ai principi di
    > libertà di espressione e
    > comunicazione".
    >
    > Mai sentito un reato di questo genere, in nessuno
    > Stato al mondo. Credo che se lo siano inventato
    > lì per
    > lì.

    Il fine giustifica i mezzi no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: Leguleio
    > > "I responsabili di Rights Alliance sono comunque
    > > stati accusati di oltraggio ai principi di
    > > libertà di espressione e
    > > comunicazione".
    > >
    > > Mai sentito un reato di questo genere, in
    > nessuno
    > > Stato al mondo. Credo che se lo siano inventato
    > > lì per
    > > lì.
    >
    > Il fine giustifica i mezzi no?

    Mah... qual è il fine? Io non l'ho mica capito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > "I responsabili di Rights Alliance sono comunque
    > stati accusati di oltraggio ai principi di
    > libertà di espressione e
    > comunicazione".
    >
    > Mai sentito un reato di questo genere, in nessuno
    > Stato al mondo. Credo che se lo siano inventato
    > lì per
    > lì.

    Di fatti si parla di "oltraggio ai principi", non di reato.

    Se la legge non ti condanna se tu, straricco nonchè ostentatore della tua ricchezza, passi dritto davanti ad un poveraccio che ti chiede qualche soldo per mangiare, ciò non toglie che stai portando oltraggio al principio di umana solidarietà.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gattazzo in calore


    > > "I responsabili di Rights Alliance sono comunque
    > > stati accusati di oltraggio ai principi di
    > > libertà di espressione e
    > > comunicazione".
    > >
    > > Mai sentito un reato di questo genere, in
    > nessuno
    > > Stato al mondo. Credo che se lo siano inventato
    > > lì per
    > > lì.
    >
    > Di fatti si parla di "oltraggio ai principi", non
    > di reato.

    Ah, ecco. A bocca aperta
    Il bambino che si mette contro un bambino più grosso di lui, dopo averle prese urla "brutto cattivo e scemo!".
    Il livello è questo.


    > Se la legge non ti condanna se tu, straricco
    > nonchè ostentatore della tua ricchezza, passi
    > dritto davanti ad un poveraccio che ti chiede
    > qualche soldo per mangiare, ciò non toglie che
    > stai portando oltraggio al principio di umana
    > solidarietà.

    Invece la minaccia fatta appena una settimana fa di querelare il sito Copyright information and anti-piracy center perché avevano copiato 10 righe di codice CSS come si chiama?

    http://punto-informatico.it/3721273/PI/News/the-pi...
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione


    > > "I responsabili di Rights Alliance sono
    > comunque
    > > stati accusati di oltraggio ai principi di
    > > libertà di espressione e
    > > comunicazione".
    > >
    > > Mai sentito un reato di questo genere, in
    > nessuno
    > > Stato al mondo. Credo che se lo siano
    > inventato
    > > lì per
    > > lì.
    >
    > Dove c'è scritto che è un reato?

    In genere quando si accusa qualcuno di una cosa precisa e con linguaggio giuridico, e l'espressione "oltraggio ai principi di libertà di espressione e comunicazione" lo è, si allude a un reato; o alla violazione di qualche convenzione internazionale, che è quasi la stessa cosa.

    Esempio: se ricevo un "no" secco e inaspettato da una persona o un'organizzazione, posso dire che sono degli ingrati. Non li accuso di "oltraggio ai principi di reciproca assistenza e appoggio morale". Sorride
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione

    > Continuo a non vedere in che punto si parla di
    > reato.

    Un punto l'ho trovato, anche se non è il Punto Informatico:

    «"This is primarily a democracy and freedom of speech issue, not a file sharing issue," Troberg explains.
    "It’s not fair for private companies on their own authority to dictate how and where we communicate with each other based on their own economic interests. It is in fact a threat to the open society. It is not fair for these companies to indulge in an organized extortion racket without ever meeting resistance".
    »

    http://torrentfreak.com/pirate-party-will-fight-an.../


    "Organized extortion", cioè estorsione organizzata. Un reato secondo il codice penale italiano, e anche quello svedese. Fossi nei panni di Rättighetsalliansen (l'alleanza per i diritti), querelerei Anna Troberg per diffamazione. Che è reato in Svezia, oltre che in Italia.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: Leguleio
    > "I responsabili di Rights Alliance sono comunque
    > stati accusati di oltraggio ai principi di
    > libertà di espressione e
    > comunicazione".
    >
    > Mai sentito un reato di questo genere, in nessuno
    > Stato al mondo. Credo che se lo siano inventato
    > lì per
    > lì.
    Sicuramente un errore dell'autore dell'articolo, magari una traduzione dall'inglese con Google translate. Sorride
    non+autenticato
  • Inizialmente disposta al cruento scontro, la compagine pirata svedese ha dovuto issare bandiera bianca capito? Arrabbiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: La SIAE
    > Inizialmente disposta al cruento scontro, la
    > compagine pirata svedese ha dovuto issare
    > bandiera bianca capito?
    >Arrabbiato


    01/10.
    non+autenticato
  • - Scritto da: sgabbio non loggato
    > - Scritto da: La SIAE
    > > Inizialmente disposta al cruento scontro, la
    > > compagine pirata svedese ha dovuto issare
    > > bandiera bianca capito?
    > >Arrabbiato
    >
    >
    > 01/10.

    10/10Arrabbiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: La SIAE
    > - Scritto da: sgabbio non loggato
    > > - Scritto da: La SIAE
    > > > Inizialmente disposta al cruento scontro, la
    > > > compagine pirata svedese ha dovuto issare
    > > > bandiera bianca capito?
    > > >Arrabbiato
    > >
    > >
    > > 01/10.
    >
    > 10/10Arrabbiato

    Chiaramente, se certe leggi (definiamole così) ti condannano, prima o poi devi soccombere: la guerra va fatta combattendo certe leggi e i principi che le ispirano, non eludendole negli stati in cui sono in vigore!

    L'importante è che questa "guerra" si faccia!
    non+autenticato
  • - Scritto da: La SIAE
    > Inizialmente disposta al cruento scontro, la
    > compagine pirata svedese ha dovuto issare
    > bandiera bianca capito?
    >Arrabbiato

    e sulla bandiera bianca sventolante, c'e' scritto l'indirizzo web nel nuovo sito di condivisione. SIAE: siete circontati, buttate oro, soldi e gioeilli che vi siete procurati ladrando e uscite con le mani in alto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: il padrone delle ferriere
    > - Scritto da: La SIAE
    > > Inizialmente disposta al cruento scontro, la
    > > compagine pirata svedese ha dovuto issare
    > > bandiera bianca capito?
    > >Arrabbiato
    >
    > e sulla bandiera bianca sventolante, c'e' scritto
    > l'indirizzo web nel nuovo sito di condivisione.
    > SIAE: siete circontati, buttate oro, soldi e
    > gioeilli che vi siete procurati ladrando e uscite
    > con le mani in
    > alto!
    La SIAE RUBA e i pirati sono personcine per bene? Devi aver visto il film: Il rovescio della medaglia".
    non+autenticato
  • > La SIAE RUBA e i pirati sono personcine per bene?

    Sì, la siae RUBA: prende soldi senza dare nulla in cambio.
    non+autenticato