Ellison: smembrate Microsoft

E ' come un film di fantascienza, se tagli il mostro in due non ottieni che due mostri. Parole a forma di pallottola

Ellison: smembrate MicrosoftLos Angeles (USA) - Larry Ellison non ha dubbi: Microsoft è un monopolio e l'unico modo per riportare competizione sul mercato è dividere il colosso di Redmond in tre aziende che si occupino tutte delle stesse cose.

Questa la visione di Ellison, fondatore di Oracle e da sempre acerrimo rivale di Microsoft, che ha parlato in occasione di una conferenza stampa nella quale ha citato il pre-verdetto del giudice Thomas Penfield Jackson che presiede il processo antitrust contro Microsoft.

"Hanno violato la legge, ha detto Ellison, e in tribunale si è dimostrato che lo hanno fatto alla grande. Credo che il governo debba decidere di smembrare Microsoft". Parlando di Netscape e Microsoft, rapporto al centro del processo contro l'azienda di Bill Gates, Ellison ha rincarato la dose: "la più grande azienda del mondo ha cacciato dal mercato l'azienda più innovativa. Questo è preoccupante".
Il manager Oracle ha spiegato che ritiene errate le proposte di specialisti di legge che in questi giorni hanno sostenuto che il modo migliore per suddividere Microsoft è creare aziende diversificate per il sistema operativo, per le attività internet e per le applicazioni da ufficio. Ellison infatti ritiene che in questo modo si darebbe semplicemente vita ad un nuovo monopolio: "è come un film di fantascienza, se tagli il mostro in due non ottieni che due mostri".
TAG: microsoft