Wapping: Oracle fa parlare il suo portale

Si chiama OracleMobile.com ed è uno dei primi portali per telefoni cellulari ad implementare la tecnologia per il riconoscimento della voce. WAP o non WAP

Denver (USA) - Oracle entra nel business dei Web portal accessibili via wireless con OracleMobile.com, un punto di accesso alla Rete per i dispositivi wireless, sia WAP che non.

Grazie infatti alla tecnologia di riconoscimento vocale implementata da Oracle nel suo portale, l'accesso alle informazioni ed ai servizi presenti su OracleMobile.com potranno essere visionate anche da chi ancora non dispone di un cellulare WAP.

Quello dei portali WAP diverrà presto un grosso business e sono già molte le società in prima linea, da Yahoo! a Microsoft a Phone.com. Per il 2003 gli analisti prevedono che nel mondo gli utenti mobili toccheranno il miliardo di persone, quasi un quinto della popolazione mondiale. In Italia per prima si è mossa WML.it seguita a ruota da Omnitel, ma pare che anche altri "big", Jumpy in testa, presto vareranno la propria "versione Wap".