Mandrake Linux 9.2 a tutto desktop

In occasione del quinto anniversario dalla nascita della propria distribuzione di Linux, MandrakeSoft rilascia l'attesa versione 9.2. Per la prima volta anche in edizione speciale per utenti consumer

Parigi - A scacciare le ombre di quella crisi finanziaria che all'inizio dell'anno aveva portato la casa parigina sull'orlo della bancarotta, arriva MandrakeLinux 9.2, una release che celebra il quinto anniversario di una delle distribuzioni di Linux più apprezzate dagli utenti desktop.

La nuova Mandrake adotta la versione 2.4.22 del kernel di Linux ma si dice già pronta per l'imminente versione 2.6.0 grazie al supporto di alcune delle caratteristiche più avanzate di quest'ultimo e alla possibilità, riservata agli utenti più esperti, di provare il nuovo kernel installandolo da uno dei CD inclusi nella distribuzione.

Oltre alle migliorie introdotte di recente, come il ridimensionamento delle partizioni NTFS, la gestione dell'alimentazione ACPI, la semplificazione delle procedure di configurazione della rete (Zeroconf) e il supporto ad una più vasta gamma di dispositivi Wi-Fi, Mandrake 9.2 introduce la configurazione automatica di un maggior numero di stampanti, scanner e dispositivi multifunzione, migliora il supporto delle periferiche USB 2.0 e dei Winmodem, integra nuove funzionalità per la manutenzione del sistema, rende più facile e potente la selezione dei livelli di sicurezza e include il supporto, integrato nei tool di gestione del software URPMI/RPMDrake, delle chiavi crittografiche GnuPG.
Continuando a puntare particolarmente sulla facilità d'uso della propria distribuzione, MandrakeSoft ha introdotto nella release 9.2 un nuovo look and feel, MandrakeGalaxy, che migliora l'aspetto estetico ed ergonomico dell'interfaccia utente e il supporto ai font anti-alias. Con l'introduzione di questa nuova interfaccia grafica, che ha l'importante compito di uniformare l'aspetto e le caratteristiche funzionali degli ambienti KDE e Gnome, MandrakeSoft segue una strada già intrapresa da Red Hat con Bluecurve. L'idea di fondo, in entrambi i casi, è quella di garantire agli utenti un'interfaccia coerente a prescindere da quale desktop decidano di utilizzare.

I miglioramenti ergonomici includono anche una rinnovata interfaccia per utilità come DrakPerm (permette di configurare i permessi del sistema), DrakSec (tool per la sicurezza), PrinterDrake (configurazione della stampa), UserDrake (gestione degli account utente) e l'aiuto contestuale della maggior parte dei tool sviluppati da MandrakeSoft.

Mandrake Linux 9.2 PowerPack EditionIn questa nuova versione di Mandrake Linux la società francese ha migliorato ulteriormente anche la procedura d'installazione, descritta ora da molti tester come la più facile e intuitiva in circolazione. Nonostante tale fase sia stata quasi del tutto automatizzata (inclusa la scelta dei pacchetti software da installare), MandrakeLinux conserva, a dispetto di distribuzioni prettamente consumer come LindowsOS, la possibilità per gli utenti esperti di accedere a opzioni avanzate da cui controllare in modo più approfondito ogni singola fase del processo. L'interfaccia d'installazione supporta ora ben 54 lingue, fra cui l'italiano.
241 Commenti alla Notizia Mandrake Linux 9.2 a tutto desktop
Ordina
  • Se qualcuno fosse interessato, è stata pubblicata una intervista in italiano a Gael Duval, fondatore di Mandrake Linux.

    La trovate qui:
    http://www.ittita.net/community/modules.php?name=N...
    non+autenticato
  • debian è la migliore distribuzione fatta per il sistema
    operativo linux.
    mandrake è molto carina comunque.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > debian è la migliore distribuzione fatta per
    > il sistema
    > operativo linux.
    > mandrake è molto carina comunque.

    Non sono d'accordo preferisco la slackware anche se i .deb sono piu' facili da installare che i tar.gz
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Non sono d'accordo preferisco la slackware
    > anche se i .deb sono piu' facili da
    > installare che i tar.gz

    la slackware ? la slackware ?
    hahahahahhahahaha vuoi mettere RPM -i progammone fico.rpm
    contro
    tar zxvf a manetta ?Sorride
    sei un reduce del vietnam percaso ?Sorride
    LOL LOL LOL
    non+autenticato
  • leggendo tanti pareri favorevoli anche io ho voluto installare una distribuzione Linux (SuSE 8.2, se volete saperlo).
    Ma ho scoperto che la mia stampante Lexmark X85 non è supportata. Parimenti non sono riuscito a usare un cellurare GPRS invece del normale modem.
    Per ciò consiglierei di dare uno sguardo all'hardware compatibile prima di installarlo. Non si sa mai.
    Cordiali saluti, Daniele.
    non+autenticato
  • io ho navigato tranquillamente con Linux usando il mio Siemens M50... ovviamente via gprs!!!

    ciao, teo
    non+autenticato
  • e dove hai trovato le istruzioni?
    Quale distribuzione Linux hai usato?
    E ...?
    Grazie, Daniele.
    non+autenticato

  • siete dei merdosi....


    hahahhaahhahahahhahahhahahahhahahhahahhahahhaaha
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > siete dei merdosi....
    >
    >
    > hahahhaahhahahahhahahhahahahhahahhahahhahahha

    Colgo l'occasione di questo tuo oxfordiano intervento per dire un paio di cose.
    Io mi chiedo se gente come te ha la consapevolezza di quello che pensa e soprattutto di quello che posta.
    Il mio passaggio a linux è dovuto ad una presa di coscienza su quello che reputo un dogma: la conoscenza deve, sottolineo deve, essere alla portata di tutti.
    Le scuole, le università i centri di formazione debbono essere accessibili ad ogni persona.
    Quello che per me è un dogma non è detto che debba essere codiviso da tutti; se le persone vogliono usare Win - XP, 98, ME o quello che vogliono, liberissime di farlo.
    Insultare? e perché?

    grunch
    non+autenticato

  • Vorrei mandare un messaggio non a chi ama Windows, ma a chi ama Windows e odia Linux.

    Vorrei porre una sola domanda: perchè odiate Linux? Se foste solo degli amanti di Windows e non conosceste davvero Linux vi limitereste a elogiare il vostro Win e basta. Invece esistono ancora oggi ambigui personaggi che pare godano in quello che sta succedendo con SCO e company, che pare abbiano anche una leggera paura di Linux. Ed è questo ciò che non mi spiego. Forse è una reazione per il rendervi conto di non essere in grado di usare Linux? Forse qualche volta avete installato una distrubuzione e vi siete drammaticamente resi conto che non eravate in grado nemmeno di compilare un pacchetto sorgente? E così siete corsi di nuovo a fare i vostri doppio clic su "Setup.exe" e i vari "Avanti"...

    Se Linux non vi facesse paura non lo temereste, lo ignorereste solamente considerandolo un altro sistema operativo che a voi non riguarda.

    Vi prego rispondete. Perchè vi scagliate contro Linux?
    non+autenticato

  • Più o meno hai centrato il problema.

    IMHO sono tutte persone che si spacciano per sistemisti esperti ma che in realtà non sanno fare altro che clickare NEXT -> NEXT -> NEXT -> FINISH.

    Il punto è che quasi sicuramente qualche volta gli è capitato di dover mettere le mani su una Sun o qualche altro Unix (anche linux) e hanno fatto una pessima figura di fronte a tutti perchè non avevano idea dell'utilità di quello strano cursore lampeggiante (roba da scienziati !).

    A questo punto, se avessi le loro limitate capacità, farei anche io come loro ! Mi scaglierei violentemente contro la piattaforma di successo che è Linux per paura di ritrovarmi in futuro a non avere un lavoro in quanto nessuno mi vorrà come sistemista !

    Stanno solo difendendo il proprio orticello, ma hanno poca speranza, le società serie hanno capito ormai da almeno un annetto che la GUI sui server non serve (scusate il gioco di parole) a una mazza e che windows come sistema operativo non è affatto indicato per il settore server in quanto non permette quall'agilità di configurazione che solo una macchina *nix sa dare.

    Diciamocelo, a windows manca la flessibilità, la stabilità, l'efficienza ma soprattutto la velocità di configurazione che un sistemista esperto ottiene solo con l'uso di una connessione SSH, della BASH, e del VIM.
    Non ultima gli manca la sicurezza, giusto per puntualizzare , ehehehSorride

    L'unico altro motivo che vedo per odiare Linux a tal punto è l'età !
    Non è infatti da escludere che codesti individui siano solo dei proveri 13enni che hanno trovato linux allegato a "Giochi per il mio computer", lo hanno installato per farsi fighi con gli amici, ma dopo aver visto che i giochini non girano e che non sanno fare nulla se non copiare i file da una dir all'altra tramite konqueror, decidono che è troppo difficile e allora per ripicca dicono a tutti che linux è brutto e cattivo.

    Più di così non mi viene in mente altro !

  • - Scritto da: MemoRemigi
    >
    > Più o meno hai centrato il problema.
    >
    > IMHO sono tutte persone che si spacciano per
    > sistemisti esperti ma che in realtà non
    > sanno fare altro che clickare NEXT -> NEXT
    > -> NEXT -> FINISH.
    >

    Anche con la Mandrake è un punta e clicca. Non diciamo minchiate, per cortesia

    > Il punto è che quasi sicuramente qualche
    > volta gli è capitato di dover mettere le
    > mani su una Sun o qualche altro Unix (anche
    > linux) e hanno fatto una pessima figura di
    > fronte a tutti perchè non avevano idea
    > dell'utilità di quello strano cursore
    > lampeggiante (roba da scienziati !).
    >

    Vero. Ma quelli non meritano di essere chiamati amministratori di sistema.

    > A questo punto, se avessi le loro limitate
    > capacità, farei anche io come loro ! Mi
    > scaglierei violentemente contro la
    > piattaforma di successo che è Linux per
    > paura di ritrovarmi in futuro a non avere un
    > lavoro in quanto nessuno mi vorrà come
    > sistemista !

    Qua stai delirando

    > Stanno solo difendendo il proprio orticello,
    > ma hanno poca speranza, le società serie
    > hanno capito ormai da almeno un annetto che
    > la GUI sui server non serve (scusate il
    > gioco di parole) a una mazza e che windows
    > come sistema operativo non è affatto
    > indicato per il settore server in quanto non
    > permette quall'agilità di configurazione che
    > solo una macchina *nix sa dare.

    Ma ti rendi conto delle cavolate che spari?

    > Diciamocelo, a windows manca la
    > flessibilità, la stabilità, l'efficienza ma
    > soprattutto la velocità di configurazione
    > che un sistemista esperto ottiene solo con
    > l'uso di una connessione SSH, della BASH, e
    > del VIM.
    > Non ultima gli manca la sicurezza, giusto
    > per puntualizzare , ehehehSorride

    Sei un troll Troll

    > L'unico altro motivo che vedo per odiare
    > Linux a tal punto è l'età !
    > Non è infatti da escludere che codesti
    > individui siano solo dei proveri 13enni che
    > hanno trovato linux allegato a "Giochi per
    > il mio computer", lo hanno installato per
    > farsi fighi con gli amici, ma dopo aver
    > visto che i giochini non girano e che non
    > sanno fare nulla se non copiare i file da
    > una dir all'altra tramite konqueror,
    > decidono che è troppo difficile e allora per
    > ripicca dicono a tutti che linux è brutto e
    > cattivo.

    Sei fuori, sei fuori strada.....

    >
    > Più di così non mi viene in mente altro !

    Te credo. Hai detto solo UNA cosa sensata
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Anche con la Mandrake è un punta e clicca.
    > Non diciamo minchiate, per cortesia

    Si, ma Mandrake è indubbiamente orientata agli utenti e ripeto UTENTI desktop.
    Per fare un server, puoi anche usare mandrake, ma non mi venire a dire che configureresti apache con l'interfaccia GUI di Mandrake !

    > Vero. Ma quelli non meritano di essere
    > chiamati amministratori di sistema.

    Concordo con te, ma mi duole dirti che il settore IT, almeno in italia, è STRAPIENO di questi individui !

    >
    > > A questo punto, se avessi le loro limitate
    > > capacità, farei anche io come loro ! Mi
    > > scaglierei violentemente contro la
    > > piattaforma di successo che è Linux per
    > > paura di ritrovarmi in futuro a non avere
    > un
    > > lavoro in quanto nessuno mi vorrà come
    > > sistemista !
    >
    > Qua stai delirando

    Non credo proprio.

    >
    > > Stanno solo difendendo il proprio
    > orticello,
    > > ma hanno poca speranza, le società serie
    > > hanno capito ormai da almeno un annetto
    > che
    > > la GUI sui server non serve (scusate il
    > > gioco di parole) a una mazza e che windows
    > > come sistema operativo non è affatto
    > > indicato per il settore server in quanto
    > non
    > > permette quall'agilità di configurazione
    > che
    > > solo una macchina *nix sa dare.
    >
    > Ma ti rendi conto delle cavolate che spari?

    Se non sei d'accordo argomenta.

    >
    > > Diciamocelo, a windows manca la
    > > flessibilità, la stabilità, l'efficienza
    > ma
    > > soprattutto la velocità di configurazione
    > > che un sistemista esperto ottiene solo con
    > > l'uso di una connessione SSH, della BASH,
    > e
    > > del VIM.
    > > Non ultima gli manca la sicurezza, giusto
    > > per puntualizzare , ehehehSorride
    >
    > Sei un troll Troll
    >

    NO NO e poi NO !
    Ho detto un sacco di cose sensate.

    > > L'unico altro motivo che vedo per odiare
    > > Linux a tal punto è l'età !
    > > Non è infatti da escludere che codesti
    > > individui siano solo dei proveri 13enni
    > che
    > > hanno trovato linux allegato a "Giochi per
    > > il mio computer", lo hanno installato per
    > > farsi fighi con gli amici, ma dopo aver
    > > visto che i giochini non girano e che non
    > > sanno fare nulla se non copiare i file da
    > > una dir all'altra tramite konqueror,
    > > decidono che è troppo difficile e allora
    > per
    > > ripicca dicono a tutti che linux è brutto
    > e
    > > cattivo.
    >
    > Sei fuori, sei fuori strada.....

    Con questa seconda ipotesi potrei anche esserlo.

    >
    > >
    > > Più di così non mi viene in mente altro !
    >
    > Te credo. Hai detto solo UNA cosa sensata

    Beh, visto che tu sei tanto bravo dammi tu delle ipotesi.
    Qui si critica e basta, ma quando si tratta di esporre le proprie idee tutti zitti eh ?

  • Lascia perdere...
    MemoRemigi va messo nel killfile
    virtuale...
    non+autenticato
  • nn e' che memoremigi ha toccato un tasto dolente? BWAHHAHA
    non+autenticato

  • Ciao MemoRemigi,

    mi fa piacere che sei d'accordo con me. Qualcuno almeno ha capito quello che volevo dire.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Ciao MemoRemigi,
    >
    > mi fa piacere che sei d'accordo con me.
    > Qualcuno almeno ha capito quello che volevo
    > dire.

    Eh lo so che è faticoso farsi capire in un mondo dove ognuno ascolta solo se stesso !

    OK OK OK, ho detto la cacchiata, vado a casaSorride

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Vorrei mandare un messaggio non a chi ama
    > Windows, ma a chi ama Windows e odia Linux.
    >
    > Vorrei porre una sola domanda: perchè odiate
    > Linux?

    Perchè c'è gente come te che anzichè parlare dei fatti suoi va a stuzzicare chi non ama linux. Ma a te che frega? Usa linux e non stuzzicare, poi ci lamentiamo che vengono ad attaccare il pinguino.

    Un linaro
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > Vorrei mandare un messaggio non a chi ama
    > > Windows, ma a chi ama Windows e odia
    > Linux.
    > >
    > > Vorrei porre una sola domanda: perchè
    > odiate
    > > Linux?
    >
    > Perchè c'è gente come te che anzichè parlare
    > dei fatti suoi va a stuzzicare chi non ama
    > linux. Ma a te che frega? Usa linux e non
    > stuzzicare, poi ci lamentiamo che vengono ad
    > attaccare il pinguino.
    >
    > Un linaro

    Temo tu non abbia capito quello che ho scritto. Posto che non volevo stuzzicare nessuno, il mio intervento era rivolto non a chi "non ama" linux ma a chi "odia" linux e lancia i flame nei forum come questo. Nel mio post era ben chiaro che non amare è diverso da odiare e di conseguenza criticare sul forum. Nel mio post era infatti specificato che se loro non odiassero linux non posterebbero messaggi contro linux.

    Vi prego, leggete con attenzione prima di scrivere.

    Un linaro come te.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > Vorrei mandare un messaggio non a chi ama
    > > Windows, ma a chi ama Windows e odia
    > Linux.
    > >
    > > Vorrei porre una sola domanda: perchè
    > odiate
    > > Linux?
    >
    > Perchè c'è gente come te che anzichè parlare
    > dei fatti suoi va a stuzzicare chi non ama
    > linux. Ma a te che frega? Usa linux e non
    > stuzzicare, poi ci lamentiamo che vengono ad
    > attaccare il pinguino.
    >
    > Un linaro

    bravo ! porgi l'altra guancia, così un bel giorno ti infilano una mazza nel c...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 22 discussioni)