Wireless, le nuove memorie di Intel

Il colosso dei chip ha lanciato una nuova soluzione di memoria wireless che promette di ridurre i componenti di un telefono cellulare e raddoppiarne la RAM

Taipei (Taiwan) - Spingendo ulteriormente verso l'integrazione e la riduzione delle dimensioni delle memorie flash per dispositivi mobili, Intel ha annunciato una nuova soluzione StrataFlash appositamente progettata per la nuova generazione di telefoni cellulari che necessitano di capacità di memoria sufficienti ad archiviare dati, immagini, audio e video.

Basato sulla tecnologia Intel Multi-Level Cell (MLC), che raddoppia la quantità di informazioni memorizzate in ogni cella di memoria, il sistema contiene esecuzione del codice, storage di dati e spazio di lavoro RAM, tre tipi di funzionalità della memoria richiesti dagli sviluppatori di soluzioni wireless.

Il sistema prevede il funzionamento a 1,8 Volt per prolungare la durata della batteria e densità della memoria fino a 1 Gb. Intel afferma che il package, di dimensioni estremamente ridotte, semplifica il processo di progettazione per i produttori di telefoni mobili e consente di ridurre consumi e costi finali dei prodotti.
?Il sistema di memoria wireless Intel StrataFlash è stato progettato appositamente per la nuova generazione di microtelefoni, che vengono utilizzati sempre più spesso per il trasferimento di dati?, ha commentato Ron Smith, senior vice president e general manager del Wireless Communications and Computing Group di Intel.