Mauro Vecchio

Veoh, la vittoria di Pirro sul copyright

Nuova sconfitta in appello per la major Universal Music Group, che non riesce a depotenziare la tutela prevista dal porto sicuro per gli intermediari del video sharing. Ma Veoh ormai non esiste più da anni

Roma - Amara vittoria in aula per la defunta piattaforma di video sharing Veoh, costretta alla bancarotta sotto il bombardamento legale della major discografica Universal Music Group (UMG). Una corte d'appello californiana ha infatti ribadito l'applicabilità del cosiddetto safe harbor, il "porto sicuro" garantito agli intermediari del web dal Digital Millennium Copyright Act (DMCA) del 1998.

I rappresentanti legali di UMG hanno dunque incassato la terza sconfitta consecutiva - dopo le prime due decisioni sfavorevoli in primo grado e in successiva sede d'appello - nel tentativo di dimostrare una forma di responsabilità diretta da parte dei responsabili di Veoh, che Universal riteneva invischiati fino al collo nelle violazioni del diritto d'autore attraverso il caricamento di contenuti musicali illeciti da parte degli utenti.

La potente etichetta statunitense aveva presentato un secondo ricorso in appello per neutralizzare la tutela offerta dal porto sicuro previsto nel testo legislativo del DMCA, ormai divenuto fondamentale per il business di tutte quelle piattaforme legate ai cosiddetti User-Generated Content. La corte federale californiana ha però respinto le tre tesi cruciali proposte dall'accusa a quasi sei anni dalle prime schermaglie legali con Veoh.
In primis, i legali di UMG avevano richiesto l'applicazione del safe harbor alle sole piattaforme specializzate nell'archiviazione personale di file (file hosting o storage), non a quei portali che mettono a disposizione della massa degli utenti contenuti in formato streaming. Il giudice californiano ha invece sottolineato come la stessa natura di un sito web risieda nell'esposizione di contenuti digitali a più utenti contemporaneamente.

Nel parere della stessa corte, l'apertura di una sezione musicale tra i vari video caricati su Veoh non basterebbe a dimostrare una forma di responsabilità diretta come invece invocato dall'accusa. I responsabili della piattaforma avrebbero inoltre predisposto tutti gli strumenti necessari a tutelare gli interessi della major con la conseguente rimozione dei video in violazione del copyright.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
31 Commenti alla Notizia Veoh, la vittoria di Pirro sul copyright
Ordina
  • certo che con la crisi che ce' augurare a certi negozi di fallire mi sembra una cattiveria non da poco ( critto da il solito bene informato ).

    non riesco a capire tutta questa cattiveria , io non ci vado e basta a parte che ho visto che le video si stanno un po' convertendo vendendo altre cose .

    se non ti interessano i dvd non ci vai .
    e vero dietro la tastiera simao tutti grandi .
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: amadori
    > certo che con la crisi che ce' augurare a certi
    > negozi di fallire mi sembra una cattiveria non da
    > poco

    Sempre meno cattiveria che augurare la galera come fanno certi parassiti che stanno per fallire!

    > non riesco a capire tutta questa cattiveria ,

    Frequenti poco la rete allora.
  • La galera, ma soprattutto le multe, si augurano ai titolri ladri dei siti illegali. Mi sembra ovio, panda rossa. E' evidente che tu hai una strana convinzione del rubare e lo giustifichi. Praticamente ragioni alla rovescia, questo è evidente. Stai attento che nella tua vita altri non ragionino all'incontrario anche nei tuoi confronti: la vita è lunga, amico, e ce n'é per tutti al mondo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > La galera, ma soprattutto le multe, si augurano
    > ai titolri ladri dei siti illegali. Mi sembra
    > ovio, panda rossa. E' evidente che tu hai una
    > strana convinzione del rubare e lo giustifichi.

    Io non giustifico il furto, anzi lo condanno fermamente.

    Ma scaricare, duplicare, condividere files NON E' FURTO!
    NON C'E' REFURTIVA.
    NESSUNA ASSICURAZIONE TI ASSICURERA' CONTRO IL FURTO DI FILES.

    Furto e' quando io entro di notte nella tua bottega e PORTO VIA tutta la merce sugli scaffali.

    > Praticamente ragioni alla rovescia, questo è
    > evidente. Stai attento che nella tua vita altri
    > non ragionino all'incontrario anche nei tuoi
    > confronti: la vita è lunga, amico, e ce n'é per
    > tutti al mondo.

    E' una minaccia?
  • - Scritto da: Carlo
    > La galera, ma soprattutto le multe, si augurano
    > ai titolri ladri dei siti illegali. Mi sembra
    > ovio, panda rossa. E' evidente che tu hai una
    > strana convinzione del rubare e lo giustifichi.
    > Praticamente ragioni alla rovescia, questo è
    > evidente. Stai attento che nella tua vita altri
    > non ragionino all'incontrario anche nei tuoi
    > confronti: la vita è lunga, amico, e ce n'é per
    > tutti al mondo.

    Quello che ti fa rosicare da impazzire non e' chi scarica Rotola dal ridere ma il fatto che chiunque appena acquistato un CD o un DVD lo metta generosamente in condivisione gratis alla faccia tua Rotola dal ridere !
    krane
    22544
  • hai detto una grande cosa, in un periodo come questo non si dovrebbe augurare la chiusura, un attività è comunque una risorsa importante per l'occupazione e lo sviluppo del territorio, si è vero, le video stanno implementando altri servizi o addirittura riconversioni, ma questo va a discapito di altre attività e occupazione, ad esempio noi abbiamo e siamo in crescita, ampliato il reparto informatico, ma indubbiamente prendiamo clienti ad altre attività.

    Attività magari che avevano dipendenti e che hanno ridotto il personale perchè qualche cliente è passato a noi, magari l'azienda a cui abbiamo fatto concorrenza in loco aveva risorse destinate a quell'area che adesso non ha più.

    In un attività l'ultimo a lasciare la barca è il titolare/proprietà bisognerebbe riflettere prima di dire ma chiudete tutti, major/magazzini/videoteche ... senza pensare all'indotto ...

    questo tuo posta vale per tutte le attività.
    non+autenticato
  • - Scritto da: spacevideo

    > hai detto una grande cosa, in un periodo come
    > questo non si dovrebbe augurare la chiusura, un
    > attività è comunque una risorsa importante per
    > l'occupazione e lo sviluppo del territorio,

    Voglio aprire una fabbrica di ghiaccio mi dai i soldi ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: spacevideo
    >
    > > hai detto una grande cosa, in un periodo come
    > > questo non si dovrebbe augurare la chiusura,
    > un
    > > attività è comunque una risorsa importante
    > per
    > > l'occupazione e lo sviluppo del territorio,
    >
    > Voglio aprire una fabbrica di ghiaccio mi dai i
    > soldi
    > ?

    Li ha gia' dati a me per fare ferri di cavallo.
    Ne ho gia' fatti circa 10.000.
    Adesso devo solo convincere Marchionne ad acquistarli.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: spacevideo
    > >
    > > > hai detto una grande cosa, in un
    > periodo
    > come
    > > > questo non si dovrebbe augurare la
    > chiusura,
    > > un
    > > > attività è comunque una risorsa
    > importante
    > > per
    > > > l'occupazione e lo sviluppo del
    > territorio,
    > >
    > > Voglio aprire una fabbrica di ghiaccio mi
    > dai
    > i
    > > soldi
    > > ?
    >
    > Li ha gia' dati a me per fare ferri di cavallo.
    > Ne ho gia' fatti circa 10.000.
    > Adesso devo solo convincere Marchionne ad
    > acquistarli.

    E allora ? Se non li da' anche a me diventa anche lui uno di quegli sporchi anticapitalisti che fanno chiudere le aziende !
    krane
    22544
  • mentre la Universal non dimostra, altrove invece si dimostra come le leggi vergognose scritte dalle major, lasciate in mano ad avvocati senza scrupoli, siano come un AK47 in mano a un cocainomane in astinenza...

    Penso alla becera pratica delle letterine estorsive "cease & desist" mandate a migliaia... per es dalla Prenda Law firm. P.I. non ci ha mai fatto un articolo, ma molta gente si e' messa insieme e gli ha fatto una bella guerra... ed e' venuta fuori roba molto sporcaCon la lingua fuori (del tipo residenza alle cayman e societa' intestata al loro ignaro giardiniere, che ora gli ha fatto causa).
    non+autenticato
  • Solo chi è perfettamente in regola può pestare i piedi per terra, chi non lo è deve deve fare silenzio e deve fare attenzione a non fare troppo rumore, non gli conviene.A bocca aperta
    non+autenticato
  • La piattaforma pirata ha vinto una misera inutile battaglia alla fine quando giustamente aveva già perso la guerra da tempo! Indiavolato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video 2500
    > La piattaforma pirata ha vinto una misera inutile
    > battaglia alla fine quando giustamente aveva già
    > perso la guerra da tempo!
    >Indiavolato

    c'é una cosa nel diritto Statunitense che si chiama precedente e questo è diventato uno di quei casi. Universal ha ucciso un soldato, ma ha perso la guerra.
    Ciao e buon fallimento.
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: Pianeta Video 2500
    > > La piattaforma pirata ha vinto una misera
    > inutile
    > > battaglia alla fine quando giustamente aveva già
    > > perso la guerra da tempo!
    > >Indiavolato
    >
    > c'é una cosa nel diritto Statunitense che si
    > chiama precedente e questo è diventato uno
    > di quei casi. Universal ha ucciso un soldato, ma
    > ha perso la
    > guerra.
    > Ciao e buon fallimento.

    Universal ha fior fior di avvocati, ai pirati manco daranno quello d'ufficio quindi il precedente conta meno di un due di picche! Indiavolato
    non+autenticato
  • Guerra? Mah!

    La sentenza ribadisce la serietà delle tutele garantite dal DMCA agli ISP.

    Per chi non capisse:
    Rispetti il DMCA? Si? Bene, non sei responsabile.
  • Peccato che loro, volevano demolirla....
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Guerra? Mah!
    >
    > La sentenza ribadisce la serietà delle tutele
    > garantite dal DMCA agli
    > ISP.
    >
    > Per chi non capisse:
    > Rispetti il DMCA? Si? Bene, non sei responsabile.
    E allora facci capire che voleva Universal?
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Certo bisogna essere abbastanza ottusi per non capire che una videoteca era un business lucroso negli anni 80, buono nei 90, fallimentare nel 2000, R.I.P. nel 2010 e mantenere aperta una videoteca solo perchè non si sa fare altro.

    - Scritto da: Pianeta Video 2500
    > La piattaforma pirata ha vinto una misera inutile
    > battaglia alla fine quando giustamente aveva già
    > perso la guerra da tempo!
    >Indiavolato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lostman
    > Certo bisogna essere abbastanza ottusi per non
    > capire che una videoteca era un business lucroso
    > negli anni 80, buono nei 90, fallimentare nel
    > 2000, R.I.P. nel 2010

    Lucroso negli anni 80? Mah. L'esplosione delle
    videoteche è degli anni 90, non certo degli anni
    80... negli anni 80 erano pochissime.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Modello base
    > - Scritto da: Lostman
    > > Certo bisogna essere abbastanza ottusi per non
    > > capire che una videoteca era un business lucroso
    > > negli anni 80, buono nei 90, fallimentare nel
    > > 2000, R.I.P. nel 2010
    >
    > Lucroso negli anni 80? Mah. L'esplosione delle
    > videoteche è degli anni 90, non certo degli anni
    > 80... negli anni 80 erano pochissime.
    il boom tecnologico e' stato proprio negli anni '80 invece... VHS-C, camcorder, VHS-HQ ... tutta roba nata negli anni'80.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: Modello base
    > > - Scritto da: Lostman
    > > > Certo bisogna essere abbastanza ottusi per non
    > > > capire che una videoteca era un business
    > lucroso
    > > > negli anni 80, buono nei 90, fallimentare nel
    > > > 2000, R.I.P. nel 2010
    > >
    > > Lucroso negli anni 80? Mah. L'esplosione delle
    > > videoteche è degli anni 90, non certo degli anni
    > > 80... negli anni 80 erano pochissime.
    > il boom tecnologico e' stato proprio negli anni
    > '80 invece... VHS-C, camcorder, VHS-HQ ... tutta
    > roba nata negli
    > anni'80.

    E chissenefrega del boom tecnologico delle VHS, si parla delle videoteche che noleggiavano i film, e se c'eri lo sai benissimo che il boom delle videoteche è degli anni 90.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Modello base

    > E chissenefrega del boom tecnologico delle VHS,
    > si parla delle videoteche che noleggiavano i
    > film, e se c'eri lo sai benissimo che il boom
    > delle videoteche è degli anni
    > 90.

    E negli anni 90 c'era la videocassetta!
    I conti tornano.