P2P reloaded

USA ed Europa sempre più distanti. Oltreoceano spopola Kazaa e WinMX, da noi ci si lancia in massa su piattaforme alternative come eDonkey. Piccola cronaca delle tendenze che fanno arrabbiare le major

P2P reloadedRoma - Dopo l'uscita di scena di Napster, e la prima rapida ascesa delle reti basate su Gnutella o di Kazaa, destinato poi a diventare il nemico numero uno dei discografici, il file-sharing è via via divenuto un fenomeno sempre più complesso da analizzare, soprattutto oggi che va cambiando nelle diverse aree geografiche grazie a funzionalità e modalità di utilizzo che rispondono ad esigenze diverse.

A mettere in evidenza le differenze regionali nella diffusione delle applicazioni e degli usi del P2P è un recente studio di Sandvine, una società che si dice specializzata nell'"aiutare i service provider di Internet e gestire il crescente carico di rete dato dal traffico P2P". Dal rapporto emerge, ad esempio, che mentre in Nord America continua a dominare la rete FastTrack, utilizzata da client come Kazaa e Grokster, in Europa si sta facendo sempre più largo eDonkey, lo stesso network su cui si appoggiano l'omonimo client e programmi alternativi come eMule.

Negli Stati Uniti e in Canada lo studio di Sandvine mostra come le applicazioni basate su FastTrack generino oltre il 76% di tutto il traffico P2P, mentre la quota rimanente è spartita fra WinMX (15%), Gnutella (8%), eDonkey (1%). Da sottolineare come quest'ultimo, oltreoceano, abbia una percentuale di diffusione del tutto insignificante, sebbene sia stato creato in larga parte da uno sviluppatore newyorchese, Jed McCaleb, ora impegnato nei suoi "figli", Overnet (recensito, come gli altri client P2P, nella rubrica Download) ed eDonkey2000.
In Europa le preferenze degli utenti divergono anche sostanzialmente da paese a paese, tuttavia la tendenza comune è quella che mostra la rete FastTrack e WinMX perdere sostanziose quote di audience a favore di eDonkey. Le caratteristiche di questa piattaforma, che tende ad amplificare la banda di chi più condivide, sembrano adattarsi meglio alla tipologia di utenza internet del Vecchio Continente.

Sempre secondo le statistiche di Sandvine, in Germania l'"asino" del P2P (eDonkey) si è già messo alle spalle FastTrack con una quota del 52% contro il 44% del primo. WinMX e Gnutella rappresentano invece rispettivamente il 3,6% e lo 0,4% del traffico P2P.

Negli altri due paesi europei presi in esame da Sandvine, Gran Bretagna e Norvegia, eDonkey non ha ancora assunto una posizione dominante, tuttavia il suo trend di crescita è il più elevato fra i network di P2P. Gli utenti inglesi sembrano dare pari preferenza a eDonkey e WinMX, entrambi al 20%, ripartendo poi le proprie preferenze fra FastTrack, al 59%, e Gnutella, all'1%. In Norvegia le proporzioni sono maggiormente sbilanciate a favore della rete di Kazaa, qui al 77%, la quale svetta su WinMX (10%) e una rete Gnutella ormai fantasma (0,3%).

Il protocollo eDonkey torna a vincere in Israele, un paese che condivide percentuali di diffusione delle tecnologie P2P molto simili a quelle tedesche.

E l'Italia?
TAG: p2p
129 Commenti alla Notizia P2P reloaded
Ordina
  •     
    Serverless (solo Overnet) mancanza di servers, bassissimo overhead, cioè spreco di banda

    N-way queue In Overnet ed eDonkey2000 ogni file ha una sua coda e relativamente la sua domanda, questa garantisce la possibilità di poter scaricare files rari, poco richiesti o inizialmente poco richiesti, e al tempo stesso di diffondere quelli molto richiesti, infatti nel caso un utente possa scaricare da altri un determinato file molto richiesto esso appunto farà spazio ad un utente che vuole un file raro (raro in senso estensivo)
    In buona sostanza è un sistema che garantisce domanda e offerta in mancanza della variabile prezzo con principio solidale per i file rari.
    Esempio pratico di N-way queue:

    N-way queue, file in condivisione e loro coda...

    Costituzione.doc (in coda Tizio, Caio, Sempronio)
    Pubblicità.mpg (in coda Rossi, Bianchi, Verdi, Gialli......... Blu notte)
    Teoria dei quanti.pdf (in coda Einstein) (consideratelo come file raro, poco voluto o vecchio)

    Sono arrivati in coda in questo ordine temporale di contatto (cioè prima Tizio, poi Rossi...) gli utenti:

    1)Tizio
    2)Rossi
    3)Bianchi
    4)Caio
    5)Verdi
    6)Sempronio
    7) Gialli
    Einstein
    ....

    a parità di priorità data negli shared non scaricano gli utenti nell'ordine di cui sopra ma scaricano così andando da un file all'altro:
    1)Tizio
    2)Rossi
    3)Einstein (da ultimo si ritrova terzo!)
    4)Caio
    5)Bianchi
    6)Sempronio
    7)Verdi
    Gialli

    Si pensi a tutte le conseguenze positive che si hanno da ciò....
    Se si pensa che basta aumentare leggermente la priorità del file appena rilasciato o raro per favorirne la diffusione... che è possibile scaricare qualsiasi file.
    Se si pensa che non avendo nessun tornaconto (o pochissimissimi) nel far scaricare quel file o quell'altro file perchè non vi è credit system si capisce che l'utilità generale da un punto di vista matematico aumenta perchè aumenta verso l'alto la suddetta curva di utilità a danno apparente del singolo che non potendo essere free rider non lo sarà...

    Ricerca fonti LIFO Installato Overnet/eDonkey2000 noterete subito che inizierete a scaricare subito, nella ricerca delle fonti infatti quando Overnet si connette alla rete Overnet ricerca gli ultimi collegati che hanno con molta probabilità code vuote.
    La ricerca delle fonti (sources) quindi si ha inizialmente con il metodo LIFO (last in first out) cioè il cosiddetto metodo della pila (pensate ad una pila di piatti, prenderete a meno che siete imbranati quello in cima...), questo permette appunto di scaricare sin da subito senza danno per coloro che si sono collegati prima di noi che hanno comunque usufruito anch'essi di questa caratteristica già prima di noi e che comunque sono già in coda da altri utenti in posizioni migliori degli ultimi collegati.
    Il risultato finale e che si inizia a scaricare subito e ad alte velocità senza dover aspettare inutili code.

    Distribuzione a rotazione dei chunk I pezzi dei file sono dati in modo ordinato e non più casuale, questo permette la maggiore diffusione del file e la possibilità che lo stesso si formi nella sua interezza da meno utenti che posseggono parti di esso, quindi mancanza di doppioni di chunk e possibilità di scaricare prima il file voluto.

    MFTP razionalizzazione del download


    Clicca per vedere le dimensioni originali
    Dall'immagine (link sopra) potete notare come il download in Overnet/eDonkey2000 è razionalizzato senza spreco di risorse e tempo.
    Questo metodo l'avevo pensato anche io molto tempo fa chiamandolo "modalità diffusione"
    Il client Z non da a X e Y parti che loro hanno e possono già scambiarsi ma da parti che entrambi non hanno.

    In pratica si ha una sottrazione:

    chunk 1 - X prende da Z facendo: parti di Z - parti di Y - parti di X
    chunk 2 - Y prende da Z facendo: parti di Z - parti di Y - parti di X

    chunk 1 e chunk 2 sono naturalmente diversi dove poi il client W ne giova ulteriormente trovandosi sempre parti utili con meno probabilità di trovare utenti con No needed parts

    Horde I file in scarico (downloading) hanno delle priorità che ogni utente puo configurare in relazione alle sue preferenze, si hanno: low, normal, high, highest.
    Queste preferenze fanno sì che nel caso sia possibile sarà presa più banda di scarico dai file in priorità più alta fino a scendere ai files in low, stessa cosa si ha nella ricerca delle fonti.
    Discorso a parte si ha quando configuriamo un file in highest, mettendo un file in highest (possibilità per un unico file) si sfrutta una nuova funzione, il cosiddetto horde downolading.
    Un file in highest ricerca altri utenti che hanno lo stesso* file in downloding e con codesto utente (possono essere fino a 4 utenti) si apre uno slot reciproco con il quale si scambia parti del file fino al completamento dello stesso senza sottostare più alla regola del singolo chunk per utente.
    Nella ricerca dei partner (file in highest e partner sono evindenziato da un riquadro giallo) Overnet/eDonkey2000 ricercheranno e daranno priorità di partnerariato agli utenti che hanno maggiore velocità di carico configurata.
    E' inutile sottolineare che l'horde è una funzione utile per i file rari o appena messi in condivisione o vecchi e poco reperibili... usato per file molto condivisi è inutile nonchè dannoso per il network chiudendo la possibilità di scaricare file meno condivisi ad altri utenti**

    * l'horde introdotto a partire dalle versioni 49.4 e ss. è tuttora oggetto di modifiche, ora (50.1 e 50.2) si ha un horde mobile che apre slots anche per file diversi.

    ** in relazione a ciò è partita una mia richiesta al forum ufficiale per un Horde automatico che metta in highest i file con meno fonti per far sì che i file rari continuino ad essere scaricati facilmete, caratteristica saliente della rete Overnet.

    Smart source Si contattano le fonti migliori per i download, dove ogni fonte puo essere relativamente migliore ad ogni utente (pensate relativamente alle connessioni massime possibili per ogni utente).
    Nel caso in cui un utente non risponde al ping in modo celere esso sarà scartato per altri, oppure pensate a code troppo lunghe che sarebbero ulteriormente allungate per contatti con i quali e dai quali è già difficile scaricare...

    Assenza di credit system Il credit system è il loop release a mio modo di vedere sono la rovina della rete eDonkey per i file rari o poco richiesti in assenza di variabile prezzo che indica quanto è voluto quel file... tuttavia eDonkey2000 riceve crediti da eMule

    Poche connessioni Overnet funziona benissimo anche con poche connessioni


    Mykonos

    tratto da www.overnet-italia.com/forum/index.php?pg=onovernet_edonkey   sede ufficiale italiana di www.overnet.com
    non+autenticato
  • Fan Linux Gentoo Gnu/Linux & xMule: alla grande ... Ficoso


    pace all'anima riaa!
    non+autenticato
  • Dov'è finito Sexter? Mi piaceva tanto....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dov'è finito Sexter? Mi piaceva tanto....

    la recensione e' qui
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=37949

    il programma e' dove e' sempre stato !Sorride
    certo.. non so se funziona ancora bene come quando fu testato, faro' un update come posso!!!

    LucaS
  • Qui uno dei siti con l'elenco dei file: http://www.suprnova.org

    Sulla rete si trovano infiniti client.
    Non sostituisce un P2P puro ma almeno non ci sono file.

    Bricke
    non+autenticato
  • Emule è indubbiamente il miglior software p2p in circolazione, ed eccone il motivo principale:

    Gli utilizzatori della rete edonkey/emule sono di fatto una comunità, sempre in contatto tra di loro grazie a forum e siti di frontend (tipo sharereactor). In italia questo concetto è stato raggiuno con siti come enkeywebsite, emuleitalia,edonkeyitalia, psicobyte....

    In questo modo quando scarico un file preso da un link su un forum so esattamente:

    -cosa sto scaricando (solitamente nei minimi dettagli)
    -so che prima o poi il file lo finirò
    -so che non ci saranno parti corrotte
    -so di poter sempre contattare il releaser per eventuali problemi

    Senza contare che in quanto a materiale la rete edonkey è la più fornita (shareaza opera anche sulla rete edonkey).

    non c' è nessun altro client come emule, che mette in contatto gli utenti...tutti gli altri sono solo interfacce vuote e prive di "calore".
    Non c'è nessun altro client che può vantare decine di versioni modificate.
    Non c'è nessun altro client così equo (o equino, ahahah)

    Emule è lento? Forse si, del resto come tutti gli asinelli è lento, ma si sobbarca grossi pesi senza protestare, e, alla fiine, arriva sempre a destinazione.

    Ciao
    non+autenticato
  • L'ho provato, bello; ma peccato che io sono dietro un firewall modello muraglia cinese che (se non dico castronate) mi maschera la porta UPD e, in regalo, i vari server mi rifilano dei "duedipicche" di cui ho piena la scrivania...
    Ma non c'è altro modo??
    Potrei picchiare il mio EDP ma non credo che possa servire: lui è dedito al dovere...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)