Convegno/ NOT ECONOMY

I paradossi della proprietà intellettuale nell'era digitale

Roma - Si terrà giovedì 23 ottobre alle 14:30 a Milano, presso la Biblioteca Ambrosiana (Sala delle Accademie, ingresso da piazza San Sepolcro), un convegno promosso dalla Fondazione Corriere della Sera sullo spinoso tema della proprietà intellettuale nell'era digitale.

"Il convegno - si legge in una nota - intende dar voce, alle diverse prospettive che si aprono con l'evoluzione delle tecnologie di connettività, il progresso nella produzione di hardware e software e la costituzione di comunità entusiaste di sviluppatori di software improntate al mutualismo e alla collaborazione paritetica. Primi fra tutti gli importanti quesiti sul futuro dei diritti di proprietà intellettuale esistenti".

Si parlerà dunque di open source, di P2P, di brevetti e di innovazione. Tra i partecipanti anche Carlo Formenti, giornalista del Corsera, Angelo Raffaele Meo, che ha guidato il gruppo di ricerca sull'open source del MIT, il senatore Fiorello Cortiana e altri.
L'ingresso agli incontri è libero fino ad esaurimento posti.