Mauro Vecchio

Eric Schmidt: una legge per i droni civili

Il chairman di Google vuole che l'utilizzo privato dei droni venga regolamentato dal governo statunitense con la Federal Aviation Administrazion (FAA). A rischio la privacy dei cittadini e la sicurezza dei cieli nazionali

Roma - In un'intervista rilasciata al quotidiano britannico The Guardian, il chairman di Google Eric Schmidt ha sollevato la questione della necessità di una severa regolamentazione per l'utilizzo dei droni civili tra i cieli statunitensi. Le versioni in miniatura dei celebri velivoli militari non dovrebbero circolare così liberamente in ambito privato, ad uso incontrollato dei legittimi proprietari per i fini più disparati, in particolare nelle attività di sorveglianza in aree residenziali.

"Come si sentirebbe se il suo vicino acquistasse un drone d'osservazione da lanciare dal cortile di casa? - ha chiesto Schmidt nel corso dell'intervista - Mentre vola tutto il giorno sopra la sua abitazione, come si sentirebbe?". Tra privacy e sicurezza, il chairman di BigG non sembra temere soltanto le beghe tra vicini di casa, con il costante rischio legato allo sfruttamento malevolo dei droni commerciali da parte di organizzazioni vicine al terrorismo internazionale.

Al vaglio della statunitense Federal Aviation Administration (FAA), l'introduzione sicura dei droni commerciali nello spazio aereo nazionale. Schmidt teme che criminali e terroristi possano approfittare del buco legislativo per trasformare i droni civili in pericolose bombe volanti, in modo da intercettare e distruggere quei velivoli usati in ambito militare.
I senatori Zoe Lofgren e Ted Poe hanno già introdotto il disegno di legge noto come Preserving American Privacy Act (PAPA) per frenare le attività di sorveglianza dei piccoli droni acquistabili dai privati cittadini negli States. (M.V.)
Notizie collegate
  • TecnologiaUSA, resa ai droni volantiIl sindaco di New York prepara la popolazione a un'invasione di UAV e CCTV, mentre la politica di Washington non sa che pesci prendere. Ci si mettono di mezzo pure i conflitti giurisdizionali fra CIA ed esercito
  • TecnologiaIl micro-drone al servizio di Sua MaestàL'esercito britannico ha schierato una nuova unità nei plotoni impegnati a combattere in Afghanistan, un drone volante comandato da remoto di dimensioni a dir poco ridotte