Mauro Vecchio

IMDb sa quanti anni hai

L'archivio di Amazon batte in aula l'attrice di origini asiatiche Junie Hoang. Che aveva chiesto una multa da un milione di dollari per la pubblicazione online della sua data di nascita

Roma - Nata a Saigon nel luglio 1971, l'attrice texana Huong Junie Hoang ha perso la sua causa da un milione di dollari contro il celebre archivio cinematografico IMDb. Una giuria al tribunale federale di Seattle ha infatti liberato la piattaforma di Amazon dalle grinfie legali della donna, che aveva chiesto un risarcimento personale da 75mila dollari per la pubblicazione online della sua vera data di nascita.

Alla fine del 2011 l'archivio gestito dal retailer statunitense si era rifiutato di eliminare l'età anagrafica dell'attrice di origini asiatiche, che aveva sguinzagliato i suoi avvocati per la presunta violazione della privacy dopo la sua registrazione al servizio per professionisti IMDb Pro. Hoang aveva volontariamente omesso la data di nascita per paura di risultare troppo vecchia per certi ruoli a Hollywood.

A parte i suoi ruoli di punta nel cinema che conta - è nel cast della serie televisiva Non Sapevo di Essere Incinta e in quello del poco fortunato Gingerdead Man 3: Saturday Night Cleaver, sulle gesta di un biscotto assassino - Hoang aveva coinvolto l'associazione di categoria Screen Actors Guild (SAG) per chiedere al giudice di Seattle una multa da un milione di dollari contro il colosso di Jeff Bezos.
Come sottolineato dagli avvocati della difesa alla fine dell'udienza di primo grado, l'attrice di origini asiatiche non è riuscita a dimostrare l'effettivo collegamento tra la pubblicazione della sua data di nascita e i mancati profitti nella carriera di celluloide. La giuria ha pertanto ritenuto eccessive le richieste della donna, sulla base di un dettaglio che non si è rivelato cruciale per il prosieguo del suo lavoro. Ci sarà comunque un ricorso in appello da parte dei legali dell'attrice.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
26 Commenti alla Notizia IMDb sa quanti anni hai
Ordina
  • Ma questa quando si presenta ai provini cosa dice di avere 18 anni ? In america non esistono i documenti ?

    Direi solita attricetta da 4 soldi in cerca di un po' di pubblicità gratuita.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ospite
    > Ma questa quando si presenta ai provini cosa dice
    > di avere 18 anni ? In america non esistono i
    > documenti
    > ?

    No, è noto che negli Usa, e in buona parte dei Paesi della common law , la carta di identità non esiste, ed è osteggiata dalla popolazione.
  • e come fa la polizia a sapere chi è una persona se non gli chiedono la carta d'identità ??
  • Sarcasmo: non hanno bisogno di nessun documento (ne' gli americani ne' la polizia americana): ti possono sbattere in galera per qualsiasi ragione e negandoti anche l'avvocato.

    Piedi per terra: una carta di identitß "federale" per legge non esiste, ma nemmeno in Austria (e siamo in europa al confine con l'italia)... Semplicemente (come in Austria) usano il passaporto ovvero (per gli "adulti") la patente di guida (e per richiederla devi esibire un documento con nome e data di nascita, tipicamente il certificato di nascita). http://www.dmv.ne.gov/examining/pdf/verificationdo...

    Se non hai una patente di guida o un passaporto, teoricamente non hai altro che il certificato di nascita, che perˇ é rilasciato ai genitori e non ha una foto... ovvero hai il tuo bel codice fiscale (social security number) che da qualche anno ti appioppano alla nascita (come in Italia). Ma che si puˇ contraffare.

    L'alternativa é farsi rilasciare un documento con fotografia rilasciato in genere dall'ente che rilascia la patente.
    Ma é volontario, non obbligatorio.
    Dopo il 2001, cmq, che io sappia o si viaggia in bus o é comunque necessaria una passport card.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nonme lodire
    > Piedi per terra: una carta di identitß "federale"
    > per legge non esiste, ma nemmeno in Austria (e
    > siamo in europa al confine con l'italia)...
    > Semplicemente (come in Austria) usano il
    > passaporto ovvero (per gli "adulti") la patente
    > di guida (e per richiederla devi esibire un
    > documento con nome e data di nascita, tipicamente
    > il certificato di nascita)

    Non esiste una carta d'identità generica per tutti gli USA ma c'è la carta d'identità statale a seconda dello stato in cui vivi che ha la stessa identica funzione della carta d'identità in Italia http://en.wikipedia.org/wiki/Identity_documents_in... (fidati, ci vivo quindi lo so).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bah


    > Non esiste una carta d'identità generica per
    > tutti gli USA ma c'è la carta d'identità statale
    > a seconda dello stato in cui vivi che ha la
    > stessa identica funzione della carta d'identità
    > in Italia
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Identity_documents_in

    Veramente nella voce di Wikipedia che citi questa carta d'identità statale non la vedo proprio. Ci sono una serie di documenti suppletivi.
    Puoi approfondire, e dire come si chiama la carta d'identità in ognuno dei 50 Stati + il distretto federale?
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: Bah
    >
    >
    > > Non esiste una carta d'identità generica per
    > > tutti gli USA ma c'è la carta d'identità
    > statale
    > > a seconda dello stato in cui vivi che ha la
    > > stessa identica funzione della carta
    > d'identità
    > > in Italia
    > >
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Identity_documents_in
    >
    > Veramente nella voce di Wikipedia che citi questa
    > carta d'identità statale non la vedo proprio. Ci
    > sono una serie di documenti suppletivi.

    Sai leggere?

    "ID card issued by federal, state, or local government agencies or entities, provided it contains a photograph or information such as name, date of birth, gender, height, eye color and address"

    > Puoi approfondire, e dire come si chiama la carta
    > d'identità in ognuno dei 50 Stati + il distretto
    > federale?

    https://www.google.com/search?q=state+id+card&aq=f...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bah
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: Bah
    > >
    > >
    > > > Non esiste una carta d'identità
    > generica
    > per
    > > > tutti gli USA ma c'è la carta d'identità
    > > statale
    > > > a seconda dello stato in cui vivi che
    > ha
    > la
    > > > stessa identica funzione della carta
    > > d'identità
    > > > in Italia
    > > >
    > >
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Identity_documents_in
    > >
    > > Veramente nella voce di Wikipedia che citi
    > questa
    > > carta d'identità statale non la vedo
    > proprio.
    > Ci
    > > sono una serie di documenti suppletivi.
    >
    > Sai leggere?
    >
    > "ID card issued by federal, state, or local
    > government agencies or entities, provided it
    > contains a photograph or information such as
    > name, date of birth, gender, height, eye color
    > and
    > address"
    >
    > > Puoi approfondire, e dire come si chiama la
    > carta
    > > d'identità in ognuno dei 50 Stati + il
    > distretto
    > > federale?
    >
    > https://www.google.com/search?q=state+id+card&aq=f

    Qui trovi un esempio, per esempio per la Florida:

    http://www.co.hernando.fl.us/tc/index.php?option=c...
    non+autenticato
  • Un attimo. Forse una carta d'identitá c'é. Ma c'é l'obbligo di averla sempre con te?
    In UK per esempio non c'é né la carta né l'obbligo di essere identificabili.
    C'era un piano per fare una carta d'identitá non obbligatoria, ma l'hanno cancellato per risparmiare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Un attimo. Forse una carta d'identitá c'é.
    > Ma c'é l'obbligo di averla sempre con
    > te?
    > In UK per esempio non c'é né la carta né
    > l'obbligo di essere
    > identificabili.
    > C'era un piano per fare una carta d'identitá
    > non obbligatoria, ma l'hanno cancellato per
    > risparmiare.

    No, che io sappia non c'è nessun obbligo di avere un documento d'identificazione sempre con sè.
    non+autenticato
  • Nemmeno che io sappia c'é obbligo negli States di avere un documento di identitß con sé. Perˇ é anche possibile che la cosa dipenda da Stato a Stato. Io so solo che la patente é facile ottenerla (ed é meglio farlo) ad un costo irrisorio (20$ con validitß 2 anni quando la feci io).

    Riguardo alla State ID card, mi ha fatto ridere leggere questo:
    Any person who is a resident of the state of Nebraska may obtain a State Identification (ID) card with a color photograph of the person included. One form of identification is required to obtain an ID card.

    E' opzionale (may), ma l'ultima frase... sto ancora ridendo...
    non+autenticato
  • Avevo letto in un altro articolo che quando lei si é rifiutata di dargli la data di nascita quelli di imdb sono andati a cercarla su altri database. A quel punto sono andati oltre i limiti. Al massimo avrebbero potuto rifiutarsi di pubblicare il suo profilo.

    La violazione della privacy c'é stata eccome. Infatti la sentenza riguarda solo il valore di questa violazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Avevo letto in un altro articolo che quando lei
    > si é rifiutata di dargli la data di nascita
    > quelli di imdb sono andati a cercarla su altri
    > database. A quel punto sono andati oltre i
    > limiti. Al massimo avrebbero potuto rifiutarsi di
    > pubblicare il suo
    > profilo.
    >
    > La violazione della privacy c'é stata eccome.
    > Infatti la sentenza riguarda solo il valore di
    > questa
    > violazione.

    La data di nascita non e' oggetto di nessuna privacy.
    Non e' un dato sensibile.
    E' un dato pubblico.
    Scritto in ogni documento e facente pure parte del codice fiscale.
  • in italia, in america non ce l'hanno neanche il codice fiscale...
    non+autenticato
  • - Scritto da: orcoipod
    > in italia, in america non ce l'hanno neanche il
    > codice
    > fiscale...

    Anche in America ovviamente la data di nascita non è un dato sensibile, visto che è scritta su tutti i documenti pubblici.

    E poi figuriamoci se puoi rifiutarti di fornire la data di nascita ad un colloquio di lavoro, o se puoi sentirti in diritto di falsificarla... ma su, non scherziamo... la ragazza in questione aveva delle pretese ridicole, e *giustamente* ha perso la causa. Allora a questo punto qualsiasi politico o attore si dovrebbe sentire in diritto di denunciare Wikipedia per aver detto quando è nato... ridicolo!
    non+autenticato
  • Eccome se c'è! Si chiama Social Security Number e da qualche anno te lo appioppano alla nascita. Esattamente come il codice fiscale che una volta era assegnato su richiesta.
    non+autenticato
  • Se ti candidi per un lavoro gli mandi il curriculum non il tuo documento.
    Anche nell'informatica la data di nascita puó essere usata per discriminare i candidati.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Se ti candidi per un lavoro gli mandi il
    > curriculum non il tuo documento.

    Il che non mi autorizza a scrivere balle sul curriculum.

    > Anche nell'informatica la data di nascita
    > puó essere usata per discriminare i
    > candidati.

    Nell'informatica una sola cosa discrimina i candidati: la conoscenza di linux.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Nell'informatica una sola cosa discrimina i
    > candidati: la conoscenza di
    > linux.
    Ti sbagli, quella voce viene semplicemente ignorata
    non+autenticato
  • - Scritto da: codroipo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Nell'informatica una sola cosa discrimina i
    > > candidati: la conoscenza di
    > > linux.
    > Ti sbagli, quella voce viene semplicemente
    > ignorata

    Non da me!
  • - Scritto da: panda rossa

    > Non da me!

    ci vorrebbero più teA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Se ti candidi per un lavoro gli mandi il
    > curriculum non il tuo documento.
    >
    > Anche nell'informatica la data di nascita
    > puó essere usata per discriminare i
    > candidati.

    ma figuriamoci, manda un curriculum senza data di nascita e vediamo in quanti ti rispondono...
    non+autenticato
  • Anziché condannare i criteri di scelta del sistema hollywoodiano, te la prendi con chi fa il suo mestiere (dicendo la verità) e non c'entra niente?

    È come se io, da ministro delle pari opportunità, anziché puntare il dito contro chi sceglie i parlamentari in camera da letto, me la prendessi col disgraziato che va in giro a dire per quali abilità sto dove sto... ma dai!
  • - uh... nel remoto caso in cui qualcuno sapesse chi sono e riuscisse a digitare il mio nome correttamente nella casella "cerca" di IMDB, potrebbe venire a sapere la mia vera età, meglio correre ai ripari legali!!!

    <...>

    - Come sarebbe a dire che ora la mia data di nascita è la prima cosa che si vede googlando il mio nome?!?!
    non+autenticato
  • ...Ora sarà che qualunque produttore e regista le offrirà solo ruoli da nonna o da vecchia zitella. Cosa che in effetti è, almeno nella mentalità. Occhiolino