Firewire raddoppia e semina l'USB

L'interfaccia digitale ad alta velocità IEEE 1394, meglio nota come Firewire, raggiungerà il prossimo anno gli 800 Mbps allungando ulteriormente sull'USB

Palo Alto (USA) - Lo standard di connessione digitale ad alta velocità IEEE 1394, Firewire per gli amici, adotterà già per l'inizio del prossimo anno le nuove specifiche che lo porteranno a raddoppiare il proprio throughput arrivando a 800 Mbps.

Di qualche mese fa, invece, l'annuncio che USB, lo standard lanciato da Intel, arriverà a 400 Mbps verso la metà del prossimo anno, ma la disponibilità sul mercato non si avrà che verso la fine del 2000.

La 1394 Trade Association (1394TA) ha invece fatto sapere che il nuovo Firewire a 800 Mbps sarà già disponibile a partire dalla fine del primo trimestre del 2000, allungando quindi decisamente il passo sul concorrente diretto.
L'IEEE 1394, nato da un progetto di Apple, ha intenzione di porsi in concorrenza con la tecnologia USB anche sul mercato di fascia consumer. A partire dal prossimo anno, la 1394TA prevede che almeno il 90 per cento delle videocamere digitali vendute in Giappone adotteranno l'interfaccia Firewire per la connessione al PC. Il problema però è che i produttori di PC appaiono ancora abbastanza freddini nei confronti di questa tecnologia preferendo il più economico ed "Intel-approved" USB.

C'è anche da dire che, a parte quelle per il video digitale, sono davvero rare le periferiche per PC a necessitare di una così elevata larghezza di banda.
TAG: ricerca