Alfonso Maruccia

Antares, inaugurazione spaziale

Fila tutto lisco per il viaggio inaugurale del nuovo vettore privato statunitense, un progetto su cui NASA ha già investito con un contratto di un paio di miliardi di dollari per rifornire la ISS

Roma - Nei piani a medio termine di NASA non c'è solo SpaceX: Antares, il razzo vettore sviluppato da Orbital Sciences, è un progetto altrettanto importante per le esigenze di rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale ed ha appena sperimentato (con successo) il suo lancio inaugurale.

Alto come un edificio di 13 piani (40 metri), Antares è un razzo a doppio stadio che brucia ossigeno liquido e kerosene per portare nello spazio la navicella-cargo Cygnus: il sistema di trasporto è in grado di portare nell'atmosfera carichi 5 tonnellate con un peso complessivo di 240 tonnellate.


Il primo volo di Antares+Cygnus è partito questa domenica da uno spazioporto della Virginia - lo stesso stato americano in cui opera Orbital Sciences - con una capsula "fasulla" di 4 tonnellate dopo un ritardo dovuto a un problema tecnico: alla fine è andato tutto come previsto e il razzo ha rilasciato correttamente in orbita il suo carico.
I vertici di NASA hanno espresso entusiasmo per i risultati "incredibili" raggiunti dal team di Orbital Sciences: dopo un secondo lancio di test, in futuro Antares dovrebbe entrare in servizio per le otto missioni di carico/scarico presso la Stazione Spaziale Internazionale previste dal contratto di 1,9 miliardi di dollari stipulato fra l'agenzia spaziale e la società della Virginia.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Antares, inaugurazione spaziale
Ordina
  • Un razzo di 40 metri con un carico FINTO di 4 tonnellate solo perché si tratta di un test? Bella scusa per mettere in orbita qualche bel satellite militare segreto... A bocca aperta
    non+autenticato
  • Giusto!! mettiamo su 10 o 15 milioni di dollari su di un razzo che non si sa se per qualche problema esploda o non raggiunga mai l'orbita oppure arriva sul sole, cosi giusto in caso!Non ti preoccupare ormai non c'è più bisogno di nascondere se un satellite è militare o meno. Basta che nascondano la NATURA del satellite. Anche perché se gli amatori a terra vedono che un carico inerte da 4 tonnellate improvvisamente si mente a mandare segnali e spiega i pannelli solari qualcuno se ne accorge..non siamo più negli anni 50.
    non+autenticato
  • Secondo me invece è una cospirazione per cospirare contro le cospirazioni, non c'è stato nemmeno il lancio, ma vogliono fartelo credere così tu crederai di avere scoperto una cospirazione e potrai inconsapevolmente difenderti dalle cospirazioni vere, e diffondere il verbo...il nemico del mio nemico è mio amico...

    ...e mi raccomando avvolgiti la testa con il Cuki alluminio...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ndr
    > Secondo me invece è una cospirazione per
    > cospirare contro le cospirazioni, non c'è stato
    > nemmeno il lancio, ma vogliono fartelo credere
    > così tu crederai di avere scoperto una
    > cospirazione e potrai inconsapevolmente
    > difenderti dalle cospirazioni vere, e diffondere
    > il verbo...il nemico del mio nemico è mio
    > amico...
    >
    > ...e mi raccomando avvolgiti la testa con il Cuki
    > alluminio...

    Questa merita. Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato