Mauro Vecchio

Intel, ecce CEO

Sarà Brian Krzanich a guidare il chipmaker di Santa Clara dopo le dimissioni di Paul Otellini. In azienda da trent'anni, Krzanich era diventato COO nel gennaio 2012. Renée James sarà il presidente

Roma - È il sesto CEO nella lunga storia di Intel, pronto a prendersi sulle spalle la responsabilità di sostituire Paul Otellini dopo una leadership durata quasi quarant'anni. Nominato Chief Operating Officer (COO) nel gennaio 2012, il 52enne Brian Krzanich prenderà il timone del chipmaker di Santa Clara, come annunciato dalla board of directors in un documento ufficiale diramato alla Securities and Exchange Commission (SEC).

In Intel dal lontano 1982, Krzanich si è detto "profondamente onorato" per l'opportunità ricevuta, votato all'unanimità dallo stesso Consiglio d'Amministrazione dell'azienda californiana.

La leadership del nuovo CEO avrà inizio il prossimo 16 maggio nel corso dell'incontro annuale con gli azionisti. Dopo le dimissioni di Otellini, il nuovo presidente di Intel sarà Renée James, 48 anni. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessIntel, fatturato in calo. Come previstoIl chipmaker rende noti i dettagli delle sue ultime performance finanziarie: il segno è negativo ma i conti restano in nero. E la congiuntura non impedirà di lanciare nuove architettura