Portatablet con le ali

Progettato per migliorare la presa delle tavolette e combattere cosė alcune patologie posturali

Molti medici sono concordi nel sostenere che i tablet e gli ebook reader sono adatti alla lettura, in quanto lo schermo retroilluminato e, la superba tecnologia e-ink per gli ebook reader, aiuta la vista a sforzarsi il meno possibile, migliorando così il comfort di lettura rispetto a qualsiasi libro impresso su carta stampata. Di contro, il peso e le dimensioni ridotte di questi dispositivi portano spesso gli utilizzatori a tenerli vicino agli occhi, sostenendoli a mezz'aria con due mani o, nei casi peggiori, con una sola mano. Questa posizione innaturale, unita ad una cattiva postura e alla necessità di muovere le dita per effettuare le operazioni sul touchscreen o sui pulsanti fisici, portano, a lungo andare, a patologie dolorose a carico di mani, braccia e spalle.
Una su tutte è la sindrome del tunnel carpale e la tendinite del polso, che colpisce molti habitué informatici di mouse, smartphone e tablet.
Per risolvere la situazione, la californiana Ambulant ha intenzione di produrre Wingo.

Wingo


Wingo è un case progettato per Kindle che presenta al lato due ali. Questi supporti permettono all'utilizzatore di sostenere con le mani l'ebook reader di Amazon con un appoggio di tutte le dita migliorato e una postura di braccia e mani più corretta. Il case dovrebbe quindi migliorare il comfort di utilizzo di questi dispositivi, agevolandone l'uso ed evitando il sopraggiungere di patologie come quelle a carico del tunnel carpale.
Wingo, secondo gli ideatori, offre una presa anatomica senza precedenti, dovuta alla struttura alare laterale disegnata e prototipata secondo criteri scientifici, migliorata anche dal materiale in ABS e in gomma flessibile con struttura alveolare e guscio esterno soffice al tatto.

Inoltre, le ali sono a scomparsa e possono essere estratte con un meccanismo a rotazione a rilascio lento.

Wingo è stato progettato con l'ausilio degli utenti Kindle che soffronto di atrite e altri disturbi alla mano e l'azienda vorrebbe portare in produzione il case in nero e altri due colori ancora non definiti e ottenere per il prodotto il riconoscimento e il certificato dedicato alla facilità d'uso dell'Arthritis Foundation.

Per raggiungere questi obiettivi, Ambulant ha presentato Wingo sulle pagine di Kickstarter con lo scopo di raccogliere i 55mila dollari necessari per il riconoscimento succitato, lo sviluppo di case simili per altri dispositivi, la messa in produzione e la vendita del prodotto.

A 31 giorni dalla fine della raccolta fondi, sono stati "incassati" quasi 17,5mila dollari della cifra necessaria.



(via Mashable)
TAG: gadget