Alfonso Maruccia

Chiusi i lavori su Linux 3.10

Linus Torvalds annuncia la prima release candidate della prossima versione del kernel del Pinguino promettendo un gran numero di novità. Dall'altra sponda dello sviluppo kernel, un anonimo programmatore critica Microsoft dall'interno.

Roma - Linus Torvalds ha annunciato la disponibilità della release candidate di Linux 3.10, una versione del kernel open source che si prospetta essere ricca di novità e di miglioramenti prestazionali su più fronti. Per contro, le uniche novità che arrivano all'esterno sullo sviluppo del kernel di Windows sono di programmatori scontenti e di un management a cui interesserebbe molto poco incrementare le performance rispetto alla concorrenza.

La RC1 di Linux 3.10 è la più corposa RC1 vista in anno (o forse da sempre), dice Torvalds, soprattutto per quel che concerne il numero di contributi da parte dei diversi sviluppatori: si tratta di un risultato "inatteso", spiega ancora il papà di Linux rimandando ai singoli autori per maggiori informazioni sulle novità incluse.

La lista succinta di tali novità comprende un supporto migliorato per i nuovi chip ARM con set di istruzioni a 64 bit, miglior supporto alla virtualizzazione per le virtual machine kernel-based, utilizzo migliorato delle funzionalità dei dischi a stato solido (SSD), nuovi driver per componenti audio, miglior supporto per le funzionalità di gestione energetica dei processori AMD e altro ancora.
E mentre si attende l'uscita della versione definitiva del nuovo Linux - la release 3.10 arriverà tra la fine di giugno e gli inizi di luglio - la discussione sullo sviluppo dei kernel coinvolge anche l'altra sponda del mercato informatico, vale a dire l'ecosistema Microsoft.

Un programmatore anonimo si lamenta parecchio del modo in cui la sua azienda gestisce i lavori di sviluppo sul kernel NT, sostenendo come non ci siano particolari incentivi di migliorare le performance rispetto alla concorrenza.

Windows avrebbe un kernel non al passo coi tempi perché chi ha potere decisionale in seno a Microsoft non ha incentivi a spingere in tal senso, dice il dipendente, i singoli programmatori sono altrettanto disincentivati a esporsi con guadagni prestazionali sensibili sulle performance - diversamente da quanto capita nel mondo Linux - e la sicurezza è divenuta una priorità per l'azienda solo perché le versioni di Windows XP precedenti al Service Pack 3 erano viste come una "minaccia esistenziale" al business.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaLinux diventa 3.9La nuova release del kernel si concentra soprattutto su driver e gestione dei dischi a stato solido. Un versione future-proof
55 Commenti alla Notizia Chiusi i lavori su Linux 3.10
Ordina
  • La lista succinta di tali novità comprende [...] nuovi driver per componenti audio ...

    non riesco a trovare nulla di più specifico: qualcuno sa dirmi quali e dove sarebbero i nuovi driver audio?
    non+autenticato
  • So che stanno lavorando su ALSA.

    Di più nin so!Occhiolino
    non+autenticato
  • ...allora non è un miglioramento degno di nota ma solo un'accozzaglia di driver inclusi nel kernel..
    Che significa 'supporto ai dischi SSD?' ?!? Un microkernel se ne frega su quali dischi si appoggia, ci penserà il driver di turno. Linux invece contiene tutti i driver, per cui ad ogni minimo aggiornamento segue una nuova release del kernel..
    Vero, ci sono i moduli, ma sono una via di mezzo tra le due soluzioni.. in sostanza non sono nè carne, nè pesce..
    Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?
    non+autenticato
  • > Vero, ci sono i moduli, ma sono una via di mezzo
    > tra le due soluzioni.. in sostanza non sono nè
    > carne, nè
    > pesce..

    I moduli fanno parte del kernel, che resta monolitico.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualunque

    > Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?

    Cercano collaboratori, offriti che magari il progetto va avanti.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: uno qualunque
    >
    > > Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?
    >
    > Cercano collaboratori, offriti che magari il
    > progetto va
    > avanti.

    Sì va avanti, certo. Un OS che è in beta dal 1990... Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stea
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: uno qualunque
    > >
    > > > Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?
    > >
    > > Cercano collaboratori, offriti che magari il
    > > progetto va
    > > avanti.
    >
    > Sì va avanti, certo. Un OS che è in beta dal
    > 1990...
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Release corrente: 0.2 (1997)

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stea
    > - Scritto da: Stea
    > > - Scritto da: krane
    > > > - Scritto da: uno qualunque
    > > >
    > > > > Qualcuno ha notizie di
    > > > > HURD piuttosto?

    > > > Cercano collaboratori, offriti
    > > > che magari il progetto va avanti.

    > > Sì va avanti, certo. Un OS che è in
    > > beta dal 1990...
    > > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Beh, certo se uno qualcunque non collabora non si finira' mai...

    > Release corrente: 0.2 (1997)

    Del resto deve fare concorrenza a Singularity quindi siamo li'...

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Stea
    > > - Scritto da: Stea
    > > > - Scritto da: krane
    > > > > - Scritto da: uno qualunque
    > > > >
    > > > > > Qualcuno ha notizie di
    > > > > > HURD piuttosto?
    >
    > > > > Cercano collaboratori, offriti
    > > > > che magari il progetto va avanti.
    >
    > > > Sì va avanti, certo. Un OS che è in
    > > > beta dal 1990...
    > > > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Beh, certo se uno qualcunque non collabora non si
    > finira'
    > mai...
    >
    > > Release corrente: 0.2 (1997)
    >
    > Del resto deve fare concorrenza a Singularity
    > quindi siamo
    > li'...
    >
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Beh ok hai ragione anche tu, poi almeno Hurd ha la scusa che lo sviluppano 4 gatti. A bocca aperta

    Comunque:

    Some people check their computers for viruses. Viruses check their computers for Richard Stallman.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualunque

    > Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualunque
    > ...allora non è un miglioramento degno di nota ma
    > solo un'accozzaglia di driver inclusi nel
    > kernel..
    > Che significa 'supporto ai dischi SSD?' ?!? Un
    > microkernel se ne frega su quali dischi si
    > appoggia, ci penserà il driver di turno. Linux
    > invece contiene tutti i driver, per cui ad ogni
    > minimo aggiornamento segue una nuova release del
    > kernel..
    > Vero, ci sono i moduli, ma sono una via di mezzo
    > tra le due soluzioni.. in sostanza non sono nè
    > carne, nè
    > pesce..
    > Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?

    HURD migliora constantemente: lentamente ma costantemente. Non e' ancora pronto per le masse: ci lavorano in pochi. MA tanto per dirne una, KDE e Firefox girano. Tra un po' (2-3 mesi) dovrebbe uscite una debian "unoffical" in versione GNU/Hurd, ma per le cose fatte bene c'e' da aspettare Debian "Jessie" 8.0, quindi se ne parla tra 24-30 mesi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: uno qualunque
    > > ...allora non è un miglioramento degno di nota
    > ma
    > > solo un'accozzaglia di driver inclusi nel
    > > kernel..
    > > Che significa 'supporto ai dischi SSD?' ?!? Un
    > > microkernel se ne frega su quali dischi si
    > > appoggia, ci penserà il driver di turno. Linux
    > > invece contiene tutti i driver, per cui ad ogni
    > > minimo aggiornamento segue una nuova release del
    > > kernel..
    > > Vero, ci sono i moduli, ma sono una via di mezzo
    > > tra le due soluzioni.. in sostanza non sono nè
    > > carne, nè
    > > pesce..
    > > Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?
    >
    > HURD migliora constantemente: lentamente ma
    > costantemente. Non e' ancora pronto per le masse:
    > ci lavorano in pochi. MA tanto per dirne una, KDE
    > e Firefox girano. Tra un po' (2-3 mesi) dovrebbe
    > uscite una debian "unoffical" in versione
    > GNU/Hurd, ma per le cose fatte bene c'e' da
    > aspettare Debian "Jessie" 8.0, quindi se ne parla
    > tra 24-30
    > mesi.

    Certo certo, aspetta e spera che tra due anni esca una versione usabile per le masse.

    23 anni e manco è ancora uscito qualcosa di utilizzabile, dimmi tu.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: uno qualunque
    > > ...allora non è un miglioramento degno di nota
    > ma
    > > solo un'accozzaglia di driver inclusi nel
    > > kernel..
    > > Che significa 'supporto ai dischi SSD?' ?!? Un
    > > microkernel se ne frega su quali dischi si
    > > appoggia, ci penserà il driver di turno. Linux
    > > invece contiene tutti i driver, per cui ad ogni
    > > minimo aggiornamento segue una nuova release del
    > > kernel..
    > > Vero, ci sono i moduli, ma sono una via di mezzo
    > > tra le due soluzioni.. in sostanza non sono nè
    > > carne, nè
    > > pesce..
    > > Qualcuno ha notizie di HURD piuttosto?
    >
    > HURD migliora constantemente: lentamente ma
    > costantemente. Non e' ancora pronto per le masse:
    > ci lavorano in pochi. MA tanto per dirne una, KDE
    > e Firefox girano. Tra un po' (2-3 mesi) dovrebbe
    > uscite una debian "unoffical" in versione
    > GNU/Hurd, ma per le cose fatte bene c'e' da
    > aspettare Debian "Jessie" 8.0, quindi se ne parla
    > tra 24-30 mesi.

    Speriamo che quando sara' pronto l'architettura dei computer sia ancora quella... O stanno gia' lavorando sulle librerie per i calcoli quantistici per portarsi avanti di qualche mese ?
    krane
    22544
  • Su ubuntu per riuscire a scaricare le foto dal cellulare tramite bluetooth bisogna seguire mille guide tra di loro contraddittorie, alla fine nulla di fatto, le foto rimangono sul cellulare. Qua più si va avanti e più le cose diventano complicate e macchinose.
    non+autenticato
  • - Scritto da: controlli
    > Su ubuntu per riuscire a scaricare le foto dal
    > cellulare tramite bluetooth bisogna seguire mille
    > guide tra di loro contraddittorie, alla fine
    > nulla di fatto, le foto rimangono sul cellulare.
    > Qua più si va avanti e più le cose diventano
    > complicate e
    > macchinose.

    Ma se è l'anno di linux.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: controlli
    > > Su ubuntu per riuscire a scaricare le foto
    > dal
    > > cellulare tramite bluetooth bisogna seguire
    > mille
    > > guide tra di loro contraddittorie, alla fine
    > > nulla di fatto, le foto rimangono sul
    > cellulare.
    > > Qua più si va avanti e più le cose diventano
    > > complicate e
    > > macchinose.
    >
    > Ma se è l'anno di linux.
    Quello è arrivato a un pezzo.
    è il piastrellotto che non è arrivato neppure a un anno hanno già annunciato il prossimo flop
    http://punto-informatico.it/3794306/PI/News/window...
    Quindi mi spiace ma non sarà mai l'anno di piastrellotto.
    non+autenticato
  • > Quello è arrivato a un pezzo.

    No è arrivato a 1.2 dai.

    > Quindi mi spiace ma non sarà mai l'anno di
    > piastrellotto.

    Tutti gli anni, quando non sono di linux, sono di windows.
    non+autenticato
  • windows? quale? quello che nella versione 8 non vuole nessuno? o quello che ha fatto flop su smartphone e pad? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • > Quello è arrivato a un pezzo.

    E alla marmotta che incarta il cioccolato (come in una pubblicità di qualche anno fa) ci credi ancora?

    Beata fantasia Occhiolino
    non+autenticato
  • Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    balle
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: controlli
    > Su ubuntu per riuscire a scaricare le foto dal
    > cellulare tramite bluetooth bisogna seguire mille
    > guide tra di loro contraddittorie, alla fine
    > nulla di fatto, le foto rimangono sul cellulare.
    > Qua più si va avanti e più le cose diventano
    > complicate e
    > macchinose.
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Ma bravo!
    E che c'entra ubuntu?
    Da quando ha il 3.10?
    non+autenticato
  • - Scritto da: controlli
    > Su ubuntu per riuscire a scaricare le foto dal
    > cellulare tramite bluetooth bisogna seguire mille
    > guide tra di loro contraddittorie, alla fine
    > nulla di fatto, le foto rimangono sul cellulare.
    > Qua più si va avanti e più le cose diventano
    > complicate e
    > macchinose.

    Ma se non sei capace mica è colpa di Linux Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • > Ma se non sei capace mica è colpa di Linux
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    oppure la risposta solito è RTFM o semplicemente "perdi tantissimo tempo e vedrai che ce la fai".
    Su windows inserisci il dongle, si autoinstalla, premi "ricevi file" e lo mandi dal cell. Fine.
    Su Linux..inizia l'odissea: (cit. da miatecnologia.it)

    Per prima cosa dovremo installare i pacchetti obexftp ed obexpushd. Digitiamo sul Terminale:

        sudo apt-get install obexftp obexpushd

    Inseriamo poi una chiavetta Bluetooth (se non è integrato nel PC) ed attiviamo il Bluetooth sul nostro cellulare. Effettuiamo una scansione dei dispositivi Bluetooth digitando:

        obexftp -b

    Obexftp visualizzerà i risultati della scansione sullo schermo, ecco un esempio di output:

        Scanning ...
        Using 00:15:A0:53:6F:85   Nokia 6680
        Browsing 00:15:A0:53:6F:85 ...
        Channel: 10

    Scegliamo un file e proviamo ad inviarlo via Bluetooth digitando:

        obexftp -b 00:15:A0:53:6F:85 -p miofile.txt

    Obexftp invierà il file al nostro dispositivo Bluetooth (il cui indirizzo in questo caso è 00:15:A0:53:6F:85 - ricavato dal comando precedente). Naturalmente dovremo accertarci che il dispositivo sia configurato in modo da poter accettare il file.
  • - Scritto da: maranric
    > > Ma se non sei capace mica è colpa di Linux
    > > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > oppure la risposta solito è RTFM o semplicemente
    > "perdi tantissimo tempo e vedrai che ce la
    > fai".
    > Su windows inserisci il dongle, si autoinstalla,
    > premi "ricevi file" e lo mandi dal cell.
    > Fine.
    > Su Linux..inizia l'odissea: (cit. da
    > miatecnologia.it)
    >
    >
    > Per prima cosa dovremo installare i pacchetti
    > obexftp ed obexpushd. Digitiamo sul
    > Terminale:
    >
    >     sudo apt-get install obexftp obexpushd
    >
    > Inseriamo poi una chiavetta Bluetooth (se non è
    > integrato nel PC) ed attiviamo il Bluetooth sul
    > nostro cellulare. Effettuiamo una scansione dei
    > dispositivi Bluetooth
    > digitando:
    >
    >     obexftp -b
    >
    > Obexftp visualizzerà i risultati della scansione
    > sullo schermo, ecco un esempio di
    > output:
    >
    >     Scanning ...
    >     Using 00:15:A0:53:6F:85   Nokia 6680
    >     Browsing 00:15:A0:53:6F:85 ...
    >     Channel: 10
    >
    > Scegliamo un file e proviamo ad inviarlo via
    > Bluetooth
    > digitando:
    >
    >     obexftp -b 00:15:A0:53:6F:85 -p miofile.txt
    >
    > Obexftp invierà il file al nostro dispositivo
    > Bluetooth (il cui indirizzo in questo caso è
    > 00:15:A0:53:6F:85 - ricavato dal comando
    > precedente). Naturalmente dovremo accertarci che
    > il dispositivo sia configurato in modo da poter
    > accettare il
    > file.

    Dimmi un po', ma tutta questa belle manfrina dove l'avresti pescata, che nella documentazione ufficiale ( https://help.ubuntu.com/13.04/ubuntu-help/bluetoot... ) non si trova ?

    E, giusto per la cronaca, dato che il supporto bluetooth su Ubuntu viene installato di default almeno dalla 11.10, mi spieghi per quale motivo dovrei installare a mano obex ?


    Ah gia', ecco il motivo: (incompetent) TROLL DETECTED !!!!
    non+autenticato
  • si attende l'uscita della versione definitiva del nuovo Linux ...

    E intanto che sulle più "prestigiose" testate di informatica come questa, capggiano notizie sulla moderna (e costosa ?) patch per Windows che porterà da 8.0 a 8.1 il piastrellotto e che "forse" terrà conto delle esigenze degli utenti, arrivano notizie come questa :

    "Debian Linux now Google Compute Engine's default OS" (zdnet)

    e questa :

    "Linux Foundation Training Prepares the International Space Station for Linux Migration " (linux.com)

    Da cui, citando :

    "We migrated key functions from Windows to Linux because we needed an operating system that was stable and reliable – one that would give us in-house control. So if we needed to patch, adjust or adapt, we could."

    Forse i service pack per far funzionare il solitario, a quella distanza costano troppo in bolletta ?
    non+autenticato
  • > Da cui, citando :
    >
    > "We migrated key functions from Windows to Linux
    > because we needed an operating system that was
    > stable and reliable – one that would give us
    > in-house control. So if we needed to patch,
    > adjust or adapt, we
    > could."
    >
    > Forse i service pack per far funzionare il
    > solitario, a quella distanza costano troppo in
    > bolletta
    > ?
    a) google di roba con microsoft windows non ha mai avuto nulla, se non i pc con office usati dai dipendenti?
    b) So if we needed to patch,
    > adjust or adapt, we
    > could."
    Deve essere letto cosi:
    'because we are a profit company we need to save money'.linux is free of charge, so we *need* linux.

    Capisc'amè
    non+autenticato
  • La Juventus ha appena ultimato il suo stadio a Torino. Parlando di manti erbosi, c'è da dire che anche sull'altro fronte si discute sulle affermazioni di un anonimo giocatore del Milan che dice che la sua società li incita a buttarsi in area di rigore piuttosto che a cercare il gol.

    E poi si aprono le danze....

    NON CASCATECI!!!!

    Per rimanere OT altrimenti mi censurano: sono molto felice che il kernel sia stato rilasciato in RC, trovo anche deplorevole che in Microzizz facciano queste cose! Mi farò rimborsare il costo della licenza accidenti. Si può dopo un anno?
    Grazie per la risposta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sisa
    > La Juventus ha appena ultimato il suo stadio a
    > Torino. Parlando di manti erbosi, c'è da dire che
    > anche sull'altro fronte si discute sulle
    > affermazioni di un anonimo giocatore del Milan
    > che dice che la sua società li incita a buttarsi
    > in area di rigore piuttosto che a cercare il
    > gol.
    >
    > E poi si aprono le danze....
    >
    > NON CASCATECI!!!!
    >
    > Per rimanere OT altrimenti mi censurano: sono
    > molto felice che il kernel sia stato rilasciato
    > in RC, trovo anche deplorevole che in Microzizz
    > facciano queste cose! Mi farò rimborsare il costo
    > della licenza accidenti. Si può dopo un
    > anno?
    > Grazie per la risposta

    +1
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)