Mauro Vecchio

Germania: Google cancelli i suggerimenti lesivi

La Grande G dovrà rimuovere i suggerimenti restituiti dalla feature Autocomplete se ritenuti offensivi o diffamatori. Il giudice di Karlsruhe ha dato ragione ad un imprenditore associato a Scientology

Roma - I responsabili di Google sono costretti a rimuovere tutte quelle associazioni di query ritenute offensive o diffamatorie, quando suggerite in automatico dalla feature Autocomplete in violazione del diritto alla privacy dei suoi utenti tedeschi. Un giudice della corte federale di giustizia di Karlsruhe ha così obbligato il colosso californiano a ripulire certi risultati di ricerca per evitare una salata sanzione pecuniaria.

È stato dunque accettato il ricorso presentato dal misterioso cittadino tedesco R.S., founder e CEO di una non meglio specificata azienda locale per la distribuzione digitale di cosmetici e integratori alimentari. Nel 2010, la funzione di di suggerimento automatico sul sito Google.de restituiva agli utenti una specifica associazione tra il nome dell'imprenditore e i due termini Scientology e frode.

Lo stesso R.S. si era immediatamente rivolto ad una corte regionale di Colonia per ottenere l'immediata rimozione dei risultati suggeriti dagli algoritmi di BigG, non avendo avuto alcuna relazione né con l'organizzazione religiosa fondata da Ron Hubbard né con attività fraudolente nel corso della sua carriera imprenditoriale. Il giudice locale aveva però assolto Google in mancanza di prove concrete sull'effettiva violazione della privacy da parte di Autocomplete.
Decisamente diverso il parere del giudice federale di Karlsruhe: le query suggerite dal motore di ricerca statunitense avrebbero rovinato la reputazione dell'imprenditore tedesco. I responsabili della Grande G non dovranno modificare a monte gli algoritmi per l'indicizzazione dei risultati, limitandosi alla rimozione delle associazioni diffamanti. L'azienda californiana dovrebbe agire se a conoscenza diretta dei risultati in violazione della privacy.

In attesa dell'epilogo di un caso molto simile - quello di Bettina Wulff che era stata associata ai termini escort, prostituta e luci rosse dalla stessa feature Autocomplete - Google si è detta "amareggiata e sorpresa" della decisione a Karlsruhe. I suggerimenti automatici di Autocomplete si baserebbero sulla frequenza delle ricerche effettuate sul web dagli utenti. E la stessa BigG non potrebbe essere considerata responsabile di queste comuni pratiche di navigazione a mezzo search.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
12 Commenti alla Notizia Germania: Google cancelli i suggerimenti lesivi
Ordina
  • Sono contento.
    La funzione di autocompletamento è inutile, spreca banda inutile (oltre a scopi poco consoni a quello che dovrebbe essere un motore di ricerca neutrale) e spero che google venga condannata sempre sin quando non la toglierà.
    non+autenticato
  • - Scritto da: AxAx
    > Sono contento.
    > La funzione di autocompletamento è inutile,
    > spreca banda inutile (oltre a scopi poco consoni
    > a quello che dovrebbe essere un motore di ricerca
    > neutrale) e spero che google venga condannata
    > sempre sin quando non la
    > toglierà.


    Se ti dà fastidio:

    Impostazioni di ricerca -> Non mostrare mai i risultati di instant.
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: AxAx
    > > Sono contento.
    > > La funzione di autocompletamento è
    > > inutile, spreca banda inutile (oltre
    > > a scopi poco consoni a quello che
    > > dovrebbe essere un motore di ricerca
    > > neutrale) e spero che google venga
    > > condannata sempre sin quando non la
    > > toglierà.

    > Se ti dà fastidio:

    > Impostazioni di ricerca -> Non mostrare
    > mai i risultati di instant.

    Lui ti parla di banda sprecata e tu gli consigli di non visualizzare i risultati ? Nella tua risposta l'uso della banda non cambia.
    krane
    22544
  • Io lo so bloccare anche senza queste impostazioni, ma la maggior parte degli utonti non ne ha idea, e non sa neanche digitare una url nella barra degli indirizzi senza passare dalla ricerca del grande fratello.
    non+autenticato
  • ...Google si romperà le palle di tutte queste cause campate in aria (che, però, perde sempre a causa di giudici ignoranti in materia) e toglierà del tutto questa utilissima funzione dal proprio motore
  • - Scritto da: Skywalkersenior
    > ...Google si romperà le palle di tutte queste
    > cause campate in aria (che, però, perde sempre a
    > causa di giudici ignoranti in materia) e toglierà
    > del tutto questa utilissima funzione dal proprio
    > motore

    Mo mi faccio i soldi: scrivo su google: "asino chi leg", poi aspetto l'autocompletamento, quindi denuncio google perche' il suo motore di ricerca mi ha dato dell'asino !!
    krane
    22544
  • Dubito che Google si metta a modificare l’autocomplete, al limite bandirà quelle associazioni, ma se qualcuno vuole diffamare l’imprenditore userà altre parole e resterà impunito.
    Sempre più spesso ultimamente si va a colpire il mezzo. Se l’imprenditore fosse stato in montagna e avesse urlato un insulto che causa dell’eco gli sarebbe stato restituito, il giudice avrebbe abbattuto le montagne?
    Teo_
    2588
  • Ma esiste ancora Scientology?!?!
    Un giudice da ragione a questa gente?!?
    Nel 2013.
    Incredibile!!!
    Ron Hubbard, ex scrittore di fantascienza militare (!) e fondatore di quella associazione, era stato bandito dagli USA dopo averne combinate di cotte e di crude; ha dovuto trascorrere il resto della vita fuori dalle loro acque territoriali, facendo però quattrini a palate tramite i suoi adepti.
    Un mio amico, molti anni fa si era "iscritto" e quando, disgustato, si è "disiscritto", è stato perseguitato telefonicamente per molto tempo, prima di avere uno scatto di rabbia, diciamo, risolutivo, ed essere lasciato in pace.
    Mah...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ilona
    > Ma esiste ancora Scientology?!?!
    > Un giudice da ragione a questa gente?!?
    > Nel 2013.
    > Incredibile!!!
    > Ron Hubbard, ex scrittore di fantascienza
    > militare (!) e fondatore di quella associazione,
    > era stato bandito dagli USA dopo averne combinate
    > di cotte e di crude; ha dovuto trascorrere il
    > resto della vita fuori dalle loro acque
    > territoriali, facendo però quattrini a palate
    > tramite i suoi
    > adepti.
    > Un mio amico, molti anni fa si era "iscritto" e
    > quando, disgustato, si è "disiscritto", è stato
    > perseguitato telefonicamente per molto tempo,
    > prima di avere uno scatto di rabbia, diciamo,
    > risolutivo, ed essere lasciato in
    > pace.
    > Mah...

    A parte che se fosse solo Scientology, ad abbindolare la gente, andremmo veramente alla grande: secondo me ci sono movimenti, ideologie, religioni altrettanto assurde e in tanti vi si tuffano di testa (solitamente prendendo per i fondelli quelli che hanno scelto un abbindolatore differente).
    A parte questo, dicevo, il giudice non ha assolutamente dato ragione a Scientology . L'imprenditore in questione non aveva alcun legame con essa, lamentando anzi l'associazione suggerita da Autocomplete. Leggere l'articolo prima di commentare, no? Sorride
    Izio01
    3896
  • L'articolo determinativo gli si usa davanti a: pn,gn,ps,x,y,z, s+cons (s impura), vocale....
  • - Scritto da: ksette
    > L'articolo determinativo gli si usa davanti a:
    > pn,gn,ps,x,y,z, s+cons (s impura),
    > vocale....

    Sara' un suggerimento automatico di google. Occhiolino
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ksette
    > > L'articolo determinativo gli si usa davanti
    > a:
    > > pn,gn,ps,x,y,z, s+cons (s impura),
    > > vocale....
    >
    > Sara' un suggerimento automatico di google. Occhiolino

    Sarà UNA suggerimento automatico di Google A bocca aperta
    Izio01
    3896