Alfonso Maruccia

Electronic Arts azzera lo sviluppo per Wii U

Il publisher ammette di non avere in programma alcuna nuova release per la console "next-gen" di Nintendo. Che a questo punto potrebbe avere qualche difficoltà a tenere testa all'offerta della concorrenza

Roma - Per bocca del portavoce Jeff Brown, Electronic Arts ha confermato che al momento non ha in cantiere alcun nuovo videogioco destinato alla Wii U. La notizia è evidentemente un ulteriore segno negativo per il destino della console domestica e per i destini finanziari di Nintendo.

La macchina videoludica che avrebbe dovuto bissare lo strepitoso successo della prima Wii con un nuovo hardware (più o meno) "next-gen" e un controller con schermo touch non vende quanto previsto, e uno dei partner per il lancio della Wii U (EA, appunto) sembra già volersi sfilare a pochi mesi dalla distribuzione della console.

EA ha sin qui pubblicato le versioni Wii U di Mass Effect 3, Need for Speed Most Wanted, Madden e FIFA, e a confermare il cattivo presagio per i destini commerciali della console nipponica val la pena fare un parallelo con la sfortunata console Dreamcast di Sega: EA si sfilò anche in quel caso, preannunciando la morte prematura della piattaforma e l'abbandono definitivo del mercato dell'hardware da parte della casa di Sonic.
La speranza - di Nintendo, soprattutto - è che Wii U non segua la stessa strada dell'insuccesso percorsa dal Dreamcast, e anche EA non esclude lo sviluppo di nuovi titoli per la console in futuro. La prossima generazione videoludica di Sony e Microsoft potrebbe però esacerbare la situazione calamitando la maggior parte delle risorse finanziarie di Electronic Arts e degli altri grandi publisher attivi nell'industria.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaPlayStation 4, la presentazione senza la consoleSony svela la tanto attesa PS4, console dal cuore di PC con vocazioni social e di cloud gaming che non mancherà di hard disk interno e lettore Blu-ray. I giochi usati? Gireranno. Always-on? Ma anche no. Com'è la console? Non si sa
  • BusinessL'anno terribile di NintendoAumentano le perdite operative per il colosso nipponico, alle prese con lo scarso volume di vendita della nuova console Wii U. Pesano i ritardi registrati nello sviluppo software
  • TecnologiaXbox, verso l'infinito e oltre. Con DRMXbox sarà "Infinite", o forse no. Supporterà sistemi DRM via Internet ma solo se saranno i publisher a volerlo, avrà funzionalità di "sharing" e nuove liste di amici. Tutto fa brodo, in attesa della presentazione ufficiale
19 Commenti alla Notizia Electronic Arts azzera lo sviluppo per Wii U
Ordina
  • Ho da 2 annetti la wii, alla fine di giochi ne sono usciti ben pochi. O per lo meno di un genere per me accettabile. E la grafica tranne in pochi giochi, è deprimente. Di peggio non potevano fare.
    Figuriamoci se passo alla wii u, o ad un'altra console, uso la wii per giocare a fifa con qualche amico ogni tanto, e per tutto il resto uso il pc.
    non+autenticato
  • Con la Wii avevano imbroccato la strada giusta, cioè quello di controllare il video gioco con tutto il corpo, simulando gesti reali.
    Poi è arrivata la Kinect per XBOX che ha realizzato lo step successivo del interface less, il corpo diventa iterfaccia.
    La strada era scritta e ben chiara e loro si sono andati a schiantare su un interfaccia scomoda e inutile...
    non+autenticato
  • il kinect è stato tutt'altro che un successo.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > il kinect è stato tutt'altro che un successo.

    http://community.guinnessworldrecords.com/_Kinect-...
    non+autenticato
  • il dito e la luna, come al solito, guarda in proporzione, quanti giochi l'hanno adottato da quando è uscito, e scoprirai che è uno strumento non molto apprezzato dei videogiocatori.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > il dito e la luna, come al solito, guarda in
    > proporzione, quanti giochi l'hanno adottato da
    > quando è uscito, e scoprirai che è uno strumento
    > non molto apprezzato dei
    > videogiocatori.

    Questo perché a differenza di "altri" che hanno cercato di spingere il loro controller innovativo col calzascarpe anche in giochi in cui non c'entrava una cippa, i giochi che usano Kinect in maniera nativa, di norma lo fanno per una serie di ragioni di gameplay precise.

    Poi naturalmente ci sono tutti quelli che lo usano come controller opzionale, come Skyrim, per un totale complessivo, leggo, di 135 giochi.

    Riuscissero a me degli "insuccessi" di questo calibro, a quest'ora vivrei di rendita.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome

    >
    > Questo perché a differenza di "altri" che hanno
    > cercato di spingere il loro controller innovativo
    > col calzascarpe anche in giochi in cui non
    > c'entrava una cippa, i giochi che usano Kinect in
    > maniera nativa, di norma lo fanno per una serie
    > di ragioni di gameplay
    > precise.

    A me non risulta che TUTTI i giochi rilasciato dopo il kinect ne facciano uso, alla buona è opzionale, alla cattiva non lo calcolano nemmeno.

    I titoli che fanno uso esclusivo del kinect non sono mai stati ben visti.

    > Poi naturalmente ci sono tutti quelli che lo
    > usano come controller opzionale, come Skyrim, per
    > un totale complessivo, leggo, di 135
    > giochi.

    WOW paragonando il parco titoli della 360, mi sembra pochino, tra l'altro il videogiocatore medio della 360, evita accuratamente il kinect.

    > Riuscissero a me degli "insuccessi" di questo
    > calibro, a quest'ora vivrei di
    > rendita.

    Ripeto, il kinect non ha fatto una cosi grande breccia come vuoi far credere, caro fanboy.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: Nome e cognome
    >
    > >
    > > Questo perché a differenza di "altri" che hanno
    > > cercato di spingere il loro controller
    > innovativo
    > > col calzascarpe anche in giochi in cui non
    > > c'entrava una cippa, i giochi che usano Kinect
    > in
    > > maniera nativa, di norma lo fanno per una serie
    > > di ragioni di gameplay
    > > precise.
    >
    > A me non risulta che TUTTI i giochi rilasciato
    > dopo il kinect ne facciano uso, alla buona è
    > opzionale, alla cattiva non lo calcolano
    > nemmeno.

    A me non risulta di aver scritto che tutti i giochi usciti dopo ne facciano uso. Su, Sgabbio, op op op, reading comprehension.

    > I titoli che fanno uso esclusivo del kinect non
    > sono mai stati ben
    > visti.

    Da te.

    > > Poi naturalmente ci sono tutti quelli che lo
    > > usano come controller opzionale, come Skyrim,
    > per
    > > un totale complessivo, leggo, di 135
    > > giochi.
    >
    > WOW paragonando il parco titoli della 360, mi
    > sembra pochino, tra l'altro il videogiocatore
    > medio della 360, evita accuratamente il
    > kinect.

    Vogliamo paragonarli alla manciata scarsa di giochi usciti sull'Eyetoy di Sony nella generazione precedente? O preferisci paragonarli all'ettaro cubico uscito su Wii - salvo poi accorgersi che la quasi totalità dei giochi di terze parti in realtà erano nati per essere giocati tenendo il Wiimote in orizzontale come un normalissimo pad e le interazioni gestuali erano pressoché nulle?

    Il videogiocatore medio è liberissimo di farsi venire i calli alle dita con COD 10 Super Total War, resta il fatto che, Nintendo ha dimostrato, il mercato non appartiene più solo ai videogiocatori medi e le nuove console dovranno necessariamente includere una qualche forma di interazione utente estesa.

    EyeToy ha aperto la strada.

    Wii ha avvicinato il motion controller al grande pubblico.

    Kinect, o più in generale i controller "a mani libere" sono il futuro.

    WiiU è stato un approccio talmente fuori dal mondo che mi stupisco EA abbia aspettato fino ad oggi per lavarsene le mani.

    "Abbiamo sostituito un controller leggero ed ergonomico con un pad più ingombrante, più pesante, che beve le batterie e che ha un prezzo a tre cifre, capitasse mai che Paolino lo fa cadere. COSA POTREBBE ANDARE STORTO?"

    > > Riuscissero a me degli "insuccessi" di questo
    > > calibro, a quest'ora vivrei di
    > > rendita.
    >
    > Ripeto, il kinect non ha fatto una cosi grande
    > breccia come vuoi far credere, caro
    > fanboy.

    Seee...ciao còre!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sgabbio
    > il kinect è stato tutt'altro che un successo.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Nn riesco a capire le risate...
    Definirlo fail mi pare anche gentile o vogliamo ricordare le presentazioni fuffa, il lag presente, il grado di precisione(quale precisione poi), i giochi che lo utilizzano o anche solo le loro medie/vendite?
    non+autenticato
  • - Scritto da: xxx
    > Nn riesco a capire le risate...
    > Definirlo fail mi pare anche gentile o vogliamo
    > ricordare le presentazioni fuffa, il lag
    > presente, il grado di precisione(quale precisione
    > poi), i giochi che lo utilizzano o anche solo le
    > loro
    > medie/vendite?

    Oi ragaSSi,

    Capisco che è MAICROZZOZZ e quindi automaticamente caccapupù , ma un po' di onestà intellettuale non fa mai male - dico a te perché Sgabbio ormai è senza speranza.

    Il Kinect ha venduto come il pane.

    Ha infranto parecchi limiti tecnologici e paradigmi del riconoscimento vocale/gestuale.

    E' uscito, grazie al reverse engineering dall'ambito strettamente ludico per cui era stato originariamente concepito, tanto è che alla fine Microsoft ha fatto buon viso a cattivo gioco è ha rilasciato i driver ufficiali.

    Ha ottenuto un supporto di terze parti mai visto, portando una montagna di giochini "amici+birre" sull'XBOX (giochini di cui non sentivo particolarmente la necessità, ma senza i quali, per esempio, Wii avrebbe fatto la fine del Gamecube).

    E' in continua evoluzione e sarà al centro dell'esperienza di gioco sulla prossima XBOX.

    Ripeto, se questo è un FAIL, mi piacerebbe di FALLIRE allo stesso modo.
    non+autenticato
  • *ridicolizzare l'interlocutore rispondendo ad un'altra persona"...solite storie da fanboy...

    E' ripeto, il kinect non ha preso cosi tanto i videogiocatori come vuoi far credere, fatti un giro nei forum dedicati.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 20 maggio 2013 21.10
    -----------------------------------------------------------
    Sgabbio
    26178
  • No, dico, ma...l'avete vista la Wii U?
    Ma serve essere un genio per capire che il controller deve essere comodo ed ergonomico?!
    Perchè dovrei tenere in mano un intero computer per giocare guardando la TV? A quel punto gioco al computer, la Wii U non è più una console...e non è ovviamente nemmeno un PC. Ma incarna gli svantaggi di entrambi e nessun vantaggio.

    Veramente non capisco come abbiano fatto a concepire una vaccata del genere...
    non+autenticato
  • LOOL
    ..infatti il tablet è proprio un prodotto che non vende..ahah
    non+autenticato
  • - Scritto da: Corallo san
    > LOOL
    > ..infatti il tablet è proprio un prodotto che non
    > vende..ahah

    LOOL
    ...infatti il tablet ha bisogno anche dell'hardware consolle, dell'alimentatore e del collegamento alla tv, vero? Ma hai mai visto una Wii U almeno? E la gente che vuole usare i videogiochi in salotto con amici e famiglia compra proprio un tablet, mica una vera console tipo xbox o una playstation...ahah
    Hai perso un'occasione per tacere...epic fail.
    non+autenticato
  • a dire il vero è molto comodo da impugnare...
    Sgabbio
    26178