Mauro Vecchio

Eutelia-Agile, il PM chiede condanne

Il pubblico ministero ha chiesto dieci anni di reclusione per i responsabili del dissesto di Agile (ex Eutelia). Migliaia di lavoratori costituitisi parte civile al Tribunale di Roma

Roma - Dieci anni di reclusione chiesti per l'ex-direttore de l'Unione sarda Antonangelo Liori, accusato di bancarotta fraudolenta per il crac finanziario di Agile (ex Eutelia) e la distrazione di oltre 11 milioni di euro in favore della società Omega Spa. Stessa richiesta per il commercialista cagliaritano Claudio Marcello Massa, considerato di fatto amministratore delle due aziende nel settore delle telecomunicazioni.

Davanti ai giudici della quarta sezione penale del Tribunale di Roma, il pubblico ministero Paolo Ielo ha formalmente chiesto una sentenza di condanna a conclusione della requisitoria nel processo per il dissesto di Agile. Oltre ai complessivi vent'anni di carcere per Liori e Massa, è stato chiesto un totale di 3 anni e 6 mesi di reclusione per Isacco Landi, già consigliere di amministrazione di Eutelia.

Si avvia così a conclusione una vicenda drammatica risalente all'estate del 2009, quando un ramo aziendale di Eutelia veniva trasferito alla controllata lucana Agile. L'operazione consentiva ad Eutelia, attraverso la realizzazione di una cosiddetta bad company, di liberarsi di quasi 2mila dipendenti. Un migliaio di quest'ultimi si era costituito parte civile nel corso del processo al Tribunale di Roma. (M.V.)
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Eutelia-Agile, il PM chiede condanne
Ordina
  • "L'operazione consentiva ad Eutelia, attraverso la realizzazione di una cosiddetta bad company, di liberarsi di quasi 2mila dipendenti"

    Perché non sono in galera anche quelli che hanno mandato in dissesto l'Alitalia? Eppure anche in quel caso è stata creata una "bad company", solo che l'abbiamo pagata noi.
  • - Scritto da: Skywalkersenior
    > "L'operazione consentiva ad Eutelia, attraverso
    > la realizzazione di una cosiddetta bad company,
    > di liberarsi di quasi 2mila
    > dipendenti"
    >
    > Perché non sono in galera anche quelli che hanno
    > mandato in dissesto l'Alitalia? Eppure anche in
    > quel caso è stata creata una "bad company", solo
    > che l'abbiamo pagata
    > noi.
    La parola magica è "l'abbiamo pagata noi."
    Purtroppo anzichè essere considerata una aggravante per l'italiota medio è una scusante... (non erano mica soldi miei... la hanno pagata "loro")...
    È di queste "furbizie" che alcuni vivono.
    E il bello è che sempre con queste "furbizie" vanno a votare.
    Si lo so che "votare" è una cosa complicata di questi tempi dato che non si può scegliere il nome.
    Ma almeno si potrebbe "non scegliere" proprio quello che si è già "sperimentato" con grande abbondanza e comprovati esiti.
    E mi fermo qui perchè PI non mi pare il posto adatto a proseguire.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    >
    > La parola magica è "l'abbiamo pagata noi."
    > Purtroppo anzichè essere considerata una
    > aggravante per l'italiota medio è una scusante...
    > (non erano mica soldi miei... la hanno pagata
    > "loro")...
    > È di queste "furbizie" che alcuni vivono.
    > E il bello è che sempre con queste "furbizie"
    > vanno a votare.
    > Si lo so che "votare" è una cosa complicata di
    > questi tempi dato che non si può scegliere il
    > nome.
    > Ma almeno si potrebbe "non scegliere" proprio
    > quello che si è già "sperimentato" con grande
    > abbondanza e comprovati
    > esiti.

    Mah, guarda, se l'italiota medio fosse come lo descrivi tu, non ci sarebbero stati milioni di italiani che alle ultime elezioni hanno deciso di buttarsi su qualcosa di nuovo e - per dirla tutta - di non completamente convincente, nella speranza di cambiare qualcosa. Sarebbero andati avanti a votare le DUE parti ampiamente collaudate ed esperte in questo tipo di operazioni.
    Se una delle due ha fatto la genialata Alitalia, l'altra ha sempre sostenuto ed ingrassato le fila degli "operai forestali" calabresi (ce ne sono più che in tutto il Canada).

    > E mi fermo qui perchè PI non mi pare il posto
    > adatto a
    > proseguire.
    Izio01
    4027
  • - Scritto da: Izio01
    > - Scritto da: tucumcari
    > >
    > > La parola magica è "l'abbiamo pagata noi."
    > > Purtroppo anzichè essere considerata una
    > > aggravante per l'italiota medio è una
    > scusante...
    > > (non erano mica soldi miei... la hanno pagata
    > > "loro")...
    > > È di queste "furbizie" che alcuni vivono.
    > > E il bello è che sempre con queste "furbizie"
    > > vanno a votare.
    > > Si lo so che "votare" è una cosa complicata di
    > > questi tempi dato che non si può scegliere il
    > > nome.
    > > Ma almeno si potrebbe "non scegliere" proprio
    > > quello che si è già "sperimentato" con grande
    > > abbondanza e comprovati
    > > esiti.
    >
    > Mah, guarda, se l'italiota medio fosse come lo
    > descrivi tu, non ci sarebbero stati milioni di
    > italiani che alle ultime elezioni hanno deciso di
    > buttarsi su qualcosa di nuovo e - per dirla tutta
    > - di non completamente convincente, nella
    > speranza di cambiare qualcosa. Sarebbero andati
    > avanti a votare le DUE parti ampiamente
    > collaudate ed esperte in questo tipo di
    > operazioni.
    > Se una delle due ha fatto la genialata Alitalia,
    > l'altra ha sempre sostenuto ed ingrassato le fila
    > degli "operai forestali" calabresi (ce ne sono
    > più che in tutto il
    > Canada).
    Vuoi dire che gli ultimi 1250 li ha assunti 7 mesi fa mentre Giuseppe Scopelliti?
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Incredibile fanno miracoli!
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > Vuoi dire che gli ultimi 1250 li ha assunti 7
    > mesi fa mentre Giuseppe
    > Scopelliti?
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    > Incredibile fanno miracoli!

    No, guarda, è un problema che va avanti da non so quanti anni. Le posizioni al riguardo sono emerse però alcuni anni fa, quando un governo ha tentato di darci un taglio e l'opposizione ha fatto quadrato perché non venisse tagliato un solo posto. Se poi ti fa rotflare, bè, meglio per te: cuor contento il ciel l'aiuta. Però magari evita di sparare sentenze tranchant sugli italioti e su come considerano la faccenda Alitalia, eh?
    Izio01
    4027
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: Skywalkersenior
    > > "L'operazione consentiva ad Eutelia,
    > attraverso
    > > la realizzazione di una cosiddetta bad
    > company,
    > > di liberarsi di quasi 2mila
    > > dipendenti"
    > >
    > > Perché non sono in galera anche quelli che
    > hanno
    > > mandato in dissesto l'Alitalia? Eppure anche
    > in
    > > quel caso è stata creata una "bad company",
    > solo
    > > che l'abbiamo pagata
    > > noi.
    > La parola magica è "l'abbiamo pagata noi."
    > Purtroppo anzichè essere considerata una
    > aggravante per l'italiota medio è una scusante...
    > (non erano mica soldi miei... la hanno pagata
    > "loro")...
    > È di queste "furbizie" che alcuni vivono.
    > E il bello è che sempre con queste "furbizie"
    > vanno a
    > votare.
    > Si lo so che "votare" è una cosa complicata di
    > questi tempi dato che non si può scegliere il
    > nome.
    > Ma almeno si potrebbe "non scegliere" proprio
    > quello che si è già "sperimentato" con grande
    > abbondanza e comprovati
    > esiti.
    > E mi fermo qui perchè PI non mi pare il posto
    > adatto a
    > proseguire.
    non+autenticato