Mauro Vecchio

Windows Phone, nuova app per YouTube

Microsoft risolve alcune delle problematiche evidenziate da Google nell'app del Tubo su dispositivi Windows Phone. Disabilitata l'opzione per lo scaricamento dei video, resta la grana pubblicitaria

Roma - Minacciata dai rappresentanti legali di Google, Microsoft ha aggiornato la sua applicazione YouTube per tutti gli utenti dello store del sistema operativo mobile Windows Phone.

La nuova versione dell'app ha disabilitato una specifica opzione che permetteva lo scaricamento dei filmati sul Tubo per la successiva visualizzazione in modalità offline.

Le richieste di BigG sono però state accontentate solo a metà, dal momento che la nuova release dell'applicazione per Windows Phone ha nuovamente presentato alcune feature per l'eliminazione dei filmati pubblicitari prima dei video richiesti dagli utenti mobile. In risposta all'ultimatum di Mountain View, la Grande M aveva chiesto la possibilità di accedere alle API necessarie all'implementazione dei messaggi pubblicitari.
"Siamo entrati in contatto con Google e continuiamo a ritenere che le due aziende possano collaborare per realizzare un'applicazione in grado di soddisfare le esigenze dei rispettivi consumatori, così come quelle dei partner e dei fornitori di contenuti", si legge in un breve comunicato diramato da Microsoft. Non è chiaro se Google abbia respinto l'appello di Redmond per l'accesso alle API della piattaforma di video sharing. (M.V.)
Notizie collegate