Mauro Vecchio

Google, pubblicità nel mirino antitrust?

La Federal Trade Commission (FTC) avrebbe intenzione di avviare un'indagine sul presunto abuso di posizione dominante nel settore della display advertising. Google imporrebbe l'utilizzo di tutti i suoi servizi

Roma - La lente antitrust della statunitense Federal Trade Commission (FTC) sulla quota detenuta dal gigante Google nel mercato della pubblicità online: fonti ben informate hanno anticipato l'avvio di una scrupolosa indagine sul presunto abuso di posizione dominante perpetrato dall'azienda californiana nel settore della cosiddetta display advertising.

Su richiesta di misteriosi editori web, la commissione a stelle e strisce avrebbe intenzione di analizzare il pacchetto di servizi offerto da Google ai vari webmaster per la pubblicità video e grafica. Secondo le accuse, la Grande G imporrebbe ai suoi clienti l'utilizzo di tutti i servizi della display advertising, non permettendo la selezione di una sola piattaforma.

Nel mirino antitrust dopo l'acquisizione di DoubleClick, Google ha certamente costruito un impero digitale in ambito pubblicitario, anche grazie ai video spot sulla sua piattaforma di video sharing YouTube. Nello scorso anno, BigG ha fatturato qualcosa come 2,26 miliardi di dollari nel solo mercato della display advertising.
Si attendono ora conferme sull'indagine avviata dalle autorità USA. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessGoogle, nuovi contatti con l'AntitrustMountain View scodella all'Europa nuove proposte per agevolare la concorrenza fra i risultati offerti dal suo motore di ricerca. La Commissione Europea le sottoporrà al mercato, mentre nel Regno Unito scatta un'altra denuncia
  • BusinessAntitrust, l'Europa indagherà su Android?Il consorzio FairSearch denuncia Google per un presunto abuso di posizione dominante nel mercato mobile. Mountain View vincolerebbe i vari produttori al proprio ecosistema di app, servizi e pubblicità
  • AttualitàUE, occhi antitrust su GoogleLe autorità del Vecchio Continente torneranno a studiare le pratiche di mercato di BigG. Dopo le lamentele di alcune società su presunte penalizzazioni dei risultati di ricerca. C'è chi ipotizza manovre oscure da Redmond
1 Commenti alla Notizia Google, pubblicità nel mirino antitrust?
Ordina