Alfonso Maruccia

Europa, mercato unico delle comunicazioni cellulari

Neelie Kroes invoca la nascita di un mercato continentale e davvero unito per le comunicazioni in mobilit di qui a un anno. Senza costi di roaming e rispettoso della net neutrality, per giunta

Roma - Il vice-presidente della Commissione Europea e responsabile dell'Agenda Digitale Neelie Kroes si rivolge ai parlamentari della UE invocando una nuova legislazione di compromesso ma "radicale", incentrata sulla creazione di un mercato unico continentale delle telecomunicazioni mobile entro il 2014.

Kroes espone i suoi piani in maniera esplicita anche su Twitter: i cittadini europei devono sentirsi uniti quando accedono alla rete, per cui vanno aboliti i costi di roaming per le chiamate all'estero fra i paesi dell'Unione e va garantita la neutralità della Rete al di là degli interessi di parte.

Tutto giova, sostiene Kroes, a far crescere in seno ai cittadini della UE la consapevolezza di trovarsi sotto lo stesso tetto continentale così come porta utili "sociali" investire nel "dividendo digitale" che può venire dall'armonizzazione - e dall'abbattimento - dei costi di accesso alla rete Internet su cellulari in qualunque parte dell'Europa.
Nel perseguire l'obiettivo di abbattimento dei costi di roaming - giudicabile ambizioso in un contesto frammentario e iper-corporativo come quello europeo - Kroes prova a coinvolgere i membri del parlamento europeo mettendoli di fronte alla responsabilità individuale nei confronti dei loro elettori. I quali certamente ringrazieranno dell'impegno, nel caso in cui si raggiungesse davvero il risultato sperato dal vice-presidente della Commissione.

A rafforzare la necessità di iniziative forti come quella di Kroes arriva un nuovo rapporto dell'associazione GSMA sul raffronto tra reti mobile statunitensi ed europee, uno studio impietoso nel fotografare la crescente superiorità dei network USA rispetto a quelli UE con connessioni dati il 75 per cento più veloci. E le cose peggioreranno, se il trend della riduzione di spesa in investimenti comunitari continuerà.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàNet neutrality, l'Europa chiede pareriLa Commissione Europea avvia una fase di consultazione pubblica per raccogliere informazioni sulla gestione del traffico Internet. Con attenzione agli ultimi dati pubblicati dal BEREC
  • BusinessRoaming, il taglio di luglioDomenica entrer in vigore il nuovo regolamento approvato da Bruxelles. Obiettivo, ridurre i prezzi del 90 per cento entro due anni. Misure per incentivare la concorrenza fra gli operatori
  • AttualitàNeelie Kroes e l'ignoranza digitale degli EuropeiBuona la domanda di tecnologie da parte di cittadini e imprese. Il settore delle TIC vale il 6 per cento del PIL d'Europa. Ma pi del 50 per cento della popolazione non pensa di avere competenze sufficienti per i nuovi posti di lavoro
14 Commenti alla Notizia Europa, mercato unico delle comunicazioni cellulari
Ordina
  • Credo che si dovrebbero trovare nuovi spettri di frequenze (e ce ne sono) per LTE e UMTS, da vendere agli operatori come concessione Europea e non nazionale come effettuato fino ad ora. Così che, per esempio, un operatore Italiano possa espandere la sua rete in tutta Europa e uno straniero in Italia. Questo piccolo gesto darebbe un bel colpo alla crisi, realizzare in italia altre 10 reti di telefonia mobile di operatori stranieri, significa avere un boom nel settore delle TLC di gran lunga superiore a quello di fine anni '90 con la fine del monopolio Telecom.
    non+autenticato
  • L'introduzione di un prefisso internazionale europeo potrebbe aiutare. Qualcuno sa se l'iniziativa viene portata avanti?
  • l'europa unita è un fallimento su TUTTI i fronti, uno schifo totale
    non+autenticato
  • Trollata scarsa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uegh
    > Trollata scarsa.

    {è~è
    ͯinRҧaAI,EWӌ%r.à7Xà^@zr|&/
    6GEwìl$/7K0eB8
    v9)FjndtR*,<Ϟ
    ~PèGkXcRk_ɚsGNK.c}s@à^F{̵
    ˼d g—)]O/{<">1fzOMk9U͗UF\àjm(!\?=뱾/k;6ì# ѢȠ\/ùJ_,Vlgd5
    wa`@S`8'
    non+autenticato
  • Se l'alternativa è restare sotto l'italia ben venga la UE
    non+autenticato
  • come al solito guardate il dito di chi vi indica qualcos'altro
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mah
    > come al solito guardate il dito di chi vi indica
    > qualcos'altro

    Quando ho paura che quel dito stiano cercando di ficcarmelo nel .... é ovvio lo tengo d'occhio.
    non+autenticato
  • Se secondo voi l'unione europea è un successo su tutti i fronti, ok...
    non+autenticato
  • Beh, ma sarebbe fantastico se riuscissero ad ottenere un simile risultato!
    Solo che le Telecom non so quanto siano pronte ad accettare una riduzione dei loro profitti... Anche se alcune già propongono piani "semi-flat" per il ramingo in Europa: tipo 1000 min a 20 eur / mese per il roaming.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pippo
    > Beh, ma sarebbe fantastico se riuscissero ad
    > ottenere un simile
    > risultato!
    > Solo che le Telecom non so quanto siano pronte ad
    > accettare una riduzione dei loro profitti...
    > Anche se alcune già propongono piani "semi-flat"
    > per il ramingo in Europa: tipo 1000 min a 20 eur
    > / mese per il
    > roaming.

    Non ci sarà riduzione dei profitti perchè le telecom più competitive invaderanno il mercato di quelle più deboli.. non vedo l'ora!
    non+autenticato
  • solo voi italiani, non vi sentite europei.
    Ma voi italiani non siete manco orgogliosi dell'italia tutto di un pezzo.
    Siete come Bossi, che cerca di fare solo i suoi interessi, facendo l'Italia 1000 pezzi.
    non+autenticato
  • Sei sammarinese?
    non+autenticato