Alfonso Maruccia

BlueStacks e i giochini iOS in TV

I giochi in formato cellulare vanno bene, anzi benissimo anche su un televisore da 40", sostiene BlueStacks, e la prossima console con sottoscrizione supporterà le app sia di Android che di iOS

Roma - Dopo essersi fatta notare per aver portato le app monofunzionali e a pieno schermo di Android sui sistemi operativi per PC e su Windows 8, BlueStacks rivolge le proprie attenzioni al mercato del (casual) gaming con una micro-console capace di far girare le app di Android sul grande schermo domestico. E anche iOS è della partita, assicura la società.

GamePop, questo il nome della futura console, intende posizionarsi nello stesso mercato di Ouya, e cioè quello delle app giocose per cellulare presentate sui TV-set domestici: la micro-console farà girare le app Android ma anche quelle per iOS grazie a una tecnologia chiamata "Looking Glass".

Il sistema permette ai titoli esclusivi per i gadget Apple di approdare sul televisore di casa, e GamePop assicura che le app con supporto del display Retina dell'iPad appaiono "spettacolari" sullo schermo televisivo.
Il mercato dei giochi casual venduti (con sottoscrizione) come prodotto di intrattenimento televisivo è di quelli potenzialmente molto importanti, dicono da BlueStacks, e la società è al momento impegnata in discussioni con "tutti" - dai produttori di TV alle emittenti via cavo passando per i carrier - affinché questo presunto potenziale venga sfruttato al massimo delle possibilità.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia BlueStacks e i giochini iOS in TV
Ordina
  • la "ideona" di bluestacks sarebbe che alla gente piace usare le app android sulla TV?.... mah.. mi risulta che molti dongle, cell e tablet android sulla Tv (tipicamente hdmi) ci vadano tranquillamente SENZA l'intervento di BlueStacks.
    Semmai c'e' la questione joypad.
    Ma anche qui non c'entrano le tecnologie tipiche di bluestacks e, tipicamente, non serve una nuova console... ma interfaccie hw usb/bt.
    Boh.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > la "ideona" di bluestacks sarebbe che alla gente
    > piace usare le app android sulla TV?.... mah.. mi
    > risulta che molti dongle, cell e tablet android
    > sulla Tv (tipicamente hdmi) ci vadano
    > tranquillamente SENZA l'intervento di BlueStacks.
    >
    >
    > Semmai c'e' la questione joypad.
    > Ma anche qui non c'entrano le tecnologie tipiche
    > di bluestacks e, tipicamente, non serve una nuova
    > console... ma interfaccie hw usb/bt.
    >
    > Boh.

    Veramente l'ideona di BlueStacks non è far girare le apps Android & C. su TV, ma su PC, e non mi pare proprio stupida, visto che si tratta di emulazione SW su altra piattaforma ben più generale e performante. Il fatto di avere poi uscita su TV superfiga e poi solo un corollario, una feature comune ad ormai qualunque dispositivo PC o surrogato di PC.
    non+autenticato