Pirateria, arresti a Napoli

Nuova operazione

Roma - Nuova operazione antipirateria a Napoli, condotta questa volta dai Carabinieri nel rione Sanità. In un'abitazione, opportunamente occultato e protetto con un circuito chiuso di telecamere, è stato scovato un laboratorio per la riproduzione illegale di supporti audio e video dotato di 32 masterizzatori che, all'arrivo dei Carabinieri, erano in funzione.

Oltre agli impianti i militari hanno sequestrato 2750 cd già incisi e 14 mila copertine arrestando una donna, A.M. di 47 anni. "Nelle ultime settimane - si legge in una nota diffusa dalla F.P.M.- Federazione contro la pirateria musicale - anche in coincidenza con l'operazione "Altro Impatto" contro le organizzazioni criminali sono stati sequestrati svariati laboratori. Solo pochi giorni fa, oltre 490 duplicatori erano stati sequestrati in un'operazione della Guardia di Finanza contro la pirateria audiovisiva e musicale".
6 Commenti alla Notizia Pirateria, arresti a Napoli
Ordina