Un'interfaccia per gli smartphone Linux

Trolltech è pronta a rilasciare una versione per smartphone della propria piattaforma Qtopia, la stessa che gira su Linux e che è già stata adottata da Motorola

Oslo - Dopo aver collaborato con Motorola per sviluppare l'ambiente applicativo e l'interfaccia grafica utente del nuovo smartphone Linux A760, lanciato sul mercato proprio lo scorso venerdì, Trolltech è ora pronta a rilasciare una versione del proprio framework Qtopia progettata per girare sui telefoni mobili basati su una qualsiasi versione embedded di Linux.

Qtopia Phone Edition, il cui debutto è previsto per il prossimo anno, comprende una serie di applicativi base, un ambiente di sviluppo e una GUI che si rifanno da vicino a quelli integrati nell'edizione per PDA, la stessa impiegata da Sharp per i computer palmari della famiglia Zaurus.

Sfruttando l'onda sollevata da Motorola con il lancio del primo smartphone Linux sul mercato, Trolltech spera di licenziare Qtopia Phone Edition a quei produttori che vogliano sperimentare un'alternativa alle piattaforme per smartphone sviluppate da Symbian e Microsoft. Gli analisti sostengono che la piattaforma Qtopia/Linux potrebbe essere vista con particolare favore da quei produttori che vogliano differenziare maggiormente i propri telefoni di nuova generazione da quelli della concorrenza.
"Dopo aver sviluppato quella che riteniamo sia una buona interfaccia grafica, siamo ora pronti a portare sui telefoni gli strumenti che rendono particolarmente facile per gli sviluppatori creare applicazioni per i dispositivi mobili, come gli Zaurus", ha affermato Eirik Chambe-Eng, presidente di Trolltech.

Qtopia Phone Edition è stata progetta per funzionare con una certa varietà di risoluzioni, quali 176 x 208 e 240 x 320 pixel, e con i due principali metodi di input utilizzati nei telefoni mobili: i touch-screen e i keypad. La piattaforma comprende strumenti per il personal information management (PIM), client e-mail, funzioni per la telefonia, giochi e media player in grado di riprodurre, fra gli altri, i formati MP3 e MPEG. Prevista poi la possibilità di sincronizzare i dati della rubrica e dell'agenda con quelli di Outlook o della suite Qtopia Desktop, un'applicazione per il PIM di Trolltech che gira su Windows, Mac OS X e Linux.

L'azienda norvegese sostiene che le oltre 1.000 applicazioni di terze parti scritte per Qtopia PDA Edition possono essere facilmente portate sull'edizione Phone grazie al fatto che entrambi i framework si basano sulla stessa piattaforma di sviluppo C++: questa, secondo Trolltech, può essere utilizzata per sviluppare applicazioni in grado di girare su tutti i principali sistemi operativi, fra cui Windows, Linux e Mac OS X.
10 Commenti alla Notizia Un'interfaccia per gli smartphone Linux
Ordina