Mauro Vecchio

Il colpo di testa del copyright

Una fotografa di Flickr chiede un risarcimento da 3,6 milioni di dollari. L'aggregatore social Buzzfeed è accusato di aver agevolato la proliferazione incontrollata di una sua fotografia calcistica

Roma - Ha chiesto un maxi-risarcimento da 3,6 milioni di dollari per la diffusione incontrollata di una sua fotografia tra svariate decine di piattaforme dell'intrattenimento digitale. I responsabili dell'aggregatore social Buzzfeed sono dunque finiti nel mirino legale della giovane cittadina statunitense Kai Eiselein, accusati di aver contribuito alla distribuzione illecita di una sola immagine in violazione del copyright.

In principio, la foto di una calciatrice intenta nel più classico dei colpi di testa difensivi era stata caricata dall'account su Flickr di Eiselein, successivamente raccolta da Buzzfeed nella speciale classifica delle 30 espressioni più divertenti di calciatori che si esibiscono nel gesto atletico del colpo di testa. Nel maggio 2011, l'immagine era stata rimossa - la classifica è ora delle 29 espressioni più divertenti - su specifica segnalazione dei legittimo titolare dei diritti.

Non affatto soddisfatta dalla rimozione su Buzzfeed, Kai Eiselein aveva iniziato a spulciare i quattro angoli del web alla ricerca di altre piattaforme con la sua fotografia. La donna aveva trovato un totale di 41 copie su circa 60 siti specializzati nella raccolta di immagini divertenti o curiose dalle varie condivisioni sui principali social network di Internet. "Non sono contro lo sharing - ha però assicurato Eiselein - almeno se fatto in maniera adeguata".
Evidentemente, la condivisione operata da Buzzfeed non rientra nel concetto di "adeguatezza" come inteso dalla giovane fotografa statunitense, che ha così chiesto il massimo della sanzione pecuniaria per ciascun contenuto circolato online senza il suo esplicito consenso. Senza il supporto di un avvocato, Kai Eiselein cerca un risarcimento astronomico per difendere i suoi diritti di proprietà intellettuale.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàUSA, di foto erotiche e copyrightUn aspirante fotografo è finito nel mirino legale del World Erotic Art Museum di Miami. I suoi album su Flickr potrebbero ora costargli due milioni di dollari. Sarebbe stato violato anche il trademark del museo
  • AttualitàIl copyright su Flickr? Non esisteThe Independent ha ripreso da Flickr una fotografia protetta da copyright. Il suo autore chiede spiegazioni, ma ottiene soltanto stupore: nessuna violazione, si tratta di contenuti condivisi su Internet
84 Commenti alla Notizia Il colpo di testa del copyright
Ordina
  • scrivere una sentenza cn su scritto solo "ma vafan..."
    non+autenticato
  • - Scritto da: AxAx
    > scrivere una sentenza cn su scritto solo "ma
    > vafan..."


    Sono nauseato.

    Che il copyright e simili cavolate basate su "diritti" inventati artificialmente a protezione delle baggianate più assurde siano una cosa nauseabonda penso cominci ad essere noto a tutti, anche a quelli la cui discutibile scelta di vita è marciarci sopra e magari stralucrarci per secoli, alle spalle dei gonzi che le loro baggianate consapevolmente o meno le pagano.

    Questo schifoso essere con sembianze di donna (ammesso e non concesso) pretende di ricavarci molte volte quel che io ho guadagnato in una vita intera di onesto lavoro intellettuale non protetto al ritmo di 12 ore al giorno, e lo pretende a fronte dell'utilizzo del prodotto di una sua banalissima attività di pochi secondi di tempo, che qualunque ragazzino con apparecchiatura da 50 euro avrebbe svolto altrettanto facilmente...

    Ma dico io, avete per caso una vaga idea di quante vite di bimbetti che muoino giornalmente in un'Africa disgraziata si potrebbero salvare con una cifra del genere?
    Bene, certe leggi dei potenti fatte costruire su misura per loro stessi ed i loro protetti, avvallano questo schifoso assurdo: 3.6 M$ alla putt... signora suddetta, a fronte di un NULLA, e niente, totale indifferanza, per i bimbetti dell'Africa. Complimenti allo schifo che generano in me, s spero in voi, indipendentemente dalle vostre scelte di vita.

    Se suddetta troi... signorina fosse per assurdo una figona da paura e me la sbattesse davanti al muso (a volte succede), da me avrebbe soltanto voluminosi fiotti di ... sputo ...
    Sputo prodotto con la bocca, liquido salivare, sia chiaro, che pensavate mai?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nauseato
    > Che il copyright e simili cavolate basate su
    > "diritti" inventati artificialmente ....

    > Questo schifoso essere con sembianze di donna
    > (ammesso e non concesso) pretende di ricavarci
    > molte volte quel che io ho guadagnato in una vita
    > intera di onesto lavoro intellettuale non
    > protett
    o
    al ritmo di 12 ore al giorno


    Ecco appunto come volevasi dimostrare, stai rosicando perché sei un frustrato che non è riuscito a fare molto nella vita... mi dispiace per te....

    ...ma con questo pregiudizio tutto quello che dici, anche se fosse la verità unica, non vale nulla, è solo l'odio e l'invidia per chi è stato più fortunato che ti fanno parlare (come il 99% dei troll su questo sito)...

    Il copyright è fondamentalmente da rivedere, ma pensare di poter rubare il lavoro altrui ed usarlo come ci pare solo perché viene inserito in un sito web è da parassiti...
  • 3,6 milioni di dollari per la diffusione incontrollata di una sua fotografia da lei pubblicata?

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • ... la foto sul suo profilo internet e magari poteva metterci una dicitura sulla proprietà esclusiva della foto e la non divulgazione (per pararsi il di dietro).
    Si sa che tutto quello che viene messo in rete non è più possibile eliminarlo e, se accende l' interesse di qualcuno, non è più possibile fermarne la diffusione.
    Bisogna pensarci non una ma mille volte prima di postare cose ritenute personali e che non si vuole siano diffuse.
    non+autenticato
  • - Scritto da: M.R.
    > ... la foto sul suo profilo internet e magari
    > poteva metterci una dicitura sulla proprietà
    > esclusiva della foto e la non divulgazione (per
    > pararsi il di
    > dietro)

    C'è poco da pararsi il didietro, è come tappezzare la città con il proprio numero di telefono e minacciare di denunciare chiunque lo chiami... se non vuoi che nessuno usi la tua foto, non la pubblichi su Internet, punto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: M.R.
    > ... la foto sul suo profilo internet e magari
    > poteva metterci una dicitura sulla proprietà
    > esclusiva della foto e la non divulgazione (per
    > pararsi il di
    > dietro).
    > Si sa che tutto quello che viene messo in rete
    > non è più possibile eliminarlo e, se accende l'
    > interesse di qualcuno, non è più possibile
    > fermarne la
    > diffusione.
    > Bisogna pensarci non una ma mille volte prima di
    > postare cose ritenute personali e che non si
    > vuole siano
    > diffuse.

    Si, ma a questa qui la "proprietà intelletualle" della foto, non gliene frega una fava. Vuole solo provarci e intascare soldoni in modo easy (che non arriveranno mai) invece di spolpare il solito riccone di turno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: M.R.
    > ... la foto sul suo profilo internet e magari
    > poteva metterci una dicitura sulla proprietà
    > esclusiva della foto e la non divulgazione (per
    > pararsi il di
    > dietro).

    A me fanno inca**are 'sti discorsi.
    Se io metto una torta sul davanzale per farla raffreddare, ci devo mettere un cartello con scritto "non rubare"?
    In ogni caso, mettere le foto su Flickr o sugli altri servizi analoghi non vuol dire automaticamente concederla per il libero utilizzo per tutti.
    Le foto pubblicate su quei servizi sono, se non diversamente ed esplicitamente indicato dall'autore, protette da copyright.
    Quei siti vanno considerati come una vetrina, non come un self-service gratuito.
    Così come nessuno si sogna di metteri davanti alla vetrina di un fotografo per fotografate a propria volta le foto esposte, perché mai dovrebbe essere così naturale farlo con gli scatti pubblicati su Flickr? Solo perché è più facile e si è sicuri dietro l'anonimato del web? Mi spiace, ma non mi sta bene. Oltretutto c'è molta gente disposta a concedere l'uso delle proprie opere se glielo si chiede, quindi non c'è neanche la scusa economica come per la musica o i film.
  • - Scritto da: Skywalkersenior
    > Così come nessuno si sogna di metteri davanti
    > alla vetrina di un fotografo per fotografate a
    > propria volta le foto esposte,

    Io l'ho fatto. Perché, è vietato? Non c'era nessun cartello che diceva di non farlo.
    Hint: ciò che è pubblico, non è privato.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 24 giugno 2013 05.07
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: Skywalkersenior
    > > Così come nessuno si sogna di metteri davanti
    > > alla vetrina di un fotografo per fotografate
    > a
    > > propria volta le foto esposte,
    >
    > Io l'ho fatto. Perché, è vietato?

    Si, stai di fatto riproducendo senza autorizzazione il lavoro di qualcun altro.

    > Non c'era
    > nessun cartello che diceva di non
    > farlo.

    T'è andata bene se il proprietario non è uscito a darti un cazzotto.

    > Hint: ciò che è pubblico, non è privato.

    La parcheggi per strada la macchina? Occhio che è su suolo pubblico...
    Hint: non tutto ciò che è liberamente visibile è anche pubblico.
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: Skywalkersenior
    >
    > > T'è andata bene se il proprietario non è
    > uscito
    > a
    > > darti un
    > > cazzotto.
    >
    > è andata bene al proprietario: se l'avesse fatto,
    > sarebbe stata aggressione con l'aggravante dei
    > futili
    > motivi.
    > Son parecchi anni di gabbio + pagamento di ricco
    > risarcimento.
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 25 giugno 2013 14.27
    > --------------------------------------------------

    Precisino, è?

    Allora mettiamola così: t'è andata bene che il proprietario non abbia chiamato le forze dell'ordine ed il suo legale per costringerti a cancellare le foto dalla tua macchina (o cellulare) o chiederi il sacrosanto risarcimento.
    Va meglio?
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: Skywalkersenior
    >
    > > Allora mettiamola così: t'è andata bene che
    > il
    > > proprietario non abbia chiamato le forze
    > > dell'ordine
    >
    > ...che si sarebbero fatti una grassa risata alla
    > richiesta.

    Solo perché, purtroppo viviamo in un Paese ridicolo in cui le forze dell'ordine non hanno neanche i soldi per fare il pieno ai propri mezzi.

    >
    > > ed il suo legale
    >
    > ...che gli avrebbe dato corda solo per far aprire
    > una causa e guadagnare come
    > avvocato.
    >
    > > per costringerti a
    > > cancellare le foto dalla tua macchina (o
    > > cellulare)
    >
    > 90% - la causa finisce in prescrizione

    Solo se ti chiami Silvio. Dato, che, invece, sei una persona comune (anche se sicuramente sarai convinto di essere chissà chi), corri il rischio di arrivare alla fine del giudizio.

    > 10% - Il giudice capisce che fotografare altre
    > foto in una vetrina è 'fair use', essendo senza
    > scopo di lucro e non producendo concorrenza alle
    > originali.

    Si, restane convito e per 'fair use' senza scopo di lucro prova a prendere in prestito la Gioconda...

    > Nei rimanenti casi (0%), hai ragione tu.

    Bello essere convinti che, visto che lo fanno tutti senza conseguenze, rubare, perché di questo si tratta, un'opera dell'intelletto altrui, sia una cosa giusta.
    Inutile discutere oltre.
    Adieu...
  • contenuto non disponibile
  • ce l'ha il permesso della calciatrice per l'uso della foto ?
    non+autenticato
  • si intendo sia l'uomo (tal Eiselein), che la causa.

    Interessante la disamina di EFF ... https://www.eff.org/deeplinks/2013/06/buzzfeed-fac...
    Interessanti anche i "ragionamenti" del fotografo... per tentare di arrafare al massimo, cercando di sfruttare le aberrazioni della legge. (notare anche la taccagneria... ha lavorato senza avvocato..)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)