Mauro Vecchio

Xbox Music, la versione web

Il servizio musicale di Microsoft arriva anche in versione web-based dopo il lancio dell'app per dispositivi Windows Phone. Ci sarà un mese di prova gratuita, con la sincronizzazione tra PC, tablet e console

Roma - È ora disponibile anche sul web, con la feature di sincronizzazione automatica delle playlist tra dispositivi desktop, tablet e console. Il servizio musicale di Microsoft Xbox Music Pass ha così allargato l'offerta agli utenti dopo il lancio della versione app per sistema operativo Windows Phone.

Con un totale di oltre 30 milioni di brani musicali, il catalogo di Xbox Music Pass sarà disponibile per l'acquisto in download e la successiva archiviazione in the cloud. La sua versione web based - con funzionalità più o meno identiche a quelle fornite dall'app per Windows Phone - potrà essere provata gratuitamente per un periodo di 30 giorni.

Permane ancora un alone di mistero sull'eventuale rilascio di versioni per dispositivi Android e iOS. Con la possibilità di accedere alle playlist da altri dispositivi, gli utenti legati all'ecosistema operativo di Redmond pagheranno un totale di 9,99 dollari al mese per l'accesso illimitato ed in modalità ad-free. (M.V.)
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Xbox Music, la versione web
Ordina