Luca Annunziata

Opera Next diventa Opera 15

La transizione verso Webkit è completata. Ora il browser norvegese condivide con Chrome e Safari il motore. E mutua dalla concorrenza anche parecchie trovate estetiche

Roma - C'è voluto un mese circa dalla prima beta pubblica per arrivare alla versione finale: Opera ha oggi annunciato il rilascio della versione 15 di Opera, già nota come Opera Next (come Opera chiama le sue beta), il browser che segna un drastico cambio di tecnologia alla base del software norvegese. I mutamenti sono estetici e funzionali, grazie all'adozione del layout engine Webkit e all'introduzione di una nuova veste grafica più snella e in linea coi dettami moderni.

Tra le novità introdotte, nel suo comunicato Opera punta tutto su "Speed Dial", campo unico per ricerca e navigazione, "Stash" e "Discover". Per quanto riguarda Speed Dial, si tratta nè più nè meno di un classico muro di icone che rimanda ai siti più visitati o preferiti: Chrome e Safari, e pure Firefox, fanno già qualcosa di simile. Allo stesso modo, la Awesome Bar di Firefox e la casella unica di Chrome non sono poi tanto diversi nelle rispettive capacità dalla barra degli indirizzi di Opera 15.

Stash e Discover si discostano invece dall'offerta concorrente: la prima consente di salvare delle vere e proprie schermate di uno o più siti per confrontare prezzi, offerte, condizioni mentre si comparano viaggi, oggetti da acquistare o qualsiasi altro contenuto presente in Rete. Discover invece permette di aggregare e sfogliare contenuti relativi a una precisa località o preferenza specificata dall'utente. Ovviamente, non manca la classica funzione di accelerazione della navigazione: attivando "Off-Road mode" Opera avvia la compressione delle pagine per velocizzare il caricamento quando ci si trovi in presenza di connessioni non all'altezza del Web moderno.
Il rilascio della versione finale del nuovo Opera per desktop segue dopo qualche settimana quella per Android. Nel prossimo futuro, inoltre, l'azienda norvegese seguira Google nel fork di Webkit e incorporerà il nuovo engine Blink nel suo browser.

Luca Annunziata
Notizie collegate
  • SicurezzaOpera e il certificato trafugatoLa software house norvegese ha identificato e chiuso una falla sul network interno. Non prima di lasciar passare un certificato scaduto. Le vittime dei cyber-criminali sono però poche migliaia
  • TecnologiaBlink, Chrome cambia engineGoogle decide di aprire un fork di WebKit con un nuovo progetto di layout engine open source. Se ne avvantaggerà Chrome/Chromium ma anche l'intero web, assicurano da Mountain View
31 Commenti alla Notizia Opera Next diventa Opera 15
Ordina
  • Uso OPERA da qualche anno e nei vari cambiamenti di estetica ho quasi sempre trovato migliorie ma con la versione 15 non ci trovo più nulla del vecchiio brawser: niente più personalizzazione dell'interfaccia (aggiunta berre pulsanti ecc.) quel customize appearence che ti rendeva di organizzarti il browser come volevi.

    una novità che mi sembra interessante è la possibilità di raggruppare in cartelle le varie icone dello speed dial! questo è un bel miglioramento soprattutto se come me avete 50-100 siti.
    Non ho ancora verificato se hanno migliorato anche un altra pecca del vecchio speed dial: il sito inserito non viene salvato in una cartella dei preferiti dedicata quindi non è possibile eportarli assieme al resto con la versione 12!

    la 15 è pulita ma troppo simile a chrome lavorando sempre di tab e non più coi menu a finestre e le barre dei menu (orami tutti li abbandonano ma erano così comodi!)
    in quanto a prestazioni nella navigazione non sono in grado di fare valutazioni ma per quel che ho usato la 15 mi sesmbra equivalente agli altri browser per questo non capisco come mai abbiamo abolito la capacità di esser modellato a piacimeto che lo distingueva da crhome, Internet Explorer o firefox
    non+autenticato
  • Dall'articolo sembra quasi che Speed Dial sia stato introdotto solo ora in Opera:
    << Per quanto riguarda Speed Dial, si tratta nè più nè meno di un classico muro di icone che rimanda ai siti più visitati o preferiti: Chrome e Safari, e pure Firefox, fanno già qualcosa di simile >>
    Ricordo che Opera è stato il primo browser al mondo ad introdurre tale funzionalità nel 2006, così come è stato il primo browser a supportare la navigazione a schede nel 1994! Anche la casella di ricerca integrata nella barra degli indirizzi era già presente da tempo e, a mio parere, era più performante di quella di Chrome.

    Detto questo, ritengo che la nuova versione faccia letteralmente pietà... Già da un po' di tempo, a mio avviso, Opera non stava più innovando, era rimasto fermo alla versione 11 senza introdurre vere novità; anzi, con il procedere delle versioni si stavano già perdendo delle funzioni, es. OperaUnite
    Ad oggi il prodotto è definitivamente morto: motore di rendering scopiazzato (che immagino abbia un consumo di RAM pari a Chrome e Safari) e funzionalità eliminate: Opera R.I.P.
    non+autenticato
  • hmm ma la prima versione non era nel 1995 ? E poi i tab non li aveva da subitoA bocca aperta

    Comunque sia penso che farà la fine di netscape.
  • ...come il marketing possa UCCIDERMI (si, amici, è un ASSASSINIO) un mito.

    E poi... perchè stra-copiare Chrome a tutti i costi?

    Unica cosa bella... puoi sceglierti se caricare subito o no i contenuti in flash (vengono visualizzati come quadrati grigi con la scritta "Fare clic per attivare" e attivarli con una bella cliccata. Molto utile su Youtube per evitare di caricarti spot in flash.

    Ho trovato il mio capolinea nel 10.10 (frega niente delle insicurezze, basta che non si integri nell'OS [come fà una nostra conoscenzaA bocca aperta])
  • - Scritto da: Ultraman82
    > Molto utile su Youtube per
    > evitare di caricarti spot in
    > flash.

    Esiste anche una cosa chiamata adBlock

    Comunque passare a Webkit era necessario, non è affatto vero che gli utenti volevano rimanere con Presto, anzi stavano scappando:
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • Non stavano scappando perchè Presto era brutto -_-
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Non stavano scappando perchè Presto era brutto -_-

    La verità è che fare un motore web non è più per 'dilettanti'.
    I tre dei 4 motori web oggi dominanti sono di case come Apple, Google, Microsoft. Cioè le 3 aziende informatiche più grandi. L'eccezione rimane Firefox (in declino anch'esso).
    Semplicemente Opera non poteva più rimanere competitivo. È durato anche tanto.
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: Sg@bbio
    > > Non stavano scappando perchè Presto era
    > brutto
    > -_-
    >
    > La verità è che fare un motore web non è più per
    > 'dilettanti'.
    > I tre dei 4 motori web oggi dominanti sono di
    > case come Apple, Google, Microsoft. Cioè le 3
    > aziende informatiche più grandi. L'eccezione
    > rimane Firefox (in declino
    > anch'esso).
    Aggiungi che Google usa webkit, cioè il motore di Safari e capisci bene che i motori oggi sono solo di 3 aziende: Apple, Microsoft e la Fondazione al soldo di Google
    non+autenticato
  • - Scritto da: boh
    > - Scritto da: MacGeek
    > Aggiungi che Google usa webkit, cioè il motore di
    > Safari e capisci bene che i motori oggi sono solo
    > di 3 aziende: Apple, Microsoft e la Fondazione al
    > soldo di Google

    Beh, pare che lo sviluppo di Webkit ora si sia scisso tra Apple e Google.
  • - Scritto da: boh
    > - Scritto da: MacGeek
    > > - Scritto da: Sg@bbio
    > > > Non stavano scappando perchè Presto era
    > > brutto
    > > -_-
    > >
    > > La verità è che fare un motore web non è più
    > per
    > > 'dilettanti'.
    > > I tre dei 4 motori web oggi dominanti sono di
    > > case come Apple, Google, Microsoft. Cioè le 3
    > > aziende informatiche più grandi. L'eccezione
    > > rimane Firefox (in declino
    > > anch'esso).
    > Aggiungi che Google usa webkit, cioè il motore di
    > Safari e capisci bene che i motori oggi sono solo
    > di 3 aziende: Apple, Microsoft e la Fondazione al
    > soldo di
    > Google
    Google usa Blink, fork di Webkit (a sua volta fork di KHTML/Konqueror)
    Per ora sono praticamente identici, ma e' giustappunto un "per ora".
    non+autenticato
  • Il problema e degli sviluppatori web, perchè se noti, moltissimi siti anche recenti, hanno su roba deprecata che supporta ancora stupidamente webkit, mentre Opera Software preferiva supportare solo tag ed estensioni definitive.

    Non è un caso che stavano lavorano per aggirare il problema, ma purtroppo il managment attuale ha deciso per il suicidio.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Il problema e degli sviluppatori web, perchè se
    > noti, moltissimi siti anche recenti, hanno su
    > roba deprecata che supporta ancora stupidamente
    > webkit, mentre Opera Software preferiva
    > supportare solo tag ed estensioni
    > definitive.

    Gli standard web sono sempre stati un po' così, ma è sicuramente meglio adesso di quando si facevano siti che funzionavano solo su ExploDer.
    La verità è che fare un motore web che funzioni su tutte le pagine e sia competitivo a livello di prestazioni oggi è iper-impegnativo e solo chi ha le spalle belle larghe lo può fare.

    Per fare un esempio riguardo safari, tra quando uscì il test SunSpider (c'era Safari 3 e Opera era estremamente competitivo) ed oggi, le prestazioni del motore javascript di Safari sono aumentate di 30 volte! Il motore javascript di Chrome (Google se lo fece da se, perché probabilmente non era soddisfatta di quelli di Apple dell'epoca) non è certamente da meno.

    È difficile per chi non ha risorse importanti competere a quei livelli.
  • - Scritto da: MacGeek

    > Gli standard web sono sempre stati un po' così,
    > ma è sicuramente meglio adesso di quando si
    > facevano siti che funzionavano solo su
    > ExploDer.

    Ma paradossalmente siamo ancora a quei livelli, visto che quelle robe deprecate, sono supportate solo da Webkit(e il bello che supporta anche le estensioni definitiveTriste )

    > La verità è che fare un motore web che funzioni
    > su tutte le pagine e sia competitivo a livello di
    > prestazioni oggi è iper-impegnativo e solo chi ha
    > le spalle belle larghe lo può
    > fare.

    Il problema sono gli sviluppatori, non la realizzazione del motore di rendering. E' inutile fare un motore di rendering che rispetti il più possibile gli stantard, se poi hai laconcorrenza che non aggiorna volutamente il supporto dei CSS 3 perchè poi gli sviluppatori frignano che devono modificare 2 righe.

    Presto e/era un ottimo motore di rengering, vedere un impoverimento del genere fa tristezza.

    > Per fare un esempio riguardo safari, tra quando
    > uscì il test SunSpider (c'era Safari 3 e Opera
    > era estremamente competitivo) ed oggi, le
    > prestazioni del motore javascript di Safari sono
    > aumentate di 30 volte! Il motore javascript di
    > Chrome (Google se lo fece da se, perché
    > probabilmente non era soddisfatta di quelli di
    > Apple dell'epoca) non è certamente da meno.

    Che poi devono fare motori Javascript iper "pompati" perchè gli sviluppatori sono dei cani e sprecano risorse nei loro siti in maniera abnormale <_< Ma questo è una cosa che ho notato nei siti "più famosi".

    > È difficile per chi non ha risorse
    > importanti competere a quei
    > livelli.

    Gurada che Opera software mica era una azienda minuscola, eh ?
  • Hai detto una gran cavolata!

    semplicemente sviluppare un motore di rendering costa tanto ed opera non voleva più investirci tanto e voleva essere più competuitivo e facilitare il lavoro ai web master.

    ad oggi i motori più usati sono geck di firefox, webkit (safari e chrome che presto come opera andrà su blink e altri tantissimi browser) e trident con explorer (per fortuna meno sempre meno)
    non+autenticato
  • Per la cronaca chrome non usa più webkit
    non+autenticato
  • - Scritto da: codroipo
    > Per la cronaca chrome non usa più webkit

    Invece sì. Ultima versione

    Mozilla/5.0 (Windows NT 6.2; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/27.0.1453.116 Safari/537.36
    non+autenticato
  • Hanno un bel coraggio a tirar fuori un browser cosi orrendo, spoglio di qualsiasi funzionalità! In sostanza è un google chorme rimarchiato.
  • Chiaro e conciso.

    Non ho ancora letto un solo commento a favore di questa nuova versione di Opera. I più buoni lo hanno ribattezzato "il coso".
    non+autenticato
  • - Scritto da: Io Me Medesimo
    > Chiaro e conciso.
    >
    > Non ho ancora letto un solo commento a favore di
    > questa nuova versione di Opera. I più buoni lo
    > hanno ribattezzato "il
    > coso".

    Sul blog degli sviluppatori moltissimi sono titubanti, tra l'altro gli stessi sviluppatori, hanno detto che non sopprimeranno la 12.1x...ma ha stopunto che senso ha fare sta merdata di Opera 15, quando si poteva continuare con Presto ? Mah, brutta roba i bimbominchia.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: Io Me Medesimo
    > > Chiaro e conciso.
    > >
    > > Non ho ancora letto un solo commento a favore di
    > > questa nuova versione di Opera. I più buoni lo
    > > hanno ribattezzato "il
    > > coso".
    >
    > Sul blog degli sviluppatori moltissimi sono
    > titubanti, tra l'altro gli stessi sviluppatori,
    > hanno detto che non sopprimeranno la 12.1x...ma
    > ha stopunto che senso ha fare sta merdata di
    > Opera 15, quando si poteva continuare con Presto
    > ? Mah, brutta roba i
    > bimbominchia.
    Il problema non e' tanto l'abbandono di Presto per passare a Blink, quanto l'abbandono di TUTTO IL RESTO (mail, torrent, irc, DragonFly, estensioni....) per passare a ......... boh ?

    Intendiamoci, non e' che funzioni male (al momento sto giustappunto scrivendo da Opera 15: lo trovo enormemente piu' reattivo di Chrome/Chromium a parita' di macchina, e finora mai un crash), solo non e' piu' Opera.
    non+autenticato
  • > Il problema non e' tanto l'abbandono di Presto
    > per passare a Blink, quanto l'abbandono di TUTTO
    > IL RESTO (mail, torrent, irc, DragonFly,
    > estensioni....) per passare a ......... boh
    > ?

    il problema sembra che tenere aggiornato presto sia sempre più difficile, per questo opera ha detto che sarebbe passata a webkit.
    Dopo questa volte sembra che molti abbiano atteso questo "opera nuovo".
    Non è che per far vedere che stanno lavorando hanno fatto uscire la 15 che in realtà è solo una preview di quello che si spera sarà la prossima versione?
  • Non è che sia difficile aggiornare presto, semplicemente il managment nuovo ha deciso di punto in bianco di buttare nel cesso tutto e fare opera una copia di google chorme i risultati si vedo, un non browser come tanti altri ormai.

    Per me Opera è morto nel 2013.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Non è che sia difficile aggiornare presto,
    > semplicemente il managment nuovo ha deciso di
    > punto in bianco di buttare nel cesso tutto e fare
    > opera una copia di google chorme i risultati si
    > vedo, un non browser come tanti altri
    > ormai.
    Google Chrome è la brutta copia di Safari, cui è accomunato dal motore Webkit.

    Ergo, Opera usa Webkit al pari di SAFARI e di CHROME.
    non+autenticato
  • - Scritto da: boh

    > Google Chrome è la brutta copia di Safari, cui è
    > accomunato dal motore
    > Webkit.
    >
    > Ergo, Opera usa Webkit al pari di SAFARI e di
    > CHROME.

    Prego? Non diciamo cazzate, Google Chrome e Safari, sono DUE BROWSER totalmente differenti, pure il motore di rendering tra i due differisce, nonostante sia il medesimo.

    Opera non ha cambiato il solo motore di rendering (che sarebbe stata la massa "meno peggio") ma proprio e copia incolla di google chorme... sono due cose differenti.
  • - Scritto da: pippo75
    > > Il problema non e' tanto l'abbandono di Presto
    > > per passare a Blink, quanto l'abbandono di TUTTO
    > > IL RESTO (mail, torrent, irc, DragonFly,
    > > estensioni....) per passare a ......... boh
    > > ?
    >
    > il problema sembra che tenere aggiornato presto
    > sia sempre più difficile, per questo opera ha
    > detto che sarebbe passata a
    > webkit.

    E questa sarebbe una ragione sufficiente per far sparire mail, irc e torrent (tutta roba che con Blink cosi' come con Presto non ha niente a che fare) ?

    > Dopo questa volte sembra che molti abbiano atteso
    > questo "opera
    > nuovo".
    > Non è che per far vedere che stanno lavorando
    > hanno fatto uscire la 15 che in realtà è solo una
    > preview di quello che si spera sarà la prossima
    > versione?

    Preview de che ?
    Ripeto: ottime prestazioni, ma tutto quello che rendeva Opera quello che era e' sparito
    Cosi' com'e' e' solo Chromium travestito.
    non+autenticato
  • Sinceramente non si capisce il senso di buttare tutto nel cesso cosi e basarsi interamente su chromium. Potevano al massimo cambiare il motore di rendering.
  • Quoto ma cmq ho letto che piano piano reinseriranno tutto (feed, dragonfly ecc) insomam opera 15 è per far vedere che stanno lavorando.. ma potevano anche aspettare a sto punto!
    non+autenticato