Alfonso Maruccia

Il boss di Xbox passa a Zynga

Cambio di casacca per quello che da sei anni era il plenipotenziario Xbox a Redmond. Don Mattrick accetta una grossa sfida: si misurerà con un'azienda in contrazione ma con grandi aspettative

Roma - Don Mattrick cambia "bandiera" e passa da Microsoft a Zynga, un passaggio che sorprende per le tempistiche e lascia aperti parecchi interrogativi sia su un fronte che sull'altro: quale futuro per Xbox (One), e soprattutto Zynga ha ancora un futuro degno di considerazione?

Mattrick ha passato gli ultimi sei anni a dirigere la divisione Xbox di Microsoft, un successo celebrato con la crescita degli utenti della console videoludica e l'incremento degli abbonamenti a pagamento per Xbox Live ma che ha preso una piega non particolarmente positiva con il debutto di Xbox One. La console "next-gen" di Microsoft non è stata accolta particolarmente bene per via delle sue restrizioni sul gioco offline e l'utilizzo/scambio/compravendita dei giochi usati, e Mattrick è riuscito a conquistarsi le antipatie di un'intera industria con le sue dichiarazioni sulla Xbox 360 come la console per chi non può andare online.

L'annuncio della retromarcia quasi totale a cui Microsoft è stata costretta su Xbox One non avranno certamente aiutato, e così Mattrick ha pensato bene di passare a Zynga: un'azienda che a suo dire non ha ancora espresso tutto il suo potenziale.
Microsoft e Don Mattrick si lasciano in amicizia - almeno in superficie - e in attesa di assegnare nuove responsabilità sarà lo stesso Steve Ballmer (CEO di Microsoft) a gestire temporaneamente la divisione Xbox. Per quanto riguarda Zynga, la corporation di Farmville e dei cloni in serie ora festeggia in Borsa l'acquisizione del nuovo CEO e scommette - al netto dei licenziamenti e dell'abbandono di Facebook - sulle potenzialità del business del gioco d'azzardo online legalizzato in terra nordamericana.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessZynga, libertà dal sito in bluRinegoziato l'accordo firmato nel 2010 per siglare la pace tra Facebook e la società californiana. Il gigante del social gaming sarà ora libero di abbandonare i Credit e sviluppare per altri
  • BusinessZynga punta a Las VegasL'azienda di social gaming ha richiesto in Nevada l'acquisizione della licenza per il gioco d'azzardo online. Ma la procedura per ottenerla è complicata e piuttosto lunga
  • AttualitàNevada, l'azzardo online è legaleIl governatore Brian Sandoval ratifica il disegno di legge che legalizzerà le attività di online gambling nello stato statunitense. Già richieste decine di licenze da parte delle grandi piattaforme come Zynga
  • BusinessZynga e EA hanno giocatoAccuse di clonazione, denunce di pratiche discriminatorie nelle assunzioni: i due attori videoludici firmano un accordo riservato per chiudere il contenzioso in corso
  • BusinessZynga licenzia e si lancia sul mobileIl CEO Mark Pincus annuncia un taglio del 18 per cento della forza lavoro globale. Chiuderanno molti uffici negli States. La Web company è morta, rinascerà una più agile casa di sviluppo software
  • HardwareXbox One all'E3, giochi e dettagliMicrosoft presenta i nuovi titoli in via di sviluppo per la sua futura console videoludica, sciorinando dettagli su prezzo, mercati e tutto il resto. Ce n'è anche per Xbox 360, una console "old-gen" destinata a vivere ancora a lungo
  • TecnologiaSe giochi offline c'è sempre Xbox 360Microsoft conferma: Xbox One è una console naturalmente connessa. Per chi preferisce resta in circolazione la vecchia generazione. Sony tenta invece la carta del mercato dell'usato libero
  • TecnologiaXbox One e i sistemi DRM che furonoMicrosoft soccombe alle pressioni di Internet e fa marcia indietro sulle restrizioni implementate sulla sua nuova console di video-intrattenimento. Il vostro feedback conta, dice l'azienda, ma resta l'obbligo del setup online
6 Commenti alla Notizia Il boss di Xbox passa a Zynga
Ordina
  • Questa notizia è un fail dopo l'altro, dal tizio che se ne va per andare in una barca che affonda alla XBOX assegnata al BallMerd.
    non+autenticato
  • "e in attesa di assegnare nuove responsabilità sarà lo stesso Steve Ballmer (CEO di Microsoft) a gestire temporaneamente la divisione Xbox."

    Dai che zio Steve farà fallire anche Xbox... Dai zio Steve mostra come sai vendere pentole, materassi e console!

    In quanto a Mattrick, passare ad un'azienda che ha basato il suo business su Flash, quando flash è ormai in fase di abbandono ovunque, non è una mossa intelligente...
    Comunque se lui ci crede buon per lui...
    iRoby
    6911
  • - Scritto da: iRoby
    > non è una
    > mossa
    > intelligente...
    > Comunque se lui ci crede buon per lui...

    Mah sulla "intelligenza" qualche sospetto poteva esserci pure prima data la sequenza di annunci su Xbox....
    non+autenticato
  • Dipende da quanti zeri è il suo onorario ... se ce ne sono abbastanza per lui sarà comunque un successo Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Dipende da quanti zeri è il suo onorario ... se
    > ce ne sono abbastanza per lui sarà comunque un
    > successo
    >Occhiolino
    è un "successo" così "intelligente" che io non vorrei averlo.
    Poi ciascuno da priorità a ciò che vuole....
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > "e in attesa di assegnare nuove responsabilità
    > sarà lo stesso Steve Ballmer (CEO di Microsoft) a
    > gestire temporaneamente la divisione
    > Xbox."
    >
    > Dai che zio Steve farà fallire anche Xbox... Dai
    > zio Steve mostra come sai vendere pentole,
    > materassi e
    > console!
    >
    > In quanto a Mattrick, passare ad un'azienda che
    > ha basato il suo business su Flash, quando flash
    > è ormai in fase di abbandono ovunque, non è una
    > mossa
    > intelligente...
    > Comunque se lui ci crede buon per lui...

    Proveniendo da una azienda che ha basato per anni il suo business sull'abuso di monopolio, bisogna riconoscere che ha fatto un bel passo avanti.