Mauro Vecchio

Qwiki, l'app dei cortometraggi è di Yahoo!

L'azienda di Sunnyvale acquisisce la startup newyorchese che ha realizzato l'omonima applicazione iOS in grado di combinare foto, musica e video per la realizzazione di brevi film da condividere in mobilità

Roma - Nuova acquisizione per i vertici di Yahoo!, che dovrebbero spendere tra i 40 e i 50 milioni di dollari per rilevare gli asset della startup newyorchese Qwiki. Verso una maggiore personalizzazione di contenuti e servizi online, il gigante di Sunnyvale è ormai lanciatissimo alla conquista dei lidi più floridi nel vasto ecosistema del social sharing.

In particolare, la squadra di sviluppatori di Qwiki ha realizzato un'applicazione iOS in grado di combinare fotografie, musica e video in veri e propri cortometraggi da condividere con amici e parenti. Per il sindaco della Grande Mela Michael Bloomberg, l'ennesima dimostrazione del grande momento vissuto dalla metropoli statunitense sul mercato dell'innovazione high-tech.

"Continueremo a supportare l'applicazione realizzata da Qwiki - assicurano i vertici di Yahoo! in un sintetico comunicato - e la sua squadra si unirà a Yahoo! negli uffici di New York per reinventare le esperienze narrative degli utenti".
Gli stessi responsabili di Qwiki hanno confermato che l'app per iPhone e iPad resterà un'entità indipendente all'interno degli asset digitali dell'azienda in viola. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessYahoo! pronto ad acquistare TumblrI vertici dell'azienda di Sunnyvale avrebbero approvato all'unanimità l'esborso di oltre un miliardo di dollari. Nessuna conferma ufficiale, ancora. L'acquisizione sarebbe strategica in chiave anagrafica e social
  • BusinessYahoo! compra l'app delle notizieL'azienda di Sunnyvale ingloberà Summly, giovane startup londinese che ha sviluppato un'applicazione per la raccolta personalizzata delle news online. Previsto un esborso da 30 milioni di dollari