Uno smartphone antibatterico

Lo schermo del cellulare si igienizzerà da solo

In molti si sono domandati quale novità potesse introdurre il nuovo vetro Corning Gorilla Glass: ci si aspettava una maggiore resistenza e qualcuno aveva azzardato anche una migliore trasparenza. Le aspettative in questo senso non sono state deluse e il nuovo Corning Gorilla Glass ha anche stupito per una chicca che nessuno si aspettava: un trattamento antibatterico.

Corning Gorilla Glass


Secondo l'annuncio ufficiale dell'azienda, declamato presso il MIT Mobile Technology Summit, il nuovo vetro sarà in grado di uccidere tutti i batteri superficiali, con un sistema battericida capace di rimuovere tutti i microbi del display in circa un paio di ore. Il processo non è dunque istantaneo, ma permette comunque di avere un cellulare molto più igienico rispetto a quelli che non possono vantare il medesimo trattamento.
Molta risonanza ha ricevuto anche la notizia della super-trasparenza del nuovo vetro. Per quanto si discutesse di una migliore visibilità del display, nessuno immaginava che Corning potesse creare un vetro Corning Gorilla Glass dieci volte più trasparente dell'acqua pura, con un livello di trasparenza che l'azienda certifica nell'intorno dell'1 per cento inferiore rispetto all'aria. Un risultato che è stato ottenuto anche per via di una nuova tipologia di trattamento antiriflesso.

Come si può notare dall'immagine riportata in apertura, l'effetto è stupefacente: solo il cerchio centrale è realizzato con il nuovo Corning Gorilla Glass, mentre la cornice è costruita con il tradizionale vetro, a riprova dell'incredibile effetto ottenuto con i nuovi trattamenti.

L'azienda non ha ancora dichiarato la data esatta di disponibilità del nuovo Corning Gorilla Glass, anche se orientativamente si pensa che nell'arco dei prossimi due anni il prodotto sarà disponibile per tutti gli smartphone di nuova generazione.



(via Gizmodo)
TAG: gadget
2 Commenti alla Notizia Uno smartphone antibatterico
Ordina