Domenico Galimberti

Anche Apple soffre la trimestrale

di D. Galimberti - Non è un bel momento per il settore, e Cupertino deve registrare un calo degli utili. Un raggio di speranza arriva da iPhone e iTunes, che crescono nonostante tutto

Roma - Quello appena concluso è stato un trimestre difficile per tutto il settore informatico, e il sentore di queste difficoltà era bene presente anche tre mesi fa, quando la stessa Apple fece previsioni molto caute presentando i risultati del secondo trimestre fiscale del 2013 (che già aveva visto calare gli utili nonostate i record di vendite e di fatturato).

Con queste premesse i dati di Apple erano attesi con un certo timore, nonostante i dati di Verizon dimostrassero un incremento nel numero di attivazioni di iPhone (dispositivo che ormai rappresenta più della metà del fatturato della Mela), tanto che il titolo AAPL in borsa si è mantenuto intorno ai 425 dollari durante tutta la settimana precedente agli annunci.

A complicare la situazione di Apple, il fatto che da Cupertino non arrivano nuovi prodotti da ormai molto tempo: nonostante i numerosi annunci della WWDC, se si escludono gli aggiornamenti della linea di portatili e il recente aggiornamento degli Air (che consente ad Apple di dominare questo particolare segmento di mercato), Apple è vicina a concludere un intero anno senza aver rilasciato nessun nuovo prodotto.
Ma arriviamo ai dati veri e propri. Quelli presentati da Apple ieri sera sono per certi versi lo specchio di quanto detto sopra, e la loro analisi (prima di giungere alle cifre totali) si può dividere in quattro punti principali.

I Mac, i computer di Apple, segnano un calo del 5 percento rispetto al trimestre precedente (del 7 percento rispetto allo scorso anno); considerando l'attesa del nuovo Mac Pro e i distanti aggiornamenti di iMac e MacMini si può dire che abbiano ben tenuto la crisi a cui abbiamo accennato sopra, crisi che vede un calo del 10-11 percento rispetto ai volumi del 2012. Purtroppo non sono disponibili i dati separati per desktop e portatili, ma non è difficile immaginare quale sia stato il trend di queste due categorie di macchine.

L'iPad, dopo la grande corsa degli ultimi trimestri, subisce una battuta di arresto significativa, con un calo sequenziale del 25 percento rispetto al trimestre precedente (limitato al 17 per cento rispetto al 2012). Visto che il mercato delle tavolette sembra essere in continua crescita, questo calo significa che Android sta guadagnando terreno, anche se Apple deve ancora giocare la carte dell'iPad mini Retina (mentre pare siano allo studio modelli più piccoli, da 6 pollici, e più grossi, da 13 pollici).

iPhone rappresenta la vera sorpresa del trimestre. Come preannunciato dai dati di Verizon citati sopra, e contrariamente a quello che ci si aspetterebbe in vista del lancio dell'iPhone 5S e (soprattutto) dell'iPhone in plastica colorata, il melafonino rappresenta uno dei pochi segni positivi di questo trimestre. Con una crescita del 20 percento su base annua e con 31 milioni di unità vendute rappresenta più della metà del fatturato di Apple. Il calo sequenziale del 17 percento non spaventa, anche perché storicamente fisiologico nel trimestre che precede l'arrivo dei nuovi modelli: l'anno scorso il calo era stato del 26 percento.

Infine, l'altra voce fortemente positiva di questo timestre è quella di iTunes, del software e dei servizi, voce che con quasi 4 miliardi di dollari (più 25 percento rispetto al 2012) raggiunge una quota consistente del fatturato totale di Apple. Complessivamente, questo fatturato è stato di 35,3 miliardi di dollari, con un utile netto di 6,9 miliardi (pari a 7,47 dollari per azione diluita). Il confronto mostra un risultato sostanzialmente identico (più 1 percento) rispetto allo scorso anno, anche se il calo è del 19 percento rispetto al trimestre precedente, e anche gli utili sono in calo del 21 percento (con un margine operativo lordo che è sceso dal 43 al 37 percento). Storicamente questo è sempre stato un trimestre difficile: anche l'anno scorso c'era un calo consistente rispetto al trimestre precedente, ma quest'anno la situazione negativa è amplificata per tutti i motivi visti sopra. Nonostante ciò, e nonostante una chiusura negativa del 1,72 per cento, a seguito dell'annuncio dei risultati, il titolo è crescito nell'After Hours del 3,5 raggiungendo (nel momento in cui scriviamo) i 434 dollari. Questo, a mio avviso significa una sola cosa: che gli investitori hanno apprezzato la tenuta di Apple in questo trimestre difficile e hanno fiducia nei prodotti che verranno presentati nel corso dell'autunno.

Il mercato del PC tradizionali sembra avviato verso un declino inesorabile, a tutto vantaggio dei dispositivi mobile e con buona pace di chi non credeva in questo possibile scenario. Questo non significa che il computer tradizionale sparirà: ci sono alcuni compiti per cui, allo stato attuale delle cose, il suo utilizzo è imprescindibile, ma il suo futuro sarà fortemente da ridimensionare.

Tornando a parlare di trimestri difficili, tutti i dati presentati la scorsa settimana (Microsoft, Google, e Nokia) presentavano, chi per un aspetto chi per un altro, delle incognite sul futuro o dei numeri che non hanno soddisfatto appieno gli analisti.

I dati in questione sono in parte contrastanti, visto che Nokia si tiene a galla grazie agli smartphone della serie Lumia, mente i problemi di Google nascono proprio dalle difficoltà di Motorola Mobility (fortemente in perdita) e da difficoltà di realizzo con la pubblicità sui dispositivi mobile . La stessa Microsoft, nonostante il boom delle vendite di tablet, soffre proprio sulle vendite di Surface RT, ma intuendo dove tira il vento dei prossimi anni si lancia in una campagna pubblicitaria aggressiva nei confronti dell'iPad.

Ma cosa ci aspetta in realtà nei prossimi mesi? Lasciando perdere le canoniche indiscrezioni su televisori e dispositivi indossabili (anche se va segnalato che Apple sta registrando il marchio iWatch in mezzo mondo, mentre i Google Glass continuano a suscitare perlessità sotto molti fronti) non è un mistero che siano in arrivo nuovi iPad e nuovi iPhone. L'iPhone in policarbonato è sicuramente uno dei punti nodali del futuro di Cupertino ma, a dispetto del calo del mercato dei PC, Apple sta aprendo un nuovo fronte di sfida con il nuovo Mac Pro, sia dal punto di vista dell'ingegnerizzazione, che da quello della produzione realizzata interamente negli USA.

Tralasciando quest'ultimo aspetto, la sfida tecnologica introdotta da Apple (cioé quella di delegare a Thunderbolt ogni possibile idea di espandibilità) è una scelta che è stata oggetto di molte discussioni tra gli utenti Mac, e che va controcorrente rispetto alla scelta di altri produttori. Si tratta di una macchina che, per vari motivi, se dovesse uscire al giusto prezzo, potrebbe raggiungere un target ben più ampio di quello dei precedenti Mac Pro, e forse è anche per questo che gli analisti sono ottimisti per quello che potrebbe accadere nei prossimi mesi, anche se Apple si mantiene cauta prevedendo un fatturato fra i 34 e i 37 miliardi di dollari, con margine lordo compreso tra il 36 e il 37 percento, dati sostanzialmente in linea (o di poco superiori) a quelli ottenuti lo scorso anno.

Domenico Galimberti
blog puce72

Gli altri interventi di Domenico Galimberti sono disponibili a questo indirizzo
Notizie collegate
  • BusinessIntel e IBM, trimestre così cosìNon c'è ripresa per il mercato ICT, e due pezzi grossi devono registrare fatturati non entusiasmanti. Per il prosieguo Intel punta sul mobile, IBM potrebbe anche tagliare i rami secchi
  • BusinessNokia, Lumia trascina le venditeFatturato in calo per l'azienda finlandese, che può però sorridere per la diminuzione nelle perdite operative oltre che per un totale di quasi 7,5 milioni di dispositivi venduti nella linea che monta Windows Phone
  • BusinessMicrosoft, i conti soffrono di Surface RTRedmond continua a macinare profitti ma è costretta a fare i conti con la crisi del mercato PC e il rigetto del tablet-convertibile ARM Surface RT da parte del mercato. Nessun aggiornamento sul numero di licenze di Windows 8 vendute
  • BusinessYahoo!, il bilancio del primo anno di MarissaIn leggera discesa il fatturato viola, nella prima trimestrale dopo l'acquisizione miliardaria di Tumblr. Il CEO è contento, nonostante la crisi nella display advertising
154 Commenti alla Notizia Anche Apple soffre la trimestrale
Ordina
  • "Apple sta aprendo un nuovo fronte di sfida con il nuovo Mac Pro, sia dal punto di vista dell'ingegnerizzazione, che da quello della produzione realizzata interamente negli USA."

    Certo certoA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta .....sviolinata

    "Tralasciando quest'ultimo aspetto, la sfida tecnologica introdotta da Apple (cioé quella di delegare a Thunderbolt ogni possibile idea di espandibilità) è una scelta che è stata oggetto di molte discussioni tra gli utenti Mac"

    E vorrei ben vedere visto l'enorme e il massiccio uso di ThunderboltA bocca aperta

    " e che va controcorrente rispetto alla scelta di altri produttori"

    quando mai Apple ha seguito qualche standard ? ha sempre utilizzato soluzioni proprietarie in modo da legare il cliente a se per ogni fesseria.
    non+autenticato
  • io alla storia dell'iphone non ci credo proprio. L'iphone 5 é stato un vero flop. Vivo all'estero e qui da me ormai é il boom del galaxy note e s4.

    L'iphone 5 fa proprio pena con quel design, non lo vuole nessuno, troppo stretto e brutto.
    L'ipad invece é molto venduto come sempre e non ha rivali.
    non+autenticato
  • Mah io davvero non capisco ne chi va contro apple ne chi va pro .. io in primis io ho iphone 4 16 gb comprato grazie ad un'offerta saturn appena lanciato a 449 euro altrimenti mai avrei spesso 659 euro per un smartphone di qualunque marca ! Mi chiedo ma per mettersi a litigare fra android-apple vi paga qualcuno perché io sta cosa veramente non la capisco ? se un azienda alla fine copia oppure inventa qualcosa oppure grazie a questo si riesce anche ad abbassare il prezzo oppure fare dei upgrade NOI utenti abbiamo solo da guadagnare ma lo volete capire ? a APPLE E COMPANY non importa del vostro amore ma importa solo di vendere come è giusto che sia ma l'importante è pure guardarsi intorno! Io in primis quando ( non molto presto visto che non ho la necessita ) avrò bisogno di cambiare MI GUARDERò intorno non mi butterei subito su apple perché di prodotti ottimi ci sono e non sono da ignorare ..
    Basta con sto odio verso chi dedice di spendere i soldi per un iphone o per chi per PROPRIE convinzioni sceglie Android .. più saremmo uniti avremmo solo da guadagnare ..
    non+autenticato
  • - Scritto da: tzo
    > Mah io davvero non capisco ne chi va contro apple
    > ne chi va pro .. io in primis io ho iphone 4 16
    > gb comprato grazie ad un'offerta saturn appena
    > lanciato a 449 euro altrimenti mai avrei spesso
    > 659 euro per un smartphone di qualunque marca !
    > Mi chiedo ma per mettersi a litigare fra
    > android-apple vi paga qualcuno perché io sta cosa
    > veramente non la capisco ?

    A trollare un po' sui forum ci si sfoga, non si spendono soldi e nemmeno si beve alcool, come invece capiterebbe litigando sul calcio al bar. Un po' di litigate fanno bene al morale, finché non diventano eccessive Occhiolino

    >
    > Basta con sto odio verso chi dedice di spendere i
    > soldi per un iphone o per chi per PROPRIE
    > convinzioni sceglie Android .. più saremmo uniti
    > avremmo solo da guadagnare ..

    Ma sì, non credo che nessuno qui augurerebbe a qualcuno un cancro sulla base del telefono che ha scelto, a parte un paio di casi veramente disperati.
    Izio01
    3892
  • Due anni fa potevo scegliere se ricevere un iphone 4 aggratis oppure un S2, ho scelto iphone 4.

    A dicembre dell'anno scorso potevo scegliere se un S3 o un Iphone 5, ho scelto l' S3.

    Prima ancora di iphone 4 avevo un Acer Liquid A1.

    Mi sono trovato molto bene con tutti questi dispositivi, ogni anno dicendo "questo è il miglior telefono in commercio" ed ogni anno ricredendomi.

    Un iphone 4 con jailbreak era probabilmente il miglior telefono di quel periodo. Attualmente un iphone 5 con jailbreak non è il miglior telefono di oggi, imho.
  • ...per il futuro di Canonical:

    http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/canonical-a...

    Avete visto cosa vorrebbero fare? Questi sono pazzi. Ammesso che riuscissero a produrre un oggetto del genere, a chi lo venderebbero, a parte ai quattro geek sfigati che cosi potrebbero dire di avere un telefono "pheego"?

    Ovviamente, non hanno i soldi per farlo e chiedono agli altri di darglieli.

    EDIT: mi era sfuggito l'articolo su PI
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 24 luglio 2013 18.01
    -----------------------------------------------------------
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > ...per il futuro di Canonical:
    >
    > http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/canonical-a
    >
    > Avete visto cosa vorrebbero fare? Questi sono
    > pazzi. Ammesso che riuscissero a produrre un
    > oggetto del genere, a chi lo venderebbero, a
    > parte ai quattro geek sfigati che cosi potrebbero
    > dire di avere un telefono
    > "pheego"?
    >
    > Ovviamente, non hanno i soldi per farlo e
    > chiedono agli altri di
    > darglieli.
    >
    > EDIT: mi era sfuggito l'articolo su PI
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 24 luglio 2013 18.01
    > --------------------------------------------------
    Bello, se riusciranno a farlo penso che venderá alla grande.
    In periodi di crisi l'unico settore che non é in crisi è quello del lusso, é piú facile che fallisca la societá che produce Smartphone da 150$ che quella da 800.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > In periodi di crisi l'unico settore che non é in
    > crisi è quello del lusso

    Solo che Ubuntu non fa rima con lusso ma con geek sfigati.
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > Solo che Ubuntu non fa rima con lusso ma con geek
    > sfigati.

    Ubuntu forse non fa rima con lusso , ma 675 dollari si A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > - Scritto da: FDG
    > > Solo che Ubuntu non fa rima con lusso ma con
    > geek
    > > sfigati.
    >
    > Ubuntu forse non fa rima con lusso , ma 675
    > dollari si
    >A bocca aperta
    su repubblica lo danno a oltre 830 $
    http://www.repubblica.it/tecnologia/2013/07/23/fot...
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin

    > Ubuntu forse non fa rima con lusso , ma 675
    > dollari si
    >A bocca aperta

    Dateli a me allora.
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > Dateli a me allora.

    Un calcio sul retro ? senz'altroA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Pietro
    >
    > > In periodi di crisi l'unico settore che non
    > é
    > in
    > > crisi è quello del lusso
    >
    > Solo che Ubuntu non fa rima con lusso ma con geek
    > sfigati.
    sembra che con Ubuntu mobile vogliano cambiarne la percezione
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro

    > sembra che con Ubuntu mobile vogliano cambiarne
    > la percezione

    Si, certo, è soprattutto un problema di percezione...

    (manca l'emoticon del facepalm)
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG

    > Solo che Ubuntu non fa rima con lusso ma con geek
    > sfigati.

    Usare il Mac che è per newbie invece è molto meglio,vero FDG ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Ma intendi il MAC address forse ?

    Perché il MAC é *NIX , non lo sapevi ? Finder -> Terminal , et voila', l'interfaccia del geek sfigato.
    non+autenticato
  • Ma dove spende i soldi Apple?
    Hanno un ricarico enorme e vendono a prezzi tripli o quadrupli rispetto a quelli del fornitore, eppure non gli bastano?
    non+autenticato
  • - Scritto da: fred
    > Ma dove spende i soldi Apple?
    > Hanno un ricarico enorme e vendono a prezzi
    > tripli o quadrupli rispetto a quelli del
    > fornitore, eppure non gli
    > bastano?


    Secondo me li bruciano in pubblicità cause e ricerca del design.
  • ah ma intendi quel design che poi tutti han provato a copiare ?!

    Ci credo che Apple poi s'incazza, spende i soldi guadagnati per creare nuovi design e poi arriva il coreano di turno a rubare il lavoro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > ah ma intendi quel design che poi tutti han
    > provato a copiare
    > ?!

    Muahhaha hai bevuto per caso ?A bocca aperta

    > Ci credo che Apple poi s'incazza, spende i soldi
    > guadagnati per creare nuovi design e poi arriva
    > il coreano di turno a rubare il
    > lavoro.

    Non diciamo idiozie per favore...
    non+autenticato
  • E' la pura veritá.

    E la storia mi dará ragione. Oh yes.

    Spero per te che tra 20 anni quando si riparlerá di questi anni il Maalox sia ancora in commercio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > E' la pura veritá.

    Basta crederciA bocca aperta

    > E la storia mi dará ragione. Oh yes.

    :DA bocca apertaA bocca aperta

    > Spero per te che tra 20 anni quando si
    > riparlerá di questi anni il Maalox sia
    > ancora in
    > commercio.

    Ahahah certo comeA bocca aperta
    non+autenticato
  • Non hai ancora visto la serie su History sugli anni '80 ?

    La puntata sulle tecnologie elogia molto la visione che aveva Jobs, se lo vedi a te viene sicuramente il vomito per quanto ne parlano bene ed io non posso che gioire del tuo voltastomato.

    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Non hai ancora visto la serie su History sugli
    > anni '80
    > ?
    >
    > La puntata sulle tecnologie elogia molto la
    > visione che aveva Jobs, se lo vedi a te viene
    > sicuramente il vomito per quanto ne parlano bene
    > ed io non posso che gioire del tuo
    > voltastomato.
    >
    > A bocca aperta

    Ma lascia perdere su.
    Stai parlando con uno dei più ignobili ignorantoni che frequentano questo lido sperduto.

    Con tutte le minchiate che spara e che pensa di sapere e non sa si potrebbe scrivere un opera paragonabile all'inferno di dante.
    maxsix
    8954
  • Copiato dagli inglesi XD

    Cristo ma fai una mela gigante! No
  • Shhhh ..... che ora son distratti dal Royal Baby Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)