Alfonso Maruccia

La metro di Mosca traccia i cellulari

Una rete di sensori metterà sotto controllo i cellulari dei passeggeri. L'obiettivo dichiarato è quello di individuare i terminali rubati, ma anche le ragioni dell'anti-terrorismo sono calzanti

Roma - Stando a quanto ha dichiarato il funzionario delle forze dell'ordine Andrey Mokhov al quotidiano moscovita Izvestia, le forze di polizia hanno intenzione di installare una nuova rete di sensori in grado di tenere sotto controllo smartphone e cellulari, una tecnologia basata sull'identificazione delle SIM card capace di "leggere" le schede in un raggio di 5 metri.

Metropolitana di Mosca

I sensori andranno installati in ogni telecamera a circuito chiuso (CCTV) presente nella metropolitana di Mosca, ha spiegato il capo delle operazioni di polizia della metro, e una volta individuata una SIM sospetta il network di controllo allerterà le forze dell'ordine monitorando tutti i movimenti del portatore in giro per la rete sotterranea.

L'installazione del sistema - in grado di funzionare e tenere traccia degli spostamenti indipendentemente dal fatto che il cellulare sia acceso o spento - viene ufficialmente giustificata con la necessità di individuare più facilmente i terminali rubati, ma si tratta di una giustificazione che suscita non poche polemiche fuori e dentro i confini russi.
Stando a quanto sostiene Natalia Taubina della fondazione per i diritti umani Public Verdict, l'iniziativa della polizia è in violazione della legge russa. Le fa eco Keir Giles del Conflict Studies Research Centre britannico, secondo il quale le spiegazioni della polizia russa - e della politica che difende il sistema parlando di tracciamento delle SIM in quanto "proprietà" delle società telefoniche e non delle persone - è "elusiva e ridicola".

Un'ulteriore contributo alla discussione viene infine fornito da Evgeny Chernousov, colonnello in pensione che suggerisce la possibilità di sfruttare il network di sensori sniffa-SIM in funzione anti-terrorista: la metropolitana di Mosca ha dovuto subire tre attacchi terroristici nel corso degli ultimi anni, suggerisce Chernousov, e l'abilità di tracciare velocemente potenziali attentatori tramite "tag" telefonici sotto controllo costante potrebbe aiutare a prevenire una nuova strage.

Alfonso Maruccia

fonte immagine
Notizie collegate
  • AttualitàUSA, sospese le spie da supermercatoI clienti statunitensi potranno girare sereni tra i vasti meandri dei famosi mall. La tecnologia di tracciamento che sfruttava i cellulari per seguire gli acquirenti è stata per il momento accantonata
  • AttualitàSe il supermercato sa cosa guardiLa più importante catena di distribuzione americana lancia la sperimentazione di un apparato che traccia i comportamenti dei clienti dentro ai supermercati. E ne compara i movimenti con gli acquisti
53 Commenti alla Notizia La metro di Mosca traccia i cellulari
Ordina
  • Chissa' cosa ne pensera Snowden... Abbandonato da tutti, forse la giusta fine per chi tradisce il proprio paese!
  • chi tradisce il proprio Paese? e da quando un Paese è composto dai suoi burocrati e dai politicanti?

    semmai Snowden è un eroe americano, nello stile voluto dai Padri fondatori
    non+autenticato
  • Mi basta che finisca i suoi giorni rintanato in qualche paese canaglia che piacciono tanto a lui..servirà, già questo da monito, come la condanna di quest'altro "eroe" americano!
  • - Scritto da: ale75
    > Mi basta che finisca i suoi giorni rintanato in
    > qualche paese canaglia che piacciono tanto a
    > lui..servirà

    Sei un patriota bendato per caso ?A bocca aperta

    > già questo da monito, come la
    > condanna di quest'altro "eroe"
    > americano!

    Questo è quello che vorrebbero ai piani alti.
    non+autenticato
  • Paese canaglia? Qual è la differenza tra gli USA e i "Paesi canaglia"? E' forse stato il Camerun ad usare l'atomica? Non mi pare.

    E' forse il Burundi a perseguitare ferocemente chi non la pensa come i WASP?

    E' forse la Tanzania ad aver trasformato una grande democrazia in un baraccone fascista?

    Voglio dire, nella civilissima america accade questo http://www.informationliberation.com/?id=44556
    non+autenticato
  • > chi tradisce il proprio Paese?

    Chi spiffera informazioni militari e/o dei servizi segreti nazionali ai quattro venti.
    Se lo fa con un Paese nemico è ancora peggio, ma è abbastanza grave anche farlo con la stampa.
    Negli Usa? No: ovunque.


    > e da quando un
    > Paese è composto dai suoi burocrati e dai
    > politicanti?

    Mai stato "composto da".
    Detto questo, rendersi conto che certe persone (poche) hanno un po' di potere in più, per la funzione che ricoprono, prima di intraprendere azioni avventate, aiuta a evitare spiacevoli conseguenze.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cristiano Metz
    > Detto questo, rendersi conto che certe persone
    > (poche) hanno un po' di potere in più, per la
    > funzione che ricoprono, prima di intraprendere
    > azioni avventate, aiuta a evitare spiacevoli
    > conseguenze.
    ... Alle persone di potereA bocca aperta
    non+autenticato
  • > > Detto questo, rendersi conto che certe
    > persone
    > > (poche) hanno un po' di potere in più, per la
    > > funzione che ricoprono, prima di
    > intraprendere
    > > azioni avventate, aiuta a evitare spiacevoli
    > > conseguenze.
    > ... Alle persone di potereA bocca aperta

    Anche a loro, certo. Loro dovrebbero saperlo già. I cittadini comuni spesso se ne accorgono quando la frittata è fatta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cristiano Metz
    > Chi spiffera informazioni militari e/o dei
    > servizi segreti nazionali ai quattro venti.

    Non vedo attacchi,che strano...

    > Se lo fa con un Paese nemico è ancora peggio, ma
    > è abbastanza grave anche farlo con la
    > stampa.

    Non sono mai state vendute informazioni di carattere vitale per il Paese al nemico.Per quanto riguarda la stampa è giusto che la gente sappia cosa succede veramente.

    > Mai stato "composto da".
    > Detto questo, rendersi conto che certe persone
    > (poche) hanno un po' di potere in più, per la
    > funzione che ricoprono, prima di intraprendere
    > azioni avventate, aiuta a evitare spiacevoli
    > conseguenze.

    Quindi possono commettere le peggiori nefandezze tanto sono sicuri che nessuno proverà mai a mettere loro i bastoni tra le ruote.Bel modo di pensare complimenti.
    non+autenticato
  • > > Chi spiffera informazioni militari e/o dei
    > > servizi segreti nazionali ai quattro venti.
    >
    > Non vedo attacchi,che strano...

    ???
    Puoi spiegare meglio? Quali attacchi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cristiano Metz
    > > chi tradisce il proprio Paese?
    >
    > Chi spiffera informazioni militari e/o dei
    > servizi segreti nazionali ai quattro venti.
    >

    dunque tutti gli eroi che, anche noi italiani, celebriamo sono tutti traditori?

    no perchè era gente che si opponeva al regime vigente e spifferava segreti, complottava contro il sistema e sabotava tutto il sabotabile

    ma soprattutto, seguendo la tua logica, i cosidetti eroi che hanno abbattuto Gheddafi, non sono altro che traditori

    e idem quelli che adesso combattono contro Assad

    o così non funziona? o i cattivi sono sempre e solo quelli che stanno contro l'America?

    > Se lo fa con un Paese nemico è ancora peggio, ma
    > è abbastanza grave anche farlo con la
    > stampa.
    > Negli Usa? No: ovunque.

    Nel primo caso si può essere d'accordo. Ma un uomo che rivela alla stampa del proprio Paese ( e quindi all'opinione pubblica, ovvero l'unico detentore del potere in una democrazia ) le porcate commesse da un'elitè di autocrati, è un eroe.

    >
    >
    > > e da quando un
    > > Paese è composto dai suoi burocrati e dai
    > > politicanti?
    >
    > Mai stato "composto da".
    > Detto questo, rendersi conto che certe persone
    > (poche) hanno un po' di potere in più, per la
    > funzione che ricoprono, prima di intraprendere
    > azioni avventate, aiuta a evitare spiacevoli
    > conseguenze.

    in pratica stai suggerendo di chinare la testa di fronte ai potenti? e fino a quando? quando verranno a casa tua per stuprare tua figlia, farai lo stesso?

    quei tizi non sono nè Dei nè i nostri proprietari, ma solo degli impiegati statali, eletti dal popolo ed è nell'interesse del popolo che devono agire

    pertanto ben vengano i martiri, i patrioti, gli eroi o traditori che dir si voglia
    non+autenticato
  • Quell'uomo continua a stringere le corde intorno al proprio popolo che, presto o tardi, si ritroverà nella situazione pre-Gorbachov.
    Controllare le sim per cercare i telefoni rubati? Ma chi ci crede?
  • è proprio uno sprovveduto, bastava ottenere accesso ai server di vkontakte, proprio come ha fatto la NSA con facebookA bocca aperta

    è inutile, i russi saranno sempre indietro Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Be, se puo' contribuire alla cattura di terroristi che non eseiterebbero a mettere bombe in vagoni pieni di gente...mi va bene..tutto dipende dall'utilizzo che se ne fa di queste tecnologie!
  • - Scritto da: ale75
    > Be, se puo' contribuire alla cattura di
    > terroristi che non eseiterebbero a mettere bombe
    > in vagoni pieni di gente...mi va bene..tutto
    > dipende dall'utilizzo che se ne fa di queste
    > tecnologie!
    si, si, la scusa è SEMPRE quella, la TUA sicurezzaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Ma si ancora più tecnocontrollo,a quando le procedure alla Minority report e la lettura del pensiero ? Sempre più vicini alla dittatura con le solite scuse tipo "per il bene di tutti" ...
    non+autenticato
  • Ma sappiamo anche come storicamente la natura umana le abbia spazzate via ...
    non+autenticato
  • i problemi sono due:

    1. rincoglionimento delle masse
    2. robotizzazione degli apparati di sicurezza e militari

    riflettevo mesi fa su quale fosse la strategia perfetta per instaurare una dittatura, in un periodo in cui le dittature sono viste con sfavore, la gente non è più attaccata ad ideologie forti e abbiamo alle spalle due guerre mondiali dovute ad altrettante dittature

    arrivai a buttare giù il seguente piano:

    Due metodi per prendere il potere
    =================================

    1. Costituire un esercito e fare la guerra allo Stato ( l'amministrazione Bush ha aperto l'era delle Private Military Companies, cioè mercenari ); nel contempo mostrare alla massa l'ipocrisia dei governanti per minare la fiducia tra popolo e governanti. ( stranamente, in un'epoca di tecnocontrollo si parla sempre più spesso della corruzione dell'apparato di potere....alquanto strano no!?! )

    2. Infiltrare le istituzioni dei Paesi da conquistare, magari costruendo istituzioni sovranazionali per dominare i singoli Paesi.

    Il secondo metodo necessita della creazione di un'organizzazione segreta abbastanza ampia, che avrà i compiti di:

    - reclutare tra gli scontenti del sistema coloro che verranno messi in posizioni di potere
    - uccidere i potenti in carica tramite l'uso di assassini ( è possibile anche usare corruzione, ricatti, minacce, scandali, ecc... )

    Notare che gli scontenti potrebbero tradire, per cui è importante conservare le prove del loro coinvolgimento nel complotto, in modo da poterli ricattare nel caso non volessero eseguire gli ordini.


    Forze che dominano la società:
    ==============================

    1. Pubblica Sicurezza/Magistratura
    2. Esercito
    3. Servizi segreti
    4. Stampa



    Piano di conquista
    ==================

    - Annientare qualsiasi possibile opposizione dell'esercito, riducendo il personale e adottando un massiccio numero di droni. Le poche cose che i droni non possono fare, verranno gestite da piccoli eserciti mercenari assoldati per ogni missione.

    - Eliminare l'opposizione nei servizi segreti, riducendo il personale e sostituendolo con sistemi computerizzati di spionaggio e sensori ambientali per il controllo di ambienti fisici nonchè sistemi per il controllo delle comunicazioni elettroniche.

    - La stampa è già fondamentalmente corrotta, quindi nessun problema.

    - Magistratura e forze di polizia verranno indebolite tramite la creazione di agenzie speciali ( tipo la TSA americana ) che non sottostanno agli ordini della magistratura e hanno potere d'intervenire autonomamente ( pensiamo al legame tra FISC e NSA ad esempio, cioè la NSA si fa le leggi che le servono alla faccia della Bill of Rights e del popolo americano ). Ovviamente sarà necessario anche ridurre il personale nelle forze di polizia e sostituirlo con droni.


    * Il piano è ottimo ma ha due intoppi. Il primo è la non disponibilità di droni sufficientemente intelligenti da poter sostituire un vasto numero di ufficiali pubblici; quindi le ricerche nel campo dell'IA sono cruciali in questo senso. Il secondo è legato alla guerra, ovvero in caso di conflitto sarebbero costretti ad incrementare il numero di soldati, ottenendo un risultato opposto a quello che si sta cercando.
    non+autenticato
  • Ok,ma qualcosa di più semplice e terra-terra ??
    Tipo fomentare le masse contro il proprio governo,le condizioni di certo non mancano quando porti un popolo allo stremo...
    non+autenticato
  • Sogna, sogna l'insurrezione...
    Il primo che è capace di insorgere solo sul web sei proprio tu.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sergio Menegale
    > Sogna, sogna l'insurrezione...

    Geat Real è uno dei tanti tuoi pseudonimi ehA bocca aperta

    > Il primo che è capace di insorgere solo sul web
    > sei proprio
    > tu.

    Ha parlato uno che non ha neanche le palle di firmarsi con lo stesso nick ...
    non+autenticato
  • Uh, che impressione. Adesso EType parla di palle!
    Fra poco mi minaccerai di graffiarmi.
    non+autenticato
  • in parte anche quello ( vedi i continui scandali politici )

    però il popolo mangia, beve e compra smartphone, decisamente non è nella condizione migliore per una rivoluzione

    e poi le rivoluzioni tendono a scardinare le elite, cosa che le elite ovviamente non vogliono

    "Armi silenziose per guerre tranquille", parafrasava un noto personaggio pubblico

    le rivoluzioni sono caotiche e il caos è impossibile da controllare
    non+autenticato
  • Ma avete tutti qualcosa da nascondere? Non c'è stato sino ad oggi nessun caso di abuso, di contro si riescono a rintracciare spesso gli autori di gravissimi reati...
  • Chi sarà tracciato saranno i normali cittadini, per quali scopi non ne ho idea, ma tanto basta che lo sappia il putin, che da ex KGB, attorniato da altri ex KGB e GRU, di questi dati sa senz'altro cosa farsene.
    I professionisti che desiderano occultare i loro cellulari dispongono di custodie alluminate realizzate appositamente, di scatolette metalliche in cui inserirli, e in caso di necessità possono usare un foglio di carta di alluminio (quello che si usa in cucina) in cui avvolgere il cellulare in metropolitana o dove serve.
    Con questi sistemi non esiste rilevatore in grado di intercettare il cellulare, sim compresa, o qualsiasi altra fonte di radiazione elettromagnetica...
    E non credo che i poliziotti moscoviti, per quanto in maggioranza siano abbrutiti ex militari, non conoscano queste cose.
    Sicché...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Emon
    > Chi sarà tracciato saranno i normali cittadini,
    > per quali scopi non ne ho idea, ma tanto basta
    > che lo sappia il putin, che da ex KGB, attorniato
    > da altri ex KGB e GRU, di questi dati sa
    > senz'altro cosa
    > farsene.
    > I professionisti che desiderano occultare i loro
    > cellulari dispongono di custodie alluminate
    > realizzate appositamente, di scatolette
    > metalliche in cui inserirli, e in caso di
    > necessità possono usare un foglio di carta di
    > alluminio (quello che si usa in cucina) in cui
    > avvolgere il cellulare in metropolitana o dove
    > serve.
    Spegnerli no?A bocca aperta
    non+autenticato
  • No, spegnerlo non serve in quanto oggi nessun dispositivo si spegne, devi togliere la batteria o ti fai una modifica con un banalissimo interruttore.Sorride
    non+autenticato
  • Infatti.
    Spegnerli non è mai servito...
    Perché il cellulare, anche se di vecchio tipo, e anche se spento (ma con la batteria carica), emette ogni minuto degli impulsi di autolocalizzazione con le centraline raggiungibili in quel momento.
    L'unico cellulare sicuro è quello inserito, come ho detto, in una gabbia di Faraday.
    Nel momento in cui viene tolto, inizia l'autolocalizzazione, con le conseguenze del caso.
    I professionisti più... professionali, hanno una radio ricetrasmittente che, tramite un'intefaccia, trasmette e riceve un segnale da un telefono cellulare remoto, il quale, se localizzato, può essere sacrificato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Emon
    > Infatti.
    > Spegnerli non è mai servito...

    Eh ???

    > Perché il cellulare, anche se di vecchio tipo, e
    > anche se spento (ma con la batteria carica),
    > emette ogni minuto degli impulsi di
    > autolocalizzazione con le centraline
    > raggiungibili in quel
    > momento.

    Ma che stai dicendo ????

    > L'unico cellulare sicuro è quello inserito, come
    > ho detto, in una gabbia di
    > Faraday.

    Eh ?

    > Nel momento in cui viene tolto, inizia
    > l'autolocalizzazione, con le conseguenze del
    > caso.

    Solo se acceso e in ricezione ..

    > I professionisti più... professionali, hanno una
    > radio ricetrasmittente che, tramite
    > un'intefaccia, trasmette e riceve un segnale da
    > un telefono cellulare remoto, il quale, se
    > localizzato, può essere
    > sacrificato.

    ???
    non+autenticato
  • Troppi Eh?, troppi punti di domanda... Sei ciucco di sonno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sergio Menegale
    > Troppi Eh?, troppi punti di domanda... Sei ciucco
    > di
    > sonno.

    Illuminami,dai dimostrami che ti intendi anche di elettronica su da bravoA bocca aperta
    non+autenticato
  • Si fa prima a dimostrare che non capisci nulla di elettroncia tu.
    Ma che dico di elettronica? Di nulla! Scrivi per dare aria alla tastiera.
    non+autenticato
  • Mai scritto su pi, mi accontento di leggere le infinite idiozie e banalità degli utenti.
    Perché scrivo allora? Perché te sei il capo delle banalità.
    Ad ogni modo rivedi l'effetto faraday, di cui bai tanto fiero, visto che per campi variabili non è il massimo.

    Vorrei vederti col telefono impacchettato nella stagnolaSorride
    non+autenticato
  • Il cellulare spento non puo' trasmettere un bel niente!
  • - Scritto da: ale75
    > Il cellulare spento non puo' trasmettere un bel
    > niente!

    Appunto ed è anche abbastanza facile rendersene conto ...
    non+autenticato
  • Scusate ma questa notizia e' da prima pagina:

    1) 3 attentati terroristici alla metro di Mosca? Come mai non se ne e' parlato sui tg?

    2) si possono leggere le SIM a distanza di 5m??

    3) il sensore per leggere le SIM verra' installato in una videocamera?? Perche' proprio in una videocamera??
  • > Scusate ma questa notizia e' da prima pagina:
    >
    > 1) 3 attentati terroristici alla metro di Mosca?
    > Come mai non se ne e' parlato sui
    > tg?

    Ne hanno parlato eccome:
    http://www.corriere.it/esteri/10_marzo_29/mosca-at...
    Ma la notizia va precisata: erano 3 attentati compiuti lo stesso giorno in 3 stazioni diverse dallo stesso commando. Uno però era una bufala, nel senso che non è mai stato trovato esplosivo nel luogo indicato.
    O forse si riferisce al totale degli attentati alla metropolitana di Mosca, comprendendo quindi i 2 attentati del 2004 e quello del 1977: nel qual caso però siamo già a 5 attentati terroristici, e non 3. Boh?!?
    non+autenticato
  • ti direi che installare una cosa simile in una telecamera ti potrebbe dare supporto visivoSorride
    sti cosi al più ti indicheranno la distanza dalla sorgente e, forse, la direzione a spanne, col video almeno puoi farti un'idea di chi stai cercando.

    ovviamente sono supposizioni mie, però credo siano azzeccate.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)