Alfonso Maruccia

Apple salvata da Obama

L'invocato intervento della Casa Bianca č arrivato. iPhone e iPad salvati dalla messa al bando decisa da ITC per proteggere gli interessi Samsung. E la faccenda diventa oggetto di politica internazionale

Roma - L'amministrazione Obama entra da protagonista nella lunga contesa legale tra Apple e Samsung, con quest'ultima che viene bloccata nel tentativo di mettere al bando i gadget meno recenti prodotti da Cupertino per l'infrazione di brevetti tecnologici che la Casa Bianca ha giudicato indispensabili per l'intera industria.

barack obama su un iphoneLa richiesta del blocco alle importazioni negli USA di iPhone 4 (ma anche 3GS e 3G), iPad e iPad 2 era stata posta alla International Trade Commission (ITC), e la commissione aveva stabilito la giustezza della messa al bando prendendo le parti di Samsung sulla potenziale infrazione di importanti brevetti per le comunicazioni dati su reti cellulari. Ma l'intera industria hi-tech statunitense aveva poi preso le parti di Apple chiedendo un intervento risolutivo dell'amministrazione Obama, l'unica a quel punto in grado di bloccare l'entrata in vigore della misura.

Nel giustificare la formulazione di un veto contrario alle decisioni dell'ITC - il primo in 25 anni - l'amministrazione spiega che i brevetti essenziali sugli standard (SEP) devono essere messi a disposizione dell'intera industria secondo termini equi, ragionevoli e non-discriminatori (FRAND). Far sì che le aziende non abusino dei brevetti è "un elemento importante della politica dell'amministrazione in promozione dell'innovazione e del progresso economico".
Il veto di Barack Obama potrebbe in effetti scoraggiare i grandi produttori a rivolgersi all'ITC per questioni brevettuali, una pratica che in questi anni ha acquisito una certa popolarità presso i colossi dell'IT. Per quanto riguarda le reazioni al veto, Apple si dice naturalmente soddisfatta e "applaude" la Casa Bianca per essersi spesa in favore dell'innovazione in un caso destinato a fare epoca.

A non essere soddisfatta è Samsung, e il fatto (incidentale?) che l'intervento di Obama metta i bastoni fra le ruote a una azienda sudcoreana ha spinto le autorità di Seul a "esprimere preoccupazione" rispetto al potenziale impatto negativo sul business del colosso asiatico. I media locali sono arrivati a bollare l'intervento della Casa Bianca come un caso palese di vero e proprio "protezionismo" statunitense in difesa di aziende statunitensi in un contesto economico che si vorrebbe globale, libero e "di mercato".

Alfonso Maruccia

fonte immagine
Notizie collegate
  • BusinessApple e brevetti, sfortuna in tribunaleL'ufficio brevetti statunitense invalida il brevetto sul pinch to zoom di Cupertino, mentre l'industria dell'IT chiede agli States di annullare la messa al bando di iPhone 4 chiesta da Samsung
81 Commenti alla Notizia Apple salvata da Obama
Ordina
  • beh, credo che obama abbia fatto bene a proteggere una delle aziende nazionali piu' importanti.

    un po' di sano nazionalismo non guasta, soprattutto se l'azienda in questione, la apple, da' da lavoro a migliaia di americani ( non come la fiat nostrana che li licenzia & delocalizza.... ).

    eppoi, samsung ha copiato in passato apple...che ha copiato android...che e' una copia di ios...che e' una copia...!!!!!

    qua nessuno e' pulito, si tratta di guerre tra grandi aziende, e' normalissimo che ognuno poi vada a "piangere" dal governo del proprio paese.
    non dimentichiamoci neanche che apple vende moltissimo in USA, e, secondo me, proprio sull'onda del nazionalismo.
    ma anche google sta facendo qualcosa di simile con motorola: ha da pochi mesi annunciato di voler assumere centinaia di ingegneri americani e di voler produrre telefoni interamente in terra americana.

    in un modo di "delocalizzati", secondo me questi sono esempi validi.

    Quindi, in ultima analisi, obama ha fatto bene a prendee le difese di una azienda che fa lavorare e produce in america.
    non+autenticato
  • Apple produce in America? Ma che stai dicendo?!
    non+autenticato
  • Si, produce in america, basta che cerchi:

    http://news.yahoo.com/apple-produce-line-macs-us-1...

    http://www.theatlantic.com/business/archive/2012/1.../

    La loro politica e' quella di produrre tutto in casa, e' certanemente nuova come politica, visti forse i contraccolpi di immagine dovuti alle aziende-lager cinesi.
    in ogni caso, al di la' delle aziende cinesi, gli iphone , ipad...etc.. non e' vero (come molti pensano) che sono stati sempre fatti in cina, al contrario: i processori, il software, e i pezzi piu importanti vengono fatti in america, in cina fanno solo l'assemblaggio.


    "...It's not known well that the engine for the iPhone and iPad is made in the U.S., and many of these are also exported--the engine, the processor. The glass is made in Kentucky. And next year we are going to bring some production to the U.S. on the Mac. We've been working on this for a long time, and we were getting closer to it. It will happen in 2013. We're really proud of it. ..."
    [Tim Cook]

    E' questa la loro mentalita', ed e' anche questa la linea che sta prendendo Google.

    Come dire..."stanno avanti" rispetto ai nostri (de-)efficienti imprenditori!
    non+autenticato
  • No, guarda, Apple fa tutto in Cina, gli articoli che hai linkato dicono che apple sta PENSANDO di spostare, nel 2013, la produzione di UN modello di mac negli stati uniti.
    non+autenticato
  • Appunto! Google - Motorola ha aperto la strada a produrre negli States, ed Apple, come suo solito, sta pensando di copiare la cosa
    non+autenticato
  • Questi commentano e linkano notizie che MANCO HANNO LETTO!!!!!
    Manco sapete 'ndo state di casa e volete fare i saputelli su PI...suvvia...
    non+autenticato
  • Forse negli anni 80 erano fatti in USA, mia moglie ha 2 mac, di cui uno del 2005, e su tutti e due c'è scritto "Designed in California - Made in China".

    Più che spirito di nazionalismo penso che si possa parlare di intrallazzo politico all'italiana, vedo che non siamo gli unici che hanno politici che stanno a capo di grosse multinazionali, alla fine Obama doveva un favore a Gore per non essersi candidato alle primarie democratiche del 2008
    non+autenticato
  • ITC aveva dato ragione a Samsung per i brevetti

    Quindi si assiste alla contrapposizione di 2 verdetti che cozzano tra loro per questioni di comodo.

    Il fatto che sia un'azienda Americana non dovrebbe entrarci nulla,allora anche se ha torto marcio scavalchiamo le leggi unicamente perchè è dentro il territorio ?

    Che poi il blocco riguardava vecchi modelli,non quelli recenti...quindi per Apple no ci sarebbe sta questa catastrofe immane.

    Per la copia e le idiozie di apple vogliamo vedere chi a copiato chi ?
    non+autenticato
  • almeno Google li vuole produrre negli USA, mentre Apple li produce in Cina e poi chiede aiuta al governo americano?

    comunque sono stati gli americani a lanciare la panzana della globalizzazione e adesso che fanno? si tirano indietro?

    per la serie "la globalizzazione è buona quando vinco io"

    i capitalisti sono sempre così, vogliono lo Stato fuori dai piedi quando sono loro a rubare, quando invece vengono derubati vanno a piangere da papà Stato
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > almeno Google li vuole produrre negli USA, mentre
    > Apple li produce in Cina e poi chiede aiuta al
    > governo
    > americano?

    Google non vuole produrre nulla negli Usa.
    Produce in Cina e continuerà a produrre in Cina.
    Quel che Google pensa di fare è produrre in Cina, portare i pezzi negli Usa e far fare i lego agli americani: montaggio dei pezzi, questo vogliono riportare in patria.
    non+autenticato
  • Finalmente avete messo la Samsung al loro posto: una sottomarca nata da pochi anni... nel web si legge che Samsung è stata la prima a plagiare Apple (quando la Apple, finalmente, deciderà di fare gli schermi opachi, magari considererò di comprare un computer Apple (perchè la qualità Apple è indubbiamente superiore a Samsung; nonostante Samsung venda televisori da 800 Herz e da 50 Pollici).
    non+autenticato
  • Oh ma complimenti eh!
    Eri a Roma un po' di tempo fa a cantare per caso?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davide Ziliani
    > Finalmente avete messo la Samsung al loro posto:
    > una sottomarca nata da pochi anni... nel web si
    > legge che Samsung è stata la prima a plagiare
    > Apple (quando la Apple, finalmente, deciderà di
    > fare gli schermi opachi, magari considererò di
    > comprare un computer Apple (perchè la qualità
    > Apple è indubbiamente superiore a Samsung;
    > nonostante Samsung venda televisori da 800 Herz e
    > da 50
    > Pollici).
    Premetto che non sono Samsungfazioso. Ho PC, Nokia Lumia e iPad.
    Samsun è ben più vecchia di Apple. Non sono certo gli ultimi della classe. Č stata fondata nel 1938 e le sue attività vanno dalla meccanica pesante alle grandi costruzioni passando dalla finanza e dall'elettronica. Il primo personal computer lo hanno costruito nel 1983 ai tempi dell'Apple III e dei primi PC IBM con MS-DOS. Ma solo negli scorsi 20 anni hanno comunciato ad estendersi dal mercato asiatico che ben coprivano da anni a quello occidentale con i componenti prime e poi con i prodotti finiti.
  • Capisco (allora, è un'azienda tipo Panasonic; ma mi riferivo all'eccesso di pubblicità e la diffusione globale di Samsung anche a costo di copiare brevetti e diffondere nel mercato un'infinità di modelli (che non si capisce nemmeno cosa acquistare): io ho aspettato 10 anni ed ho cambiato cellulare, adesso, acquistando un Asus Tablet-Telefono (si rischia di non capire niente) e mi riferisco al periodo 2005-2013 (cioè, quando in italia il digitale ha invaso il mercato).
    non+autenticato
  • L'Apple tempo fa' faceva schermi opachi; il macbook pro usciva in due opzioni opaco e lucido. Io ho un veccchio iMac, prima serie intel con schermo opaco. Poi si è buttata sul lucido sostenendo che era piu' alla moda e che le immagini erano piu contrastate, e bla bla bla, i cerebrolesi apple quelli che pochi mesi prima blasonavano tanto l'opaco adducendo che con un monitor lucido del sony vaio era utile come specchio del bagno si sono riconvertiti in un battibaleno. Pero' di questo concordo con loro i prodotti apple con schermo lucido ci azzeccano accanto al cesso.


    - Scritto da: Davide Ziliani
    > Finalmente avete messo la Samsung al loro posto:
    > una sottomarca nata da pochi anni... nel web si
    > legge che Samsung è stata la prima a plagiare
    > Apple (quando la Apple, finalmente, deciderà di
    > fare gli schermi opachi, magari considererò di
    > comprare un computer Apple (perchè la qualità
    > Apple è indubbiamente superiore a Samsung;
    > nonostante Samsung venda televisori da 800 Herz e
    > da 50
    > Pollici).
    non+autenticato
  • Guarda che i computer Apple, almeno fino a qualche tempo fa, usavano monitor Samsung, sia LCD che a tubo catodico.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davide Ziliani
    > Finalmente avete messo la Samsung al loro posto:
    > una sottomarca nata da pochi anni... nel web si
    > legge che Samsung è stata la prima a plagiare
    > Apple (quando la Apple, finalmente, deciderà di
    > fare gli schermi opachi, magari considererò di
    > comprare un computer Apple (perchè la qualità
    > Apple è indubbiamente superiore a Samsung;
    > nonostante Samsung venda televisori da 800 Herz e
    > da 50
    > Pollici).

    qualità apple? perchè apple produce qualcosa? e da quando? senza contare che se hai letto nel web che samsung è stata la prima a plagiare pare che nel web ci stai solo da 2 anni e sempre su iphoneitalia, poi considerare samsung sottomarca nata da pochi anni è davvero da applefans
    non+autenticato
  • possono far causa al governo federale per avergli causato un danno materiale
    non+autenticato
  • - Scritto da: aldo
    > possono far causa al governo federale per avergli
    > causato un danno
    > materiale

    Dici che sono così tonti?
    ruppolo
    33147
  • Gli americani sì...

    iRoby
    6893
  • strano che non abbia fatto tanto scalpore anche quando samsung ha vinto in giappone senza che,chi di dovere, avesse letto anche mezza riga. Infatti si dà il caso che lo stato giapponese sia proprietario per il 31% della azienda NTT (operatore telefonico), che a sua volta è proprietaria della NTT docomo per il mobile. NTT docomo, una azienda che detiene più del 50% dei clienti mobile, vende telefoni con i suoi piani tariffari e guarda caso gli unici telefoni con un marchio internazionale sono Samsung (e si è aggiunto qualche sony rispetto a poco tempo fa).
    Togli i samsung e lo stato giapponese avrebbe perso un sacco di soldi.
    non+autenticato
  • si certo, e mio cugggino ha detto che Bush è il nipote della regina d'Inghilterra, che è la pronipote di un generale rettiliano Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione

    > si certo, e mio cugggino ha detto che Bush è il
    > nipote della regina d'Inghilterra, che è la
    > pronipote di un generale rettiliano
    > Rotola dal ridere

    Beh, un post del genere su PI è sempre in tema. Basta cambiare "Samsung" con "Apple"...
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: collione
    >
    > > si certo, e mio cugggino ha detto che Bush è
    > il
    > > nipote della regina d'Inghilterra, che è la
    > > pronipote di un generale rettiliano
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Beh, un post del genere su PI è sempre in tema.
    > Basta cambiare "Samsung" con
    > "Apple"...
    E senza cambiare invece?
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari

    > > Beh, un post del genere su PI è sempre in
    > tema.
    > > Basta cambiare "Samsung" con
    > > "Apple"...
    > E senza cambiare invece?

    Uguale.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 agosto 2013 09.58
    -----------------------------------------------------------
    FDG
    10893
  • ... forse tutti i dati in chiaro e subito di ogni utente iPhone/iPad ... visto tutto quello che è successo io l'avrei concesso solo in cambio di questo.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • Secondo me per il governo c'è a disposizione una magic word A bocca aperta
    non+autenticato
  • onceugoblackunevergoback
    non+autenticato
  • Esperienza diretta ? A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)