Gaia Bottà

Oslo si nega alle mappe di Apple

Obiettivi troppo sensibili: Cupertino non può catturare immagini dettagliate di certe aree tutelate con particolare cura dalle autorità che proteggono la sicurezza nazionale

Roma - Questione di sicurezza: le autorità norvegesi hanno proibito allo stormo di droni di Apple di sorvolare la città per scattare fotografie che servano a comporre la visuale tridimensionale della capitale norvegese offerta dalle mappe di Cupertino.

Le disposizioni varate di recente che regolano la mappatura del territorio norvegese, che non vigono però per le foto catturate da satellite, prevedono che sia necessario ottenere una autorizzazione a procedere, una autorizzazione complessa da ottenere soprattutto nel caso si vogliano raccogliere informazioni su edifici che le forze dell'ordine ritengono sia necessario proteggere con particolare attenzione. È per questo motivo che i servizi di mappatura che già ospitano immagini del paese scandinavo offrono spesso un panorama parziale di diverse aree della capitale. "Fotografie con quel livello di dettaglio offrirebbero informazioni sulle misure di sicurezza che non è auspicabile vengano divulgate", ha spiegato Øyvind Mandt, dell'istituzione che opera per la tutela della sicurezza nazionale.

Apple, non nuova a questo genere di attriti con le autorità di diversi paesi del mondo, è però decisa a sguinzagliare i propri droni al servizio delle proprie mappe 3D e per questo motivo ha già mobilitato l'ambasciata statunitense affinché interceda.
C'è però chi osserva come Apple potrebbe già avere a disposizione i dati per completare la mappatura 3D della capitale norvegese: dovrebbero essere ospitati fra i database di C3 Technologies, azienda svedese acquisita da Cupertino nel 2011 per rimpinguare il proprio archivio. (G.B.)

Notizie collegate
  • TecnologiaApple e le mappe troppo sensibiliIl governo di Taiwan ha chiesto a Cupertino di oscurare le mappe che mostrano luoghi sensibili per la sicurezza nazionale. Un incidente che, di recente, ha coinvolto anche la Turchia
  • AttualitàCina, una licenza per le mappeAnnunciato un primo giro d'assegnazione da parte dell'agenzia di stato per il rilevamento topografico. Solo le aziende autorizzate dal governo potranno utilizzare mappe ufficiali
  • AttualitàGoogle Earth? Un'arma da guerraAlcuni palestinesi lo usano come supporto alla pianificazione di attacchi contro obiettivi israeliani. Ma non migliora la precisione dei rudimentali armamenti, e più di qualcuno ne paga le conseguenze
5 Commenti alla Notizia Oslo si nega alle mappe di Apple
Ordina