Sicurezza informatica sul territorio

La promuovono a Treviso

Roma - Domani alle ore 15 a Palazzo Giacomelli, a Treviso, verrà presentata quella che viene definita la prima Task Force per la sicurezza informatica nelle imprese e nelle famiglie, un progetto nato dalla collaborazione tra Unindustria, Provincia e Camera di Commercio di Treviso. L'idea è quella di sviluppare metodi e tecnologie per la protezione delle informazioni.

"E' la prima iniziativa in Italia ? dichiara Maurizio Galluzzo, Presidente del Gruppo Terziario Innovativo di Unindustria che ha curato il Progetto ? che vede operare insieme Amministrazioni pubbliche ed imprese in un progetto comune per innalzare la sicurezza informatica del territorio. Una task force che intende rispondere ad un incremento esponenziale, a livello mondiale, del crimine informatico che pone seri problemi all?operatività di istituzioni e imprese ed ha ricadute negative anche su un numero molto alto di semplici utenti di Internet".

Il Progetto prevede una serie di azioni:
- costituzione da parte di Unindustria, Club BIT, Provincia e Treviso Tecnologia di un?unica rete di osservazione sui fenomeni di criminalità informatica in provincia di Treviso;
- costituzione di una task force sulla sicurezza digitale da parte di otto aziende specializzate della provincia di Treviso in grado di intervenire operativamente in caso di necessità;
- realizzazione di una pubblicazione da distribuire nelle scuole elementari e medie della provincia e destinato ai genitori nel quale sono raccolti informazioni e consigli per una navigazione in Internet sicura e priva di rischi per i minori.
TAG: italia