Alfonso Maruccia

Microsoft e Nokia a tutto tablet e Windows 8.1

Espoo è al lavoro sul tablet basato su Windows RT, e anche Redmond prepara la prossima generazione di tavolette ARM e x86. La nuova release del sistema operativo, nel frattempo, approda alla RTM

« Indietro
Foto 1 di 3

Roma - Gli ultimi rumor comparsi in Rete confermano - per l'ennesima volta - che Nokia sta sviluppando una propria versione di tablet basato su chip ARM e sistema operativo Windows RT, un tablet noto anche con il nome in codice di Sirius e che sarà pronto al debutto entro il prossimo 26 settembre.

The Verge cita le solite fonti anonime ben informate sui fatti parlando di Sirius come di un gadget dotato di schermo da 10,1 pollici con risoluzione Full HD ed espressamente ottimizzato per la visione all'aperto, coppia di fotocamere su fronte (2 megapixel) e retro (6 megapixel), processore ARM Qualcomm Snapdragon 800 quad-core, 2 gigabyte di RAM, storage da 32GB (espandibile tramite porta microSD), connettore Micro HDMI, porta microUSB, connettività LTE e batteria dalla durata di 10 ore.

Nokia pianifica di presentare Sirius in occasione di un evento a tema che si terrà a New York, dicono ancora le fonti anonime, e il tablet Windows RT avrà tutte le caratteristiche (prezzo in primis) proprie di un dispositivo che intende confrontarsi in maniera diretta sul mercato con l'iPad di Apple.
Sirius costerà 499 dollari come iPad, conferma Paul Thurrott, un prezzo non esattamente ideale considerando che l'altra caratteristica significativa del dispositivo - l'uso del sistema Windows RT - è stata sin qui bocciata dal mercato e dagli utenti.

Ma apparentemente Microsoft continua a spingere sulla strategia RT ed è alacremente al lavoro sulla nuova generazione di gadget Surface, una linea che senza molta fantasia si chiamerà Surface 2 ma senza il suffisso RT. La versione del tablet con processori x86 continuerà invece a distinguersi con la dicitura Pro.

Anche i lavori su Windows 8.1 procedono speditamente, anzi raggiungono la fase conclusiva con l'approdo dell'OS a piastrelle alla fase RTM (Release to Manufacturers) - il 23 agosto scorso - come indicato dalle fonti ufficiose prima e sul blog ufficiale di Windows poi.

Il numero della build di Windows 8.1 RTM è 9600.16384.130821-1623, rivela Paul Thurrott con un tweet, ed è confermata la non disponibilità della versione finale dell'OS ai sottoscrittori MSDN e del defunto programma Technet almeno fino al 18 ottobre e alla distribuzione del prodotto ai consumatori nei negozi. I leak di Windows 8.1, per il momento, si limitano agli screenshot.

Alfonso Maruccia

[fonte immagini[http://winsupersite.com/]
Notizie collegate
  • AttualitàMicrosoft cancella TechNetIl programma di valutazione software per professionisti viene archiviato. Nel frattempo a Redmond festeggiano il sorpasso di Windows 8 su Vista
  • TecnologiaWindows 8.1, build per imparareL'ultima build di Windows 8.1 comparsa online include un tutorial, mentre Microsoft pubblica con entusiasmo numeri e cifre. Sia come sia, dicono gli analisti, il touch non aiuterà Windows 8
  • BusinessSurface RT, denuncia per MicrosoftUno studio legale avvia una class action che raccoglie i proprietari di azioni Microsoft: le comunicazioni diffuse dalla corporation in merito al suo discusso gadget con CPU ARM sarebbero state erronee
93 Commenti alla Notizia Microsoft e Nokia a tutto tablet e Windows 8.1
Ordina
  • Chi compra un tablet Windows RT non sta comprando un prodotto "Pro" (infatti esiste la versione Pro con Windows classico), mentre chi compra un iPad (allo stesso prezzo) sta comprando la versione "Pro" del tablet di Cupertino.

    "LAMPADE BASE PER LAMPADE PRO, LAMPADE BASE PER LAMPADE PRO, ACCORRETE!!!"Sorride
    ruppolo
    33147
  • > con Windows classico), mentre chi compra un iPad
    > (allo stesso prezzo) sta comprando la versione
    > "Pro" del tablet di
    > Cupertino.

    E chi compra il mini? Implica che l'altro è maxi?
    non+autenticato
  • Ha già vero l'iPad Mini, la cosiddetta Pezzent Edition, va considerata tale o è solo la versione più comoda da mettere in borsetta?
    iRoby
    7615
  • la differenza tra la politica di apple e quella di MS e' che apple ti vende lo stesso identico SO su tutti i suoi giocattoli!
    compreso l'ipad mini.
    MS invece differenzia tra ARM/x86, tra WP7 / WP8.

    Da quanto capisco ci sono 4 combinazioni possibili????
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > la differenza tra la politica di apple e quella
    > di MS e' che apple ti vende lo stesso identico SO
    > su tutti i suoi
    > giocattoli!
    > compreso l'ipad mini.
    > MS invece differenzia tra ARM/x86, tra WP7 / WP8.
    >
    > Da quanto capisco ci sono 4 combinazioni
    > possibili????

    Se compro un mac ci trovo sopra IOS?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > la differenza tra la politica di apple e quella
    > di MS e' che apple ti vende lo stesso identico SO
    > su tutti i suoi
    > giocattoli!
    > compreso l'ipad mini.
    > MS invece differenzia tra ARM/x86, tra WP7 / WP8.
    >
    > Da quanto capisco ci sono 4 combinazioni
    > possibili????

    Se compro un mac ci trovo sopra IOS?
    non+autenticato
  • Che domanda "intelligente" ! Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Che domanda "intelligente" ! Deluso
    Adeguata all'affermazione quotata...
    non+autenticato
  • Cioé fammi capire , hai fatto una domanda adeguata ad una frase quotata che ancora non potevi leggere ?

    A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    Potevi stare zitto e lasciarmi il dubbio, invece no, hai voluto confermare. A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Cioé fammi capire , hai fatto una domanda
    > adeguata ad una frase quotata che ancora non
    > potevi leggere
    > ?
    > Potevi stare zitto e lasciarmi il dubbio, invece
    > no, hai voluto confermare.
    >A bocca aperta
    Nome e cognome ha detto:"Se compro un mac ci trovo sopra IOS?" in riferimento all'affermazione di Michele, che recita:"apple ti vende lo stesso identico SO su tutti i suoi giocattoli"
    Cosa non sei in grado di comprendere?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > la differenza tra la politica di apple e quella
    > di MS e' che apple ti vende lo stesso identico SO
    > su tutti i suoi
    > giocattoli!
    > compreso l'ipad mini.
    > MS invece differenzia tra ARM/x86, tra WP7 / WP8.
    >
    > Da quanto capisco ci sono 4 combinazioni
    > possibili????

    Microsoft si è infognata in una situazione molto difficile.

    Primo si è legata mani e piedi al binomio Wintel. Chi si ricorda NT 3,51 per Power PC ed NT 4.0 per Alpha?

    Poi crea i suoi software legati solo ed esclusivamente a Windows. Con la sola eccezione di Office per Mac (ma solo perché obbligata...).

    Se avesse fatto Office con librerie di widget portatili e versioni anche per Solaris e Linux, oggi avrebbe enormi vantaggi nel fornire software di produttività anche per Android.

    Ci fu un periodo in cui l'amministrazione Clinton voleva smembrare quell'azienda, separare il ramo sistemi operativi da quello software.
    Ci fu uno scandalo, insurrezione dei fondi di investimento, corruzione e finanziamenti alla futura amministrazione Bush per risolvergli questo problema. Tirarono fuori Adam Smith e lo Stato che non deve intromettersi perché ci pensa la mano invisibile di dio!

    Eccola la mano invisibile di dio, anzi due mani, Apple e Google.

    E Microsoft infognata perché il trittico Intel-Windows-Office è impossibile da separare, perché negli anni si sono legati anche nell'immaginario collettivo in una simbiosi indissolubile.
    Tanto che oggi Windows+Office gira solo su processori x86 che non sono mai stati adatti al mondo mobile. E mai lo saranno nonostante tutte le menate sugli Atom.

    Ballmer aveva il tempo per fare qualcosa quando vide iPhone e iPad. Ma fece solo ciò che farebbe un volgarissimo venditore: denigrare i concorrenti, ed ignorare il problema, mentre che tutti i tuoi clienti iniziano ad abbandonarti per quei nuovi prodotti.
    Perché parliamoci francamente, Steve Ballmer non è niente di più di un abile materassaio... Chiedere una visione del futuro a lui è come chiederla a Wanna Marchi.
    iRoby
    7615
  • Anche solo questa foto fa capire che la tavoletta Nokia sarà molto carina. Invece del padellone Microsoft potrebbe essere piccola e sottile, quasi da borsetta. Potrebbe avere un certo successo.
    non+autenticato
  • ma se nessuno si e' comprato surface, come pretendono che qualcuno si comprera' questo tablet?
    l'unica nota positiva che ha e' Office precaricato, per il resto si puo'
    pure buttare.
    Tra l'altro, se non ho capito male , Windows RT = WindowsPhone 7, quindi non c'e' WP8!
    Quindi se gia' WP8 ha poche app, figuriamoci WP7!

    Windows su tablet ha senso solo su x86, perche' in questa maniera diventerebbe il "nuovo" portatile degli anni 2000 (con tanto di office pre-installato sopra, appunto...), ma altrimenti Windows su ARM non ha proprio senso...

    Non e' vero che Android e' lento/e' confusionario/ peggiore di ios, per me e' molto meglio, per tantissimi motivi.
    primo fra tutti e' open, sia verso i produttori (non lo pagano e lo possono personalizzare) sia verso gli utenti/utonti, perche' chiunque puo' scrivere app android senza pagare un centesimo!

    Inoltre il suo SDK e' facilissimo e documentatissimo, che si vuole di piu'?
    Ios invece e' chiuso/costoso e lento nelle evoluzioni (ios7 == ios6), d'altronde e' certamente ben funzionanete (cioe' non e' una schifezzza, anzi! ma se posso scegliere..).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > ma se nessuno si e' comprato surface, come
    > pretendono che qualcuno si comprera' questo
    > tablet?
    La logica non fa una grinza...

    > Tra l'altro, se non ho capito male , Windows RT =
    > WindowsPhone 7, quindi non c'e' WP8!
    >
    > Quindi se gia' WP8 ha poche app, figuriamoci WP7!
    Hai capito male...

    > Non e' vero che Android e' lento/e'
    > confusionario/
    Assolutamente...

    > peggiore di ios, per me e' molto
    > meglio, per tantissimi
    > motivi.
    > primo fra tutti e' open
    E questo basta e avanza, anche freeCAD è sicuramente superiore ad autoCAD perché in quanto open...

    > Inoltre il suo SDK e' facilissimo e
    > documentatissimo, che si vuole di
    > piu'?
    Gli altri, invece, non ti dicono neanche i nomi delle funzioni
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > ma se nessuno si e' comprato surface, come
    > pretendono che qualcuno si comprera' questo
    > tablet?
    Magari per il modulo 4G LTE, anche se oggigiorno si usa il WiFi in tethering dal cellulare. Forse hanno qualche asso nella manica, chi lo sa.

    > Tra l'altro, se non ho capito male , Windows RT =
    > WindowsPhone 7, quindi non c'e' WP8!
    Hai capito assolutamente male, WindowsRT è la versione di Windows 8 per processori ARM. È proprio Windows 8(.1), con l'unica limitazione che non puoi installarci applicazioni .exe perché non girano su processori ARM.

    > Windows su tablet ha senso solo su x86, perche'
    > in questa maniera diventerebbe il "nuovo"
    > portatile degli anni 2000 (con tanto di office
    > pre-installato sopra, appunto...), ma altrimenti
    > Windows su ARM non ha proprio
    > senso...
    >
    > Non e' vero che Android e' lento/e'
    > confusionario/ peggiore di ios, per me e' molto
    > meglio, per tantissimi
    > motivi.
    De gustibus. Ma prova un Galaxy Next Turbo e vediamo come stanno le cose. Il Lumia 800 e Galaxy W hanno lo stesso SoC, ma Windows Phone va una scheggia rispetto a quella cosa laggosa.

    > primo fra tutti e' open, sia verso i produttori
    > (non lo pagano e lo possono personalizzare) sia
    > verso gli utenti/utonti, perche' chiunque puo'
    > scrivere app android senza pagare un
    > centesimo!
    Sè, vabè. Che sia open è vero, ma non conta nulla. I produttori pagano fior di quattrini per poter installare Google Play e le Google App su Android, altrimenti avrebbero un sistema che può solo chiamare. Se ci mettiamo i driver proprietari e il bootloader bloccato, tanto open non lo diventa più.
    Inoltre, è vero che puoi sviluppare una app per Android non paghi (si può sviluppare anche con Eclipse, e che cavolo!), ma metterla sullo store ha un suo costo.

    > Inoltre il suo SDK e' facilissimo e
    > documentatissimo, che si vuole di
    > piu'?
    Si vede che non hai mai provato altri SDK.

    > Ios invece e' chiuso/costoso e lento nelle
    > evoluzioni (ios7 == ios6),
    Non è vero, hanno cambiato grafica.
  • la carenza di app su WP7/wp8 non e' un mito da sfatare!

    sono un possessore di un Lumia 710, comprato l'anno scorso, e ti posso
    assicurare che almeno su wp7 la carenza di apps non e' un mito, e' una certezza!!!!!

    Detto questo, concordo sulla fluidita' del SO e sulla sua ottima qualita'.

    infatti per me WP 7/8 e' sottovalutato, ma purtroppo e' arrivato tardi, e' costoso (devi pagare per scrivere apps! e fino a poco tempo fa neanche poco! poi hanno abbassato l'entita' dell'obolo proprio perche' pochi scrivono), se vuoi scrivere una app la devi fare sia per wp8 che wp7, senno' fai solo wp8....

    io non ho un tablet windows, ma ho un ipad, e come tablet immagino che la mancanza di app per WP7/wp8 si senta molto di piu' che sul cellulare , mentre sul mio ipad ci installo di tutto di piu', sul cellulare non sento tutta questa esigenza).

    Infatti in definitiva non mi lamento del mio lumia, anzi! fluido e senza difetti!
    Telefona bene, si integra bene con i servizi mail/cloud/facebook/chat varie....tutto ok!

    ...pero' come tablet immagino che proprio non ci siamo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > la carenza di app su WP7/wp8 non e' un mito da
    > sfatare!

    Come al solito si parla senza dire poi la verità di quello che manca e serve realmente.
    Instagram, Filterstorm -> ci sono validissime alternative che sfruttano meglio il gioiellino nokia.
    Snapseed -> manca perché mancano le altre app (gmail, maps) di Google play. Se MS ha avuto problemi per un app di youtube figuriamoci queste. Tuttavia Nokia offre una esperienza con il suo navigatore davvero notevole, superiore anche alla qualità Garmin visto che le mappe si aggiornano continuamente e non le paghi.
    Mancano Touch Retouch, Anticrop, Photostation che sono app di fotoritocco ma insisto Noki offre di meglio. Poi se contiamo le app che ha win8 e non hanno gli altri. Alcune in uscita come Textexpander, Waze, Uber, Tweetbot, Hangouts, Todoist, Udemy, Pocket, Instapaper, Huffington Post, Sport Mediaset, TechBrowser, Digg, Reeder, Feedly, Flipboard (arriverà presto però), Prismatic, AlienBlue, Stereomood, Buffer, Iftt, Simplenote, Byword, Writing Kit.

    Come vedi la situazione è ben diversa. E' ovvio che in due anni pieni di sviluppo erp win7/8 non puoi avere l'offerta Google o ios da molto più presenti sul mercato.
    >
    > sono un possessore di un Lumia 710, comprato
    > l'anno scorso, e ti
    > posso
    > assicurare che almeno su wp7 la carenza di apps
    > non e' un mito, e' una
    > certezza!!!!!

    Concordo le app escono prima per win8 e poi per win7. Tuttavia è una scelta dello sviluppatore non un aggiornamento forzato.

    >
    > Detto questo, concordo sulla fluidita' del SO e
    > sulla sua ottima
    > qualita'.
    >
    > infatti per me WP 7/8 e' sottovalutato, ma
    > purtroppo e' arrivato tardi, e' costoso (devi
    > pagare per scrivere apps! e fino a poco tempo fa
    > neanche poco! poi hanno abbassato l'entita'
    > dell'obolo proprio perche' pochi scrivono), se
    > vuoi scrivere una app la devi fare sia per wp8
    > che wp7, senno' fai solo
    > wp8....

    Quando scrivi l'app come dice puoi convertire in corso d'opera il progetto da wp7 e wp8 o viceversa. Non fai due progetti separati. Non serve.
    Poi fino ad un giorno fa la piattaforma Google era la più economica per sviluppare. Oggi no è Microsoft. Ti da sdk gratuito come Google e ios e quello che fa la differenza è il costo annuale di abbonamento di sviluppatore. Al momento il più basso è Microsoft al solo costo di 19$ (notizia di poche ore fa), segue Google e poi ios.
    Ormai è una guerra per accaparrarsi prima gli sviluppatori e tenerseli stretti ma TUTTI danno la possibilità di sviluppare gratuitamente la tua app.
    >
    > io non ho un tablet windows, ma ho un ipad, e
    > come tablet immagino che la mancanza di app per
    > WP7/wp8 si senta molto di piu' che sul cellulare
    > , mentre sul mio ipad ci installo di tutto di
    > piu', sul cellulare non sento tutta questa
    > esigenza).

    Si ok. Sono gustibus. Ma oggi la storia delle poche app non regge più. La verità è che le app per Windows 8 ex metro sono poche ma non per Windows Phone 7/8.

    >
    > Infatti in definitiva non mi lamento del mio
    > lumia, anzi! fluido e senza
    > difetti!
    > Telefona bene, si integra bene con i servizi
    > mail/cloud/facebook/chat varie....tutto
    > ok!
    >
    > ...pero' come tablet immagino che proprio non ci
    > siamo!

    Ai posteri l'ardua sentenza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > ma se nessuno si e' comprato surface, come
    > pretendono che qualcuno si comprera' questo
    > tablet?

    Surface lo hanno comprato. Non ha venduto secondo le prospettive ma non è stato un fallimento che è ben diverso.

    > l'unica nota positiva che ha e' Office
    > precaricato, per il resto si
    > puo'
    > pure buttare.

    Il resto che intendi? Alcune app sono più belle su wp che su altri sistemi, l'integrazione di facebook su wp collegata al tuo profilo non c'è sugli altri sistemi. Il multitasking è più "intelligente" su wp che su android. Il Killing delle app su android va fatto quasi sempre a mano su wp è automatico. L'interfaccia ui di android avrà bisogno sempre di un hardware superiore alla media per girare bene quindi a parità di prezzo e hardware in termini di fluidità vince ios e wp. Questo non lo dico io ma un ex ingegnere Google che i chiama Andrew Munn.

    > Tra l'altro, se non ho capito male , Windows RT =
    > WindowsPhone 7, quindi non c'e' WP8!

    Cosa centra stai mischiando le cose. Su Windows rt e w7 e wp8 possono girare le stesse app tranne qualche feature.

    >
    > Quindi se gia' WP8 ha poche app, figuriamoci WP7!

    WP7/8 la mancanza di app è un altro mito da sfatare.

    >
    > Windows su tablet ha senso solo su x86, perche'
    > in questa maniera diventerebbe il "nuovo"
    > portatile degli anni 2000 (con tanto di office
    > pre-installato sopra, appunto...), ma altrimenti
    > Windows su ARM non ha proprio
    > senso...

    Anche l'ipad non aveva senso senza usb eppure ha venduto.

    >
    > Non e' vero che Android e' lento/e'
    > confusionario/ peggiore di ios, per me e' molto
    > meglio, per tantissimi
    > motivi.

    Cioè quali? Non ottimizzato, facilmente bucato e frammentario? Per non parlare dell'sdk che è penoso in confronti agli altri?

    > primo fra tutti e' open, sia verso i produttori
    > (non lo pagano e lo possono personalizzare) sia
    > verso gli utenti/utonti, perche' chiunque puo'
    > scrivere app android senza pagare un
    > centesimo!

    Si vabbè. Prima di tutto non è open ma lo è stato fino alla versione 2.3. ma qui ti faranno credere il contrario. Scrivere app per android costa meno degli altri ma costa. Ma questo non vuol dire niente perché le cose si sono in un certo senso invertite. Uno sviluppatore guadagna più su ios e ultimamente su wp.
    >
    > Inoltre il suo SDK e' facilissimo e
    > documentatissimo, che si vuole di
    > piu'?

    Facilissimo? Certo se conosci bene il linguaggio ma non è per niente facilissimo.

    > Ios invece e' chiuso/costoso e lento nelle
    > evoluzioni (ios7 == ios6), d'altronde e'
    > certamente ben funzionanete (cioe' non e' una
    > schifezzza, anzi! ma se posso
    > scegliere..).

    ios è perfomante. E' stato per anni sempre stabile, sicuro con rare sorprese e te lo dice uno che lo schifa ma ci programma.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gianfranco
    > Surface lo hanno comprato. Non ha venduto secondo
    > le prospettive ma non è stato un fallimento che è
    > ben diverso.

    Sai che senza dati tangibili questa affermazione è molto opinabile?

    > sugli altri sistemi. Il multitasking è più
    > "intelligente" su wp che su android. Il Killing
    > delle app su android va fatto quasi sempre a mano
    > su wp è automatico. L'interfaccia ui di android

    Per favore non disinformiamo la gente!
    Ci sono migliaia di articoli su Internet sul meccanismo di task managing di Android e l'inutilità dei task killer!
    iRoby
    7615
  • - Scritto da: iRoby
    > - Scritto da: Gianfranco
    > > Surface lo hanno comprato. Non ha venduto
    > secondo
    > > le prospettive ma non è stato un fallimento
    > che
    > è
    > > ben diverso.
    >
    > Sai che senza dati tangibili questa affermazione
    > è molto
    > opinabile?

    Ciao iRoby lo sapevo che ti facevi sentireSorride. Comunque non ho detto che è stato un successo ma neanche un fallimento. Ecco qui S. Agostino

    http://blog.adduplex.com/

    Contando che già sono a lavoro su Surface 2.

    >
    > > sugli altri sistemi. Il multitasking è più
    > > "intelligente" su wp che su android. Il
    > Killing
    > > delle app su android va fatto quasi sempre a
    > mano
    > > su wp è automatico. L'interfaccia ui di
    > android
    >
    > Per favore non disinformiamo la gente!
    > Ci sono migliaia di articoli su Internet sul
    > meccanismo di task managing di Android e
    > l'inutilità dei task
    > killer!

    L'utilità c'è. Anche un inesperto intuisce che inficia sulle prestazioni. Per l'utente smanettone non è così. Poi ho detto solo che Google non ha mai lavorato seriamente a rendere la sua UI più fluida dei suoi concorrenti con lag frequenti soprattutto su hardware di medio/basso livello.

    Vuoi vedere sempre il marcio a tutti i costi...Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gianfranco
    > Ciao iRoby lo sapevo che ti facevi sentireSorride.
    > Comunque non ho detto che è stato un successo ma
    > neanche un fallimento. Ecco qui S.
    > Agostino
    >
    > http://blog.adduplex.com/
    >
    > Contando che già sono a lavoro su Surface 2.

    Stava al 6% prima che lo scontassero di €150. Dopo lo sconto è salito giusto del 3,3%.
    C'è sempre quel 10% di persone a cui piace la me%da...

    > L'utilità c'è. Anche un inesperto intuisce che
    > inficia sulle prestazioni. Per l'utente
    > smanettone non è così. Poi ho detto solo che
    > Google non ha mai lavorato seriamente a rendere
    > la sua UI più fluida dei suoi concorrenti con lag
    > frequenti soprattutto su hardware di medio/basso
    > livello.

    Questo articolo è esaustivo:
    http://www.hwupgrade.it/articoli/telefonia/3198/an...

    Il task killer è solo per chi sa cosa sta facendo ed ha individuato il programma fatto male che rallenta il sistema. Altrimenti l'utente normale non dovrebbe usare un task killer, perché il sistema in automatico comunque tiene il sistema alla migliore efficienza.
    iRoby
    7615
  • > Il task killer è solo per chi sa cosa sta facendo
    > ed ha individuato il programma fatto male che
    > rallenta il sistema. Altrimenti l'utente normale
    > non dovrebbe usare un task killer, perché il
    > sistema in automatico comunque tiene il sistema
    > alla migliore
    > efficienza.

    Quindi l'utente normale che vede il suo sistema rallentare si attacca?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > Quindi l'utente normale che vede il suo sistema
    > rallentare si attacca?

    Tutti i sistemi rallentano o hanno problemi con il software fatto male. Anche i Mac, l'iPhone, tutti.

    Android ha uno degli scheduler più efficienti che ci sono, e previene molti problemi. Ma non può fare molto contro i software scadenti. Come ogni altro sistema.

    L'utente normale non si attacca, semplicemente cerca di capire perché e se vuole trovarci una soluzione si da una mossa e su Internet troverà articoli come quello che ho postato io.

    Tutti sempre col presupposto che l'utente ignorante debba restare tale, sempre e comunque.

    A questo mondo la differenza nella sopravvivenza sta a chi ha più conoscenza (ed anche abilità conseguenti).

    L'idiota se non spronato ad imparare cose nuove resta tale, e l'idiota che possiede qualcosa, avrà dietro la porta un sacco di venditori che vorranno toglierglielo. Nella società moderna l'equivalente del derubarti è venderti qualcosa.

    L'oggetto a prova di idiota non esiste, e se esiste non è qualcosa di utile se non ti aiuta ad evolvere ed uscire dalla condizione di cui sopra.

    Noi mangiamo e compriamo prodotti che ci aiutino nell'accrescimento, sia fisico che culturale, ed anche l'evoluzione sociale e spirituale è importante.

    Tutto ciò che non assolve a questi compiti è inutile ed anzi dannoso.

    Non dico che tutti dovremmo avere una distro Linux sullo smartphone e imparare a ricompilarne il kernel.

    Dico che però uno smartphone che è un computer programmabile, che dovrebbe fare più che telefonare, se viene castrato e bloccato nel suo potenziale, dal produttore, smette di essere uno strumento per l'accrescimento della cultura digitale e rimane solo uno strumento per l'accrescimento, ma entro i limiti fissati dal produttore.

    Il fatto è che l'uomo e i suoi strumenti più versatili non dovrebbero avere limiti...

    E quindi non spariamo minchiate su quanto efficiente debba essere lo scheduler, se il telefono rallenta per un processo programmato male, anche l'idiota si dia una mossa che su internet è pieno di informazioni, e trovarle, impararle e applicarle può essere solo un vantaggio per il suo accrescimento culturale nell'uso di questi apparecchi.
    iRoby
    7615
  • sono ANNI che adopero una caffettiera iPAD costata 500 euri che fà un ottimo caffè e a cui sono abituato nell'uso, ricarica, pulizia filtri etc etc etc.
    Adesso arriva Nokia che mi dice: "Ehi, guarda questa caffettiera basata su WindowsRT, sì: si svita girando all'opposto, si carica il caffè in maniera diversa, ma sono solo abitudini di utilizzo, basta farci la mano e nel giro di qualche mese sarà come averla usata da sempre. Prezzo competitivo: solo 499 euri!!!"
    ...ma io la mia caffettiera ce l'ho già e quando si romperà e ne dovrò prendere una nuova; perchè dovrei sobbarcarmi il lavoro di reimparare l'utilizzo solo per risparmiare 1 euro?
    Naaaa!!! comprerò la versione sucessiva della caffettierà che ho adesso.
    Se Vogliono che compri qualcos altro, deve costare MENO DELLA META'... sennò tenetevela pura!A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: AXEL
    > sono ANNI che adopero una caffettiera iPAD
    > costata 500 euri che fà un ottimo caffè e a cui
    > sono abituato nell'uso, ricarica, pulizia filtri
    > etc etc
    > etc.
    > Adesso arriva Nokia che mi dice: "Ehi, guarda
    > questa caffettiera basata su WindowsRT, sì: si
    > svita girando all'opposto, si carica il caffè in
    > maniera diversa, ma sono solo abitudini di
    > utilizzo, basta farci la mano e nel giro di
    > qualche mese sarà come averla usata da sempre.
    > Prezzo competitivo: solo 499
    > euri!!!"
    > ...ma io la mia caffettiera ce l'ho già e quando
    > si romperà e ne dovrò prendere una nuova; perchè
    > dovrei sobbarcarmi il lavoro di reimparare
    > l'utilizzo solo per risparmiare 1
    > euro?
    > Naaaa!!! comprerò la versione sucessiva della
    > caffettierà che ho
    > adesso.
    > Se Vogliono che compri qualcos altro, deve
    > costare MENO DELLA META'... sennò tenetevela
    > pura!
    >A bocca aperta

    permetti solo una cortese precisazione...

    in entrambi i casi non si tratta di "caffettiere", ma di SUPPOSTONE giganti che la gente paga come fosse oro per farsele mettere in quel posto lì...
    non+autenticato
  • Strana la tua considerazione, perché di solito la Apple usa la tecnica contraria: prende lo stesso hardware di un altro produttore, raddoppia i prezzi e lo vende. Basta vedere quello che costa un MacBook rispetto agli altri laptop.
    non+autenticato
  • Usi una strana matematica. Cos'è, notazione ruritana?
    non+autenticato
  • - Scritto da: luca
    > Strana la tua considerazione, perché di solito la
    > Apple usa la tecnica contraria: prende lo stesso
    > hardware di un altro produttore, raddoppia i
    > prezzi e lo vende. Basta vedere quello che costa
    > un MacBook rispetto agli altri laptop.

    E sì, è proprio come dici tu. Basta vedere un MacBook Air o un iMac...
  • Sai com'è, avendone 2 a casa di Mac posso fare paragoni in modo obbiettivo. Tu magari hai sempre avuto solo computer Apple e ti risulta difficile fare paragoni con altri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: luca
    > Sai com'è, avendone 2 a casa di Mac posso fare
    > paragoni in modo obbiettivo. Tu magari hai sempre
    > avuto solo computer Apple e ti risulta difficile
    > fare paragoni con altri.

    sai com'è, gli applefan sono convinti che tutti quelli che criticano Apple lo facciano perché non ne hanno mai provato uno in vita loro, e che tutti quelli che lo provano poi non tornano più indietro.

    Che ci sia gente che evita Apple proprio perché ci ha già avuto a che fare, non è considerata come ipotesi dato che contrasta con gli insegnamenti ricevuti.Occhiolino
  • - Scritto da: Fulmy(nato)
    > - Scritto da: luca
    > > Sai com'è, avendone 2 a casa di Mac posso
    > fare
    > > paragoni in modo obbiettivo. Tu magari hai
    > sempre
    > > avuto solo computer Apple e ti risulta
    > difficile
    > > fare paragoni con altri.
    >
    > sai com'è, gli applefan sono convinti che tutti
    > quelli che criticano Apple lo facciano perché non
    > ne hanno mai provato uno in vita loro,

    Beh il 99% delle volte è così.
    O l'hanno provato 5 min al centro commerciale (che non fa testo uguale).

    > e che
    > tutti quelli che lo provano poi non tornano più
    > indietro.

    Direi la maggior parte.

    > Che ci sia gente che evita Apple proprio perché
    > ci ha già avuto a che fare, non è considerata
    > come ipotesi dato che contrasta con gli
    > insegnamenti ricevuti.
    >Occhiolino

    Non escludo che tutto sia possibile...
  • - Scritto da: luca
    > Strana la tua considerazione, perché di solito la
    > Apple usa la tecnica contraria: prende lo stesso
    > hardware di un altro produttore, raddoppia i
    > prezzi e lo vende.

    Mi fai vedere un Apple II di altra marca precedente all'Apple II?
    Mi fai vedere un Mac di altra marca precedente il Mac?
    Mi fai vedere un iPhone di altra marca precedente l'iPhone?
    Mi fai vedere un iPad di altra marca precedente l'iPad e che costa la metà?

    > Basta vedere quello che costa
    > un MacBook rispetto agli altri
    > laptop.

    Basta vedere che i laptop Apple sono i più venduti in USA (e forse nel mondo) da anni, per capire come stanno le cose.
    ruppolo
    33147
  • Sta dicendo che prende tecnologie standard gli mette un fiocco colorato e le vende per originali garantite al limone.

    Cioè i Mac con Intel sono comunissimi PC a cui cambia il BIOS e la motherboard leggermente customizzata.

    E l'iPhone non è niente di diverso da una comune board ARM anch'essa customizzata. I suoi SoC sono venduti su licenza ARM e leggermente customizzati.

    Per carità non sto dicendo che ci sia qualcosa di male, forse è rimasta solo IBM a farsi tutto in casa e solo nel mondo enterprise.
    Ma di certo prendere cose standard curarne solo il look per giustificarne prezzi elevati, non è una cosa tanto corretta.

    Però se quelli come te glieli comprano volentieri e li "percepiscono" migliori, buon per voi e anche per Apple.

    Confesso che in fondo invidiamo tutti Apple e la sua pletora di boccaloni. Vorremmo avere tutti una pletora di boccaloni che ci mantengono.
    Tu trovami i boccaloni, hardware e software non sono un problema, non lo sono mai stato.
    Perché anche io vado in Cina, prendo una Chin Chu Wan Ltd qualsiasi che mi fa tutto il servizio per pochi dollari col mio marchio, e ve lo vendo 3x, 4x il suo reale valore.

    Poi per il logo la Apple ha la mela morsicata, io ci metto il Fico d'India.

    Il limone no perché c'è qualcuno che l'ha già fatto proprio qui in Italia:
    http://www.computerhistory.it/index.php?option=com...
    iRoby
    7615
  • - Scritto da: iRoby
    > Sta dicendo che prende tecnologie standard gli
    > mette un fiocco colorato e le vende per originali
    > garantite al
    > limone.

    Non sono d'accordo, anche se non sono ne un fan ne un possessore apple penso che questa affermazione sia scorretta.

    > Cioè i Mac con Intel sono comunissimi PC a cui
    > cambia il BIOS e la motherboard leggermente
    > customizzata.

    Apple è stata la prima ad eliminare i drive, a montare hd solidi di serie, a montare monitor ips di serie (che ad oggi non trovi equivalenti sul mercato nb e desktop costano quanto un imac completo), oltre ad avere un sistema operativo proprietario.
    Il design del mb air oggi viene spudoratamente copiato da tutti i produttori.
    Che poi i prezzi siano alti.. è oggettivo.

    >
    > E l'iPhone non è niente di diverso da una comune
    > board ARM anch'essa customizzata. I suoi SoC sono
    > venduti su licenza ARM e leggermente
    > customizzati.

    Display multitouch e conseguente riprogettazione del s.o. e dell'interfaccia che ha costituito una vera rivoluzione.

    >
    > Per carità non sto dicendo che ci sia qualcosa di
    > male, forse è rimasta solo IBM a farsi tutto in
    > casa e solo nel mondo enterprise.

    non capisco cosa intendi, l'IBM fa server...

    >
    > Ma di certo prendere cose standard curarne solo
    > il look per giustificarne prezzi elevati, non è
    > una cosa tanto
    > corretta.

    look e design non sono esattamente la stessa cosa, ma credo che sia miope dire che Apple nella sua storia si sia limitata al design.
  • Per 500€ la gente si compra un iPad, a parte office non vedo il motivo per cui uno dovrebbe pagare un tablet con poche app.
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Per 500€ la gente si compra un iPad, a parte
    > office non vedo il motivo per cui uno dovrebbe
    > pagare un tablet con poche
    > app.

    iPad è stato il primo vero tablet e, sinceramente, continua ad essere l'unico vero tablet godibile a tutto tondo.

    Ne ho provati parecchi di tablet android ma, non credo di esagerare, fanno tutti pietà. Chi ha problemi col touch, chi ha il display poco luminoso, chi si impalla, ecc ecc ecc.
    Ho un iPad 2, quindi di ben 2 anni fa, che ad oggi funziona veramente alla grande. Aggiornato all'ultima versione disponibile di iOS, non si blocca mai ed è sempre fluido.

    Per quanto mi riguarda, ad oggi, l'unica vera motivazione per non comprare Apple è il risparmio. Se vuoi/devi spendere di meno, allora ha un senso, altrimenti spendere 500 euro per un tablet che non sia un iPad non ha proprio senso.
    non+autenticato
  • Da quando li hai provati tu i tablet Android hanno fatto passi avanti.
    Specie quelli di marca, anche un Acer Iconia da 8 pollici con CPU quad core è veloce e fruibilissimo.

    Ed i cinesi stanno galoppando anche loro. Perché hanno buoni SOC, e perché si approvvigionano degli stessi display LG IPS e fotocamere Sony di tutti gli altri produttori blasonati.

    Che poi iPad venga supportato ed aggiornato per anni, è un altro discorso.
    iRoby
    7615
  • - Scritto da: iRoby
    > Da quando li hai provati tu i tablet Android
    > hanno fatto passi
    > avanti.
    > Specie quelli di marca, anche un Acer Iconia da 8
    > pollici con CPU quad core è veloce e
    > fruibilissimo.
    >
    > Ed i cinesi stanno galoppando anche loro. Perché
    > hanno buoni SOC, e perché si approvvigionano
    > degli stessi display LG IPS e fotocamere Sony di
    > tutti gli altri produttori
    > blasonati.
    >
    > Che poi iPad venga supportato ed aggiornato per
    > anni, è un altro
    > discorso.

    In effetti ho visto che sono migliorati rispetto a 2 anni fa, ma sai com'è...una volta che hai scelto una strada, è difficile cambiarla, anche perché l'ecosistema Apple è veramente completo e ben fornito.

    Android, per contro, mi da l'idea di confusione ed inefficienza, oltre che di insicurezza. Per esperienza vissuta ti ritrovi spesso a scaricare delle app dal play store piene zeppe di pubblicità che inviano notifiche a raffica...sinceramente lo trovo scandaloso. Magari nell'ultimo anno la cosa sarà migliorata, non lo so...
    non+autenticato
  • Nell'ultimo anno è migliorata la situazione prestazioni e qualità generale anche dei cinesi.
    È migliorata anche stabilità e caratteristiche tecniche di Android dalla 4.0 o meglio 4.1.

    È rimasta uguale o peggiorata la situazione app che ti sparano banner e si fanno gli affari tuoi. Ma quelle le riconosci quando le installi, sia perché devono dirtelo che usano servizi terzi di banner ed advertising, sia perché ti chiedono accesso a risorse che con il funzionamento dell'app non c'entra una mazza, tipo l'app per il GPS che vuole conoscere cronologia chiamate e contatti.

    Io quando le vedo così curiose annullo l'installazione e ne cerco un'altra che fa le stesse cose con meno curiosità.
    iRoby
    7615
  • - Scritto da: iRoby
    > Nell'ultimo anno è migliorata la situazione
    > prestazioni e qualità generale anche dei
    > cinesi.
    > È migliorata anche stabilità e
    > caratteristiche tecniche di Android dalla 4.0 o
    > meglio
    > 4.1.
    >
    > È rimasta uguale o peggiorata la situazione
    > app che ti sparano banner e si fanno gli affari
    > tuoi. Ma quelle le riconosci quando le installi,
    > sia perché devono dirtelo che usano servizi terzi
    > di banner ed advertising, sia perché ti chiedono
    > accesso a risorse che con il funzionamento
    > dell'app non c'entra una mazza, tipo l'app per il
    > GPS che vuole conoscere cronologia chiamate e
    > contatti.
    >
    > Io quando le vedo così curiose annullo
    > l'installazione e ne cerco un'altra che fa le
    > stesse cose con meno
    > curiosità.

    Penso che già solo questa cosa, per un utente medio, sia motivo sufficiente a scegliere Apple.

    Personalmente, non ho voglia di fare queste valutazioni...quando installi qualcosa dall'app store stai tranquillo, non devi preoccuparti di banner o roba simile. Devo essere sincero, all'inizio ero molto scettico su Apple e iOS, ma dopo 3 anni di iPhone non passerei mai ad android.
    Purtroppo Apple ha i suoi difetti e si sanno, ma secondo me vengono ripagati dalla tranquillità e dall'esperienza uso a zero problemi.

    Poi non so come funzioni su android, ma su iOS se fai l'aggiornamento del firmware o lo reinstalli per qualche motivo, il ripristino da backup di iTunes è un qualcosa di magico: lo riporta esattamente dov'era. E' veramente fantastico...quando cambierò il mio iPhone so già che non dovrò preoccuparmi di travaso dati o altro, mi basterà ripristinare il backup...
    non+autenticato
  • Il discorso backup ecc. C'è anche con Android quindi tecnicamente non è un problema.

    Io però i prodotti Apple non li posso soffrire proprio perché non sono un utente inesperto. Molta gente non sa e non vuole imparare ad usare la tecnologia come si deve, e per questo si affida a prodotti che li trattano da dementi...

    Io voglio maggiore flessibilità, voglio display più grande sul telefono. O voglio il tablet completo di porte OTG, HDMI ed espandibilità con le microSD.
    Tutte queste cose i prodotti Apple non ce l'hanno, sono chiusi, ed io sinceramente non li voglio!
    iRoby
    7615
  • - Scritto da: iRoby
    > Il discorso backup ecc. C'è anche con Android
    > quindi tecnicamente non è un
    > problema.
    >
    > Io però i prodotti Apple non li posso soffrire
    > proprio perché non sono un utente inesperto.
    > Molta gente non sa e non vuole imparare ad usare
    > la tecnologia come si deve, e per questo si
    > affida a prodotti che li trattano da
    > dementi...
    >
    > Io voglio maggiore flessibilità, voglio display
    > più grande sul telefono. O voglio il tablet
    > completo di porte OTG, HDMI ed espandibilità con
    > le
    > microSD.
    > Tutte queste cose i prodotti Apple non ce
    > l'hanno, sono chiusi, ed io sinceramente non li
    > voglio!

    Non si tratta di voler essere trattati come dei dementi, semplicemente non c'è la voglia o la volontà di perdere tempo dietro a cose inutili come le personalizzazioni, configurazioni ecc ecc. Io voglio che una cosa funzioni e basta e che non mi dia problemi, eppure non sono un utente inesperto.

    Che poi ti stia stretto il display e ci sia effettivamente la necessità di comprare un adattatore per fare ogni cosa, su questo hai ragione...ma per fortuna io non ne faccio usoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sgarbi
    > Non si tratta di voler essere trattati come dei
    > dementi, semplicemente non c'è la voglia o la
    > volontà di perdere tempo dietro a cose inutili
    > come le personalizzazioni, configurazioni ecc
    > ecc. Io voglio che una cosa funzioni e basta e
    > che non mi dia problemi, eppure non sono un
    > utente inesperto.

    Non sono cose inutili le personalizzazioni.
    Sono una componente cardine dell'umanità. Gli individui sono tutti diversi, ed hanno necessità diverse. E l'oggetto prima lo compri e lo usi, poi se trovi che può essere utile alla tua esperienza di vita, di socialità, ecc. Lo personalizzi per adattarlo meglio al tuo stile di vita.

    Un oggetto che non è personalizzabile va contro questo concetto, ed è un oggetto che omologa e massifica gli individui.

    > Che poi ti stia stretto il display e ci sia
    > effettivamente la necessità di comprare un
    > adattatore per fare ogni cosa, su questo hai
    > ragione...ma per fortuna io non ne faccio uso
    >A bocca aperta

    Fortuna o sfortuna tua. Evidentemente le tue necessità sono poche quante le funzionalità che ti mettono a disposizione quegli oggetti.

    Io su un telefono ho bisogno di almeno 5" in HD per poterlo usare a 360° per la mia vita sociale. Per navigare e seguire le mie aste online su eBay. Rispondere alle email, scrivere brevi note e documenti, ma anche giocare, leggere velocemente qualche pagina di manuali tecnici.
    E poi trasferire foto e documenti via bluetooth ad altre persone.

    Col tablet voglio poterlo espandere con microSD e spostare i contenuti di questa memoria spostando la memoria in un lettore USB-microSD.
    Voglio l'uscita HDMI che insieme alla porta USB OTG ed una tastiera esterna mi permettono di attaccare il tablet ad un TV con HDMI e proiettare filmati e foto alle persone che sono con me.
    L'ultima volta ai suoceri ho mostrato un documentario sulla salute e l'alimentazione che avevo sul tablet.
    Col cavettino HDMI è stato un attimo.

    Io faccio molte più cose coi device Android. E oggi il vantaggio tra gli individui non è quante cose possiedi e di che prestigio. Ma quante cose puoi fare e quante cose conosci.
    E sinceramente i prodotti Apple non soddisfano queste mie necessità culturali e tecnologiche.
    iRoby
    7615
  • - Scritto da: iRoby
    > Non sono cose inutili le personalizzazioni.
    > Sono una componente cardine dell'umanità.

    Io, in effetti, ho modificato l'auto non appena acquistata (ci ho messo un paio di sedili in più, ed ho messo dei carburatori più grossi). Ho fatto modifiche alla caldaia della mia macchina del caffè, in modo che funzionasse più in fretta. Ed ho incollato delle estensioni alle gambe delle sedie di casa, per sembrare più alto anche quando sto seduto. Non fanno così tutti? Non è nella natura delle cose?
    non+autenticato
  • Cioè tu vorresti confrontare un oggetto meccanico, con uno strumento digitale programmabile via software?
    iRoby
    7615
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)