I primi jukebox italiani

Ormai è ufficiale: Tiscali e Messaggerie Musicali sono le prime due entità italiane che venderanno online musica agli utenti del nostro paese, sulla scorta di quanto già avviene in Nord America. Al centro le tecnologie Windows Media

I primi jukebox italianiRoma - Si possono masterizzare i brani che da qualche ora è possibile acquistare a 0,99 euro l'uno dal nuovo sito dedicato di Messaggerie Musicali, che si candida ufficialmente al ruolo di primo distributore digitale italiano di "musica legale".

La musica viene promossa dal sito MessaggerieDigitali.it dove l'azienda, da sempre punto di riferimento della distribuzione tradizionale, propone un catalogo di 80mila brani ai quali promette di aggiungerne rapidamente altri fino ad arrivare almeno a 600mila diverse canzoni tra cui scegliere.

Per distribuire la musica in accordo con i discografici, Messaggerie Musicali ha deciso di avvalersi delle tecnologie Microsoft Windows Media Series 9. Dal sito è facilmente accessibile il download di Windows Media Player, che può essere utilizzato per riprodurre i brani sul proprio computer, masterizzarli oppure trasferirli ad un player digitale esterno. "La scelta di vendere musica digitale attraverso una piattaforma proprietaria - si legge in una nota - fa parte di una precisa strategia di posizionamento del megastore all?interno del mondo delle tecnologie e dei nuovi media".
Il prezzo di 0,90 euro a brano viene considerato "promozionale" ed è compreso nella fase di lancio, durante la quale acquistare un intero album costerà 9,90 euro. Probabile, dunque, che alla fine di questo periodo i prezzi siano destinati ad essere ritoccati verso l'altro. Sul sito di Messaggerie Digitali è anche offerta una demo del servizio che dovrebbe rendere più facile comprendere il funzionamento del sistema di scelta dal catalogo e acquisto, peraltro piuttosto semplice.

Messaggerie Musicali nella sua nota ha spiegato di poter offrire, agli utenti del nuovo sito, musica che viene scelta sulla base delle informazioni e delle tendenze che arrivano dall'attività dei suoi megastore, comprensive di "classifiche di vendita, novità in uscita e monografie dedicate, che saranno il nucleo principale delle proposte commerciali all?interno dello store virtuale".

Ma proprio ieri, mentre Messaggerie varava il suo servizio, è arrivata la zampata di Tiscali che propone il suo jukebox e già concorre sui prezzi. Di seguito i dettagli.
173 Commenti alla Notizia I primi jukebox italiani
Ordina
  • in primo luogo usano WMA
    che tra i formati lossy non è certo il migliore
    in secondo luogo è WMA = DRM
    e quindi non sei libero di fare quel che ti pare con il tuo file.
    terzo, WMA è compresso, un bel cut sui 16 khz come su mp3, per intenderci. E allora perchè dovrei pagare così tanto?

    te lo sogni.

    un esempio sarà l'ottimo album di elisa, qui

    http://www.messaggeriedigitali.it/selezione.php?ba...#

    ma io non lo prenderò certamente così.
    anzi, se ci sarà il copycontrol, mi dispiace carissima Elisa (ti apprezzo tantissimo! mi piace la tua musica e la tua voce, ma non fingere di saper suonare la chitarra, ti ho visto ormai 4 volte ... non fare finta!) ma se ci saranno sistemi di protezione, non ti comprerò nulla.
    Ho apprezzato il tuo modo di rispondere a chi ti chiede "ma lo sai che la gente masterizza il tuo disco?" e tu "... andrò a fare la cameriera".    Sorride

    Ma se ora ci metti il copycontrol ... allora no.

    Ma confido nel fatto che non lo farai.


    Ciao!


    --

    melomane
    non+autenticato
  • ...ed io dovrei pagare connessione ad internet,aspettare il download dei brani,masterizzare su un supporto(che pago io) quei brani con quei prezzi!!

    ma sono impazziti!!!???

    bah!
    non+autenticato
  • non mi piace per niente questa storia
    a parte che il gusto di avere un Cd, col libretto, foto ecc, dove va a finire?e poi 99 centesimi e come campano gli artisti, a fare musica per hobby e a lavorare magari al macdonalds per mantenersi, figurarsi?
    le cose che valgono devono mantenere un prezzo.
    che le major diminuiscano i loro di guadagni ma non tocchino i compensi agli artisti!
    non+autenticato
  • Gli artisti ....
    bella parola....
    adesso non mi venite a dire che uno come gli "articolo 31" che ha rubato una canzone ad uno sconosicuto " la mia ragzza mena" e guadgna miliardi ...sarà mica giusto ?

    sarà mica giusto che uno come Rober Miles per il semplice fatto che ha fatto una melodia carina abbia guadagnato + di 30 milionidi euro ...
    oche Ricky Martin che canta sempre la solita minestra riscaldata faccia milioni di euro e li contnui a fare per 50 anni ...

    Sarà mica giusto che i figli , i pronipoti e i pronipoti dei pronipoti campino a sbafo del trisavolo artista e continuino a percepire i diritti .

    99 centesimi non sono assolutamente poco ...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Gli artisti ....
    > bella parola....
    > adesso non mi venite a dire che uno come gli
    > "articolo 31" che ha rubato una canzone ad
    > uno sconosicuto " la mia ragzza mena" e
    > guadgna miliardi ...sarà mica giusto ?
    >
    > sarà mica giusto che uno come Rober Miles
    > per il semplice fatto che ha fatto una
    > melodia carina abbia guadagnato + di 30
    > milionidi euro ...
    >   oche Ricky Martin che canta sempre la
    > solita minestra riscaldata faccia milioni di
    > euro e li contnui a fare per 50 anni ...
    >
    > Sarà mica giusto che i figli , i pronipoti e
    > i pronipoti dei pronipoti campino a sbafo
    > del trisavolo artista e continuino a
    > percepire i diritti .
    >
    > 99 centesimi non sono assolutamente poco ...

    io parlavo di artisti, non le cagate che hai nominato tu
    c'e' anche gente in giro che fa musica davvero!
    non+autenticato
  • e 99centesimi a canzone sono pochi?

    secondo me sono troppi. 25, e che vadano tutti all'artista.

    ne pagherò 99 quando mi consentiranno di scaricare le canzoni direttamente in un locale. (immagino ci vogliano delle infrastrutture costose e investimenti.). E ovviamente di questi, 25 dovranno andare direttamente all'artista.

  • - Scritto da: avvelenato
    > e 99centesimi a canzone sono pochi?
    >
    > secondo me sono troppi. 25, e che vadano
    > tutti all'artista.
    >
    > ne pagherò 99 quando mi consentiranno di
    > scaricare le canzoni direttamente in un
    > locale. (immagino ci vogliano delle
    > infrastrutture costose e investimenti.). E
    > ovviamente di questi, 25 dovranno andare
    > direttamente all'artista.
    magari!
    all'artista non andra' un bel niente perche' la produzione e la distribuzione in rete piglieranno tutto
    non+autenticato
  • se diventassi un artista, potrei mettere una macchinetta sparamusica con tanto di porte usb e firewire e scelta della compressione e formato (wma e aac per esempio), nonché librerie per uppare brani nei principali lettori mp3, e consentire il download diretto nel lettore a fronte di un piccolo pagamento. Peccato che in italia la SIAE lo impedisce (anche se non sei iscritto ad essa). Tuttavia sarebbe vera decentralizzazione, questa.


    avvelenato che vorrebbe i suoi artisti preferiti avessere più cura del suo portafoglio

  • - Scritto da: avvelenato
    > se diventassi un artista, potrei mettere una
    > macchinetta sparamusica con tanto di porte
    > usb e firewire e scelta della compressione e
    > formato (wma e aac per esempio), nonché
    > librerie per uppare brani nei principali
    > lettori mp3, e consentire il download
    > diretto nel lettore a fronte di un piccolo
    > pagamento. Peccato che in italia la SIAE lo
    > impedisce (anche se non sei iscritto ad
    > essa). Tuttavia sarebbe vera
    > decentralizzazione, questa.
    >
    >
    > avvelenato che vorrebbe i suoi artisti
    > preferiti avessere più cura del suo
    > portafoglio

    ricorda una cosa, come tu hai bisogno di un lavoro per vivere, anche gli artisti devono campare.
    se quindi vuoi che la musica prodotta includa artisti veri e non solo divetti usa e getta come britney, devi anche fare in modo che una volta che le major mangiano il troppo che rubano, anche l'artista campi.
    quindi al tuo posto sarei (e sono ) contento di pagare quando compro un disco perche' mantengo in vita l'artista o il gruppo.
    non+autenticato
  • > io parlavo di artisti, non le cagate che hai
    > nominato tu
    > c'e' anche gente in giro che fa musica
    > davvero!

    Gli artisti validi possono benissimo campare facendo concerti
    e campano pure bene...

    Ma far pagare 1 Euro per un brano che nemmno puoi suonare in un locale pubblico ...

    Vedere che c'è gente che ancora campa benissimo con " Volare" mi pare un po' ingiusto ...
    I veri artisti possono campare vendendo i Cd come fanno già adesso .. facendo i concerti e facendo i testimonai l e gli ospiti televisivi come hanno sempre fatto...

    fai conto che una velina prende 1 miliardo all'anno ...
    un vasco rossi immagino che valga qualche cos di più...

    se poi pretendi di essere defintio artista solo perchè fai due accordi ... o suoni il piano e nessuno ti conosce o nessuno ti organizza un concerto ... be... vai a fare un lavoro comune...

    anche a me piacerebbe bere buon vino e mangiare bene tuytto il gg .. ma non per questo faccio il somelier o scrivo sul gambero rosso ....


    Se sei un vero artista oggi ocme oggi hai mille modi di avere un buon successo economico ...
    Guarda l'orchestra casadei .. per esempio...

    Ma se pretendi di guadagnare miliarid oslo perchè hai scritto un gg un brano che ha il culo di diventare famoso scordatelo...
    W lo sharing ....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > io parlavo di artisti, non le cagate che
    > hai
    > > nominato tu
    > > c'e' anche gente in giro che fa musica
    > > davvero!
    >
    > Gli artisti validi possono benissimo campare
    > facendo concerti
    > e campano pure bene...
    >
    > Ma far pagare 1 Euro per un brano che nemmno
    > puoi suonare in un locale pubblico ...
    >
    > Vedere che c'è gente che ancora campa
    > benissimo con " Volare" mi pare un po'
    > ingiusto ...
    > I veri artisti possono campare vendendo i Cd
    > come fanno già adesso .. facendo i concerti
    > e facendo i testimonai l e gli ospiti
    > televisivi come hanno sempre fatto...
    >
    > fai conto che una velina prende 1 miliardo
    > all'anno ...
    > un vasco rossi immagino che valga qualche
    > cos di più...
    >
    > se poi pretendi di essere defintio artista
    > solo perchè fai due accordi ... o suoni il
    > piano e nessuno ti conosce o nessuno ti
    > organizza un concerto ... be... vai a fare
    > un lavoro comune...
    >
    > anche a me piacerebbe bere buon vino e
    > mangiare bene tuytto il gg .. ma non per
    > questo faccio il somelier o scrivo sul
    > gambero rosso ....
    >
    >
    > Se sei un vero artista oggi ocme oggi hai
    > mille modi di avere un buon successo
    > economico ...
    > Guarda l'orchestra casadei .. per esempio...
    >
    > Ma se pretendi di guadagnare miliarid oslo
    > perchè hai scritto un gg un brano che ha il
    > culo di diventare famoso scordatelo...
    > W lo sharing ....

    ma quale sharing!
    anche sui concerti gli artisti prendono poco
    ma che mentalita' che avete
    vi lamentate che gli stipendi sono bassi... mica gli artisti hanno il fisso!
    devono guadagnare con il diritto d'autore, le vendite!
    ma lo sapete quando sganciano le etichette discografiche?
    molto meno di quanto immaginiate!
    ma tanto, quando i guadagni sono altrui, chi se ne frega, no?
    poi pero' se vi si tocca gli stipendi vostri vi lamentate!
    certo, gli altri campano d'aria!
    non+autenticato
  • > ma quale sharing!
    > anche sui concerti gli artisti prendono poco
    > ma che mentalita' che avete
    > vi lamentate che gli stipendi sono bassi...
    > mica gli artisti hanno il fisso!
    > devono guadagnare con il diritto d'autore,
    > le vendite!
    > ma lo sapete quando sganciano le etichette
    > discografiche?
    > molto meno di quanto immaginiate!
    > ma tanto, quando i guadagni sono altrui, chi
    > se ne frega, no?
    > poi pero' se vi si tocca gli stipendi vostri
    > vi lamentate!
    > certo, gli altri campano d'aria!

    Come al solito si fa di tutta erba un fascio ...
    Prima di tutto ti ricordo che pure io... anche se non faccio l'artista non prendo un fisso in quanto sono imprenditore...

    a parte questo ...
    sarà mai giusto far pagare ( seguendo il tuo parere ) + di un euro a brano quando poi te lo devi scaricare masterizzare ed inoltre mancol o puoi suonare in un locale pubblico.. come ad esempio un dee jay da disco ?

    Potrò pagare 0.75x 15 = 11 Euro per un CD che mi devo scaricare e masterizzare ?

    Tu... che dici di essere un artista ... quanto me lo vorresti fa rpagare visto che dici che con questi oprezzi fallisci ?

    Comunque capita ancora sovente che annualmente ci siano parecchi "artisti" che con un brano fanno miliioni di euro e negli anni sucessivi contnuano a guadangare tanti soldini ...

    se tu vuoi fare l'artista impegnato e non commerciale fai i tuoi conti con le tue scelte...
    Io li ho fatti ... e non essendo un somelie .. la buona bottiglia di vino continuo ad andarmela a comprare hehehe

    altra cosa... sono conscio del fatto che un artista impegnato guadagni meno dei Take That o delle lollypop .. ma che ci vuoi fare... sanno fare i loro conti

    Quando un gruppo di cantanti ballerini coionazzi vende ad un gruppo di ragzzette coionazze ... il cerchio si chiude e il soldo arriva...


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > ma quale sharing!
    > > anche sui concerti gli artisti prendono
    > poco
    > > ma che mentalita' che avete
    > > vi lamentate che gli stipendi sono
    > bassi...
    > > mica gli artisti hanno il fisso!
    > > devono guadagnare con il diritto d'autore,
    > > le vendite!
    > > ma lo sapete quando sganciano le etichette
    > > discografiche?
    > > molto meno di quanto immaginiate!
    > > ma tanto, quando i guadagni sono altrui,
    > chi
    > > se ne frega, no?
    > > poi pero' se vi si tocca gli stipendi
    > vostri
    > > vi lamentate!
    > > certo, gli altri campano d'aria!
    >
    > Come al solito si fa di tutta erba un fascio
    > ...
    > Prima di tutto ti ricordo che pure io...
    > anche se non faccio l'artista non prendo un
    > fisso in quanto sono imprenditore...
    >
    > a parte questo ...
    > sarà mai giusto far pagare ( seguendo il tuo
    > parere ) + di un euro a brano quando poi te
    > lo devi scaricare masterizzare ed inoltre
    > mancol o puoi suonare in un locale
    > pubblico.. come ad esempio un dee jay da
    > disco ?
    >
    > Potrò pagare 0.75x 15 = 11 Euro per un CD
    > che mi devo scaricare e masterizzare ?
    >
    > Tu... che dici di essere un artista ...
    > quanto me lo vorresti fa rpagare visto che
    > dici che con questi oprezzi fallisci ?
    >
    > Comunque capita ancora sovente che
    > annualmente ci siano parecchi "artisti" che
    > con un brano fanno miliioni di euro e negli
    > anni sucessivi contnuano a guadangare tanti
    > soldini ...
    >
    > se tu vuoi fare l'artista impegnato e non
    > commerciale fai i tuoi conti con le tue
    > scelte...
    > Io li ho fatti ... e non essendo un somelie
    > .. la buona bottiglia di vino continuo ad
    > andarmela a comprare hehehe
    >
    > altra cosa... sono conscio del fatto che un
    > artista impegnato guadagni meno dei Take
    > That o delle lollypop .. ma che ci vuoi
    > fare... sanno fare i loro conti
    >
    > Quando un gruppo di cantanti ballerini
    > coionazzi vende ad un gruppo di ragzzette
    > coionazze ... il cerchio si chiude e il
    > soldo arriva...
    >
    >
    non ho mai detto di essere un artista, primo, semmai conosco artisti.
    secondo non vedo perche' la musica (e dico musica non coglionazzi come giustamente hai sottolineato tu), si debba svalutare.
    la musica e' come oro, vale e va pagata.
    non+autenticato
  • Oggi Apple inaugura un nuovo sito, http://www.ipodrocks.com con una nuova campagna per la promozione di iPod http://www.apple.com/ipod, il player Mp3 di Apple che conquista, giorno per giorno, quote di mercato anche tra i fedelissimi Microsoft.

    L'uscita del software iTunes anche per Windows è la conferma dell'espansione in direzione Wintel. Non a caso Time Magazine http://www.time.com/time/2003/inventions/invmusic.... ha definito iTunes Music Store, "invezione dell'anno".

    Anche in Italia, come nel resto d'Europa, il futuro è iTunes.
    non+autenticato
  • anche la qualità dei brani è superiore visto che usano
    Advanced Audio Coding format (AAC)


    - Scritto da: Anonimo
    > Oggi Apple inaugura un nuovo sito,
    > http://www.ipodrocks.com con una nuova
    > campagna per la promozione di iPod
    > http://www.apple.com/ipod, il player Mp3 di
    > Apple che conquista, giorno per giorno,
    > quote di mercato anche tra i fedelissimi
    > Microsoft.
    >
    > L'uscita del software iTunes anche per
    > Windows è la conferma dell'espansione in
    > direzione Wintel. Non a caso Time Magazine
    > http://www.time.com/time/2003/inventions/invm
    >
    > Anche in Italia, come nel resto d'Europa, il
    > futuro è iTunes.
    non+autenticato
  • Cos'è, un messaggio promozionale?A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Cos'è, un messaggio promozionale?A bocca aperta

    no per il momento é la miglior soluzione che esiste in commercio...

    http://www.time.com/time/2003/inventions/invmusic....
    8)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Oggi Apple inaugura un nuovo sito,
    > http://www.ipodrocks.com con una nuova
    > campagna per la promozione di iPod
    > http://www.apple.com/ipod, il player Mp3 di
    > Apple che conquista, giorno per giorno,
    > quote di mercato anche tra i fedelissimi
    > Microsoft.


    amico.
    la gente in Italia sa che non si vuol far fregare.
    o mi mettono l'audio in qualità lossless e il prezzo dimezzato, oppure non esiste: con il p2p ottengo il giusto e do il giusto alla musica. Compro solo quello che vale moltissimo e diffondo, se è il caso.

    E se mi interessa un singolo, lo scarico da qualche simpatico modaiolo.

    Contraccambiando con ciòc he io ho COMPRATO, ma che vale e non è musica compressa.

    Per inciso: non acquisto materiali protetti da copia.
    Eppure, io sono uno che COMPRA e non che scarica e basta.

    La devono finire di venirci a guardare a casa; se mi impediranno di fare quello che voglio, io non farò NIENTE e allora vedremo quanto ci guadagneremo tutti.

    Che siano meno avari.
    non+autenticato
  • Veramente incredibile.. 2000 Lire per un mp3... ma anche
    fosse un'avi.. 2000 Lire!..

    tutti matti..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Veramente incredibile.. 2000 Lire per un
    > mp3... ma anche
    > fosse un'avi.. 2000 Lire!..
    >

    Comunque non è un mp3
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Veramente incredibile.. 2000 Lire per un
    > > mp3... ma anche
    > > fosse un'avi.. 2000 Lire!..
    > >
    >
    > Comunque non è un mp3


    infatti sono i soliti odiosi wma...bleah
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 29 discussioni)