Alfonso Maruccia

Datagate, la NSA fiuta i soldi e impersona Google

Nulla sfugge all'occhio sempre vigile di NSA, nemmeno le transazioni bancarie internazionali. L'intelligence statunitense non si fa problemi a camuffarsi, o a installare malware sui sistemi degli ISP europei. Secondo Eric Schmidt, fa tutto parte della nostra società

Roma - Una delle evidenze più significative dello scandalo del Datagate è la volontà di NSA di non fermarsi davanti a niente, e le nuove rivelazioni scaturite dai documenti sottratti da Edward Snowden non fanno che confermare come l'intelligence statunitense non guardi in faccia a nessuno quando si tratta di spiare e intercettare il mondo intero.

La (un tempo?) super-segreta agenzia USA a tre lettere non si fa alcun problema a intercettare, raccogliere e analizzare i dati sulle transazioni bancarie processate dalle grandi corporation di settore come Visa, rivela Der Spiegel, tramite un programma interno opportunamente chiamato "Follow the Money" (FTM).

Gli agenti assegnati a FTM hanno negli anni passati confermato l'acquisizione della capacità di rivoltare il network delle transazione di Visa come un calzino, senza naturalmente dimenticare le altre reti per gli scambi finanziari e il famigerato network di interscambio mondiale noto come SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication).
NSA non si ferma davanti a niente nemmeno quando si tratta di usare delle vere e proprie tattiche da cyber-criminali (man-in-the-middle) per camuffarsi da Google o da altre aziende di primaria importanza, così da poter intercettare il traffico diretto verso specifici provider prima di reindirizzarlo alla destinazione originaria. In Belgio, denuncia l'ISP Belgacom, l'intelligence USA ha persino installato malware sui sistemi interni del provider.

La sorveglianza globale di NSA rappresenta d'altronde la faccia oscura delle capacità di tecnocontrollo dei servizi telematici su cui stanno nascendo nuove opportunità di business, e secondo l'opinione di un ex-agente dell'MI6 britannico le rivelazioni di Snowden non forniscono dettagli particolarmente innovativi sulle capacità di NSA su cui i criminali internazionali, i terroristi e gli stati "canaglia" erano già abbondantemente informati in precedenza.

Quel che resta da fare, in attesa delle nuove rivelazioni del fuggiasco Edward Snowden, è valutare le conseguenze pratiche del Datagate sugli utenti e il business: Eric Schmidt dice che la tecno-sorveglianza globale di NSA fa parte della nostra società e ci sarebbe piuttosto da temere la possibile "balcanizzazione" della Rete in realtà specifiche e locali, mentre la preoccupazione degli utenti per la privacy aumenta e gli hacker non aspettavano altro che avere a disposizione nuove opportunità di attacco all'infrastruttura telematica. Le società che vendono servizi cloud, per il momento, non registrano contraccolpi particolarmente negativi.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàDatagate, da Lavabit a IsraeleLe vittime del Datagate si organizzano e portano le autorità USA in tribunale, mentre nuove rivelazioni sulle attività dell'intelligence evidenziano i contatti (passati) con Microsoft e le collaborazioni (presenti) con Israele
91 Commenti alla Notizia Datagate, la NSA fiuta i soldi e impersona Google
Ordina
  • - Scritto da: Trollollero
    > Geolocalizzazione (Facebook lo fa), giro di
    > amicizie, "mi piace" sparsi in giro, login a
    > siti e servizi esterni tramite l'account di
    > Facebook, tag delle foto fatto da
    > terzi....
    Rimane il fatto che FB non può sapere il mio nome e cognome vero perché la geolocalizzazione riporta, solitamente, la base dell'IPS usato...e guardando i log di accesso su FB è sempre a 400km da casa mia.
    Gli amici, ed i vari loro tag, riportano sempre i miei Nome e Cognome finti, altrimenti non potrebbero taggarmi.
    Login ad altri servizi tramite account di FB: se uno è imbecille e sceglie di fare quello che dici, non c'è privacy che tengaOcchiolino
    non+autenticato
  • Leggendo di tutto questo da un po' ho strani pensieri..
    Il primo è che sia solo a scopo finanziario e commerciale se questi ci intercettano.
    Pensate ai vari casi di criminalità che ci sono stati negli USA, da boston all'ultima a washington, praticamente sono inutili come un frigorifero al polo nord..
    Inizio seriamente a pensare che sia solo spionaggio industriale planetario ed organizzato..
    non+autenticato
  • direi che l'iperparanoia lavora a pieno a pieno regime... come gia' paventato qualche articolo fa'...
    Secondo i giornalai manca solo il network delle figurine, poi l'NSA controlla l'intero pianeta... peccato che anche i loro stessi articoli facciano molto acqua...
    - molti sono fatti sul linking (p.i. dice che despiegel dice che theguardian dice che [ecc..] la slide -che non vi mostriamo- dice che)
    - un perentorio "L'NSA fa MITM impersonando google" ..e poi l'unica "prova" e' uno screenshot di una slide dove si usa come esempio google per spiegare il MITM... roba che fa ogni pentester casalingo.
    - "NSA spia il brasile" poi l'articolo e' "slate dice che FantasticoTV dice che theguardian dice che" apparently / supposedly NSA ha sorvegliato la Petrobras. aka una multinazionale del petrolio brasiliana ex-governativa quotata anche al NYSE. Anche se fosse vero, in se non mi pare uno shock... ci son state belle intercettazioni su finmeccanica e eni da noi... e i calci in gulo a guarguaglini e soci ci faceva piacere darli.
    - "telco belga hackata dall'NSA" .. poi vai a leggere e, tra articoli contradittori, dicono 'qualcuno ci ha hackato XXX di device interni'. Dove XXX va da qualche decina a centinaia. E i device diventano PC windows. Dicono "che e' a basso impatto e clienti sono apposto ecc" e dicono che non c'e' alcuna evidenza che sia stata l'NSA o il GCHQ (e poi disseminano l' "anche se"...)
    - "NSA spia visa e swift"... anche qui e' un "pochino" overbloat... col solito rimpallo si arriva alle slide che direbbero "180 million records nel Tracfin db di NSA".. che suona tosto, ma non vuol dire molto... che l'NSA e gli altri Servizi e polizie accedano a movimenti finanziari MI PARE OVVIO... la differenza la fa il come (magistrati,interpol,ecc?), il quanto (se sulla base di indagini prende dati poi nsa si fa il suo db segreto di roba che dovrebbe eliminare non va bene) e infine il perche' (perseguitare col FollowThemoney gli scambiatori di mp3 e' un abuso)... Ma ste info negli art. non ci sono
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > direi che l'iperparanoia lavora a pieno a pieno
    > regime... come gia' paventato qualche articolo
    > fa'...
    > Secondo i giornalai manca solo il network delle
    > figurine, poi l'NSA controlla l'intero pianeta...
    > peccato che anche i loro stessi articoli facciano
    > molto
    > acqua...
    > - molti sono fatti sul linking (p.i. dice che
    > despiegel dice che theguardian dice che [ecc..]
    > la slide -che non vi mostriamo- dice
    > che)
    > - un perentorio "L'NSA fa MITM impersonando
    > google" ..e poi l'unica "prova" e' uno screenshot
    > di una slide dove si usa come esempio google per
    > spiegare il MITM... roba che fa ogni pentester
    > casalingo.
    >
    > - "NSA spia il brasile" poi l'articolo e' "slate
    > dice che FantasticoTV dice che theguardian dice
    > che" apparently / supposedly NSA ha sorvegliato
    > la Petrobras. aka una multinazionale del petrolio
    > brasiliana ex-governativa quotata anche al NYSE.
    > Anche se fosse vero, in se non mi pare uno
    > shock... ci son state belle intercettazioni su
    > finmeccanica e eni da noi... e i calci in gulo a
    > guarguaglini e soci ci faceva piacere
    > darli.
    > - "telco belga hackata dall'NSA" .. poi vai a
    > leggere e, tra articoli contradittori, dicono
    > 'qualcuno ci ha hackato XXX di device interni'.
    > Dove XXX va da qualche decina a centinaia. E i
    > device diventano PC windows. Dicono "che e' a
    > basso impatto e clienti sono apposto ecc" e
    > dicono che non c'e' alcuna evidenza che sia stata
    > l'NSA o il GCHQ (e poi disseminano l' "anche
    > se"...)
    > - "NSA spia visa e swift"... anche qui e' un
    > "pochino" overbloat... col solito rimpallo si
    > arriva alle slide che direbbero "180 million
    > records nel Tracfin db di NSA".. che suona tosto,
    > ma non vuol dire molto... che l'NSA e gli altri
    > Servizi e polizie accedano a movimenti finanziari
    > MI PARE OVVIO... la differenza la fa il come
    > (magistrati,interpol,ecc?), il quanto (se sulla
    > base di indagini prende dati poi nsa si fa il suo
    > db segreto di roba che dovrebbe eliminare non va
    > bene) e infine il perche' (perseguitare col
    > FollowThemoney gli scambiatori di mp3 e' un
    > abuso)... Ma ste info negli art. non ci
    > sono

    Vedila così: la iper-paranoia è negativa se spinge la gente a non proteggersi perchè "tanto la NSA riesce comunque a spiarci quando e come vuole".
    Ma è positiva se spinge la gente a dire "Cavolo, questi criminali spioni della NSA! Adesso glielo faccio vedere io, da domani Tor e crittografia forte!".

    C'è una "lobby", come va di moda chiamarla oggi, che spinge a scoraggiare la gente affinchè non si difenda.
    E c'è un'altra corrente di pensiero che, al contrario, spinge per aumentare la sicurezza. Dicendo anche, giustamente, che nessuna informazione resa nota ultimamente fa pensare che la NSA sia diventata onnipotente, casomai si è definitivamente chiarito che sono criminali.
    Di Stato, ma criminali.

    Mi auguro che abbia successo la seconda corrente di pensiero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Qmpmicasm
    > - Scritto da: bubba
    > > direi che l'iperparanoia lavora a pieno a pieno
    > > regime... come gia' paventato qualche articolo
    > > fa'...
    > > Secondo i giornalai manca solo il network delle
    > > figurine, poi l'NSA controlla l'intero
    > pianeta...
    > > peccato che anche i loro stessi articoli
    > facciano
    > > molto
    > > acqua...
    (..)
    > Vedila così:
    no per la verita' non la vedo cosi....

    > la iper-paranoia è negativa se
    > spinge la gente a non proteggersi perchè "tanto
    > la NSA riesce comunque a spiarci quando e come
    > vuole".
    > Ma è positiva se spinge la gente a dire "Cavolo,
    > questi criminali spioni della NSA! Adesso glielo
    > faccio vedere io, da domani Tor e crittografia
    > forte!".
    "la GGente" non esiste... e quando esiste scrive/agisce? spesso con sparate roboanti come certi titoli...
    Feci gia un post lunghetto sull'iperparanoia tempo fa quindi non lo rifaccio, ma in estrema sintesi
    - l'iperparanoia e' parente STRETTA del complottismo... aka crea sfiducia su tutto e vedi nemici ovunque... sostanzialmente (e ironicamente) lo stesso frame che ha portato il "maccartismo islamista" post-9/11 a foraggiare ENORMEMENTE la "sicurezza" in usa (e quindi anche l'NSA).
    Se segui in giro (m/l, forum, blog) vedi caccia a infiltrazioni Nsa su ogni cosa, bug, errore, bestialita',malware, backdoor ,metodi di remote management o marketing analysis che e' stato visto in giro.
    - c'e' una strana? IPERconcentrazione mediatica sull' iperspionaggio NSA, dimenticando tutto il resto
    Dove con "resto" intendo
    a) esistono altre 72 agenzie delle altre nazioni. tutte morte? (o e' molto piu comodo e semplice parlare di quella... sai docs desecretate, tribunali, tutto in inglese...)
    b) la NSA esiste da 60 anni... e ha 2 scopi, apparentemente contraddittori (tra l'altro) .. perche e' diventata il Nemico Pubblico da soli 4 mesi?
    c) ecc...

    Piu che inquinar pozzi col complottismo NSA, ci sarebbero altre domande e questioni, alcune essenzialmente endemiche con l'evolversi delle tlc, da farsi
    Una e' sul data redention e data mining ... i vari Facebook, Baidu (eh, c'e' la cina anche..) ecc raccolgono e profilano piu' della NSA. Ma alla gente va bene pare. Le telco hanno profilazioni 50ennali... quanto devono sostare sti dati da loro, ecc...
    L'altra e' sulla fiducia... i dbase crescono e si incrociano... senza scomodare la fanta-nsa, ci sono i piu modesti banche, assicurazioni, inps, poste, le P.A. in rete... e' endemica la profilazione accurata... ecc... non voglio fare discorsi lunghi.. butto dei tips.
    Un altra e' sul ruolo dell'hacking, e della cybersecurity... il "mercato" e il legislatore e NON l'nsa, ha aperto questo vaso di pandora... ex- old-hacker a contratto, contractor privati su tutto, trojan di stato, ecc..
    Molti temi aperti... direi che il babau NSA vien per ultimo (che cmq esiste ed e' potente.. e sicuramente viene usato anche "male")
    non+autenticato
  • Prima osservazione: nessuno si sofferma su un banale dato di fatto... sono anni che il terrorismo mediorientale (e non) non riesce a mettere a segno colpi eclatanti.

    Pensate che al Quaida e soci abbiano finito i grulli, siano in crisi creativa oppure non sarà che c'è qualcuno fa il lavoro sporco per spaccare i braccini ai cattivi?

    Seconda osservazione: chi si sente tanto violentato da intercettazioni della NSA... io ho ben poco da nascondere, al limite le tresche che porto avanti in parallelo con le varie donzelle. Sono ben disposto a barattare una futile privacy con una sicurezza concreta.

    Chiunque abiti in un piccolo paese sa bene cosa intendo: i miei vicini sanno tutto di me, ma questo non mi impedisce di fare il mio, non ho turbe o sentimenti di sudditanza nei loro confronti.

    Ma se arriva una macchina sospetta nella strada qualcuno la noterà: potrebbe essere la mia nuova ganza, ma anche il basista di una banda di ladri. E nessuno si sogna di buttare una cartaccia per terra, verrebbe esecrato da tutti.

    Sono cresciuto nell'anonimato di una grande città, apprezzo molto la mancanza di privacy del luogo dove vivo adesso.
    non+autenticato
  • > Prima osservazione: nessuno si sofferma su un
    > banale dato di fatto... sono anni che il
    > terrorismo mediorientale (e non) non riesce a
    > mettere a segno colpi
    > eclatanti.

    Non so bene cosa tu intenda con terrorismo mediorentale, comunque in Iraq, da quando se ne sono andate le truppe Usa, c'è un attacco bombarolo alla settimana, in media. Fai tu.Deluso


    > Pensate che al Quaida e soci abbiano finito i
    > grulli, siano in crisi creativa oppure non sarà
    > che c'è qualcuno fa il lavoro sporco per spaccare
    > i braccini ai
    > cattivi?

    Abbiamo tutti visto come l'ha spezzato bene il braccino ai due ceceni che hanno messo una bomba alla maratona di Boston.
    E abbiamo anche visto come funzionavano bene i controlli sui voli diretti verso gli Usa dall'UE, quando il terrorista da biancheria intima Umar Farouk Abdulmutallab è stato bloccato... dai passeggeri! Altro che forze speciali.



    > Seconda osservazione: chi si sente tanto
    > violentato da intercettazioni della NSA... io ho
    > ben poco da nascondere, al limite le tresche che
    > porto avanti in parallelo con le varie donzelle.

    Tutti pensano di non avere nulla da nascondere finché non ne ricevono un danno diretto, con conseguenze che si protraggono anche per anni.
    Anche i vari VIP che finivano fotografati e poi consegnati all'agenzia di Fabrizio Corona non avevano nulla da nascondere, è ovvio! Pagavano per non lasciare in giro quelle foto, vero, ma era solo per amicizia. Sorride
    E nota che erano foto riprese in luoghi pubblici. Chissà su internet cosa sarebbero capaci di fare, questi stessi VIP.


    > Sono ben disposto a barattare una futile privacy
    > con una sicurezza
    > concreta.

    Quale sicurezza? Quella è nella tua testa, e solo lì.
    non+autenticato
  • >
    > Non so bene cosa tu intenda con terrorismo
    > mediorentale, comunque in Iraq, da quando se ne
    > sono andate le truppe Usa, c'è un attacco
    > bombarolo alla settimana, in media. Fai tu.
    >Deluso

    Appunto, tra di loro...


    > Abbiamo tutti visto come l'ha spezzato bene il
    > braccino ai due ceceni che hanno messo una bomba
    > alla maratona di
    > Boston.
    > E abbiamo anche visto come funzionavano bene i
    > controlli sui voli diretti verso gli Usa dall'UE,
    > quando il terrorista da biancheria intima Umar
    > Farouk Abdulmutallab è stato bloccato... dai
    > passeggeri! Altro che forze
    > speciali.

    C'è una certa differenza tra un cane sciolto che colpisce improvvisando senza coperture ed un piano come quello dell'11/09, o delle bombe di Madrid. Non occorre essere abbonati a Jane's per capirlo.


    >
    > Tutti pensano di non avere nulla da nascondere
    > finché non ne ricevono un danno diretto, con
    > conseguenze che si protraggono anche per
    > anni.
    > Anche i vari VIP che finivano fotografati e poi
    > consegnati all'agenzia di Fabrizio Corona non
    > avevano nulla da nascondere, è ovvio! Pagavano
    > per non lasciare in giro quelle foto, vero, ma
    > era solo per amicizia.
    > Sorride
    > E nota che erano foto riprese in luoghi pubblici.
    > Chissà su internet cosa sarebbero capaci di fare,
    > questi stessi
    > VIP.
    >

    Non capisco di cosa mi debba vergognare... forse qualche volta faccio toiletta in auto?
    non+autenticato
  • > > Non so bene cosa tu intenda con terrorismo
    > > mediorentale, comunque in Iraq, da quando se
    > ne
    > > sono andate le truppe Usa, c'è un attacco
    > > bombarolo alla settimana, in media. Fai tu.
    > >Deluso
    >
    > Appunto, tra di loro...

    Per il fatto che è fra di loro non si chiama più mediorientale? Strano criterio.
    Piccola nota storica: in Iraq di terrorismo non ce n'era prima dell'invasione Usa, con le relative appendici NSA e FBI.


    > > Abbiamo tutti visto come l'ha spezzato bene
    > il
    > > braccino ai due ceceni che hanno messo una
    > bomba
    > > alla maratona di
    > > Boston.
    > > E abbiamo anche visto come funzionavano bene
    > i
    > > controlli sui voli diretti verso gli Usa
    > dall'UE,
    > > quando il terrorista da biancheria intima
    > Umar
    > > Farouk Abdulmutallab è stato bloccato... dai
    > > passeggeri! Altro che forze
    > > speciali.
    >
    > C'è una certa differenza tra un cane sciolto che
    > colpisce improvvisando senza coperture

    Questa storiella dell'improvvisatore è probabilmente consolatoria, ma non risponde al vero. I fratelli ceceni erano in due, tanto per cominciare. Un numero piccolo, ma sai, se i prossimi aspiranti terroristi hanno una famiglia di oltre dieci membri, la NSA non spezza i braccini a nessuno, e i morti sono in proporzione...
    Umar Farouk Abdulmutallab era stato aiutato da altri con l'esplosivo, probabilmente al-Qaeda (era stato nello Yemen). E abbiamo una prova vivente e al di sopra di ogni sospetto che almeno una segnalazione alle autorità Usa c'era stata: suo padre, Alhaji Umaru Mutallab, che era andato all'ambasciata Usa in Nigeria per parlare dei suoi sopetti sulle idee del figlio!
    Alla faccia della sicurezza nazionale!


    > ed un
    > piano come quello dell'11/09, o delle bombe di
    > Madrid. Non occorre essere abbonati a Jane's per
    > capirlo.

    Un piano come quello dell'11 settembre 2001 non è replicabile in nessuna parte del mondo, almeno con quelle modalità, quindi non solo in America. Le agenzie aeronautiche hanno preso le dovute contromisure.
    Soltanto che gli atti terroristici non sono solo quelli in stile 11 settembre. Si può volare più basso, scusa la macabra metafora, come mostra l'episodio di Boston, e il fallito attentato sull'aereo Amsterdam Detroit. Il terrore, ciò a cui punta il terrorismo, è lo stesso.


    > Non capisco di cosa mi debba vergognare... forse
    > qualche volta faccio toiletta in
    > auto?

    Non lo so, e non lo voglio sapere. Ma gli esempi sono infiniti.
    Se leggi sulla privacy esistono un po' in tutto il mondo civilizzato, significa che il privato di un comune cittadino non può essere conosciuto, nemmeno sotto la pretesa della prevenzione al terrorismo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sergio Laccone
    > Se leggi sulla privacy esistono un po' in tutto
    > il mondo civilizzato, significa che il privato di
    > un comune cittadino non può essere conosciuto,
    > nemmeno sotto la pretesa della prevenzione al
    > terrorismo.
    E' solo una Legge inventata dall'essere umano, non è una Legge Universale.
    Come la si è fatta, la si potrebbe anche togliere.
    Questo ti dovrebbe far capire che non è come dire "l'essere umano deve respirare ossigeno", perché questa sarebbe una verità VERA ed ASSOLUTA, non l'esistenza di una Legge X.
    non+autenticato
  • > > Se leggi sulla privacy esistono un po' in
    > tutto
    > > il mondo civilizzato, significa che il
    > privato
    > di
    > > un comune cittadino non può essere
    > conosciuto,
    > > nemmeno sotto la pretesa della prevenzione al
    > > terrorismo.
    > E' solo una Legge inventata dall'essere umano,
    > non è una Legge
    > Universale.

    Non esistono le leggi universali. E non ho mai detto che quella sulla privacy lo sia.


    > Come la si è fatta, la si potrebbe anche togliere.

    La cosa è ancora più semplice: nel momento in cui la si faceva, si potevano anche prevedere deroghe per servizi come l'NSA, la CIA, ed altri. Non ci sarebbero state levate di scudi per questo. Invece nulla, a quanto ne so. Se interpreto bene la volontà del legislatore, la privacy è protetta anche da questi enti.


    > Questo ti dovrebbe far capire che non è come dire
    > "l'essere umano deve respirare ossigeno", perché
    > questa sarebbe una verità VERA ed ASSOLUTA, non
    > l'esistenza di una Legge
    > X.

    Mi sa che hai dei problemi a distinguere fra una legge della fisica, o in questo caso della fisiologia, e una legge come prescrizione giuridica.Deluso
    non+autenticato
  • > > Se leggi sulla privacy esistono un po' in
    > tutto
    > > il mondo civilizzato, significa che il
    > privato
    > di
    > > un comune cittadino non può essere
    > conosciuto,
    > > nemmeno sotto la pretesa della prevenzione al
    > > terrorismo.
    > E' solo una Legge inventata dall'essere umano,
    > non è una Legge
    > Universale.

    Non esistono le leggi universali. E non ho mai detto che quella sulla privacy lo sia.


    > Come la si è fatta, la si potrebbe anche togliere.

    La cosa è ancora più semplice: nel momento in cui la si discuteva si potevano anche prevedere deroghe per servizi come l'NSA, la CIA, ed altri. Non ci sarebbero state levate di scudi per questo. Invece nulla, a quanto ne so. Se interpreto bene la volontà del legislatore, la privacy è protetta anche da questi enti.


    > Questo ti dovrebbe far capire che non è come dire
    > "l'essere umano deve respirare ossigeno", perché
    > questa sarebbe una verità VERA ed ASSOLUTA, non
    > l'esistenza di una Legge
    > X.

    Mi sa che hai dei problemi a distinguere fra una legge della fisica, o in questo caso della fisiologia, e una legge come prescrizione giuridica.Deluso
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: Francesco
    > Prima osservazione: nessuno si sofferma su un
    > banale dato di fatto... sono anni che il
    > terrorismo mediorientale (e non) non riesce a
    > mettere a segno colpi
    > eclatanti.

    Ahahaha e chi ha detto che non siano capaci lo stesso ?
    Il fatto che è passato qualche anno non significa nulla,possono anche prepararsi per qualcosa di diverso o più grande,poi chi dice che abbiano lo stesso interesse di prima....Boston mi sembra che sia riuscitaA bocca aperta

    > Pensate che al Quaida e soci abbiano finito i
    > grulli, siano in crisi creativa oppure non sarà
    > che c'è qualcuno fa il lavoro sporco per spaccare
    > i braccini ai
    > cattivi?

    Il problema è capire chi sono i cattivi....tu sei sicurissimo che gli USA sono i buoni,vero ?Ora fanno tanto gli spacconi con la siria e le armi chimiche...non ce le anno le armi chimiche l'America ? Certo come no....il Napalm e le bombe al fosforo erano convenzionali ? Le 2 bombe atomiche sganciate nel secolo scorso chi le ha lanciate topolino ?A bocca aperta
    Non pecchiamo d'ingenuità per favore.

    > Seconda osservazione: chi si sente tanto
    > violentato da intercettazioni della NSA... io ho
    > ben poco da nascondere, al limite le tresche che
    > porto avanti in parallelo con le varie donzelle.

    Hanno grossi poteri,possono mettere fuori combattimento movimenti contro il loro potere (e a loro mica piace questo),spiare una nazione per ricavarne un guadagno economico,ecc.

    > Sono ben disposto a barattare una futile privacy
    > con una sicurezza
    > concreta.

    Ingenuo è esattamente quello che vogliono,farti credere che è per la tua sicurezza cpsì scendi a patti...non avrai nulla da ridire se in futuro obbligano a mettere un chip sotto pelle,vero ?
    Quale sicurezza concreta ? Oggi un tizio in America ha fatto fuori 13 persone...la sicurezza americana fa acqua da tutte le parti.Il terrorismo ? a volte è più alibi per portare avanti i loro piani che altro.

    > Chiunque abiti in un piccolo paese sa bene cosa
    > intendo: i miei vicini sanno tutto di me, ma
    > questo non mi impedisce di fare il mio, non ho
    > turbe o sentimenti di sudditanza nei loro
    > confronti.

    Potresti avere un vicino basistaA bocca aperta

    > Ma se arriva una macchina sospetta nella strada
    > qualcuno la noterà: potrebbe essere la mia nuova
    > ganza, ma anche il basista di una banda di ladri.

    Definisci macchina sospetta,può benissimo essere uno che si è fermato a telefonare o a fare qualunque altra cosa...di certo non deve dare spiegazioni sul perchè ha sostato proprio in quel punto.Un basista passa a piedi e non da nell'occhio ..

    > E nessuno si sogna di buttare una cartaccia per
    > terra, verrebbe esecrato da
    > tutti.

    e chi lo fermerà mai ?

    > Sono cresciuto nell'anonimato di una grande
    > città, apprezzo molto la mancanza di privacy del
    > luogo dove vivo
    > adesso.

    Sei un ottimo candidato per il chip sottocutaneoSorride
    non+autenticato
  • > Ahahaha e chi ha detto che non siano capaci lo
    > stesso
    > ?
    > Il fatto che è passato qualche anno non significa
    > nulla,possono anche prepararsi per qualcosa di
    > diverso o più grande,poi chi dice che abbiano lo
    > stesso interesse di prima....Boston mi sembra che
    > sia riuscita
    >A bocca aperta

    Vedi risposta precedente.

    > Il problema è capire chi sono i cattivi....tu sei
    > sicurissimo che gli USA sono i buoni,vero ?Ora
    > fanno tanto gli spacconi con la siria e le armi
    > chimiche...non ce le anno le armi chimiche
    > l'America ? Certo come no....il Napalm e le bombe
    > al fosforo erano convenzionali ? Le 2 bombe
    > atomiche sganciate nel secolo scorso chi le ha
    > lanciate topolino ?
    >A bocca aperta
    > Non pecchiamo d'ingenuità per favore.

    Al mondo non esiste ne il nero ne il bianco, ma solo una scala infinita di grigi. Preferisco il bianco sporco degli USA che l'antracite.


    > Hanno grossi poteri,possono mettere fuori
    > combattimento movimenti contro il loro potere (e
    > a loro mica piace questo),spiare una nazione per
    > ricavarne un guadagno
    > economico,ecc.
    >

    Sono cose che esistono da quando esiste la Storia, cambia la scala.

    > Sei un ottimo candidato per il chip sottocutaneo

    non penso proprio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Seconda osservazione: chi si sente tanto
    > violentato da intercettazioni della NSA... io ho
    > ben poco da nascondere, al limite le tresche che
    > porto avanti in parallelo con le varie donzelle.
    > Sono ben disposto a barattare una futile privacy
    > con una sicurezza
    > concreta.

    "Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza."
    -- Benjamin Franklin
  • pagate in contanti finche' potete. Presto non potrete piu' farlo. Spegnete il telefonino prima di fare qualcosa di importante. Almeno 3 giorni prima. Andate in bicicletta quando potete. Usate i mezzi di trasporto pubblici quando potete. Coltivate il cibo voi stessi invece di comprarlo,quando potete. Fate a meno del denaro,quando potete,usando forme di scambio alternative,come lo scambio di oggetti di pari valore o di servizi. Non rinunciate a lottare x difendere ed esercitare la vostra autonomia individuale e collettiva. Zio Mario,studente in psicologia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario mario
    > pagate in contanti finche' potete. Presto non
    > potrete piu' farlo. Spegnete il telefonino prima
    > di fare qualcosa di importante. Almeno 3 giorni
    > prima. Andate in bicicletta quando potete. Usate
    > i mezzi di trasporto pubblici quando potete.
    E non dimenticate di indossare sempre questa:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Guy_Fawkes_mask
    non+autenticato
  • E poi cosa consigli? Di usare un carro tirato dai buoi, di tirare su l'acqua dal pozzo a mano, di leggere solo a lume di candela e di fare i bisogni solo in un buco nel terreno?
    non+autenticato
  • - Scritto da: cicciobello
    > E poi cosa consigli? Di usare un carro tirato dai
    > buoi, di tirare su l'acqua dal pozzo a mano, di
    > leggere solo a lume di candela e di fare i
    > bisogni solo in un buco nel
    > terreno?
    se ci riescono loro:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Amish
    ;)
    non+autenticato
  • faccio subito i bagagli!!
  • - Scritto da: ...

    > se ci riescono loro:
    > http://en.wikipedia.org/wiki/Amish
    >Occhiolino

    Si, ma è un po' una leggenda urbana quella sugli Amish.
    Nelle loro segherie hanno seghe a nastro e altra attrezzatura abbastanza moderna.
    Magari non useranno computer e televisori, ma non vivono proprio "a zero tecnologia" come la maggior parte di noi si immagina.
    Sorride
  • contenuto non disponibile
  • Fortuna che studi psicologia....spero che non arriverai mai alla laurea se la tua apertura mentale, conoscenza e previsione per il futuro è quella che dimostri in queste poche righe.

    Immagino che tu stesso faccia già tutte le cose che consigli agli altri di fare, vero? Si...come no...
    Ed immagino che non sei a conoscenza che la connessioni xDSL che tu stesso usi per postare su P.I. è una possibile connessione "del Regime" controllabile in ogni momento da agenzie governative, vero?

    Mio Dio che trollone di basso livello...
    Spero non sia vero che studi psicologia, altrimenti sarai il peggior psicologo dell'universo..me lo immagino già...
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario mario
    > pagate in contanti finche' potete. Presto non
    > potrete piu' farlo. Spegnete il telefonino prima
    > di fare qualcosa di importante. Almeno 3 giorni
    > prima. Andate in bicicletta quando potete. Usate
    > i mezzi di trasporto pubblici quando potete.
    > Coltivate il cibo voi stessi invece di
    > comprarlo,quando potete. Fate a meno del
    > denaro,quando potete,usando forme di scambio
    > alternative,come lo scambio di oggetti di pari
    > valore o di servizi. Non rinunciate a lottare x
    > difendere ed esercitare la vostra autonomia
    > individuale e collettiva. Zio Mario,studente in
    > psicologia.

    mario... con questa gente è tutta fatica sprecata
    si meritano tutta la merda -che credono oro e di cui tanto si vantano- di cui sono ricoperti
    non+autenticato
  • Ma scusa, studiare psicologia a cosa ti serve?
    Se per andare all'UNI prendi la moto/auto/corriera/treno, com'è che poi consigli a noi di andare in bici?
    Immagino che ti coltivi tutto da solo, vero? E dove trovi il tempo se, tra uno studio e l'altro di psicologia, devi anche trovarti i soldi per le bollette?
    Ah già, niente bollette perché tanto tu non hai la linea Enel con tanto di tuo nominativo, codice fiscale, indirizzo e firma...vero?
    Anche per fare l'amore con la tua fidanzata pegni il telefonino 3 giorni prima? O non è un qualcosa d'importante?
    Forse andare a fare un colloquio è importante? Boh...chissà...
    Sono curioso di sapere quanto sarà la tua tariffa da psicologo dato che incentivi il ritorno del baratto. Spero che seguirai la stessa politica quando aprirai uno studio ed i tuoi pazienti vorranno pagarti in patate, rape o in natura (magari un bell'omaccione di 110kg e peloso)Occhiolino
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)