Luca Annunziata

Gli annunci autunnali di Nokia

Ci sono un phablet e un tablet che fanno capolino un po' dappertutto. Ma il loro annuncio slitta al 22 ottobre causa Microsoft. E c'č anche un Nexus 5 che potrebbe presto essere in vendita

Roma - Il Lumia 1520, nome in codice Bandit, era atteso non più tardi della prossima settimana: pare invece che i piani siano cambiati, con un rinvio alla fine di ottobre forse proprio in conseguenza del recente annuncio dell'arrivo di Microsoft nella stanza dei bottoni di Nokia. Ad Espoo avrebbero optato per un cambio di piano, spostando l'annuncio al 22 ottobre: data che potrebbe anche vedere un doppio debutto con l'arrivo del tanto atteso tablet Windows disegnato in Finlandia.



nokia lumia bandit 1520Del Lumia 1520 si dice molto da qualche tempo, anche se per ora nessuna notizia ha trovato conferma ufficiale: si tratterebbe di un grosso smartphone con schermo da 6 pollici (quindi a tutti gli effetti un phablet), con risoluzione 1080p inedita per Windows Phone sostenuta da un processore quad-core Snapdragon e 2GB di RAM. In molti particolari estetici assomiglia, secondo le foto, a un Lumia 925 (ma è realizzato in policarbonato invece che in metallo): il sensore PureView posteriore sarebbe però da 20 megapixel, a metà strada tra gli 8,7 del già citato 925 e i 41 dell'ammiraglia 1020, con la consueta ottica Zeiss a coronare la vocazione fotografica del telefono.

Il motivo più probabile per cui il rinvio si è reso necessario è evitare la sovrapposizione con gli annunci relativi a Surface 2 attesi per la prossima settimana: sarebbe ingenuo rubarsi la scena a vicenda, tanto più che anche Nokia avrebbe in serbo un tablet da mostrare a stampa e pubblico. nokia siriusIn questo caso il nome commerciale resta un mistero, così come poco si sa dell'hardware che il prototipo Sirius mostrato in alcuni scatti indiscreti monterebbe: si sa solo che dovrebbe avere uno schermo 1080p con diagonale da 10 pollici, con un processore Snapdragon quad-core in grado di far girare Windows RT (a questo punto è lecito aspettarsi in versione 8.1). Qualcuno chiacchiera di una fotocamera posteriore dalle qualità inedite per un tablet di questo tipo. Il prezzo potrebbe essere sorprendente, per certi versi, assestandosi appena sotto i 500 dollari.
L'autunno si prospetta quindi come una stagione davvero affollata per il settore mobile: se saranno rispettate queste anticipazioni, entro 30 giorni ci saranno ben 4 annunci da parte di Nokia/Microsoft, a cui si potrebbe aggiungere facilmente un nuovo Nexus (quinta generazione) già trapelato in un video e che dovrebbe montare anche lui uno Snapdragon con 2GB di RAM e schermo 1080p (da 5 pollici in questo caso). In ogni caso, Nokia e Microsoft debbono affrettarsi a convincere il pubblico della bontà della loro unione: la concorrenza, interna ed esterna, spinge forte alle porte di Espoo, e le prossime mosse potrebbero determinare un verdetto senza appello per le speranze mobile del marchio.



Luca Annunziata

fonte immagini: Cnet, Xbit Labs
Notizie collegate
  • BusinessChi scambierebbe iPad con Surface?Microsoft offre buoni acquisto dal valore minimo di 200 dollari per la consegna dell'usato in buono stato dei tablet di Apple. Solo negli Stati Uniti e non online
  • BusinessKindle Fire HD, il nuovo fa capolinoAffiorano le prime immagini dei nuovi tablet di Amazon, nelle versioni a 7 e 8,9 pollici. La prima sarebbe quasi pronta allo sbarco sul mercato, mentre per la seconda si attende novembre
  • TecnologiaSurface, verso la prossima generazioneEmergono nuovi dettagli sulla seconda iterazione di gadget a tavoletta basati sugli OS a piastrelle di Microsoft. Gadget che si profilerebbero come modesti upgrade rispetto ai modelli precedenti
1 Commenti alla Notizia Gli annunci autunnali di Nokia
Ordina