Nuovi Athlon, cuore di rame

AMD ha rilasciato i primi campioni di Thunderbird, la prossima generazione di Athlon con interconnessioni al rame e cache di secondo livello integrata

Nuovi Athlon, cuore di rameTokyo (Giappone) - AMD prepara il colpo in canna e rilascia i primi campioni di Thunderbird, la prossima generazione di processori Athlon attesa per inizio estate.

Come il suo diretto discendente, Thunderbird adotterà un processo tecnologico da 0,18 micron, ma il suo nucleo conterrà interconnessioni al rame: questo gli permetterà di fare spazio alla cache L2 integrata e avanzare più agevolmente nella bruciante corsa all'ultimo megahertz.

Dopo la commercializzazione del modello per Slot A, Thunderbird verrà rilasciato anche in versione su zoccolo, il Socket A, ma a causa delle caratteristiche elettriche del bus EV6, questa versione necessiterà anche di un nuovo chipset.
Sebbene la tecnologia al rame sia stata introdotta da IBM nei suoi PowerPC già da qualche anno, al momento attuale sul mercato nessuna CPU x86 la adotta: Coppermine, la "miniera di rame" di Intel, in realtà non contiene un solo granello di quel pregiato metallo.

AMD non ha divulgato le frequenze di clock dei primi esemplari di Thunderbird, ma si è detta molto soddisfatta delle velocità raggiunte. Non resta che attendere fino a giugno o luglio al massimo, un periodo che si farà caldo davvero in tutti i sensi.