Telecom e le attivazioni non richieste

Ne parla un lettore, più volte alle prese con agenzie private che lavorano su commissione di Telecom Italia e che, talvolta, attivano servizi che l'utente non vuole. Con conseguenze gravi o paradossali

Roma - Gentile Punto Informatico, ultimamente ho avuto alcune disavventure relative a contratti telefonici delle quali vorrei renderti partecipe. Vengo contattato da Telecom Italia (almeno così si qualifica l'operatrice) in merito ad una eventuale trasformazione in ISDN di una linea della quale sono titolare. Rispondo che non mi interessa ma l'operatrice mi chiede comunque alcuni dati, tipo numero del fax ecc... Alla richiesta della mia data di nascita faccio presente che sono cliente Telecom Italia da quando ancora si chiamava Sip e quindi non è possibile che non abbiano nel loro database questo mio dato anagrafico.

L'operatrice insiste ed io non ho tempo da perdere in quanto ho alcuni clienti che mi aspettano quindi riappendo il telefono. L'operatrice richiama ed io lascio che sia la segreteria telefonica a rispondere. A questo punto penso che la cosa sia finita così, senonchè dopo qualche giorno mi vedo recapitare via fax un contratto di trasformazione della linea da analogica a ISDN. Penso che se non restituirò il contratto firmato questo non sarà valido e quindi non mi preoccupo più di tanto.

Diversi giorni più tardi mi chiama un tecnico della Telecom chiedendomi un appuntamento per la trasformazione della linea. Ovviamente faccio presente che non ho richiesto questo intervento e lui si scusa dicendo che le agenzie private che lavorano per Telecom spesso inoltrano questi contratti mai sottoscritti per incassare le provvigioni, comunque se non è mia intenzione operare la trasformazione la cosa viene archiviata senza costi da parte mia.
Il mese successivo ricevo una nuova telefonata da Telecom Italia ma questa volta a rispondere è la mia impiegata alla quale viene chiesto se abbiamo la necessità di attivare sulla linea il servizio ADSL. Lei risponde che tale servizio è già presente ed a questo punto l'operatrice la informa che Telecom ha attivato nuove tariffe sulla nostra linea che ci permetteranno di risparmiare denaro. A distanza di qualche giorno ricevo il fax di attivazione della tariffa Teleconomy Pro che ovviamente non ho richiesto.

A questo punto decido di perdere un po' del mio poco tempo a disposizione per capire come sia possibile tutto ciò. Scopro che le telefonate non arrivano direttamente da Telecom ma dall'agenzia (omissis, ndr) di Pisa alla quale telefono immediatamente. La risposta che ottengo è una sorta di "vai a quel paese", quindi mi reco dai Carabinieri per denunciare l'accaduto.

In questo modo scopro che le agenzie Telecom inviano all'azienda contratti in modo telematico e quindi privi della firma del cliente in quanto si presuppone che l'agenzia abbia a disposizione il contratto originale debitamente sottoscritto. Questo meccanismo lascia quindi all'agenzia la libertà di attivare qualsiasi contratto in qualsiasi momento.

Comunque Telecom Italia mi assicura che l'agenzia (omissis, ndr.), vista la poca serietà dimostrata, da questo momento non lavorerà più per loro; per quanto mi riguarda devo disdire il contratto e pagare una mensilità che poi mi verrà rimborsata. Decido di seguire questa procedura, anche se non mi sembra molto corretta, e ritiro la querela presentata.

Pensavo che tutto fosse finito così fino a quando a distanza di circa 10 giorni, ricevo una nuova telefonata da Telecom che mi informa in merito a nuove vantaggiose offerte. Insospettito chiedo: "Senta, ma lei mi chiama direttamente da Telecom oppure dall'agenzia (omissis, ndr.) di Pisa?" Risposta: 'dall'agenzia (omissis,ndr)...". La telenovela continua...

Saluti,
Stefano T.
81 Commenti alla Notizia Telecom e le attivazioni non richieste
Ordina
  • In data odierna sono stata contattata da un'agenzia che si è spacciata per telecom e mi ha fissato un appuntamento in ufficio per potermi proporre delle nuove tariffe a dir loro vantaggiosissime. Si sono presentati , neppure in orario, 2 agenti della Telecom (così dicevano di essere) per farmi sottoscrivere un contratto con tariffe nettamente inferirori all'operatore attuale di cui sono cliente da ormai 2 anni. Io e il mio socio, viste le precedenti esperienze negative con telecom, abbiamo pensato bene di leggere bene il contratto prima di sottoscriverlo, ma i 2 "personaggi" non hanno voluto farcelo neppure vedere, dicendo che lo avrebbero mostrato solo in caso di sottoscrizione certa...pensare che non ci avevano informato neppure sull'importo di queste benedette tariffe, dovevamo soltanto fidarci della loro parola, senza vedere nulla di scritto....infatti queste sono satate le parole: "Vi dovete fidare della nostra parola e del fatto che vi diciamo che le tariffe sono la metà delle vostre". Ma come facevano a dire una cosa simile senza conoscere le nostre tariffe? E come si permettevano di proporci di firmare un contratto alla cieca?
    SONO STATI VERAMENTE VERGOGNOSI !! MA LA TELECOM PERCHE' NON PRENDE DELLE PRECAUZIONI NEI CONFRONTI DI QUESTE AGENZIE SUBORDINATE?
    non+autenticato
  • Salve...
    mi sfogo brevemente: telefona TLC (28 aprile) se sn interessato ad attivare ISDN per soli 8? a bimestre con attivazione gratuita... ci penso, dico di si, arriva tecnico pochi giorni dopo, monta borchia, saluta... qualche sett. dopo arriva bolletta con 50? di "attivazione superlinea ISDN". Telefono all'agenzia di Lucca chiedendo spiegazioni. Mi dicono che verranno scalate dalla prossima bolletta. Sono passate tre o quattro bollette ma i 50 euro non li hanno ancora scalati...


  • Il problema principale consiste nell'assoluta irrisorietà delle sanzioni che è possibile irrogare alle compagnie telefoniche. Se ad esempio telecom addebita servizi non richiesti a 20 milioni di utenti, sa benissimo che:
    1) solo una parte di utenti si accorgerà della nuova voce sulla bolletta
    2) solo una parte di questi si attiverà per cancellarla
    3) solo una parte di questi riuscirà a cancellarla
    4) un'infinitesima parte di questi ultimi adirà alle vie legali

    in ogni caso la sanzione masssima per questo REATO è, se non sbaglio, 200.000 euro, che per una compagnia come Telecom (ma anche le altre compagnie), a fronte poi dei guadagni che comunque ottiene, sono poco più che bruscolini.
    Gli stessi "manager" telecom ammettono di continuare nell'attività criminosa poichè conveniente economicamente.

    una strada che si potrebbe percorrere è quello di ottenere una condanna della compagnia telefonica criminale (non mi sembra un termine esagerato per l'occasione) PER OGNI UTENTE DANNEGGIATO.

    Segnalo infine che ultimamente "la radio a colori", su radiodue (credo) verso le 12.30 di ogni giorno, si sta occupando della cosa cercando di metterla il più possibile in chiaro.

    AMEN, tanto siamo piccioni in un tiro a segno.
    l'unica speranza che abbiamo è far seguire atti efficaci alle lamentele.

    Zorro

    Ps1: non condivido la sorpresa di chi si scandalizza perchè i call-center non funzionano. La funzione principale del call-center è, da sempre, creare un filtro tra l'utente e il responsabile del servizio. In Italia questo filtro è di cemento armato. La situazione è resa possibile da un Parlamento che non legifera sensatamente in materia e non ha nessun interesse a cambiare la situazione.

    ps2: ogni tanto qualche ingenuo lettore si sorprende del fatto che telecom non segua politiche commercialmente efficaci, nel senso che pare darsi la zappa sui piedi in ogni contesto possibile. Il senso dell'esistenza di Telecom è quello di lasciare via via il campo agli altri operatori. Sarebbe interessante che si indagasse sulla contropartita che qualcuno, tra i padrini di telecom, riceve in cambio di ciò...


    non+autenticato
  • ""Segnalo infine che ultimamente "la radio a colori", su radiodue (credo) verso le 12.30 di ogni giorno, si sta occupando della cosa cercando di metterla il più possibile in chiaro. ""

    Attenzione ! La trasmissione di Oliviero Beha, "LaRadioaColori" viene trasmessa dal Lunedì al Venerdì ,verso le 12:35 su RADIOUNO e non su RadioDue!!!

    Dovremmo adoperarci perché, come avveniva qualche anno fa con "Radio Zorro" :

    1) Trasmissione negli orari di ufficio pieni : era più facile incastrare i responsabili;

    2) Una durata decente; ditemi voi, cosa si possa combinare in 20 - 25 minuti...

    Saluti da Taranto
    non+autenticato
  • Due anni fa chiedo di poter attivare ISDN ... arriva il "tecnico" Telecom ma per problemi di tipo logistico (bisognava eseguire a mie spese dei lavori murari per far arrivare il cavo dell'ISDN dove volevo) mi dice che la cosa non è fattibile.
    Lo saluto e lo ringrazio ... nella bolletta che mi arriva il bimestre successivo mi trovo un bel CANONE ISDN (il doppio di quello tradizionale).
    Allora telefono incazzato al 187 e mi dicono che a loro risulta che ho ISDN installato in data "quando è venuto il tecnico" con TANTO contratto da me FIRMATO!!!!!!!!!!!!
    Io non avevo firmato proprio un bel niente.
    Ho continuato a pagare il canone isdn per un altro bimestre e dopo solo grazie all'associazione consumatori sono riuscito a farmi restituire indietro i soldi a distanza di 1 anno e mezzo.
    SONO DEI BASTARDIPerplesso:s
    non+autenticato
  • anche a me è successa la stessa cosa ma a differenza di molti altri clienti telecom che forse per timore nei confronti di un'azienda monopolistica, hanno pagato attivazioni non richieste per poi avere il rimborso in futuro,io ho effettuato il pagamento attraverso conto corrente con l'importo decurtato delle varie attivazioni,mi è stato intimato che la linea mi sarebbe stata staccata,ma per pronta risposta ho detto "provateci ed io vi denuncio,chiamo striscia la notizia,e cosi vediamo se finisce questo monopolio da parte vostra" il tutto è finito li mi sono arrivate le scuse via telefono dal responsabile di non so che,e nessuno si è mai piu permesso di fare attivazioni non richieste.
  • Si potrebbe denunciarli per estorsione? Dato che non e' stato firmato alcun contratto?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 34 discussioni)