Mauro Vecchio

Android, il distributore automatico delle app

In Giappone sono stati installati tre distributori di applicazioni videoludiche dal marketplace Google Play. Basta avere un telefono androide e, con l'aiuto della tecnologia NFC, il download č fatto

Roma - I primi tre distributori automatici di applicazioni videoludiche per dispositivi basati su Android, sono stati installati dai responsabili di Google Japan al centro commerciale Parco di Shibuya. Dalla versione 4.0 dell'OS di BigG, i curiosi distributori rilasceranno fino a 18 app con altrettanti giochini mobile in versione gratuita o a pagamento.

distributore automatico app android


Grazie alla tecnologia Near Field Communication (NFC), gli utenti nipponici potranno selezionare una determinata applicazione per il riversamento automatico su telefonino androide, con tanto di animazione - molto simile al movimento di un sacchetto di patatine che viene sganciato dal distributore - in corso di download.
Per tutti quelli che non sono in possesso di un dispositivo Android - o con una versione più vecchia dello stesso OS di Mountain View - i tre distributori giapponesi offrono la possibilità di testare il download attraverso un Nexus 4 che, ovviamente, dovrà essere restituito dopo la prova. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessMobile, la cavalcata delle appCresce il totale dei download sui principali store di iOS e Android. Con oltre 100 miliardi di scaricamenti, il mercato delle applicazioni vale almeno 26 miliardi di dollari
9 Commenti alla Notizia Android, il distributore automatico delle app
Ordina