Mauro Vecchio

Twitter, tutto sulla IPO

Il tecnofringuello vola in Borsa per raccogliere circa 1 miliardo di dollari nella sua offerta pubblica iniziale. Il fatturato cresce - così come gli utenti - ma si fatica a trovare utili

Twitter, tutto sulla IPORoma - Tutti i dettagli nel Form S-1 depositato dai vertici di Twitter alla statunitense Securities and Exchange Commission (SEC) per ufficializzare l'offerta pubblica iniziale (IPO) che lancia il tecnofringuello verso l'attesa quotazione in Borsa. In luogo delle lunghe e filosofiche lettere diramate negli scorsi anni da Google e Facebook, l'azienda di San Francisco ha preferito poche parole a sottolineare il valore dei suoi utenti nella condivisione planetaria dei micropost in 140 caratteri.

In qualità di media e tech company, Twitter - che in Borsa prenderà il nome di TWTR - non prevede il rilascio di due distinte tipologie di azione per dividere il suo controllo tra i comuni cittadini e il gruppo di fondatori e alti dirigenti, dal CEO Dick Costolo ai founderEvan Williams e Jack Dorsey. Ci sarà dunque un unico tipo di azione - l'azienda non ha comunicato su quale listino quotarsi - il cui valore iniziale dovrebbe aggirarsi tra i 28 e i 30 dollari, per una valutazione di mercato che sfiorerebbe i 15 miliardi.

Come spiegato nei documenti depositati alla SEC - Twitter ha ora circa tre settimane per avviare il cosiddetto road show, puntando al Giorno del Ringraziamento qualora le condizioni del mercato borsistico restino favorevoli - l'offerta pubblica iniziale dell'azienda californiana cercherà di raccogliere un totale di 1 miliardo di dollari. La IPO di Twitter è gestita da numerosi partner tra società di investimenti e prestigiosi istituti bancari, da Goldman Sachs a Morgan Stanley e Deutsche Bank.
In effetti, lo sbarco in Borsa del tecnofringuello sarà decisamente meno imponente di quello di Facebook, con la stessa azienda californiana che ha più volte ribadito l'intenzione di tenere un basso profilo per evitare il terribile flop vissuto da Facebook, che solo negli ultimi mesi è riuscita a superare il prezzo fissato nella sua IPO, 38 dollari per ciascuna azione.

Nel suo primo rilascio pubblico degli ultimi risultati finanziari, Twitter ha registrato un incremento nel fatturato di 316,9 milioni di dollari dai circa 106 milioni nel 2011. Nei primi sei mesi di quest'anno, il tecnofringuello ha maturato un totale di 253 milioni di fatturato (solo 122 nei primi sei mesi del 2012), ma con un volume di perdite nette pari a 69 milioni di dollari (79 alla fine del 2012).

Con un deficit di 418,6 milioni di dollari, Twitter risulta un'azienda che fatica non poco a trovare il profitto. Certamente pesano le acquisizioni stabilite dalla stessa azienda californiana, che ultimamente ha speso 67 milioni per il servizio di social TV Bluefin e quasi 40 milioni per l'app crash reporter Crashlytics. Per non parlare di un aumento del 90 per cento nel numero complessivo di dipendenti, che ora arriva alle 2mila unità in tutto il mondo.

Mentre Costolo e soci attendono i benefici economici della IPO, il tecnofringuello continua ad aumentare la sua base di utenti, che alla fine dello scorso giugno ammontava a 218,3 milioni. Nello scorso anno, lo stesso volume di account attivi ogni mese si fermava a 85 milioni. Particolarmente esplosivi i dati relativi agli accessi mobile, più di 164 milioni (il 75 per cento del totale). Particolarmente incoraggiante per i futuri profitti, la vendita di spazi pubblicitari su dispositivi mobile è in netta crescita, dal momento che il 65 per cento del fatturato dell'advertising viene generato dagli accessi in-app.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàFacebook, quotazioni e figli maschiMentre Zuckerberg si sposa il suo social network esordisce tra i problemi tecnici di Nasdaq. L'esordio non è stato irresistibile, ma gli esperti puntano sul medio-lungo termine
  • BusinessGroupon, in Borsa con riserveL'azienda di Chicago esordisce con quotazioni iniziali sopra le aspettative. Nonostante gli entusiasmi, i dubbi sulla sua solidità permangono e in tanti temono una nuova bolla speculativa
4 Commenti alla Notizia Twitter, tutto sulla IPO
Ordina