Mauro Vecchio

Irpileaks, soffiate dall'Italia

Con la mediazione di Tor, gli utenti tricolore potranno segnalare in forma anonima attività illecite nella pubblica amministrazione. Con l'analisi investigativa dei giornalisti di IRPI

Roma - La prima piattaforma tricolore per la segnalazione anonima di attività illecite nella pubblica amministrazione, episodi di corruzione e disastri ambientali, nata grazie al software libero Globaleaks dal Centro Studi Hermes per la trasparenza e i diritti umani in Rete. Le potenziali gole profonde potranno sfruttare il nuovo IRPILEAKS con l'accesso a Tor, informando i giornalisti dell'Investigative Reporting Project Italy (IRPI) in maniera del tutto anomima e sicura.

"Nel giornalismo investigativo, la figura del leaker, cioè della gola profonda, è fondamentale - ha spiegato Lorenzo Bodrero, coordinatore di IRPILEAKS - in alcuni casi solo i leaks di persone coraggiose possono rivelare comportamenti scorretti di politici o uomini di potere o tentativi di insabbiare informazioni importanti per la cittadinanza. I whistleblowers, conosciuti in italiano come vedette civiche, possono giocare un ruolo fondamentale per quei giornalisti che agiscono come cani da guardia della democrazia, tanto più se parliamo di una democrazia alle volte corrotta e ad alto rischio di infiltrazione mafiosa come quella italiana".

irpileaks
Come numerose piattaforme dedicate alle soffiate in Rete, la presentazione all'opinione pubblica delle informazioni sarà legata a doppio filo con il classico lavoro di fact-checking da parte di IRPI. Le informazioni che verranno sottoposte tramite la piattaforma basata su Globaleaks verranno accuratamente studiate e solo quelle segnalazioni ritenute di interesse pubblico verranno affrontate e presentate sotto forma di inchieste giornalistiche da veicolare attraverso i media mainstream.

Per sostenere il progetto, IRPI ha aperto una campagna di raccolta fondi su Indiegogo. (M.V.)
Notizie collegate
9 Commenti alla Notizia Irpileaks, soffiate dall'Italia
Ordina
  • lascia sempre il tempo che trova. Diventerà solo il mezzo di dispetti personali da cortile, dispetti tra capoufficio/dipendente che non ha avuto il weekend lungo ... quella che fa la scema con quel collega che è un buffone e pensa di essere meglio di tutti ... è un sistema che finirà in vacca a causa delle miserie umane.
    non+autenticato
  • no https, no gpg, no chiave pubblica, no crittografia, e in più java script? io penso che si dovrebbe più rispetto verso chi si espone. e non vale la certa buonafede della gabanelli. e certi figuri di hermes dovrebbero non fare finta di non sapere....
    non+autenticato
  • - Scritto da: willy
    > no https, no gpg, no chiave pubblica, no
    > crittografia, e in più java script? io penso che
    > si dovrebbe più rispetto verso chi si espone. e
    > non vale la certa buonafede della gabanelli. e
    > certi figuri di hermes dovrebbero non fare finta
    > di non
    > sapere....

    Per il potere di Grraysskullll!

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: willy
    > no https, no gpg, no chiave pubblica, no
    > crittografia, e in più java script? io penso che
    > si dovrebbe più rispetto verso chi si espone. e
    > non vale la certa buonafede della gabanelli. e
    > certi figuri di hermes dovrebbero non fare finta
    > di non
    > sapere....
    eh ma non sei un po troppo duro?

    irpileaks (non irpi.eu ) e' hostato dietro TOR, e consigliano pure di usare TAILS linux live CD come software, il server sw (globaleaks) e' open su github , e vedo che vien citato anche il pgp e ssl (dipende dalla matrice dei 'segreti' che vuoi mantenere-gestire immagino).
    E cmq si, il "leak client" e' webbased con javascript...
    non+autenticato
  • non credo di essere tropp duro, bubba. credo che su certi problemi non si dovrebbe transigere. il problema non è cosa uso io (tor, tails, cryptoantani con scappellamento a destra, etc etc)... il problema è come tutto questo "viaggia" per arrivare a destinazione. che me ne faccio se mi consigliano di usare pgp (pgp poi bada bene) ma non mi danno la loro chiave? scusa ma ci tengo troppo a queste cose e brucia sapere che ci sono pesone in galera perchè "si sentivano sicure" di potersi esprimere
    non+autenticato
  • io attendo un leak su The Fool srl... ci sara'?Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > io attendo un leak su The Fool srl... ci sara'?Sorride

    Zzo è? Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ti banno in nome di Dddio
    > - Scritto da: bubba
    > > io attendo un leak su The Fool srl... ci sara'?
    >Sorride
    >
    > Zzo è? Newbie, inesperto
    ti si e' rotto google?Sorride   thefool = social media marketing ; founder = matteo flora -> flora e' uno dei membri del progetto hermes/globaleaks (e immagino) anche di questo irpileaks, da cui deriva.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: Ti banno in nome di Dddio
    > > - Scritto da: bubba
    > > > io attendo un leak su The Fool srl... ci
    > sara'?
    > >Sorride
    > >
    > > Zzo è? Newbie, inesperto
    > ti si e' rotto google?Sorride   thefool = social
    > media marketing ; founder = matteo flora -> flora
    > e' uno dei membri del progetto hermes/globaleaks
    > (e immagino) anche di questo irpileaks, da cui
    > deriva.

    Grazie. The Fool srl l'avevo trovata ovviamente ma non ero andato a spulciare tra i membri, per questo non capivo che cris*o c'entrasse. Anonimo
    non+autenticato